+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 9 di 9

A proposito di Tradedoubler...questa è il massimo!

Ultimo Messaggio di phaser32 il:
  1. #1
    User Attivo
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Messaggi
    2,105

    A proposito di Tradedoubler...questa è il massimo!

    Molti conosceranno, per averla letta a più riprese, il mio "sconcerto" di fronte ad affiliazioni tipo Tradedoubler, in particolare quest'ultima.

    Ebbene a riprova di quanto vado sostenendo, oggi mi arriva un email che vi riporto aggiungendo in calce...una piccola, piccolissima, precisazione.
    Poi ognuno, in merito a serietà del sistema e degli inserzionisti, trae le conclusioni che più ritiene opportune!

    Testo email ricevuta oggi :
    .....................................

    Ciao ........ di ww......[omissis],

    congratulazioni! La tua domanda per ......[omissis] al programma di Autoscout24 é stata accettata. Ora sei davvero pronto per iniziare a guadagnare! Per ottenere il massimo dal marketing di affiliazione, ricordati questi piccoli trucchi:

    - sei tu quello che conosce meglio i tuoi utenti, promuovi ciò che è rilevante per loro;

    - utilizza banner e link che si armonizzino bene con il tuo sito;

    - fai delle prove e cambia spesso, è il modo migliore per ottenere risultati.

    In bocca al lupo!

    TradeDoubler
    ................................

    Precisazione importante : a parte che il sito per cui avevo chiesto l'iscrizione a quel programma era un altro e non quelle per cui risulto iscritto, ma si da il caso che la domanda di affiliazione per quel programma io l'abbia inoltrata ad Aprile ...ma del 2010 !!!!!!!
    E inoltre ho tolto via dal mese successivo e da ogni sito , ogni ads di tradedoubler proprio perchè ormai avevo consolidato il giudizio di un sistema , diciamo, oltre che "poco performante" anche con redditività prossima allo zero in cui è solo il publisher che fa , gratuitamente, dell'ottima pubblicità agli inserzionisti !

    Ora mi si dirà che è l'inserzionista che ha autorizzato con ritardo : di sicuro. Ma possibile che questi signori non si accorgano che una domanda era sospesa da più di un anno e mezzo presso un loro inserzionista e non abbiano provveduto a sollecitare un diniego o un approvazione?

    E poi, a margine, perchè il mio ( o i miei siti ) dovrebbero essere valutati dall'inserzionista di turno ? In AdSense è il sistema che si fa carico di "approvare" la qualità di un sito, e non già l'inserzionista al quale , oltrettutto, con Tradedoubler , se il mio visitatore rende visita ( quindi "pubblicità" in altre parole ) non mi paga per niente?

    Traete le vostre conclusioni autonomamente. Io lo avevo già fatto da un pezzo, ma quello di oggi è il colmo!

  2. #2
    User Newbie
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Località
    milano
    Messaggi
    4
    Rispondo per punti:

    - email di approvazione
    Il programma è stato messo in pausa perchè è stato raggiunto il limite di budget destinato a TradeDoubler. gli editori sono stati messi nello stato "on hold" e poi successivamente rispostati nello stato "approvato" una volta che abbiamo ottenuto altro budget. Per questo motivo è arrivata la mail che hai incollato qui. Nulla di anormale.

    I tempi di attesa per lavorare su un programma posso essere lunghi ma mediamente nel giro di 1-2 settimane ogni affiliato viene "gestito"

    - processo di approvazione
    il sistema di approvazioni di TradeDoubler non funziona come adsense. E' molto più potente e permette ad ogni partner advertiser di scegliere con chi lavorare. C'è quindi un doppio filtro (uno al momento dell'iscrizione e uno successivo che serve a valutare l'interesse del partner nei confronti dell'attività promozionale che offre l'editore).

    - tipologia di remunerazione
    TradeDoubler offre diverse tipologie di remunerazione (CPM, CPC, CPL, CPS). In ogni programma è spiegato che cosa si può guadagnare e che formule di remunerazione sono offerte.

