+ Rispondi alla Discussione
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 50 di 57

Account Adsense: Google non pu chiuderli senza motivo secondo il Giudice

Ultimo Messaggio di Innoxe il:
  1. #1
    L'avatar di Giorgiotave
    Data Registrazione
    Oct 2004
    Localit
    Monasterace
    Messaggi
    37,412
    Visita il canale Youtube di Giorgiotave

    Account Adsense: Google non pu chiuderli senza motivo secondo il Giudice

    Interessante quanto scritto su WebNews.it:

    Il dibattito in tribunale pu essere riassunto in uno scambio di battute. Possiamo cancellare l'account per qualsiasi motivo ha attaccato la rappresentanza Google. Non per il colore dei miei occhi ha risposto Greenspan. Il giudice, non ravvisando motivo alcuno dietro la decisione di Google, ha deciso per una scelta conservativa: il gruppo dovr rimborsare a Greenspan i 721 dollari accreditati all'account sospeso e dovr 40 dollari ulteriori per spese ulteriori legate al procedimento legale.
    Vista l'importanza della sentenza inseriamo la notizia sia nella sezione Adsense che in quella Leggi sul Web (in questa sezione tratteremo la notizie per quanto riguarda gli aspetti legali).

    Preghiamo gli utenti, come da anni succede nel forum gt, di trattare questo argomento con la civilt che ci costraddistingue nel web lasciando perdere i commenti da stadio o da bar.

    So che in questo caso la tentazione forte per chi stato sospeso da Adsense

    Ultima modifica di Giorgiotave; 09-03-09 alle 16:54

  2. #2
    Esperto L'avatar di Karapoto
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Localit
    Gallipoli
    Messaggi
    4,870
    La notizia molto interessante ma, sono sicuro, Google trover il modo per non dover cedere spesso a questo precedente.

    Una nota a margine: ma davvero si possono spendere solo 40 dollari per spese legali?
    Ultima modifica di Karapoto; 09-03-09 alle 18:33

  3. #3
    Utente Premium
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Localit
    Gavardo
    Messaggi
    1,460
    Gi, me li immagino i tempi e i costi di un processo in Italia contro Google.

    Beh, quantomeno fa piacere vedere che a volte i diritti dei deboli vengono riconosciuti.
    Ultima modifica di Andrez; 10-03-09 alle 05:14 Motivo: Maiuscole e punteggiatura.

  4. #4
    User
    Data Registrazione
    May 2008
    Localit
    Palermo
    Messaggi
    98
    google adsense e' una [...].
    Anni fa avevo un sito con google adsense, e assicuro al 100% di non aver mai fatto alcun auto click.
    Google, raggiunti i 76 dollari, mi ha bannato l' account per click fraudolenti. Chiesi a google, semplicemente di darmi la prova di questi click fraudolenti, cosa che credo dovrebbe spettare di diritto.
    Naturalmente non ho ricevuto alcuna risposta da parte di google.
    IO creod sia giusto e doveroso bannare gli account che violano le regole ma trovo altrettanto giusto e corretto, e credo lo sia anche sotto il punto di vista legale, dare atto e visione del motivo per cui un account viene bannato. Se questo non avviene, cosi come infatti e', Google puo' bannare chiunque non gli convenga piu' per un qualsiasi motivo, senza dare spiegazioni, e io direi che quando si tratta di soldi, specie di soldi che fai guadagnare ad una compagnia, essere trasparenti, [...]
    Ultima modifica di JACK1971; 14-03-09 alle 18:36 Motivo: Editato in base al punto 4.1. del regolamento.

  5. #5
    Banned
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Messaggi
    4
    Era ora che venisse fuori una storia del genere!

  6. #6
    User Attivo
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Messaggi
    1,867
    Una gran bella notizia che per, come qualcuno faceva notare, non trover riscontro.
    Qualora anche 4 o 5 publisher si coalizzassero e intentassero una causa a Google, i tempi della giustizia italiana, molto vicino a tempi faraonici, farebbero gustare un eventuale vittoria...quando si nell'et della pensione.
    Il punto cruciale innanizitutto che il titolare di un account, una volta bannato, dovrebbe richiedere per legge l'eliminazione di ogni informazione detenuta da Google.
    Se immaginate che Google dispone del vostro Nome, Cognome, Codice Fiscale e Conto Corrente bancario, questi dati sensibili, ricadono in quelli che per legge se ne pu chiedere la cancellazione.
    Questo sarebbe un primo passo importante perch se ad un eventuale verifica ci non avvenisse con poco si pu attivare il Garante della Privacy. E qui le procedure sono molto ma molto pi veloci.
    La seconda cosa da chiedere legalmente sarebbe quella della trasparenza sui report : report sui click voglio dire.
    Io posso verificare il numero dei click, ma non vedere quali IP (anche mascherati magari nelle ultime tre cifre) hanno cliccato.
    Non sono un esperto giuridico , ma credo che Google debba fornire, in caso di rescisisone del contratto, perch di contratto si tratta, per LEGGE la prova della fraudolenza o della violazione del regolamento, che in questo caso assumono valenza di norme contrattuali.
    Secondo il giudizio di alcuni amici legali anche la forma stessa dell'affiliazione irregolare.
    In ultima analisi il publisher "affitta" uno spazio ad un agenzia pubblicitaria (Google in questo caso) al buio, nel senso che non sono garantite norme contrattuali che danno facolt al publisher di sapere la renumerativit della pubblicit che appare negli annunci, che andrebbe predeterminata.
    Senza escludere che, come sostengono in molti, il Pay per Click va bene , ma come la mettiamo con quei banner 160x720 che in effetti anche se non cliccati permettono all'inserzionista di farsi pubblicit?
    E' quello che accade , ad esempio, con pubblicit tipo tradedoubler in cui addirittura si parla di lead !!!!
    Ma nel frattempo i banner i visualizzano con effetto pubblicitario del marchio registrato.
    Io faccio sempre l'esempio dello spazio pubblicitario di un giornale : l'inserzionista, constato il numero di copie vendute ecc., paga l'inserzione indipendentemente s ela gente acquister quel prodotto reclamizzato.
    E' come , in pratica, se l'insezionista dicesse : gurda ti pago pe rogni persona che verr conla copia del giornale in mano e comprer un mio articolo.
    Beh quella non sarebbe pubblicit, ma rappresentanza commerciale e quale testata accetterebbe?

