+ Rispondi alla Discussione
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 50 di 60

[Progetto] TABELLA COSTI WEBMASTER & SEO (orari e a corpo)

Ultimo Messaggio di Andrea Bassetto il:
  1. #1
    Esperto L'avatar di Andrez
    Data Registrazione
    Mar 2005
    Località
    Sull'isola del giorno prima
    Messaggi
    8,249

    [Progetto] TABELLA COSTI WEBMASTER & SEO (orari e a corpo)

    Apriamo questo topic in modo provvisorio; non sappiamo se riusciremo davvero ad arrivare a forme (anche solo indicative) di
    tabelle Prezzi-Costi-SEO-Webmaster
    come suggerito qui, ma per lo meno ci proviamo .



    Cominciamo a riportare elementi concreti di paragone.

    TARIFFARIO DELLE PRESTAZIONI DI ATTIVITA'
    APPARECCHI A PRESSIONE
    (tariffe DM Sanità 14/2/91 già aggiornate in base agli indici ISTAT)


    • Rilascio copia conforme documentazione (es. libretti matricolari, certificazioni) 85,00 €.
    • Tariffa oraria (D.M. 08/05/96) per: sopralluogo/accertamento di demolizione/modificazione d'uso/constatazione d'inattivita', visite a vuoto/sopralluoghi per esonero/accertamento di altre disposizioni regolamentari (es. accertamento di tirocinio) 63,50 €.
    • Tariffa oraria per prove al banco su accessori di controllo e sicurezza ed esame documentazione 63,50 €.



    Verifica impianti di riscaldamento

    • di potenza fino a 140.000 Kcal/h - 83,00 €.
    • di potenza tra 140.001 fino a 1.130.000 Kcal/h -103,70 €.
    • di potenza oltre 1.130.000 Kcal/h - 155,60 €.


    APPARECCHI DI SOLLEVAMENTO

    (tariffe DM Sanità 14/2/91 già aggiornate in base agli indici ISTAT)

    • Scale aeree fino a 8 m. - industria 118,40 €.
    • Scale aeree girevoli fino a 8 m. - industria 147,50 €.
    • Scale aeree sviluppo oltre 8 m. 142,10 €.
    • Scale aeree girevoli oltre 8 m 180,90 €.
    • Scale aeree fino 8 m. Artigianato-piccola industria 50,60 €.
    • Scale aeree oltre 8 m. Artigianato-piccola industria 59,20 €.
    • Ponti mobili ad azionamento motorizzato 163,60 €.
    • Ponti mobili ad azionamento manuale 109,80 €.
    • Ponti sospesi tipo leggero - industria 76,40 €.
    • Ponti sospesi tipo pesante - industria 105,50 €.
    • Ponti sospesi tipo leggero - artigianato e piccola industria 37,60 €.
    • Argani per ponti sospesi fino a kg. 300 59,20 €.
    • Argani per ponti sospesi oltre kg. 300 76,40 €.
    • Argani per ponti sospesi fino a kg. 300 - artigianato 37,60 €.
    • Idroestrattori 163,60 €.
    • Idroestrattori: per ogni paniere di ris. 96,90 €.
    • Gru struttura limitata fino a kg. 300 - industria 105,50 €.
    • Gru struttura limitata oltre kg. 300 125,90 €.
    • Gru a ponte fino a 10 tonnellate 163,60 €.
    • Gru a ponte oltre 10 tonnellate 222,90 €.
    • Gru a portale fino a 10 tonnellate 184,10 €.
    • Gru a portale oltre 10 tonnellate 222,90 €.
    • Gru a cavalletto fino a 10 tonnellate 184,10 €.
    • Gru a cavalletto oltre 10 tonnellate 260,50 €.
    • Gru a mensola 147,50 €.
    • Gru a torre 184,10 €.
    • Gru derrik fino a 50 tonnellate 184,10 €.
    • Gru derrik oltre 50 tonnellate 222,90 €.
    • Gru montata su autocarro 147,50 €.
    • Autogru e simili fino a 50 tonnellate 222,90 €.
    • Autogru e simili oltre 50 tonnellate 298,10 €.
    • Gru fino a 10 tonnellate 222,90 €
    • Gru oltre 10 tonnellate non comprese 331,50 €.
    • Gru portata fino a kg. 300 - artigianato 46,30 €.
    • Tariffa oraria per verifica straordinaria 64,60 €.
    • Duplicato certificazioni e documentazioni tecniche 85,00 €.
    • Per intervento non eseguito causa utente 63,50 €.


    PRESTAZIONI DI VERIFICA PERIODICA DI ASCENSORI
    su incarico dei proprietari ai sensi del dpr 162/99


    • Verifica periodica e straordinaria di ascensori e montacarichi, fino a 5 fermate 102,20 €.
    • Verifica periodica e straordinaria di ascensori e montacarichi, per ogni fermata in piu' 10,80 €
    • Duplicato libretto ascensore-montacarichi 86,10 €.
    • Esame documentazione tecnica per verifica straordinaria 86,10 €.
    • Sopralluogo su richiesta dell'utente (tariffa oraria) 64,60 €.



    PRESTAZIONI DI VERIFICA PERIODICA DI IMPIANTI ELETTRICI IN LUOGHI CON PERICOLO DI ESPLOSIONE SU INCARICO DEI DATORI DI LAVOROAI SENSI DEL DPR 462/2001

    • Cabine di decompressione del gas metano 161,50 €.
    • Distributori di carburanti: benzina 129,20 €.
    • Distributori di carburanti: gas gpl o metano 161,50 €.
    • Distributori di carburanti: benzina e gas 215,30 €.
    • Impianti installati in reparti con superficie lorda fino a 50 m2 161,50 €.
    • Impianti installati in reparti con superficie lorda da 51 a 100 m2 269,10 €.
    • Impianti installati in reparti con superficie lorda da 101 a 300 m2 430,60 €.
    • Impianti installati in reparti con superficie lorda da 301 a 500 m2 645,80 €.
    • Impianti installati in reparti con superficie lorda oltre a 500 m2 60 € per ora per tecnico con un minimo di 861,10


    PRESTAZIONI DI VERIFICA PERIODICA DI DISPOSITIVI DI PROTEZIONE CONTRO LE SCARICHE ATMOSFERICHE SU INCARICO DEL DATORE DI LAVORO, AI SENSI DEL DPR 462/2001
    • attività/prestazione Tariffa 60 € per ora per tecnico con un minimo di 129,20 €.

    ____________________________________________

    Da queste tabelle possiamo già notare che il costo orario è mediamente indicato in 60 €. con minimi per l'artigianato di 37,60 €., ipotizzando regolare fattura.

    Ricordiamo che anche per studenti o persone fisiche senza PI esistono le condizioni per lavorare in modo saltuario e presentare conti in forme regolari, sempre rispettando i tetti previsti.
    Nelle nostre Aree Fisco e Leggi vi sono numerosi topic che spiegano queste situazioni.



    ... a voi la parola
    Ultima modifica di Andrez; 07-08-08 alle 09:24

  2. #2
    User
    Data Registrazione
    Feb 2008
    Messaggi
    53
    Io penso che dobbiamo intanto si deve fare chiarezza, webdesign, webmaster ecc...