    Solitamente destiniamo il CPM e il CPC ad editori che fanno parte del network premium. Qui sotto qualche informazione maggiore relativa al network premium:

    Requisiti per entrare nel Network Premium:
    - sito web con più di 100.000 impressions al mese
    - spazi di visibilità qualitativamente elevati in grado di fare branding online
    - oppure avere DB profilato per attività di email marketing

    Processo:
    Per far parte del Network Premium è necessario comunicare a publisher.it@tradedoubler.com per ogni sito web le seguenti informazioni:

    - ID del sito acquisito iscrivendosi a TradeDoubler
    - formati banner disponibili per la pubblicazione delle campagne display
    - eventuali informazioni riguardo il Database (es. numero di anagrafiche iscritte, profilazione)

    Se non si è ancora iscritti a TradeDoubler, e quindi non si possiede un site id, è necessario affiliarsi con TradeDoubler visitando il nostro sito

    Nel box "Iscriviti al nostro network" è possibile registrarsi cliccando su "Registrati Ora".

    Dopo aver concluso la registrazione, è necessario cliccare sul link, nella email di conferma che verrà inviata, per attivare l'account entro 24 ore dalla sua iscrizione. Una volta completata l’iscrizione potrai quindi registrare tutti i siti che intendi monetizzare.

    grazie,
    Francesco Balduini
    Network Director TradeDoubler

  3. #3
    User Attivo
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Messaggi
    2,105
    Sono contento che sia Lei a rispondere perchè mi da l'occasione di ribadire alcuni concetti ed esprimere ulteriori perplessità.
    Non è un mistero la mia opinione sul conto di questo sistema ( come genericamente su altri su questo modello) e non Le dispiacerà se rispondo anch'io per punti.

    - Tipologia di renumerazione
    E' vero che Tradedoubler offre ( a catalogo ! ) diversi tipi di renumerazioni , ma questo è vero solo in una piccola parte.
    Si da il caso che i programmi pay per click o pay per impression sono come le "mosche bianche" ( forse anche meno ) e la maggiornaza degli inserzionisti , guarda caso, sceglie quello che renumera solo se attraverso i propri siti riesce a vendere.

    E Lei stesso ha ribadito che il CPM e il CPC è destinato a editori del network Premium i cui siti devono avere determinate caratteristiche e, non è difficile intuire poi, che le relative campagne sono in base a quello che offre l'inserzionista che troverà sempre più comodo pagare per lead su 10 siti da 90 mila impression al mese piuttosto che pagare per impression su un unico sito da 1 milione di pagine viste al mese.

    - email di approvazione
    Si, sapevo che al raggiungimento del budget la domanda di iscrizione a un programma viene messa in "pausa" , ma non crede che un anno e mezzo sia un tempo...esagerato?
    Qualcuno nel frattempo potrebbe essere passato anche a miglior vita, non crede?

    Poi il fatto che l'approvazione del sito passi per l'inserzionista, a mio modesto avviso, è un "deterrente" ancora maggiore per me ( e credo per publisher come me ) perchè non solo questi inserzionisti pagano "solo se si vende" e nel frattempo usufruiscono della pubblicità gratis sui siti dei poveri publisher , ma possono decidere anche gli editori stessi, cosa che non accade per sistemi tipo AdSense che Lei definisce "meno potenti".
    Perchè "mostrare i banner" o anche " ricevere click per visite anche se non si vende nulla" è, e resterà sempre, pubblicità che invece così facendo gli inserzionisti ricevono a sbafo e pagando solo i costi di impianto di Tradedoubler.
    E il criterio che sia l'inserzionista a "selezionare" secondo me è "umiliante" o può significare solo che TDB non vuole fare il lavoro che pure gli competerebbe, cioè quello della selezione : le do una info preziosa.
    Pensi che un Suo inserzionista ha bocciato ( respingendolo ) uno dei miei siti non solo che erano attinenti all'inserzionista ma che ...fa 1.4 milioni di pagine viste al mese e che Lei sostiene potrebbe entrare nel Network Premium.
    Penso che con questo ho detto veramente tutto.