    Io credo, per concludere, che i publisher dovrebbero costituirsi in associazione, in una sorte di network, a tutela dei diritti propri.
    Fino a quando ognuno coltiva il suo piccolo orticello , giganti come Google faranno il bello e cattivo tempo.

  7. #7
    Utente Premium
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Messaggi
    467
    Citazione Originariamente Scritto da bluwebmaster Visualizza Messaggio
    Il punto cruciale innanizitutto che il titolare di un account, una volta bannato, dovrebbe richiedere per legge l'eliminazione di ogni informazione detenuta da Google.Se immaginate che Google dispone del vostro Nome, Cognome, Codice Fiscale e Conto Corrente bancario, questi dati sensibili, ricadono in quelli che per legge se ne pu chiedere la cancellazione.
    Non si tratta di dati sensibili.
    Inoltre la cosa complicata dal fatto che la controparte estera.
    Quindi, qual' la legge che si applica in tema di protezione di dati personali?
    Quella italiana, quella irlandese, quella USA?
    Inoltre, vi sono dei dati personali che, se esiste (o esistito) un contratto, non possono esser cancellati per legge.
    Se esiste un contratto tra X ed Y, il contratto riporter dati personali di entrambi.
    Nel momento in cui il contratto viene rescisso, necessario comunque conservarne la copia in archivio per 10 anni.
    E se X chiede ad Y la cancellazione dei dati, questo non obbliga X a distruggere la propria copia del contratto...


    Io credo, per concludere, che i publisher dovrebbero costituirsi in associazione, in una sorte di network, a tutela dei diritti propri.
    Fino a quando ognuno coltiva il suo piccolo orticello , giganti come Google faranno il bello e cattivo tempo.
    Hai presente da quanti anni si chiede in Italia la class action?

  8. #8
    User Attivo
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Messaggi
    1,867

    Stai scherzando? Non sono dati sensibili?
    Nome, Cognome, indirizzo, codice fiscale, telefono, email , citt di residenza , coordinate bancarie non sono dati sensibili?
    Perdonami e quali sarebbero secondo te i "dati sensibili" allora?
    Il punto proprio quello : secondo te come fa Google a impedire la tua reiscrizione e spesso, confortato dall'esperienza di alcuni amici che ci sono incappati, anche di parenti prossimi?
    Un mio amico tempo fa fu bannato. Dopo un p tento di iscrivere la moglie , ovviamente con un sito ex-novo. Gli fu negata l'iscrizione.
    Dopo alcuni mesi, con un nuovo sito, tent l'iscrizione di un'altra persona convivente nello stesso domicilio: stesso trattamento.
    Non credo che abbiano facolt di veggenza , ma pi semplicemente che quei dati "sensibili" vengano riportati alla persona che chiedeva l'iscrizione (l'indirizzo ad esempio).

    Negli USA mi risulta vige una legge a tutela della privacy migliore di quella italiana. Chiuso un rapporto sono tenuti pe rlegeg anche li a cancellare ogni dato sensibile.

  9. #9
    ModSenior L'avatar di mister.jinx
    Data Registrazione
    May 2007
    Localit
    Toscana
    Messaggi
    8,641
    Segui mister.jinx su Twitter Aggiungi mister.jinx su Google+ Aggiungi mister.jinx su Facebook Aggiungi mister.jinx su Linkedin Visita il canale Youtube di mister.jinx
    Ciao bluwebmaster

    sono ritenuti dati sensibili:
    * l'origine razziale ed etnica,
    * le convinzioni religiose, filosofiche o di altro genere,
    * le opinioni politiche,
    * l'adesione a partiti, sindacati, associazioni od organizzazioni a carattere religioso, filosofico, politico o sindacale,
    * lo stato di salute e la vita sessuale
    Tratto da http://it.wikipedia.org/wiki/Dati_sensibili

  10. #10
    User L'avatar di playagain
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Localit
    Pendolare da Torino
    Messaggi
    100
    Citazione Originariamente Scritto da mister.jinx Visualizza Messaggio
    Ciao bluwebmaster

    sono ritenuti dati sensibili:

    Tratto da ,wikipedia,org/wiki/Dati_sensibili
    Scusa ma wikipedia non pu mica essere editata da chiunque, anche da gente che di privacy non sa nulla?

  11. #11
    User L'avatar di petkuna
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Localit
    Marche
    Messaggi
    32
    Dal post iniziale vedo che nel tempo si divagato.
    La cosa per chi ha voglia da fare, leggersi bene il contratto che tutti o quasi hanno cliccato per "Accettazione" di Google AdSense.
    Il sistema dei Fraud Clicks antiquato e mi sorprende che Google non abbia ancora avviato dei tools in grado di capire se sono veri o falsi...
    INoltre manca ancora uno standard di classificazione dei siti MFA!
    Condominiolowcost - (sito in vendita)

  12. #12
    User
    Data Registrazione
    Jan 2006
    Localit
    Biella
    Messaggi
    86
    Buona Notizia, speriamo google riattivi a richiesta gli account degli utenti e fornisca le prove dopo il ban dell'account.
    Migliori Spacci Aziendali da tutta Italia.