  3. #3
    Non iscritto
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Messaggi
    430
    Io comincerei a fare comparazioni sulle tariffe di lavori da "ufficio" che da lavori "manuali" (non ho capito molto di quei dati ma sembrano lavori manuali.o no?) .Io direi di postare le tariffe dei consulenti, commecialisti cioe' tutte quelle persone che offrono un servizio non manuale (ovviamente non dico di basare le tariffe sulla paga di un notaio ma almeno avremo dei paragoni piu' calzanti).
    Interessante i commenti a un articolo di EDIT (che poi scritto da un bravissimo SEM fa molto pensare...) http://blog.html.it/14/12/2006/un-seo-deve-guadagnare-quanto-un-elettricista/
    Ultima modifica di Andrez; 17-08-08 alle 18:39

  4. #4
    Esperto L'avatar di Andrez
    Data Registrazione
    Mar 2005
    Località
    Sull'isola del giorno prima
    Messaggi
    8,249
    Citazione Originariamente Scritto da Angelbit88 Visualizza Messaggio
    ...Io direi di postare le tariffe dei consulenti, commecialisti cioe' tutte quelle persone che offrono un servizio non manuale ...
    Vediamo se questo può esserci di aiuto:


    REGOLAMENTO RECANTE LA DISCIPLINA DEGLI ONORARI, DELLE INDENNITÀ E DEI CRITERI PER IL RIMBORSO DELLE SPESE PER LE PRESTAZIONI PROFESSIONALI DEI COMMERCIALISTI.

    <table border="0" cellpadding="5" cellspacing="0" width="100%"><tbody><tr> <td class="Titoli" width="140">
    TITOLO I:
    </td> <td class="Titoli">NORME GENERALI</td></tr><!-- InstanceBegin template="/Templates/stampe.dwt.asp" codeOutsideHTMLIsLocked="false" --><!-- InstanceBeginEditable name="doctitle" --><!-- InstanceEndEditable --></tbody></table><link href="../Sti.css" type="text/css" rel="stylesheet"><table border="0" cellpadding="5" cellspacing="0" width="100%"><tbody> <tr> <td> </td> <td>
    1. La presente tariffa stabilisce i criteri e le modalità per la determinazione e la liquidazione dei compensi spettanti agli iscritti negli albi professionali dei dottori commercialisti.

    </td></tr> <tr> <td>
    Articolo 2:
    </td> <td class="Titoli">Classificazione dei compensi</td></tr> <tr> <td> </td> <td>
    1. Oltre al rimborso delle anticipazioni effettuate in nome e per conto del cliente, al dottore commercialista, in relazione a ciascuna pratica svolta, spettano i compensi per: a) rimborsi di spese di viaggio e di soggiorno; b) indennità; c) onorari.
    2. I compensi per rimborsi di spese e per indennità sono cumulabili in ogni caso tra di loro e, se non è prevista un’espressa deroga, con gli onorari.

    </td></tr> <tr> <td>
    Articolo 3:
    </td> <td class="Titoli">Criteri per la determinazione dei compensi applicabili</td></tr> <tr> <td> </td> <td>
    1. I compensi per rimborsi di spese e per indennità sono determinati in misura fissa.
    2. Per la concreta determinazione degli onorari previsti dalla presente tariffa tra un minimo ed un massimo, si deve far riferimento alla natura, alle caratteristiche, alla durata ed al valore della pratica. Si deve inoltre tenere conto del risultato economico conseguito, nonché dei vantaggi anche non patrimoniali derivati al cliente.

    </td></tr> <tr> <td>
    Articolo 4:
    </td> <td class="Titoli">Valore della pratica</td></tr> <tr> <td> </td> <td>
    1. Per stabilire il valore della pratica ai fini della determinazione degli onorari, si fa riferimento ai parametri indicati nei singoli articoli della presente tariffa.
    2. Ove il valore della pratica non sia determinato o determinabile, si assume a riferimento il valore massimo del terzo scaglione di cui all’art. 26
    3. Qualora vi sia una manifesta sproporzione tra le prestazioni svolte e gli onorari stabiliti, con riferimento al valore della pratica, di cui agli articoli 26, 31, 45, 47 e 48 della presente tariffa, gli onorari dovuti possono essere determinati, con criteri e misure di equità tenuto conto della gravità della sperequazione, nonché dell’entità dell’impegno professionale, e comunque nei limiti dei massimi previsti dai citati articoli 26, 31, 45, 47 e 48, su conforme parere del consiglio dell’ordine di appartenenza richiesto dal professionista o dal cliente con istanza documentata.

    </td></tr> <tr> <td>
    Articolo 5:
    </td> <td class="Titoli">Onorari massimi</td></tr> <tr> <td> </td> <td>
    1. Quando la presente tariffa non prevede onorari minimi e massimi, per la concreta applicazione dei criteri stabiliti nell’art. 3, gli onorari massimi si determinano applicando una maggiorazione del 50% agli onorari indicati.

    </td></tr> <tr> <td>
    Articolo 6:
    </td> <td class="Titoli">Maggiorazioni particolari</td></tr> <tr> <td> </td> <td>
    1. Per le pratiche di eccezionale importanza, complessità o difficoltà, a tutti gli onorari massimi può essere applicata una maggiorazione non superiore al 100%.
    2. Per le prestazioni compiute in condizioni di disagio o di urgenza agli onorari massimi può essere applicata una maggiorazione non superiore al 50%.
    3. Le maggiorazioni contemplate nel presente articolo non sono cumulabili fra loro.

    </td></tr> <tr> <td>
    Articolo 7:
    </td> <td class="Titoli">Onorari minimi - riduzioni particolari </td></tr> <tr> <td> </td> <td>
    1. Il dottore commercialista esercente la professione in un comune il cui numero di abitanti sia inferiore a 200.000 può applicare agli onorari minimi una riduzione non superiore al 15%.
    2. Il dottore commercialista iscritto all’albo da meno di cinque anni può applicare agli onorari minimi una riduzione non superiore al 30%.
    3. Gli onorari minimi stabiliti nella presente tariffa debbono avere sempre integrale applicazione, salvo che disposizioni della medesima o particolari norme di legge speciali non dispongano espressamente, in materia, in modo diverso.

    </td></tr> <tr> <td>
    Articolo 8:
    </td> <td class="Titoli">Emissione della parcella </td></tr> <tr> <td> </td> <td>
    1. Fatta eccezione per il caso degli acconti previsti dall’art. 2234 del codice civile e per il caso previsto al successivo art. 9, la parcella (o l’avviso di parcella) può essere emessa a partire dal momento della conclusione della pratica.

    </td></tr> <tr> <td>
    Articolo 9:
    </td> <td class="Titoli">Parcelle periodiche </td></tr> <tr> <td> </td> <td>
    1. Quando l’incarico sia di lunga durata, il dottore commercialista può presentare al cliente la parcella per il lavoro svolto alla fine di ogni trimestre.

    </td></tr> <tr> <td>
    Articolo 10:
    </td> <td class="Titoli">Termine di pagamento delle parcelle </td></tr> <tr> <td> </td> <td>
    1. Trascorsi tre mesi dall’emissione della parcella o dell’avviso di parcella senza che sia stata contestata la congruità dei compensi addebitati, in caso di mancato integrale pagamento, alla parte non pagata si applicano gli interessi di mora al tasso legale, fermo restando il diritto al risarcimento del danno in sede giurisdizionale o transattiva.

    </td></tr> <tr> <td>
    Articolo 11:
    </td> <td class="Titoli">Pluralità di professionisti - collegio di dottori commercialisti </td></tr> <tr> <td> </td> <td>
    1. Quando un incarico è affidato a più professionisti iscritti ad albi professionali diversi, ciascuno di essi ha diritto, nei confronti del cliente, ai compensi per l’opera prestata secondo la tariffa della rispettiva categoria professionale.
    2. Quando la pratica è stata svolta da più dottori commercialisti riuniti in collegio non obbligatorio a seguito di espressa richiesta o autorizzazione da parte del cliente, gli onorari globali dovuti al collegio, fermi restando i rimborsi di spese e le indennità spettanti a ciascun membro, sono quelli dovuti ad un dottore commercialista con l’aumento del 40% per ciascun membro del collegio, salvo i casi espressamente regolati in modo diverso dalla presente tariffa.