    Ovviamente penso che l'inserzionista non valuti questi dati , che non sono in suo possesso , ma ben altri immagino.
    Cosa, poi è un mistero.

    Resta il fatto che a distanza di un anno e mezzo ho ricevuto un email di approvazione senza che nessuno si sia chiesto se per caso mi interessava ancora partecipare a quel programma o se nel frattempo non fossi passato a miglior vita .
    Un sistema "molto potente" vero?

    E non Le dico altre cose che mi sono accadute con TDB come un bonifico inviato a un IBAN che ormai non esisteva più e che tornato regolarmente indietro ( per ovvi motivi perchè respinto dalla banca ) non veniva riaccreditato.

    Non intendo screditare il Vostro sistema , ci mancherebbe, ma deve ammettere che l'ultima chicca , cioè l'approvazione dopo un anno e mezzo dell'affiliazione a un programma è , quanto meno, esilarante.

    Meno male che sono ancora in..."vita".

  4. #4
    User Newbie
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Località
    milano
    Messaggi
    4
    bluwebmaster, non so che publisher è e come è inserito nella nostra piattaforma.

    Se vuole mi può dare i suoi dati e posso controllare quello che dice e spiegarle quello che le genera perplessità.

    grazie
    Ultima modifica di Fra@TradeDoubler; 04-10-11 alle 14:55 Motivo: modifica formattazione

  5. #5
    User Attivo
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Messaggi
    2,105
    La ringrazio : se per inserimento nella piattaforma intende l'iscrizione, certo che si.
    Le ultime mie richieste per un programma , come Le dicevo, risalgono a circa un anno e mezzo fa : alcune furono approvate, altre clamorosamente ( e le ho spiegato perchè "clamorosamente" ) bocciate , altre non hanno mai ricevuto una risposta tra cui anche quella dell'ultima email ( che tra l'altro approva un sito sbagliato in quanto l'approvazione l'avevo chiesta per un altro...ma mi è arrivata su quello, pazienza ) e che dopo un po ha tirato via i codici TDB dai siti perchè...ritengo il sistema , oltre che macchinoso e orientato esclusivamente a "far felice" gli inserzionisti ( e TDB che guadagna sugli impianti delle campagne soprattutto ! ) , oltretutto scarsamente renumerativo .

    Che publisher sono? Francamente ignoravo l'esistenza del Premium Network proprio perchè non mi sono dedicato più a scervellarmi con promozioni, campagne e quanto altro in cambio di un pugno di euro.

    Sono un publisher che circa cinque anni fa ha ripreso una vecchia passione che tredici anni prima, quando ancora c'erano i 486 e i Pentium II della Intel, aveva un sito ( poi dismesso per soppravvenuti impegni di...penna, sob ! ) e di cui si sono interessati anche trasmissioni televisive sulle reti nazionali ( Rai Due e Rai Tre ...tipo Mediamente Rai ricorda? ) e Quotidiani e Riviste nazionali , e che spera , un giorno non lontano di "arrotondare" ( ) la meritata pensione da giornalista , di quando sarò maturo per questa , proprio da questa bellissima passione e che ...per adesso , in fatto di unici e impression, diciamo , che non se la cava male. ( ).


    Le ripeto , non è mia intenzione, nel modo più assoluto e categorico, screditare il Suo Network che è formato da professionisti , ma esprimo mille e una perplessità , soprattutto per quei publisher che magari non vanno oltre le "centomila" impression al mese e che , credo, costituiscano una buona parte dei vostri publisher.

    Guardi le riporto la frase che mi disse un amico a telefono circa 3 anni fa quando ancora il suo blog contava 2000 unici al giorno e circa 6000 pagine viste al giorno e non era ancora giornalista ( e per la verità, avendo perso i contatti, non so se mai lo è diventato poi ) : " Vengono certi mesi che con TDB non si vende proprio niente ".