  13. #13
    User L'avatar di petkuna
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Localit
    Marche
    Messaggi
    32
    Cos, en passant... la prima cosa che mi passa per la testa, che Google Adsense debba tenere uno storico degl ip che hanno generato click sospetti... Magari alla base di quello che definiscono un caso di click fraud...ma a quanto risulta dalle varie testimonianze, non vi sono mai esaurienti esplicazioni dei motivi che inducono ad un ban! Si parla spesso di messaggi in auomatico, nessun contatto diretto con i publisher...
    Insomma, quando si parla di soldi... penso che un minimo di rispetto verso chi ha generato impressioni per gli advertisers lo meriti...
    Io, nel mio piccolo ritengo altres che vi sia una sorta di tutela, da rischi di ban, nella sottoscrizione attiva di campagne AdWords: ovvero, un publisher che riceve 100 euro al mese da AdSense, ma ne spende 30-40 in compagne AdWords, sicuramente godr di un certo occhio di riguardo.
    Un publisher che guadagna per anni 100 euro al mese, con siti e blog di media qualit, per non dire bassa, senza reinvestire un centesimo in campagne AdWords, sicuramente rischia di pi... O sbaglio?
    Condominiolowcost - (sito in vendita)

  14. #14
    User
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Messaggi
    143
    Ciao ragazzi,
    da tempo che mi chiedo una cosa... forse questo il posto giusto.

    Anche io ho ricevuto un ban per click "illegali", cosa che non ho mai potuto riscontrare visto che google se ne fregato altamente.

    Ma a questo punto la domanda una.

    Se andiamo in giro per il web a cliccare sugli annunci adsense ripetute volte, google si troverebbe costretto a bannare tutti gli account????

    Lo so che una cosa assurda e la mia non vuole essere una provocazione, ma proprio non riesco a far luce su questa cosa.

    Saluti.
    Apps iPhone - directory-pagerank.com

  15. #15
    User L'avatar di petkuna
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Localit
    Marche
    Messaggi
    32
    Credo proprio che la loro politica dei "ban" sia dalla parte di chi vuole rompere le uova nel paniere.
    In parole povere, se ho un sito web che mi sta antipatico, per farlo bannare da Google Adsense, non dovr fare altro che cliccare dieci, cento volte al giorno sui suoi ads di Google: nel giro di breve tempo, questo ignaro webmaster si trover bannato dal programma!
    A questo punto ovvio che questa loro politica del "ban" faccia acqua!
    Condominiolowcost - (sito in vendita)

  16. #16
    User
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Messaggi
    143
    Citazione Originariamente Scritto da petkuna Visualizza Messaggio
    Credo proprio che la loro politica dei "ban" sia dalla parte di chi vuole rompere le uova nel paniere.
    In parole povere, se ho un sito web che mi sta antipatico, per farlo bannare da Google Adsense, non dovr fare altro che cliccare dieci, cento volte al giorno sui suoi ads di Google: nel giro di breve tempo, questo ignaro webmaster si trover bannato dal programma!
    A questo punto ovvio che questa loro politica del "ban" faccia acqua!
    Visto che la parte debole siamo noi webmaster, ma risaputo che l'unione fa la forza, credo che una protesta del genere potrebbe far cambiare la politica di google, visto che la storia degli adsense frutta un bel p di soldi.

    Voi cosa ne pensate?
    Apps iPhone - directory-pagerank.com

  17. #17
    User L'avatar di petkuna
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Localit
    Marche
    Messaggi
    32
    In ogni caso, bisogna avere con certezza ogni informazione di quanto sia successo ad una vittima di ban, per non fare figuracce. Onestamente, nel tuo caso, il ban avvenuto nei tuoi confronti: che tipo di siti web gestivi? come apparivano? in tutta franchezza, alcuni erano "made for adsense" ?
    Ma sopratutto, mentre avevi un account attivo come publisher, hai mai aperto campagne AdWords?
    Condominiolowcost - (sito in vendita)

  18. #18
    User Newbie
    Data Registrazione
    Apr 2010
    Messaggi
    5
    Salve,mi sono appena iscritto in questo forum e trovo che sia davvero un forum interessante,complimenti a chi lo ha creato.La cosa che mi ha spinto ad iscrivermi la domanda che si posto Tino iuliano che nel regolamento di adsense non trattata.
    Se qualcuno vuole farmi bannare da google adsense perch in un certo senso crede che il mio blog dia fastidio dal punto di vista pubblicitario al suo,come faccio a dimostrare a google che non stata una mia idea per aumentare gli introiti ma un complotto per farmi bannare?

  19. #19
    User
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Messaggi
    143
    Allora nel mio caso stato un po di tempo fa, gestivo inseme ad amici un sito di un gioco di ruolo che ora ho abbandonato.

    Il sito era abbastanza frequentato e il counter dei soldini nell'account di adsense stava salendo un bel p.

    Considera che google il primo pagamento me l'ha inviato tranquillamente.