    </td></tr> <tr> <td>
    Articolo 12:
    </td> <td class="Titoli">Incarichi connessi di più clienti </td></tr> <tr> <td> </td> <td>
    1. Quando il dottore commercialista riceve da più clienti incarichi tra loro connessi, agli onorari determinati con i criteri e le norme della presente tariffa può essere applicata una riduzione non superiore al 40% nei confronti di ciascun cliente, salvo diversa specifica disposizione della presente tariffa.

    </td></tr> <tr> <td>
    Articolo 13:
    </td> <td class="Titoli">Incarico non giunto a compimento </td></tr> <tr> <td> </td> <td>
    1. Quando l’incarico iniziato non possa, per qualsiasi ragione, essere portato a compimento, il dottore commercialista ha diritto ai compensi corrispondenti alle prestazioni svolte sino al momento della loro cessazione, tenuto anche conto del risultato utile che dalle stesse possa essere derivato al cliente.

    </td></tr> <tr> <td>
    Articolo 14:
    </td> <td class="Titoli">Incarico già iniziato da altri professionisti </td></tr> <tr> <td> </td> <td>
    1. Per l’incarico già iniziato da altri professionisti, al dottore commercialista spettano i compensi corrispondenti all’opera prestata, tenuto conto anche dell’eventuale lavoro preparatorio svolto per una nuova o diversa impostazione dell’incarico.

    </td></tr> <tr> <td>
    Articolo 15:
    </td> <td class="Titoli">Definizione della pratica con il concorso del cliente o di terzi </td></tr> <tr> <td> </td> <td>
    1. Qualora si pervenga alla definizione della pratica, oltre che con l’opera del dottore commercialista, anche con il concorso effettivo del cliente o di terzi, al dottore commercialista oltre ai rimborsi di spese, alle indennità ed agli onorari graduali, se dovuti, spettano gli onorari specifici previsti dalla presente tariffa per le prestazioni svolte, applicando una riduzione compresa tra il 10% ed il 30%.
    2. Nel caso in cui il cliente abbia svolto direttamente la pratica, al dottore commercialista, incaricato di assisterlo e di consigliarlo, oltre ai rimborsi di spese, alle indennità ed agli onorari graduali, se dovuti, spettano gli onorari specifici relativi alla pratica, applicando una riduzione compresa tra il 20% ed il 50%.

    </td></tr> <tr> <td>
    Articolo 16:
    </td> <td class="Titoli">Applicazione analogica </td></tr> <tr> <td> </td> <td>
    1. Quando gli onorari non possono essere determinati secondo una specifica disposizione della presente tariffa, si ha riguardo alle disposizioni della stessa o di altre tariffe professionali che regolano casi simili o materie analoghe.
    2. L’applicazione per analogia di disposizioni di altre tariffe professionali è limitata alle prestazioni previste o permesse dall’ordinamento professionale per le quali la presente tariffa non preveda onorari specifici determinati analiticamente.

    </td></tr> <tr> <td class="Titoli">
    TITOLO II:
    </td> <td class="Titoli">RIMBORSI DI SPESE</td></tr> <tr> <td>
    Articolo 17:
    </td> <td class="Titoli">Spese generali di studio </td></tr> <tr> <td> </td> <td>Non compete alcun compenso per il rimborso delle spese generali di studio.</td></tr> <tr> <td>
    Articolo 18:
    </td> <td class="Titoli">Spese di viaggio e di soggiorno </td></tr> <tr> <td> </td> <td>
    1. Al dottore commercialista, che per l’adempimento dell’incarico si rechi fuori dalla sede dello studio, spetta un compenso per il rimborso delle spese di viaggio e di soggiorno.
    2. Le spese di viaggio sono determinate in misura pari al costo del biglietto di prima classe del mezzo pubblico utilizzato, ovvero in misura pari al costo chilometrico risultante dalle tariffe ACI del mezzo privato utilizzato.
    3. Le spese di soggiorno (pernottamento e vitto) sono determinate in misura pari alla tariffa d’albergo a quattro stelle.
    4. È inoltre dovuta una maggiorazione non superiore al 30% dei costi base per il rimborso delle spese accessorie.

    </td></tr> <tr> <td class="Titoli">
    TITOLO III:
    </td> <td class="Titoli">INDENNITÀ</td></tr> <tr> <td>
    Articolo 19:
    </td> <td class="Titoli">Indennità </td></tr> <tr> <td> </td> <td>
    1. Al dottore commercialista spettano le seguenti indennità:
      1. per l’assenza dallo studio, di cui sia dimostrata la necessità:
        1. del dottore commercialista: € 51,65 per ora o frazione di ora, € 413,17 per l’intera giornata;
        2. dei collaboratori e sostituti: € 18,08 per ora o frazione di ora, € 139,44 per l’intera giornata;

      2. per la formazione del fascicolo e la rubricazione: € 51,65;
      3. per la predisposizione, su richiesta del cliente, di copie di documenti di lavoro dichiarate conformi all’originale: € 2,58 per ogni facciata;
      4. per la domiciliazione del cliente presso lo studio: da € 15,49 a € 103,29 mensili.


    </td></tr> <tr> <td class="Titoli">
    TITOLO IV:
    </td> <td class="Titoli">ONORARI</td></tr> <tr> <td class="Titoli">
    Capo I:
    </td> <td class="Titoli">PRINCIPI GENERALI</td></tr> <tr> <td>
    Articolo 20:
    </td> <td class="Titoli">Classificazione degli onorari </td></tr> <tr> <td> </td> <td>
    1. Gli onorari si distinguono in:
      1. onorari specifici: determinati unitariamente in relazione all’esecuzione dell’incarico;
      2. onorari graduali: determinati con riferimento a singole prestazioni svolte per l’adempimento dell’incarico.


    </td></tr> <tr> <td>
    Articolo 21:
    </td> <td class="Titoli">Cumulabilità degli onorari graduali </td></tr> <tr> <td> </td> <td>
    1. Gli onorari graduali di cui all’art. 26 sono cumulabili con gli onorari specifici previsti dalla presente tariffa salvo quando il cumulo sia espressamente escluso nelle correlative norme tariffarie.
    2. Peraltro, in caso di cumulo, gli onorari graduali applicabili non possono essere superiori a quelli previsti per il terzo scaglione, fatta salva, ove ne sia il caso, la maggiorazione prevista nella nota in calce alla tabella dell’art. 26.

    </td></tr> <tr> <td>
    Articolo 22:
    </td> <td class="Titoli">Onorari preconcordati </td></tr> <tr> <td> </td> <td>
    1. In alternativa agli onorari di cui all’art. 20 e salvo che non sia espressamente escluso negli articoli della presente tariffa, è comunque ammesso di preconcordare gli onorari.
    2. Nella determinazione degli onorari preconcordati si deve avere sempre riguardo ai criteri di cui all’art. 3 e si deve tenere conto dei limiti minimi previsti all’art. 7 della presente tariffa.
    3. Salvo diversi accordi tra le parti, gli onorari preconcordati comprendono la maggiorazione di cui all’art. 23 e non sono cumulabili con le indennità di cui all’art. 19

    </td></tr> <tr> <td>
    Articolo 23:
    </td> <td class="Titoli">Maggiorazione degli onorari </td></tr> <tr> <td> </td> <td>
    1. Tutti gli onorari previsti dagli articoli seguenti, tenuto conto della particolare incidenza, nel singolo caso, della onerosità dell’esercizio della professione, possono essere maggiorati del 10% con un massimo di € 516,46 per parcella.

