+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 4 di 4

perché evitare spazi gratuiti? [lungo]

Ultimo Messaggio di MatrixTeo il:
  1. #1
    User Newbie
    Data Registrazione
    May 2013
    Località
    bologna
    Messaggi
    3

    perché evitare spazi gratuiti? [lungo]

    È un po' di tempo che ho in mente di aprire un mio forum. La prima scelta da affrontare è tra un servizio gratuito (essenzialmente mi riferisco a forumfree&Co) e uno a pagamento. Leggendo in altri topic di questo forum, ho notato che tutti escludete categoricamente di utilizzare spazi gratis. Personalmente, sono sempre stato utente dei circuiti gratuiti, mi è capitato di amministrarne e anche di aprire piccoli forum "di appoggio" per altre attività; mi sono trovato sempre abbastanza bene e nonostante le grosse limitazioni sono sempre riuscito a fare tutto e anche qualcosa di più, senza mai sborsare una lira.

    Mi rendo conto che possedere una board di questo tipo dà subito un'impressione di "artigianalità" all'utente e di certo non lo userei per un azienda o simili, ma mi pare che per costruire un piccolo seguito di appassionati non ci siano grandi intoppi e anzi, l'essere all'interno del "circuito" può facilitare l'utenza che già se ne serve. Infatti ci sono forum gratuiti di discreto successo che funzionano benissimo da anni.

    Sentendo l'altra campana nel loro "forum dei forum", tra i motivi per cui ìscegliere il circuito ci sono facilità d'uso, grossa comunità di appoggio, ma soprattutto l'hosting. Infatti un forum ha bisogno di molte risorse e superata una certa utenza, non te la puoi cavare con l'hosting economico da 20 euro e ti devi prendere un dedicato (sempre stando a quanto si dice qui su GT) che comincia ad essere un esborso serio (leggi=non mi prenderò mai un server per il forumino). Invece sul circuito, dicono, non si ha questo problema: non ci sono forum grandissimi, ma alcuni ospitano tranquillamente oltre 200 utenti contemporaneamente senza particolari intoppi.

    Quindi, ricapitolando, gli svantaggi del forum free sono :
    1 dominio non veramente "tuo"
    2 impossibilità di scegliere il sw
    3 impossibilità di gestire DB e interazione solo tramite pannello di amministrazione
    4 "artigianalità"

    Ora la mia domanda è: si può scendere al compromesso considerando che il tutto è gratis ?

  2. #2
    Moderatore L'avatar di DonClaudissimo
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Località
    Roma
    Messaggi
    1,679
    Ciao Jack diSpade,
    benvenuto su GT

    Noto con piacere che hai sondato bene il forum prima di postare una domanda

    Una cosa che non hai detto è quale argomento tratterà il tuo forum, se pensi che rimmarrà di "nicchia" puoi sicuramente utilizzare una soluzione gratuita; invece se la speranza è che diventi una community forte e riconosciuta sul web punterei fin da subito a qualcosa di "proprietario" al fine di non vanificare gli sforzi iniziali per la crescita del forum.

  3. #3
    User Newbie
    Data Registrazione
    May 2013
    Località
    bologna
    Messaggi
    3
    L'argomento è letteratura (di nicchia) quindi non mi aspetto grandissima utenza ... diciamo che in una prospettiva abbastanza rosea potrei avere 150\200 utenti collegati. Si tratterebbe di un forum di "appoggio" per un blog; quello che vedo fare da quasi tutti è creare un sottodominio e usarlo per il forum, ma volevo sapere se uno shared può "reggere", dato che in altri thread si fa intendere di no.

  4. #4
    User L'avatar di MatrixTeo
    Data Registrazione
    May 2009
    Messaggi
    66
    Ciao, secondo me dipende dal numero di utenti con cui parti, parlo di utenti che costituiranno l'anima del forum. Se sono pochi (meno di 10) forumfree è una buona opportunità per crescere, sperimentare, studiare le dinamiche, senza preoccuparsi troppo. Gli utenti dei forum di solito sono fedeli, quindi un trasferimento futuro dovrebbe essere agevole.

    Se hai già un bel giro di utenti (più di 20), allora è utile un proprio forum, con tutti i grattacapi che comporta: quale board, free o a pagamento? Quale hosting? Chi si occupa dell'amministrazione? E' una cosa complessa, perchè non sempre il forum si "auto alimenta" e bisogna dare molto del proprio.

    Ho un forum su hosting condiviso, regge, ma il numero di utenti collegati è basso. Inevitabile che con la crescita si debba pensare al dedicato, ma non ti so quantificare.

+ Rispondi alla Discussione

^ Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato
  • Trackbacks Attivato
  • Pingback Attivato
  • Refback Attivato

SEO by vBSEO 3.6.0 PL2 ©2011, Crawlability, Inc.