    No non ho mai aperto campagne AdWords.
    Apps iPhone - directory-pagerank.com

  20. #20
    User L'avatar di petkuna
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Localit
    Marche
    Messaggi
    32
    In teoria basterebbe, a mio avviso, dimostrare che non vi sono legami alcuni tra te (proprietario del blog) e colui che ti ha fatto bannare con tanti click fraudolenti!
    La questione, secondo il mio modesto parere , per dimostrare ci, a cosa bisogna fare ricorso? Basta una semplice causa aperta dal proprio avvocato? In quale regime di spesa si rischia di entrare dentro? Ne vale la pena? Certamente direte voi...
    Uno scoglio insormontabile che probabilmente il foro competente per le azioni giudiziarie non certo in Italia, ragion per cui le circostanze si complicano sempre pi...
    Condominiolowcost - (sito in vendita)

  21. #21
    User Newbie
    Data Registrazione
    Apr 2010
    Messaggi
    5
    Il mio dubbio pi grande il seguente e voglio spiegarvelo nei 2 esempi che seguono.
    ESEMPIO 1
    Ho creato da poco un blog o un canale,a causa di un tipo sconosciuto che ha effettuato tanti click sul messaggio pubblicitario del mio blog, sono stato bannato, mi darebbe fastidio sicuramente ma non avendo dei grandi guadagni rimarrei comunque calmo e cercherei una soluzione.
    ESEMPIO 2
    Ho un blog creato con sacrifici da tanto tempo e guadagno una ragionevole somma ogni mese con adsense, uno sconosciuto che ha un blog simile al mio quindi un CONCORRENTE anche spietato, clicca su un mio messaggio pubblicitario e io da regolamento adsense vengo bannato.
    Come mi comporto?
    E' l'unica mia preoccupazione di questo sistema di guadagno informatico.

  22. #22
    User L'avatar di petkuna
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Localit
    Marche
    Messaggi
    32
    In entrambi i casi, penso che si dovrebbe consultare un legale per capire se possibile risalire alla persona che ha fatto i click fraudolenti (il che mi sembra abbastanza improbabile) e fargli causa, perch in modo indiretto, questa persona ti cagiona un danno economico...
    Condominiolowcost - (sito in vendita)

  23. #23
    User
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Messaggi
    143
    Secondo me ci sono modi pi semplici per non considerare i click non validi. Oggi si fa tutto e una soluzione la si trova... semplicemente google no vuole farlo perch deve speculare
    Ultima modifica di mister.jinx; 16-04-10 alle 13:01 Motivo: il fullquote in questi non serve. Puoi usare il tasto "rispondi".
    Apps iPhone - directory-pagerank.com

  24. #24
    User
    Data Registrazione
    May 2009
    Messaggi
    51
    Salve a tutti , volevo solo segnalare che esiste su Facebook un gruppo che sta cercando di mettere insieme webmasters per ragionare su una possibile class action contro Google.. Il gruppo non il mio , ma io mi sono iscritto perch ritengo che qualcosa si debba fare. Per quanto il contratto possa prevedere, non ritengo sia legale, persino nel nostro paese di questi tempi, sospendere il pagamento accampando la scusa dei click illegali e poi rifiutarsi di fornire dettagli o informazioni!

    non posso inserire il link facebook attivo, per cui togliete voi gli spazi...

    www . facebook . com / group.php?gid=79848120049

    ciao a tutti

    marco

  25. #25
    User
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Messaggi
    143
    Grazie Marco gli do subito un'occhiata che la cosa pu interessarmi.

    Saluti.

    Edit: scusate per problemi di connessione ne ho messi due involontariamente.
    Apps iPhone - directory-pagerank.com

  26. #26
    User
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Messaggi
    143
    Grazie Marco gli do subito un'occhiata che la cosa pu interessarmi.

    Saluti.
    Apps iPhone - directory-pagerank.com

  27. #27
    User
    Data Registrazione
    Jul 2009
    Messaggi
    88
    Io mi sono iscritto.

  28. #28
    User
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Messaggi
    40
    Questo tema mi colpisce sempre sul vivo. Tanti anni fa fui bannato al raggiungimento "classico" di 70 dollari. Click invalidi inesistenti. Poi volendo i click invalidi si possono individuare e NON conteggiare. Ma evidentemente pi conveniente bannare e non pagare. Sono pochi dollari, ma se si moltiplicano per tutti gli account bannati... Che ci sia ingiusto lo dimostra quella sentenza americana, dove Google fu costretto a pagare il malcapitato.

  29. #29
    Utente Premium L'avatar di Luigi^
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    264
    Citazione Originariamente Scritto da SirVester Visualizza Messaggio
    ...Poi volendo i click invalidi si possono individuare e NON conteggiare...
    Posso capire la rabbia per essere esclusi da Adsense quando non si hanno colpe, ma quello che scrivi non attuabile, ci sarebbe una gara tra moltissimi pseudo-publisher per cercare di fregare Google (del tipo "se mi va bene mi metto i soldi in tasca, se va male tanto non ci perdo nulla).

  30. #30
    User
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Messaggi
    40
    Non capisco il problema. Se i click invalidi non venissero conteggiati, nessuno verrebbe penalizzato, n Google n i publisher. Dopo un po' tutti capirebbero che fare i furbi non rende.

  31. #31
    Utente Premium L'avatar di Luigi^
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    264
    Se i click invalidi non venissero conteggiati senza penalit per chi li fa allora molti potrebbero pensare "ora provo qualche tecnica per aumentare i click, se mi va bene ci guadagno, altrimenti non vengono conteggiati e non ci rimetto nulla, continuo ad usare il mio account come se nulla fosse". Il problema mi sembra abbastanza palese!

  32. #32
    User
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Messaggi
    40
    Mi sembra un finto problema "palese", se mi consenti. Se i click non vengono conteggiati, tu ti puoi inventare tutte le tecniche che ti pare, io non ti pago. Nada, no dinero, no money.