    </td></tr> <tr> <td>
    Articolo 24:
    </td> <td class="Titoli">Modalità tecniche di determinazione degli onorari </td></tr> <tr> <td> </td> <td>
    1. Gli onorari sono determinati in misura fissa, o compresa tra un minimo ed un massimo, senza riferimento ad alcun parametro o con riferimento a parametri costituiti da valori o da altre entità numeriche.
    2. Qualora il dottore commercialista preconcordi l’applicazione di onorari a tempo, questi sono determinati in base alle ore o frazioni di ora impiegate per lo svolgimento della pratica anche da collaboratori e sostituti, per i quali devono essere determinati compensi orari differenziati, in misura non inferiore a quella di cui alla lettera a), numeri 1) e 2), dell’art. 19.

    </td></tr> <tr> <td class="Titoli">
    Capo II:
    </td> <td class="Titoli">ONORARI GRADUALI</td></tr> <tr> <td>
    Articolo 25:
    </td> <td class="Titoli">Norma di rinvio </td></tr> <tr> <td> </td> <td>
    1. Gli onorari graduali per le prestazioni di assistenza e rappresentanza tributaria, a causa della loro peculiarità, sono determinati congiuntamente agli onorari specifici, nei successivi articoli 47 e 48.

    </td></tr> <tr> <td>
    Articolo 26:
    </td> <td class="Titoli">Altri onorari graduali </td></tr> <tr> <td>
    </td> <td>
    1. Per ciascuna delle seguenti specifiche prestazioni svolte per l’adempimento di incarichi, che non siano di assistenza e rappresentanza tributaria o per i quali non siano espressamente esclusi, al dottore commercialista spettano gli onorari graduali di cui alla tabella 1 che fa parte integrante del presente regolamento.
    2. Se si tratta di prestazioni riferibili a contratti o a valutazioni, il valore della pratica è determinato in misura pari al valore del contratto come definito dall’art. 45 o al valore del bene valutato; in ogni altro caso, se si tratta di prestazioni rese a imprese o società o enti, il valore della pratica è determinato in misura pari al loro patrimonio netto, mentre, se si tratta di prestazioni rese a privati, il valore della pratica è determinato in misura pari a quella fissata per il terzo scaglione.

    </td></tr> <tr> <td class="Titoli">
    Capo III:
    </td> <td class="Titoli">ONORARI SPECIFICI</td></tr> <tr> <td>
    Sezione I:
    </td> <td>Amministrazione e liquidazione di aziende, di patrimoni e di singoli beni </td></tr> <tr> <td>
    Articolo 27:
    </td> <td class="Titoli">Amministrazione di aziende </td></tr> <tr> <td> </td> <td>
    1. Gli onorari per l’amministrazione di aziende, intesa quale effettivo e personale compimento dei normali atti di gestione dell’impresa, devono essere preconcordati nel rispetto dei criteri generali di cui agli articoli che precedono.
    2. Gli onorari per altre eventuali prestazioni rese a favore dell’azienda nel periodo in cui il dottore commercialista ha l’incarico di amministrare la medesima sono determinati applicando una riduzione compresa tra il 10% ed il 50%.
    3. Gli onorari previsti dal presente articolo si applicano anche nel caso previsto dall’ultimo comma dell’art. 2386 del codice civile.

    </td></tr> <tr> <td>
    Articolo 28:
    </td> <td class="Titoli">Amministrazione di patrimoni e di beni </td></tr> <tr> <td> </td> <td>
    1. Per l’amministrazione ordinaria dei beni la cui gestione sia produttiva di redditi (immobili civili e industriali condotti in locazione, fondi rustici e aziende concesse in affitto, valori mobiliari e beni mobili) gli onorari annui sono determinati secondo i seguenti criteri:
      1. immobili civili ed industriali concessi in locazione;
        1. un compenso, fisso per ogni locatario, di € 25,82, con un minimo di € 103,29 per ogni immobile;
        2. una quota dei proventi lordi così determinata: fino a € 5.164,57: il 5%; per il di più: il 4%;

      2. fondi rustici affittati: gli stessi onorari della lettera a) ridotti del 30%;
      3. aziende concesse in affitto: gli stessi onorari della lettera a) ridotti del 50%;
      4. beni mobili ed altri valori mobiliari: una quota dei proventi lordi determinata in misura pari al 3%.

    2. In tutti i casi in cui i beni di cui alle lettere a) e b) del comma 1 non producano redditi monetari, ed in particolare nel caso che siano usati direttamente da parte dei proprietari, i compensi fissi sono determinati in funzione del numero dei proprietari e i compensi variabili sono determinati con riferimento ai proventi lordi teorici determinati in misura pari al 5% del valore patrimoniale dei beni.
    3. Qualora sia affidata al dottore commercialista, nel quadro dell’amministrazione dei beni di cui alle lettere a) e b) del comma 1, siano essi locati, affittati o usati direttamente dal proprietario, anche la cura dell’esecuzione di spese straordinarie, allo stesso spetta un ulteriore compenso pari al 5% dell’ammontare delle spese straordinarie sostenute.
    4. Le prestazioni per la formazione dei contratti di locazione o di affitto non sono comprese nell’amministrazione ordinaria dei beni.

    </td></tr> <tr> <td>
    Articolo 29:
    </td> <td class="Titoli">Custodia e conservazione di beni e di aziende </td></tr> <tr> <td> </td> <td>
    1. Oltre agli onorari previsti negli articoli di questa sezione, al dottore commercialista spettano, per la custodia e conservazione delle aziende o dei beni, onorari annui determinati in misura compresa tra lo 0,2% e lo 0,3% del valore dei beni o, se trattasi di aziende, dell’attivo lordo risultante dalla situazione patrimoniale. Per le frazioni di anno i suddetti onorari sono proporzionalmente ridotti.
    2. In caso di sequestro, gli onorari suddetti sono determinati con una maggiorazione compresa tra il 20% ed il 50%.
    3. Onorario annuo minimo € 103,29.

    </td></tr> <tr> <td>
    Articolo 30:
    </td> <td class="Titoli">Liquidazione di aziende </td></tr> <tr> <td> </td> <td>
    1. Per la liquidazione di aziende individuali e collettive, compresi in essa la valutazione della azienda, la redazione di inventari e di bilanci straordinari, il realizzo delle attività, l’estinzione delle passività ed il conseguente riparto agli aventi diritto, al dottore commercialista spettano i seguenti onorari: — qualora il dottore commercialista assuma la carica di liquidatore,
      1. con riferimento alle attività realizzate un compenso così determinato:
        • fino a € 51.645,69 il 5%;
        • per il di più fino a € 258.228,45 il 4%;
        • per il di più fino a € 516.456,90 il 3%;
        • per il di più fino a € 2.582.284,50 il 2%;
        • per il di più oltre a € 2.582.284,50 l’1%;

      2. un compenso pari allo 0,75% delle passività definitivamente accertate. Onorario minimo € 1.549,37; — qualora l’incarico, pur con gli stessi contenuti, consista nell’assistenza al liquidatore o all’imprenditore nella fase della cessazione, agli onorari di cui alle precedenti lettere a) e b) è applicata una riduzione compresa tra il 20% ed il 50%. Onorario minimo € 1.032,91.