    Ecco è quel "concetto", cioè quello di "vendere" per guadagnare ( cifre poi alla fine abbastanza modeste ) che credo a un publisher ( parlo per me ) non stia bene .
    Il publisher vende "pubblicità" che veicola attraverso i suoi siti, non il "rappresentante" ( senza nemmeno un fisso tra l'altro ) di tanti negozi e che mette il piatto a tavola solo se vende dovendosi preoccupare di stare dietro le mille offerte a tempo dei vari inserzionisti che diventano dei veri e propri rompicapo.

    E il caso dell'email di approvazione arrivata un anno e mezzo dopo , che Lei ha certo spiegato, ma che non per questo è meno emblematica e, oserei dire, sconcertante , pone l'accento su quanto dicevo .

    Non le fornirò i dati perchè ormai ho escluso ( a meno di rivoluzioni ) il sistema dalle mie prospettive a favore di sistemi che ritengo più performanti e renumerativi come AdSense e VirgilioBanner , ad esempio .

    Le rinnovo i miei sentimenti di stima ringraziandoLa del tempo che mi ha dedicato , ringraziamenti che pubblico volentieri sul forum perchè davvero sentiti e perchè...se inviati per email rischierebbero di arrivare tra ...un anno e mezzo.

  6. #6
    User Newbie
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Località
    milano
    Messaggi
    4
    Mi sembrava di aver già spiegato il motivo della mail di approvazione (pausa del programma a partire da qualche giorno fa e ripresa dello stesso nella giornata di ieri). Senza i dati della sua registrazione non posso verificare quello che dice e continuo a pensare che lei abbia ricevuto la mail di "riattivazione".

    Per il resto è del tutto normale che possa trovare più remunerativo utilizzare altri canali di monetizzazione e che possa preferire una tipologia di remunerazione differente.

    TradeDoubler lavora con tantissimi publisher che non rinuncerebbero mai alla formula della percentuale sul venduto, ma ovviamente questa non è una formula che vale per tutti (altrimenti non esisterebbe l'offerta commerciale di monetizzazione variegata a cui ci troviamo di fronte).

    Il publisher ha il dovere di provare e scegliere la formula che lo soddisfa maggiormente (in termini di qualità degli annunci, dei tool forniti, del rendimento economico, del supporto fornito..).

    grazie

  7. #7
    User Attivo
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Messaggi
    2,105
    Citazione Originariamente Scritto da Fra@TradeDoubler Visualizza Messaggio
    Mi sembrava di aver già spiegato il motivo della mail di approvazione (pausa del programma a partire da qualche giorno fa e ripresa dello stesso nella giornata di ieri). Senza i dati della sua registrazione non posso verificare quello che dice e continuo a pensare che lei abbia ricevuto la mail di "riattivazione".
    L'email parla di "accettazione" non di "riattivazione" ( si evince dal contenuto della stessa ) ed è esilarante lo slogan " Ora sei davvero pronto per iniziare a guadagnare! ".
    Si davvero pronto !


    Citazione Originariamente Scritto da Fra@TradeDoubler Visualizza Messaggio
    TradeDoubler lavora con tantissimi publisher che non rinuncerebbero mai alla formula della percentuale sul venduto...
    Ovviamente , per carità, ci mancherebbe.
    Pur tuttavia "mi consenta" ( gulp, l'ho detto ! ) di avere un opinione diversa : del resto , anche su questo forum, non sono il solo ad avere ...delle perplessità in merito.
    Ovvio che ci siano publisher che non rinuncerebbero alla formula da Lei esplicata : è una questione di scelta.
    Avere , ad esempio banner di AdSense , più magari quelli di ViriglioBanner o di Liquida, con l'aggiunta magari di un bel paio di banner di TDB contribuisce al detto "è la somma che fa il totale", salvo poi accorgersi di avere una "bella vetrina" con pochissimo spazio per i contenuti e un'interminabile lista di sponsor o pseudo tali che compongono il quadro piuttosto che la cornice.
    In verità, mi perdoni davvero se sono sincero fino in fondo, io credo che più che i publisher a non rinunciare a questa formula, siano gli inserzionisti a non voler rinunciare per nessuna ragione al mondo a questa formula che permette loro di esporre banner ( quindi farsi pubblicità ) a zero costi ( tranne quelli di impianto ) e pagare solo se ci guadgnano loro.