    Non molto difficile assicurarsi che i click siano validi. Classi di IP? Cookie? CTR troppo elevato? User Agent? Geo-localizzazione?

    Infatti Google filtra i click. Infatti alcuni click buoni non vengono conteggiati. E' un po' come i filtri antispam, c' il problema dei FALSI positivi. Quindi, un conto non pagare un click a causa di un FALSO positivo, ben altro bannare a vita un poveraccio a causa sempre del FALSO positivo. Non so se chiara la "lieve" differenza.

    Il punto semmai un altro: se si lamenta un piccolo publisher, chi se ne frega? Lui non paga a Google (anzi il contrario, Google che paga il publisher). Se invece si lamenta un advertiser, beh, le cose cambiano di parecchio perch lui s che paga a Google. Lui paga i click con AdWords e se non reputa giusto pagare (a causa di click non validi), non paga. Quindi a Google conviene di pi bannare un publisher (che un costo) o perdere un advertiser (che un ricavo)?

  33. #33
    Utente Premium L'avatar di Luigi^
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    264
    SirVester da come scrivi sembra che i click invalidi siano conteggiati, invece se Google li scopre NON li conta e se pensa che siano fraudolenti banna (perch il click non valido pu essere anche quello fatto per errore che porta l'utente a cliccare subito sul tasto "indietro" del browser e questo naturalmente non porta al ban), cosa che a me sembra giusta, se cerchi di fregarmi io ti butto fuori, non sto ad aspettare che trovi il modo di farlo senza che io me ne accorga.

    Detto in altre parole, Google banna per click fraud non per click invalidi (che sono diversi dai fraud).

    Non so se non riesco a spiegarmi io o se non riesco a capire il tuo ragionamento.

  34. #34
    Esperta L'avatar di cassiopea
    Data Registrazione
    Jan 2006
    Localit
    Verona
    Messaggi
    1,805
    Scusa ma come f G a fare la distinzione secondo te?
    Click invalidi e fraudolenti per me sono uguali, se sono molti banna.
    Sono la stessa cosa per me, non ho capito come fai a distinguerli?
    Perch se clicco e poi torno indietro col browser come f a sapere G che non sono stato incoraggiata a cliccare e mi sono solo sbagliata?
    Spero di essermi spiegata bene.
    Ciao!

  35. #35
    Utente Premium L'avatar di Luigi^
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    264
    Cassiopea se tu fai per errore click su un banner del tuo account, (meglio se tornando indietro subito) Google non conteggia il tuo click (quindi click non valido) senza bannare. Se invece fai 100 click sui tuoi banner c' malafede (click fraud) quindi vieni bannata/o, lo spiega Google stesso qua https://www.google.com/adsense/suppo...nswer=62472#q1 oppure scorrendo pi in basso trovi anche

    possibile che alcuni clic o impressioni nel tuo account vengono considerati non validi dal nostro sistema di monitoraggio. Come gi sai, per proteggere gli interessi di publisher e inserzionisti, Google esegue un monitoraggio dei clic effettuati sugli annunci Google al fine di impedire l'utilizzo scorretto del programma AdSense. La tecnologia proprietaria di Google analizza tutti i clic sugli annunci per rilevare eventuali attivit illecite tese a incrementare artificialmente il numero di clic ricevuti da un inserzionista o le entrate di un publisher. I clic ritenuti non validi dal nostro sistema di monitoraggio verranno segnalati nei tuoi rapporti.

    Tuttavia, poich agli inserzionisti non viene addebitato alcun importo per queste operazioni, i publisher non riceveranno entrate. Questo spiega l'eventuale presenza di clic a cui non associata un'entrata. Ti assicuriamo, comunque, che nel tuo account vengono regolarmente accreditati tutti i clic riteniamo validi.
    Ultima modifica di Luigi^; 30-06-10 alle 15:41

  36. #36
    Esperta L'avatar di cassiopea
    Data Registrazione
    Jan 2006
    Localit
    Verona
    Messaggi
    1,805
    Grazie, ho capito.
    In questo caso ovvio che un click non danneggia l'account.
    Ciao.

  37. #37
    User
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Messaggi
    40
    Luigi, qui mi pare che parliamo e non ci capiamo. Stiamo dicendo entrambi la stessa cosa, ma stiamo traendo conclusioni diverse.
    So benissimo che Google NON conteggia i click invalidi (infatti quello che ho scritto sopra). So benissimo che A PAROLE Google banna solo chi fa click fraudolenti. Il punto principale per un altro.

    Il ban viene effettuato a seguito di monitoraggi effettuati da SOFTWARE. Ci siamo? Un software un programma FALLACE (sono stato sviluppatore per 22 anni), quindi non esente da errori. ORA:
    se tu Google, a seguito di un TUO errore (o meglio del tuo perfettissimo software un po' bacato), non mi conteggi un click, amen. Ci pu stare. Se invece tu Google, a seguito di un TUO errore, pensi che io ti stia fregando ("click fraud" per i puristi) e mi banni a vita, allora se permetti mi altero un pochino. Solo un pochino, eh? Inoltre:

    1) c' un contratto tra i publisher e Google. Quindi, se Google decide che ti deve bannare, almeno DEVE DIMOSTRARE questo fantomatico "click fraud". Altrimenti sono solo parole. Le parole sue contro le mie.
    2) se un concorrente mi clicca 100 volte, perch io - gestore del sito - devo essere bannato a vita?