    2. Nel caso di assegnazione di beni in natura ai soci o di apporto in altre società od aziende, agli onorari di cui sopra è applicata una riduzione compresa tra il 5% ed il 20%.
    3. I predetti onorari si applicano anche per la liquidazione dei beni ceduti ai creditori ai sensi dell’art. 1977 del codice civile e dell’art. 160, comma secondo, n. 2, del regio decreto 16 marzo 1942, n. 267 (legge fallimentare).
    4. Gli onorari come sopra stabiliti non comprendono quelli spettanti per la consulenza contrattuale e per tutte le altre prestazioni professionali, specificamente contemplate in altri articoli della presente tariffa, eventualmente svolte. Inoltre, qualora la liquidazione richieda la gestione temporanea di beni, i suddetti onorari sono cumulabili con quelli di cui agli articoli della presente sezione ridotti del 20%.

    </td></tr></tbody></table>
    Ultima modifica di Andrez; 17-08-08 alle 18:58

  5. #5
    Esperto L'avatar di Andrez
    Data Registrazione
    Mar 2005
    Località
    Sull'isola del giorno prima
    Messaggi
    8,249
    <table border="0" cellpadding="5" cellspacing="0" width="100%"><tbody><tr> <td>
    Sezione II:
    </td> <td>Perizie e valutazioni</td></tr> <tr> <td>
    Articolo 31:
    </td> <td class="Titoli">Perizie, valutazioni e pareri </td></tr> <tr> <td> </td> <td>
    1. Gli onorari per le perizie, per i motivati pareri e per le consulenze tecniche di parte, anche avanti autorità giudiziarie, amministrative, finanziarie, enti, arbitri e periti, nonché per le valutazioni di aziende, rami di azienda, patrimoni, beni materiali, beni immateriali e diritti, sono determinati come segue:
      1. perizie, motivati pareri e consulenze Sul valore della pratica:
        • fino a € 51.645,69 il 6%; Onorario minimo € 516,46;
        • per il di più fino a € 258.228,45 il 4%;
        • per il di più fino a € 516.456,90 il 2%;
        • per il di più fino a € 2.582.284,50 l’1%;
        • per il di più oltre € 2.582.284,50 lo 0,5%.

      2. valutazione di singoli beni e diritti
        1. Sull'ammontare dei valori:


        • fino a € 51.645,69 l'1,50%; Onorario minimo € 387,34;
        • per il di più fino a € 258.228,45 l'1%;
        • per il di più fino a € 516.456,90 lo 0,5%
        • per il di più fino a € 2.582.284,50 lo 0,2%;
        • per il di più fino a € 5.164.568,99 lo 0,1%;
        • per il di più oltre € 5.164.568,99 lo 0,05%.

      3. valutazione di aziende, rami di azienda e patrimoni
        1. Sull’ammontare complessivo delle attività e delle passività, che non siano poste rettificative dell’attivo:


        • fino a € 258.228,45 l’1%; Onorario minimo € 1.291,14.
        • per il di più fino a € 1.032.913,80 lo 0,5%;
        • per il di più fino a € 2.582.284,50 lo 0,25%;
        • per il di più fino a € 10.329.137,98 lo 0,1%;
        • per il di più fino a € 25.822.844,95 lo 0,05%;
        • per il di più oltre € 25.822.844,95 lo 0,025%.
        • Qualora per procedere alla valutazione si debba preliminarmente procedere alla individuazione dei beni, dei diritti e delle passività che concorrono a formare - insieme con l’eventuale avviamento - le aziende o i complessi di beni oggetto di valutazione, agli onorari è applicata una maggiorazione compresa tra il 20% ed il 50%;

      4. valutazione di partecipazioni sociali non quotate
        1. Si applicano gli onorari di cui alla lettera c) con riferimento alle quote percentuali sottoposte a valutazione. Onorario minimo € 774,69.

      5. relazioni di stima di cui agli articoli 2343, 2343-bis e 2501-quinquies del codice civile
        1. Si applicano, a seconda dei casi, gli onorari di cui alle lettere b), c) e d) con separato provvedimento(*), per le relazioni di stima di cui all’art. 2501-quinquies del codice civile, a ciascuna delle situazioni patrimoniali oggetto di stima.


    2. Agli onorari di cui alle lettere da a) a d) è applicata una riduzione compresa tra il 30% ed il 50% se le prestazioni effettuate rientrano in altre più ampie previste da altri articoli della presente tariffa.
    3. Agli onorari di cui alla lettera e) è applicata una riduzione compresa tra il 20% ed il 60% se le relazioni di stima sono relative ad aziende, rami di azienda o patrimoni configurati in situazioni contabili fornite dal cliente determinate sulla base di rilevazioni contabili regolarmente tenute e redatte secondo i criteri previsti dal codice civile.

    </td></tr> <tr> <td>
    Sezione III:
    </td> <td>Lavori contabili e bilanci</td></tr> <tr> <td>
    Articolo 32:
    </td> <td class="Titoli">Revisioni contabili </td></tr> <tr> <td> </td> <td>
    1. Gli onorari per le ispezioni e revisioni amministrative e contabili, per il riordino di contabilità, nonché per l’accertamento dell’attendibilità dei bilanci, sono determinati in base al tempo impiegato dal dottore commercialista e dai suoi collaboratori, secondo quanto stabilito dall’art. 24.

    </td></tr> <tr> <td>
    Articolo 33:
    </td> <td class="Titoli">Impianto e tenuta di contabilità </td></tr> <tr> <td> </td> <td>
    1. Per l’organizzazione e l’impianto di contabilità competono onorari determinati in base al tempo impiegato, secondo quanto stabilito dall’art. 24 tenuto conto delle difficoltà, complessità ed importanza dell’incarico.
    2. Per gli incarichi di tenuta di contabilità, compreso il controllo formale delle imputazioni di prima nota, qualora non siano stati preconcordati, al dottore commercialista competono i seguenti onorari:
      1. Contabilità ordinaria
        In alternativa:
        1. per ciascuna rilevazione che comporti un addebito ed un accredito sul libro giornale: da € 1,55 a € 3,10; per le rilevazioni che comportino più di un addebito ed un accredito, per ciascun importo addebitato o accreditato sul libro giornale: da € 0,77 a € 1,81;
        2. fino a 500 rilevazioni contabili annue da € 929,62 a € 2.065,83; da 501 a 2.000 rilevazioni contabili annue da € 2.065,83 a € 4.648,11; oltre le 2.000 rilevazioni contabili annue un aumento sul compenso precedente da € 103,29 a € 180,76 ogni 100 rilevazioni. Ai fini degli onorari di cui alla presente lettera b) si definisce rilevazione contabile ogni registrazione che comporti un massimo di quattro addebiti e/o accrediti sul libro giornale;
        3. un compenso determinato in percentuale sul volume d’affari realizzato nel periodo, calcolato come segue su base annuale:
          • fino a € 154.937,07 tra l’1,5% ed il 2,5%;
          • per il di più fino a € 309.874,14 tra lo 0,75% e l’1,5%;
          • per il di più fino a € 619.748,28 tra lo 0,25% e lo 0,75%;
          • per il di più fino a € 2.582.284,50 tra lo 0,075% e lo 0,25%;
          • per il di più oltre € 2.582.284,50 tra lo 0,025% e lo 0,075%.



        • Agli onorari di cui alle lettere a), b) e c) è applicata una maggiorazione compresa tra il 20% ed il 50% nel caso in cui il dottore commercialista debba rilevare i dati, oltre che dalla prima nota, anche da documenti forniti dal cliente. Onorario minimo mensile € 77,47.