    Citazione Originariamente Scritto da Fra@TradeDoubler Visualizza Messaggio
    Il publisher ha il dovere di provare e scegliere la formula che lo soddisfa maggiormente
    E' esattamente quello che sostengo io .
    Sarebbe bello leggere le statistiche , in fatto di unici e impression per sito, dei publisher che aderiscono ai vari circuiti e stabilire, non so , quanti appartengono alla fascia che va al di sotto dei 100 unici al giorno, quanti di quelli che stanno al di sotto dei mille, e quanti nella fascia da 2000 e così via, stabilendo così anche un "fattore di credibilità" dello stesso network.

    Ma , suppongo che questi dati siano estremamente riservati , non solo per un fatto di privacy, ma anche perchè nessun gestore di network metterebbe a rischio quel "fattore di credibilità" mostrando la realtà di tanti piccoli o piccolissimi affiliati che aderiscono speranzosi di monetizzare con qualche euro i loro "lavori", magari perchè "bannati" da altri network.

    Resta il fatto il "paga se vendi" per me è un concetto errato che mi equipara a un modesto rappresentante di "spazzole" e non già a un editore che, magari ancora con volumi modesti, però aspira a esserlo concretamente nel vero senso del termine.

    Ecco , visto che Lei ha parlato di publisher che non rinuncerebbero mai alla formula "ti pago se vendi", vediamo invece se tanti inserzionisti sono disposti a rinunciare a questa formula accettando invece il pay per click !!!


    Citazione Originariamente Scritto da Fra@TradeDoubler Visualizza Messaggio
    grazie
    Grazie a Lei per l'opportunità che mi ha offerto di chiarire alcuni miei pensieri che non riguardano , ovviamente, il marchio del network, quanto la "metodologia" e la "formula" , perplessità che si sono confermate quando ieri mi arriva questa email di accettazione , a distanza di un anno e mezzo dalla mia richiesta di partecipazione, con cui mi si annuncia , anche in toni trionfalistici , che da ora potrò iniziare a "guadagnare"...ovviamente ...se vendo o se qualcuno si iscrive a quel sito.

    La saluto con stima e cordialità.

  8. #8
    User Newbie
    Data Registrazione
    Mar 2015
    Località
    Napoli
    Messaggi
    2

    Tradedoubler da evitare come la peste

    Tradedoubler offre un servizio scadente e datato che garantisce pubblicità gratis per gli inserzionisti e nessun guadagno per i publisher. Servizio da evitare come la peste perché non te ne fanno più uscire nonostante diverse mail con richiesta di cancellazione. Da evitare servizi come questo, ad esempio Zanox è dello stesso livello. Uno schifo senza fine le aziende che aderiscono al programma. I banner disponibili sono datati e non adattabili ai dispositivi mobili da cui arrivano le maggiori visite di un sito. Sono fuori mercato come banner, guadagni e semplicità di utilizzo. I tool a disposizione sul sito di Tradedoubler sono inservibili, la navigazione da mobile praticamente impossibile. Tradedoubler si basa ancora su un tipo di siti web vecchi di almeno 20 anni.
    Tradedoubler non permette di monetizzare, da evitare come la peste.

  9. #9
    User Newbie
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Messaggi
    5

    Confermo

    Stessa identica esperienza. Sono rimasti fermi a 20 anni fa....

+ Rispondi alla Discussione

^ Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato
  • Trackbacks Attivato
  • Pingback Attivato
  • Refback Attivato

SEO by vBSEO 3.6.0 PL2 ©2011, Crawlability, Inc.