    Infine io non credo che quelli di Google - se tu ti lamenti - facciano effettivamente delle verifiche manuali. Io credo - ma io sono maligno - che in realt si limitino a risponderti con mail automatiche che recitano "abbiamo verificato e continuiamo a pensare che sei un truffatore. Ciao ciao".

    Ma se non chiaro il mio punto di vista, ti faccio un esempio. Supponi che tu con il tuo account di posta mandi una mail a Tizio. Il software antispam di Tizio crede che tu sia uno spammer e cestina il messaggio. FALSO POSITIVO. Ok, pazienza. Pu capitare. Magari il messaggio era importantissimo, ma pu capitare.

    Supponi ora che il software antispam abbia il potere di pubblicare il tuo indirizzo e-mail nelle blacklist internazionali tipo Spamhaus. Supponi che in virt di tale denuncia il tuo provider ti cancelli a vita il tuo account di posta. Lo riterresti giusto?

    Questo il nodo della questione.
    Ultima modifica di SirVester; 01-07-10 alle 15:23

  38. #38
    User Newbie
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Localit
    Hamburg
    Messaggi
    5
    Behh ricordo che anni fa successsso pure a me di essere bannato...cosi senza un motivo dimostrabile. Rispondendomi con delle mail preconfezionate. Quello stato semplicemte un furto. Altro che clik fraudolenti.

  39. #39
    User Newbie
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Localit
    trapani
    Messaggi
    2
    [...]
    Ultima modifica di Leonov; 04-01-11 alle 19:23 Motivo: Regolamento del Forum, articolo 4.

  40. #40
    User Newbie
    Data Registrazione
    May 2011
    Localit
    Livorno
    Messaggi
    5
    A noi successo da poco. Abbiamo fatto una campagna pubblicitaria cartacea (chiaramente non indicando in nessuna forma AdSense, che convenienza ci sarebbe stata?) per un nostro portale con AdSense (attivo da tempo), e l'account ci stato disattivato.

    L'unico riscontro dato dai log del server che ospita il sito dove compare un ip che ha cliccato circa 45 volte sulle pubblicit in un mese. (Se ho letto bene i log).

    Ora mi chiedo, colpa mia?
    Possibile riattivare l'account? Ho inviato la richiesta, esiste qualcuno che stato riattivato oppure utopia?

  41. #41
    User
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Messaggi
    143
    Mi dispiace per te ma credo che sia impossibile riavere l'account attivo... se ci riesci facci sapere.
    Apps iPhone - directory-pagerank.com

  42. #42
    User Newbie
    Data Registrazione
    May 2011
    Localit
    Livorno
    Messaggi
    5
    @Tino - Mah? leggendo in giro la vedo dura, comunque al momento nessuna risposta ancora... ho inviato il form con il dettaglio degli IP, connessioni e plausibili click... stiamo a vedere... appena so qualcosa aggiorno...

  43. #43
    User Attivo
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Messaggi
    1,867
    Citazione Originariamente Scritto da alex.pot Visualizza Messaggio
    L'unico riscontro dato dai log del server che ospita il sito dove compare un ip che ha cliccato circa 45 volte sulle pubblicit in un mese.
    Alcune cose non mi sono chiare .

    La prima : generalmente gli ip sono dinamici , difficile dunque che lo stesso utente abbia per pi di un giorno lo stesso IP, a mano che non sia statico o navighi da un proxy.
    E questo il primo punto poco chiaro.

    Il secondo, molto pi importante e decisivo : hai detto che "ha cliccato sulla pubblicit circa 45 volte in un mese ".
    Punto di domanda : come fai a sapere che ha cliccato sulla pubblicit dal log file visto che questa informazione non ti viene fornita dallo stesso log?

    Delle due ipotesi una deve essere necessariamente vera : o hai installato uno di quei software che traccaino anche i click su AdSense, ma che sono tassitavamente vietati dal regolamento di Google, o...o mi dispiace dirlo sai benissimo chi e quanto ha cliccato sui tuoi ads.

    Perch ti assicuro, e qui puoi chiedere a chiunque, dal log file non assolutamente possibile conoscere s eun utente ha cliaccato un ads di Google!

    Quindi faccio le mie deduzioni.

  44. #44
    User
    Data Registrazione
    May 2009
    Messaggi
    51
    Citazione Originariamente Scritto da bluwebmaster Visualizza Messaggio
    Alcune cose non mi sono chiare .

    La prima : generalmente gli ip sono dinamici , difficile dunque che lo stesso utente abbia per pi di un giorno lo stesso IP, a mano che non sia statico o navighi da un proxy.
    E questo il primo punto poco chiaro.

    Il secondo, molto pi importante e decisivo : hai detto che "ha cliccato sulla pubblicit circa 45 volte in un mese ".
    Punto di domanda : come fai a sapere che ha cliccato sulla pubblicit dal log file visto che questa informazione non ti viene fornita dallo stesso log?

    Delle due ipotesi una deve essere necessariamente vera : o hai installato uno di quei software che traccaino anche i click su AdSense, ma che sono tassitavamente vietati dal regolamento di Google, o...o mi dispiace dirlo sai benissimo chi e quanto ha cliccato sui tuoi ads.

    Perch ti assicuro, e qui puoi chiedere a chiunque, dal log file non assolutamente possibile conoscere s eun utente ha cliaccato un ads di Google!