      2. Contabilità semplificata
        • fino a 100 fatture e/o rilevazioni annue sui registri o schede da € 619,75 a € 929,62; Onorario minimo mensile € 51,65. 3.
        • da 101 a 300 fatture e/o rilevazioni annue sui registri o schede da € 826,33 a € 1.549,37;
        • da 301 a 600 fatture e/o rilevazioni annue sui registri o schede da € 1.239,50 a € 2.065,83;
        • oltre le 600 fatture e/o rilevazioni annue sui registri o schede un aumento sul compenso precedente da € 154,94 a € 258,23 ogni 100 fatture e/o rilevazioni.

      3. Per la compilazione, su richiesta del cliente, di significative situazioni contabili periodiche, competono onorari determinati in misura compresa tra € 103,29 e € 309,87 per ciascuna situazione contabile per ogni tipo di contabilità.


    </td></tr> <tr> <td>
    Articolo 34:
    </td> <td class="Titoli">Bilancio </td></tr> <tr> <td> </td> <td>
    1. Gli onorari per la formazione dello stato patrimoniale e del conto economico, redatti a norma di legge e accompagnati da una relazione tecnica illustrativa, che contenga tutti gli elementi necessari per la redazione dei documenti accompagnatori previsti dal codice civile, sono determinati nel modo seguente:
      1. sul totale delle attività, al lordo delle poste rettificative, nonché delle partite di giro e conti d’ordine, al netto delle perdite:
        • fino a € 129.114,22 lo 0,5%;
        • per il di più fino a € 258.228,45 lo 0,25%;
        • per il di più fino a € 516.456,90 lo 0,125%;
        • per il di più fino a € 1.291.142,25 lo 0,075%;
        • per il di più fino a € 2.582.284,50 lo 0,04%;
        • per il di più fino a € 5.164.568,99 lo 0,025%;
        • per il di più fino a € 12.911.422,48 lo 0,0125%;
        • per il di più fino a € 25.822.844,95 lo 0,006%;
        • per il di più oltre a € 25.822.844,95 lo 0,005%;

      2. sul totale dei componenti positivi di reddito lordi:
        • fino a € 516.456,90 lo 0,15%; Onorario minimo € 516,46.
        • per il di più fino a € 1.291.142,25 lo 0,075%;
        • per il di più fino a € 2.582.284,50 lo 0,04%;
        • per il di più fino a € 5.164.568,99 lo 0,02%;
        • per il di più fino a € 12.911.422,48 lo 0,0125%;
        • per il di più fino a € 25.822.844,95 lo 0,0075%;
        • per il di più oltre a € 25.822.844,95 lo 0,005%.


    2. Agli onorari previsti nel comma 1 è applicata una riduzione compresa tra il 20% ed il 50% se la formazione del bilancio riguarda società, enti od imprese che non svolgono alcuna attività commerciale od industriale o la cui attività sia limitata alla pura e semplice amministrazione di beni immobili o al solo godimento di redditi patrimoniali.
    3. Qualora nelle prestazioni svolte non sia compresa la relazione tecnica illustrativa, agli onorari è applicata una riduzione compresa tra il 10% ed il 30%.
    4. Ai predetti onorari è applicata una riduzione compresa tra il 20% ed il 50% se la formazione del bilancio rientra in altre più ampie prestazioni previste da altri articoli della presente tariffa.

    </td></tr> <tr> <td>
    Articolo 35:
    </td> <td class="Titoli">Bilanci tecnici </td></tr> <tr> <td> </td> <td>
    1. Gli onorari per la formazione di bilanci tecnici, con il calcolo di riserve matematiche, sono determinati a norma dell’articolo 34 maggiorati fino al doppio in relazione al tempo impiegato e con opportuno riguardo alle disposizioni dell’art. 3 della presente tariffa.

    </td></tr> <tr> <td>
    Sezione IV:
    </td> <td>Avarie </td></tr> <tr> <td>
    Articolo 36:
    </td> <td class="Titoli">Regolamento e liquidazione di avarie </td></tr> <tr> <td> </td> <td>
    1. Per la perizia o la consulenza tecnica in materia di avarie comuni spettano al dottore commercialista i seguenti onorari a percentuale calcolati per scaglioni sull’ammontare complessivo della somma ammessa:

        • fino a € 5.164,57 dal 6% all’8%; Onorario minimo € 154,94
        • per il di più fino a € 25.822,84 dal 4% al 6%;
        • per il di più fino a € 103.291,38 dal 2% al 4%;
        • per il di più fino a € 258.228,45 dall’1% al 2,5%;
        • per il di più fino a € 1.032.913,80 dallo 0,5% all’1%;
        • per il di più oltre a € 1.032.913,80 lo 0,25%.


    2. Per la perizia o la consulenza tecnica in materia di avarie particolari spettano al dottore commercialista i seguenti onorari a percentuale calcolati per scaglioni sull’ammontare complessivo della somma liquidata:

        • fino a € 5.164,57 dal 4% al 6%; Onorario minimo € 103,29.
        • per il di più fino a € 15.493,71 dal 2% al 4%;
        • per il di più fino a € 51.645,69 dal 1% al 2%;
        • per il di più fino a € 258.228,45 dallo 0,5% all’1%;
        • per il di più oltre a € 258.228,45 lo 0,25%.



    </td></tr> <tr> <td>
    Sezione V:
    </td> <td>Funzione di sindaco o revisore </td></tr> <tr> <td>
    Articolo 37:
    </td> <td class="Titoli">Funzioni di sindaco nelle società

    </td></tr> <tr> <td> </td> <td>
    1. Al dottore commercialista, sindaco di società, oltre ai compensi per i rimborsi di spese di cui al titolo II, spettano onorari per:
      1. l’espletamento delle verifiche trimestrali;
      2. i controlli sul bilancio di esercizio e per la redazione e sottoscrizione della relativa relazione all’assemblea dei soci;
      3. la partecipazione a ciascuna riunione del consiglio di amministrazione o dell’assemblea, che non porti all’ordine del giorno l’approvazione del bilancio annuale di esercizio, e del comitato esecutivo, nonché per la partecipazione a ciascuna riunione del collegio sindacale, ad eccezione di quelle indette per le verifiche trimestrali, finalizzata al controllo delle operazioni sociali straordinarie, all’esame delle denunzie ai sensi dell’art. 2408 del codice civile o comunque richiesta da un componente l’organo amministrativo.

    2. L’onorario di cui alla lettera a) del comma 1 è commisurato sull’ammontare complessivo dei componenti positivi di reddito lordi risultanti dal conto economico dell’esercizio in cui sono espletate le verifiche ovvero, nel caso di cessazione dell’incarico nel corso dell’esercizio, dell’esercizio precedente, e determinato come segue:

        • fino a € 258.228,44: da € 516,46 a € 619,75;
        • da € 258.228,45 a € 2.582.284,49: da € 619,75 a € 1.239,50;
        • da € 2.582.284,50 a € 25.822.844,94: da € 1.239,50 a € 2.478,99;
        • oltre € 25.822.844,95: da € 2.478,99 a € 4.131,66.



      • Il compenso è sempre relativo ad una durata in carica per quattro trimestri. Nel caso di maggiore o minore durata dell’esercizio sociale o di maggiore o minore permanenza nella carica per qualsiasi motivo, il compenso è aumentato o diminuito di tanti quarti quanti sono i trimestri di maggiore o minore permanenza nella carica.

    3. L’onorario di cui alla lettera b) del comma 1 è commisurato sull’ammontare complessivo del patrimonio netto, non comprensivo del risultato d’esercizio, risultante dallo stato patrimoniale del bilancio, se superiore al capitale sociale, e determinato come segue:

        • fino a € 103.291,37: da € 516,46 a € 774,69;
        • da € 103.291,38 a € 516.456,89: da € 774,69 a € 1.291,14;
        • da € 516.456,90 a € 2.582.284,49: da € 1.291,14 a € 2.065,83;
        • da € 2.582.284,50 fino a € 10.329.137,97: da € 2.065,83 a € 3.098,74;
        • € 10.329.137,98 e oltre: € 3.098,74 più un aumento di € 516,46 ogni € 5.164.568,99 o frazione di € 5.164.568,99.



      • Qualora si tratti di società la cui attività sia limitata alla pura e semplice amministrazione di beni immobili di proprietà o al solo godimento di redditi patrimoniali, il compenso è ridotto del 50%. Analoga riduzione è applicata, qualora la situazione lo giustifichi, nel caso in cui la società si trovi in stato di liquidazione o comunque non svolga alcuna attività.

    4. L’onorario di cui alla lettera c) del comma 1 è pari agli onorari graduali massimi previsti alla lettera d), punto I, della tabella contenuta nell’art. 26 con il valore della pratica determinato in misura pari al capitale sociale della società.
    5. Qualora il dottore commercialista abbia la carica di presidente del collegio i compensi di cui ai commi 2 e 3 sono maggiorati del 50%.
    6. Gli onorari specifici di cui ai commi 2 e 3 non sono cumulabili con gli onorari graduali di cui all’art. 26.
    7. I compensi del presente articolo sono aumentati fino ad un massimo del 100% in tutti quei casi in cui il collegio sindacale è chiamato a svolgere specifici nuovi adempimenti in forza di norme di legge entrate in vigore successivamente all’approvazione della presente tariffa.
    8. I compensi del presente articolo si applicano anche per il dottore commercialista che ricopra la carica di revisore, o sindaco, di enti privati e di consorzi.
    9. Gli onorari di cui al presente articolo non possono essere preconcordati.

    </td></tr> <tr> <td>
    Articolo 38:
    </td> <td class="Titoli">Funzione di revisore in enti pubblici</td></tr> <tr> <td> </td> <td>
    1. Al dottore commercialista, revisore in enti pubblici, per i quali non sia prevista un’apposita tariffa, spettano gli onorari previsti all’articolo precedente per i sindaci di società, commisurati rispettivamente:
      1. alle entrate degli enti anziché ai componenti positivi di reddito;
      2. al fondo di dotazione anziché al patrimonio netto;
      3. al fondo di dotazione anziché al capitale sociale.

    2. Qualora l’incarico comporti particolari difficoltà, o nel caso di unico revisore, agli onorari massimi di cui ai commi 2 e 3 dell’art. 37 può essere applicata una maggiorazione non superiore al 100%.
    3. Gli onorari di cui al presente articolo non possono essere preconcordati.

    </td></tr> <tr> <td>
    Sezione VI:
    </td> <td>Arbitrati </td></tr> <tr> <td>
    Articolo 39:
    </td> <td class="Titoli">Arbitrati</td></tr> <tr> <td> </td> <td>
    1. Gli onorari spettanti al dottore commercialista investito della funzione di unico arbitro sono determinati con riferimento al valore delle richieste di tutte le parti, al valore dei beni, dei patrimoni o degli affari cui si riferisce l’arbitrato, alla complessità e rilevanza, anche non patrimoniale, della questione sottoposta ed al possibile danno che potrebbe derivare alle parti in mancanza di una definizione arbitrale della contestazione.
    2. In considerazione della ampia articolazione dei riferimenti, gli onorari devono essere preconcordati con le parti in contestazione, ai sensi dell’art. 22 della presente tariffa. In mancanza di accordo, gli onorari saranno determinati applicando le aliquote massime previste dall’art. 36, comma 1, al valore delle richieste delle parti od al valore dei beni, dei patrimoni e degli affari cui si riferisce l’arbitrato.
    3. I suddetti onorari sono dovuti a condizione che sia emesso un lodo definitivo o che si raggiunga un accordo tra le parti. In caso contrario devono essere congruamente ridotti.
    4. Onorario minimo € 1.549,37.

    </td></tr></tbody></table>
    Ultima modifica di Andrez; 17-08-08 alle 19:01

  6. #6
    Esperto L'avatar di Andrez
    Data Registrazione
    Mar 2005
    Località
    Sull'isola del giorno prima
    Messaggi
    8,249
    <table border="0" cellpadding="5" cellspacing="0" width="100%"><tbody><tr> <td>
    Sezione VII:
    </td> <td>Operazioni societarie </td></tr> <tr> <td>
    Articolo 40:
    </td> <td class="Titoli">Costituzioni di enti sociali ed aumenti di capitale sociale</td></tr> <tr> <td> </td> <td>
    1. Per tutte le prestazioni dirette alla costituzione ed alle variazioni nel capitale di società ed associazioni di qualsiasi tipo, fatta esclusione di ogni eventuale prestazione inerente la raccolta di capitali, al dottore commercialista competono onorari determinati, con riferimento all’importo complessivo delle somme, dei beni e dei diritti dai soci o dagli associati apportati, o da apportare secondo il programma deliberato, sotto qualsiasi forma a titolo di capitale o di finanziamento eventualmente anche in esercizi sociali successivi, secondo i seguenti scaglioni:

        • fino a € 103.291,38 dal 2% al 4%; Onorario minimo € 516,46.
        • per il di più fino a € 516.456,90 dall’1% al 2%;
        • per il di più fino a € 2.582.284,50 dallo 0,5% all’1%;
        • per il di più fino a € 10.329.137,98 dallo 0,25% allo 0,5%;
        • per il di più oltre € 10.329.137,98 dallo 0,1% allo 0,25%.


    2. Se trattasi di società cooperative agli onorari come sopra determinati è applicata una riduzione compresa tra il 10% ed il 30% fatto salvo l’onorario minimo.
    3. Per la costituzione di consorzi, di cartelli, di sindacati e di altri enti consimili gli onorari sono determinati in misura discrezionale avendo riguardo, ove possibile, ai criteri di cui sopra e sempre con opportuno riferimento alle disposizioni dell’art. 3 della presente tariffa.
    4. Gli onorari specifici previsti dal presente articolo non sono cumulabili con gli onorari graduali di cui all’art. 26.

    </td></tr> <tr> <td>
    Articolo 41:
    </td> <td class="Titoli">Trasformazione fusione scissione e concentrazione di società </td></tr> <tr> <td> </td> <td>
    1. Per le prestazioni concernenti la trasformazione di società da un tipo ad un altro tipo sono dovuti al dottore commercialista gli onorari di cui alla lettera a) dell’art. 34 con una maggiorazione compresa tra il 20% ed il 50% a seconda della molteplicità e dell’importanza delle suddette prestazioni.
    2. Per le prestazioni occorrenti per la fusione o la scissione di società o per le concentrazioni di aziende o di rami aziendali, al dottore commercialista competono onorari determinati, con riferimento all’ammontare dell’attivo lordo della società da scindere o risultante dalle situazioni patrimoniali redatte ai sensi dell’art. 2501-ter del codice civile o calcolate ai fini del concambio delle società incorporate o di tutte le società che partecipano alla fusione in qualsiasi forma venga realizzata, ovvero del ramo aziendale oggetto della concentrazione, secondo i seguenti scaglioni:

        • fino a € 516.456,90 dallo 0,5% al 3%; Onorario minimo € 516,46.
        • per il di più fino a € 2.582.284,50 dallo 0,25% all’1,5%;
        • per il di più fino a € 10.329.137,98 dallo 0,125% allo 0,75%;
        • per il di più oltre € 10.329.137,98 dallo 0,05% allo 0,30%.