    Quindi faccio le mie deduzioni.
    E mi sa che fai delle deduzioni affrettate o errate? Per esempio, StatCounter, che cos a memoria non mi pare sia 'tassativamente vietato' da Google, ( anche suggerito in svariati posts sugli Help Forums di Adsense..) ti permette di vedere , con gli 'Exit Links' , gli IP di ogni singolo click in uscita, compreso, ovviamente, i clicks su annunci Adsense.
    Se poi hai il riferimetno dei TOS di Adsense dove ci sarebbe questo 'tassativo divieto' , mi farebbe piacere vederlo, io ho letto qui
    google.com/adsense/localized-terms
    e poi anche qui
    google.com/adsense/support/bin/answer.py?answer=48182&sourceid=aso&subid=ww-ww-et-resourcestab&medium=link
    ma non ho trovato nulla, ma magari c' qualche altra pagina che mi sfuggita?

  45. #45
    User
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Localit
    Roma
    Messaggi
    72
    Citazione Originariamente Scritto da alex.pot Visualizza Messaggio
    A noi successo da poco. Abbiamo fatto una campagna pubblicitaria cartacea (chiaramente non indicando in nessuna forma AdSense, che convenienza ci sarebbe stata?) per un nostro portale con AdSense (attivo da tempo), e l'account ci stato disattivato.

    L'unico riscontro dato dai log del server che ospita il sito dove compare un ip che ha cliccato circa 45 volte sulle pubblicit in un mese. (Se ho letto bene i log).

    Ora mi chiedo, colpa mia?
    Possibile riattivare l'account? Ho inviato la richiesta, esiste qualcuno che stato riattivato oppure utopia?
    Ciao! Quanti utenti unici avevi sul sito che poi ha generato il ban? Provenivano da google o erano tutti accessi diretti?
    Te lo chiedo perch da quanto ho capito se tu hai un numero di accessi sufficientemente alto, allora anche 45 click di un cliccatore folle hanno una percentuale proporzionatamente minore al numero degli accessi totali, quindi si rischia di meno il ban.
    Ultima modifica di guldarel; 05-05-11 alle 04:06 Motivo: ortografia

  46. #46
    User Newbie
    Data Registrazione
    May 2011
    Localit
    Livorno
    Messaggi
    5
    L'analisi fatta non di sicuro certa, ma credo plausibile. Non ho la certezza dei click, credo siano stati generati da un numero di accessi poco chiari.
    @guldarel, no il sito online da poco, fa pochi accessi principalmente da google (inoltre c' attiva pure una campagna AdWords), e con la pubblicit cartacea ci sono stati incrementi di accessi diretti, comunque siamo sotto le 200 visite giornaliere.
    Diciamo che AdSense era solo per dare "colore" al sito con qualche banner non certo per guadagnarci.

    Comunque stamani ho ricevuto conferma da Google che l'account disattivato, e non lo riattivano.
    Vabb...

  47. #47
    User Attivo
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Messaggi
    1,867
    Citazione Originariamente Scritto da marcolav Visualizza Messaggio
    E mi sa che fai delle deduzioni affrettate o errate? Per esempio, StatCounter...
    Mi hai frainteso.
    Io faccio deduzioni sulla base di quanto hai scritto.
    Non conosco StatCounter ( prover ad informarmi ) e non sapevo che tiene traccia dei "link in uscita" compresi quelli degli Ads di Google.
    In ogni caso ( puoi fare una ricerca nel regolamento ) sono tassativamente vietati i software atti a tracciare i click sugli Ads del programma.

    Io mi sono "soffermato" su quanto da te scritto precedentemente in cui dicevi che lo stesso IP ha generato in un mese 45 click e parlavi di Log File in modo molto generico.

    In ogni caso sono pochi gli IP statici e visto che, come dici tu , StatCounter in grado di rilevare i click su AdSense avresti potuto bloccare nell' htaccess quell'indirizzo .

    Per l'altra questione, quella relativa alla riattivazione, tentar non nuoce, ma purtroppo credo che sia estremamente difficile in quanto proprio il regolamento recita : " Se il suo account viene disattivato, non le sar pi consentito partecipare al programma AdSense ".

    P.S. : chiedo scusa ma ho risposto involontariamente a marcolav credendo si trattasse di alex.pot , e infatti mi accorgo ora che alex.pot non ha parlato affatto di StatCounter , e dunque, resta il "mistero" di come , attraverso dei comunisimmi file log di server abbia intuito che quell'ip abbia fatto 45 click in un mese.
    Chiedo scusa ad entrambi.
    Ultima modifica di bluwebmaster; 05-05-11 alle 10:51

  48. #48
    User
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Localit
    Roma
    Messaggi
    72
    Citazione Originariamente Scritto da alex.pot Visualizza Messaggio
    A noi successo da poco. Abbiamo fatto una campagna pubblicitaria cartacea (chiaramente non indicando in nessuna forma AdSense, che convenienza ci sarebbe stata?) per un nostro portale con AdSense (attivo da tempo), e l'account ci stato disattivato.

    L'unico riscontro dato dai log del server che ospita il sito dove compare un ip che ha cliccato circa 45 volte sulle pubblicit in un mese. (Se ho letto bene i log).

    Ora mi chiedo, colpa mia?
    Possibile riattivare l'account? Ho inviato la richiesta, esiste qualcuno che stato riattivato oppure utopia?
    A questo punto ritorna sempre il solito dilemma. Gli annunci adsense consigliabile metterli sul proprio sito solo quando si raggiunge una soglia sufficiente per avere la sicurezza di dati in quantit per i software automatici di adsense e di mettersi al riparo da eventuali cliccatori folli e quindi ban.
    A quanto ho capito le visite minime che si devono avere per pubblicare annunci adsense sarebbero almeno 1000 al giorno. Sia chiaro, un consiglio che vedo circolare in rete e sul forum di adsense, quindi non una vera e propria regola. (io l'avrei messa come regola per correttezza verso noi pubblisher)
    Penso che tu sia stato purtroppo colpito da questo problema e ti auguro di risolverlo al meglio. Se ti riattivano l'account, pubblica annunci solo quando sorpassi la soglia dei 1000 visitatori al giorno.
    Poi un'altra cosa, ho letto che hai anche utilizzato una campagna adwords per il sito in questione. Hai fatto attenzione a non utilizzare landing page adwords dove sono presenti annunci adsense troppo in vista? Perch se questo stato fatto male, possibile che il tuo account sia stato visto anche con un occhio negativo per via del problema dell'arbitraggio. Gli annunci di adsense su una landing page adwords, devono essere poco visibili nell'area della pagina che viene visualizzata senza scrolling del mouse e cmq non devono superare il 30% di occupazione dello spazio rispetto al contenuto del sito.

    Vi posto qu un messaggio che ho scritto sul forum di adsense:

    Ciao a tutti, volevo chiedere una precisazione a Gam che ringrazio per la chiarezza e l'incisivit dei consigli
    Per 1000 visitatori giornalieri, si intendono per un singolo dominio o sufficiente che sia la somma dei visitatori unici al giorno che si hanno in pi domini e quindi siti dove si andr ad inserire gli annunci adsense?

    Ho in sito che fa dai 150 ai 200 unici giornalieri. Un altro che ne fa circa 50 al giorno. Ovviamente sommando i visitatori di questi siti con domini diversi, non arrivo neanche a 250 quindi come consigliato tolgo adsense fino al raggiungimento dei 1000 minimi. Se con un sito arriver a 500 unici al giorno e con un altro arrivo a 700, a questo punto dovrei aver regolarmente raggiunto la soglia minima di sicurezza per pubblicare annunci adsense in tranquillit?
    Il post che ho pubblicato questo --> vu vu vu --> google.com/support/forum/p/adsense/thread?tid=23f03ad11f8db669&hl=it&fid=23f03ad11f8d b6690004a2867557be5a

    Grazie a tutti e teniamoci aggiornati please

  49. #49
    User Newbie
    Data Registrazione
    May 2011
    Localit
    Livorno
    Messaggi
    5
    Ciao guldarel, al momento nella mail di risposta di Google c' scritto che hanno fatto le verifiche e che l'account non lo riattivano. Si AdWords attiva ma non su landing page creata ad hoc, bensi su una sezione del sito senza AdSense. Avevo fatto attenzione alla quantit di annunci... Che dire, credo proprio che l'account andato...

    Grazie comunque per la precisazione sui visitatori... la terr a mente se dovessi riprovare con AdSense.

  50. #50
    User Attivo
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Messaggi
    1,867
    @alex.pot : mi incuriosisce sapere come hai desunto , dai Log File, che un utente con medesimo indirizzo IP ha cliccato 45 volte in un mese sugli AdS.
    Anche perch 45 click fanno in pratica 1,5 in media al giorno : a meno che tu non abbia 50 visite al giorno e allora questo diventato importante per AdSense.

    @guldarel : io ho iniziato diversi anni or sono che facevo si e no 200 visite al giorno su tutto l'account e per oltre 6 mesi ho mantenuto quella media , prima di giungere a qualcosa di pi sostanzioso e incoraggiante, ma ho avuto fin dal mese successivo al primo i miei ads di AdSense.

    Certo ritengo che quello che dici sia giusto , ma io, come altre persone con i loro interventi su questo stesso forum, ritengo che ci siano almeno quattro categoria di publisher che posso cos sintetizzare :

    1) Quelli che non sanno che il regolamento AdSense va rispettato e commettono qualche errore di ingenuit.

    2) Quelli che sanno che il regolamento AdSense va rispettato ma lo ignorano e fanno quello che gli pare, di cui poi sono pieni i forum dei loro lamenti da ban.

    3) Quelli che sanno che il regolamento AdSense va rispettato, fanno di tutto per rispettarlo, cercano di crescere il pi velocemente possibile, ma hanno incidenti di percorso magari "fatali"

    4) Quelli che sanno che il regolamento AdSense va rispettato , che molto rigido, che si comportano correttamente, che crescono in fretta e bene, che mettono in essere mille attenzioni per verificare la bont e la qualit del loro traffico e , non per questo, sono pi fortunati degli altri.

    Fatto eccezione per le categorie 1 e 2 , alla terza dedicherei , come giustamente sottolineavi tu , una parte del regolamento che servirebbe anche per quelli di cui al punto 1 e 2 : ovvero stabilire un numero minimo di visitatori e di pagine viste per singolo sito ( e non account ) , al di sotto del quale la partecipazione al programma sarebbe negata.

    Questo eviterebbe non solo tantissimi ban, ma assicurerebbe al programma anche un discreto traffico di qualit.
    In ogni caso , ma questa una valutazione mia personale, io credo che l'80 % degli account sappia esattamente la ragione per cui stato bannato per, come si suol dire, dopo il furto si pretende installare l'allarme.
    Se invece l'accesso al programma fosse impedito a chi fa meno di , mettiamo, mille unici al giorno e almeno 3 mila di pagine viste , questo porterebbe a una diminuzione fisiologica dei ban dovuti a imperizia o ...click fraud.

+ Rispondi alla Discussione
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Tag per Questa Discussione

^ Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] Attivato
  • Il codice [VIDEO] Attivato
  • Il codice HTML Disattivato
  • Trackbacks Attivato
  • Pingback Attivato
  • Refback Attivato

SEO by vBSEO 3.6.0 PL2 ©2011, Crawlability, Inc.