    3. Gli onorari specifici previsti nel presente articolo non sono cumulabili con gli onorari graduali di cui all’art. 26.

    </td></tr> <tr> <td>
    Articolo 42:
    </td> <td class="Titoli">Assistenza societaria continuativa e generica </td></tr> <tr> <td> </td> <td>
    1. Per l’assistenza societaria continuativa e generica diretta ad assicurare il completo e regolare adempimento delle pratiche e formalità non inerenti la gestione vera e propria della società e con esclusione quindi delle prestazioni previste al seguente art. 55, al dottore commercialista competono onorari che devono essere preconcordati con il cliente, avuto riguardo alla durata, al complesso delle prestazioni inerenti detta assistenza, nonché alla natura e all’importanza della società.
    2. I suddetti onorari non sono cumulabili con gli onorari graduali di cui all’art. 26, ma non potranno comunque essere mai inferiori a quelli determinabili ai sensi del medesimo articolo.

    </td></tr> <tr> <td>
    Sezione VIII:
    </td> <td>Operazioni societarie </td></tr> <tr> <td>
    Articolo 43:
    </td> <td class="Titoli">Componimenti amichevoli</td></tr> <tr> <td>
    </td> <td>
    1. Al dottore commercialista, per le prestazioni svolte ed in relazione al risultato raggiunto, per il concordato stragiudiziale, la cessione dei beni e in genere tutte le sistemazioni liberatorie del debitore, ferme restando le disposizioni di cui all’art. 3 della presente tariffa, sono dovuti i seguenti onorari:
      1. un compenso fisso di € 7,75 per ciascun creditore;
      2. con riferimento al passivo definitivamente accertato, un compenso così determinato:
        • fino a € 258.228,45 dal 3% al 4%;
        • per il di più fino a € 516.456,90 dal 2% al 3%;
        • per il di più fino a € 2.582.284,50 dall’1,5% al 2%;
        • per il di più fino a € 5.164.568,99 dall’1% all’1,5%;
        • per il di più oltre € 5.164.568,99 dallo 0,5% all’1%.


    2. Se provvede anche al realizzo delle attività, al dottore commercialista competono, altresì, gli onorari previsti all’art. 30, lettera a), della presente tariffa, applicando ad essi una riduzione del 50%.
    3. Competono, altresì, gli onorari relativi ad altre diverse specifiche prestazioni eventualmente svolte.
    4. Se il componimento amichevole è limitato ad ottenere una dilazione nei pagamenti, fermo restando il compenso fisso di cui alla lettera a) del comma 1, ai compensi di cui alla lettera b) del medesimo comma 1 è applicata una riduzione compresa tra il 40% e l’80%, avuto riguardo alle difficoltà incontrate ed alla durata della moratoria.
    5. Gli onorari sin qui previsti nel presente articolo non sono cumulabili con gli onorari graduali di cui all’art. 26.
    6. Se il componimento amichevole non riesce, al dottore commercialista, salvi in ogni caso gli onorari spettanti per le altre prestazioni svolte, competono il compenso fisso previsto alla lettera a) del comma 1 e gli onorari graduali di cui all’art. 26 della presente tariffa; in ogni caso l’ammontare complessivo di detti onorari non deve essere superiore alla metà degli onorari che sarebbero spettati se il componimento amichevole fosse pervenuto a buon fine.
    7. Onorario minimo € 1.032,91.

    </td></tr> <tr> <td>
    Sezione IX:
    </td> <td>Procedure Concorsuali </td></tr> <tr> <td>
    Articolo 44:
    </td> <td class="Titoli">Assistenza in procedure concorsuali</td></tr> <tr> <td> </td> <td>
    1. Per le prestazioni svolte per l’assistenza del debitore, che non rientrino in quelle previste dall’art. 43 e che siano effettuate nel periodo preconcorsuale oppure nel corso delle diverse procedure concorsuali, gli onorari spettanti al dottore commercialista sono determinati come segue:
      1. nel caso in cui dette procedure si concludono con esito concordatario o comunque favorevole, competono gli onorari stabiliti dall’art. 43 applicando ad essi una riduzione compresa tra il 30% ed il 40% per il concordato preventivo ed una riduzione compresa tra il 40% ed il 50% per l’amministrazione controllata;
      2. nel caso in cui dette procedure non vengano concluse con esito concordatario o comunque favorevole, competono gli onorari stabiliti dall’art. 43 applicando ad essi una riduzione compresa tra il 50% ed il 70%, inteso che tale quantificazione non può essere inferiore a quella ottenuta con l’applicazione degli onorari graduali di cui all’art. 26.

    2. Per le prestazioni svolte per l’assistenza del debitore nella proposizione della procedura fallimentare competono gli onorari previsti dall’art. 43 applicando una riduzione compresa tra il 60% e l’80%; tale quantificazione non può mai essere inferiore a quella ottenuta con l’applicazione degli onorari graduali di cui all’art. 26.
    3. Qualora il fallito venga assistito per la proposizione di concordato fallimentare con l’intervento di un garante, competono gli onorari di cui all’art. 43 applicando una riduzione compresa tra il 40% e il 50%; qualora il concordato fallimentare venga proposto con l’intervento di un assuntore, competono gli onorari di cui all’art. 43 con una riduzione compresa tra il 30 ed il 40%.
    4. Le prestazioni di cui ai commi 1, 2 e 3 sono da riguardarsi nel loro aspetto unitario e comprendono tutte le fasi della pratica, dall’esame e studio della situazione aziendale alla ammissione alla procedura.
    5. Per esito concordatario o favorevole deve intendersi l’avvenuta omologa del concordato o l’approvazione da parte dei creditori della proposta di ammissione alla procedura di amministrazione controllata o del decreto che dispone la amministrazione straordinaria delle grandi imprese in crisi. Eventuali circostanze successive che dovessero comportare risoluzioni o revoche delle procedure sono ininfluenti per la determinazione degli onorari relativi all’incarico già favorevolmente concluso.
    6. Il succedersi di diverse procedure concorsuali comporta l’applicazione degli onorari per ciascuna di esse. Per le procedure successive a quella originaria, già ammessa con esito favorevole, sono applicabili gli onorari di cui al presente articolo con l’applicazione di un’ulteriore riduzione compresa tra il 30% ed il 50%.
    7. Gli onorari previsti nel presente articolo sono in ogni caso cumulabili con quelli di altre prestazioni specificamente previste dalla presente tariffa, ma non sono cumulabili con gli onorari graduali di cui all’art. 26.
    8. Nel caso in cui l’assistenza del debitore abbia avuto per oggetto soltanto l’espletamento di singole fasi della pratica gli onorari si determinano in base all’art. 26 ovvero ad altri articoli della presente tariffa, che specificamente prevedano le prestazioni svolte.

    </td></tr> <tr> <td>
    Sezione X:
    </td> <td>Consulenza contrattuale </td></tr> <tr> <td>
    Articolo 45:
    </td> <td class="Titoli">Consulenza contrattuale</td></tr> <tr> <td> </td> <td>
    1. Per la consulenza ed assistenza nella trattazione e nella stipulazione di contratti, anche transattivi, e nella redazione di atti, di scritture private, di preliminari e per ogni altra prestazione in materia contrattuale relativa all’acquisto, alla vendita o alla permuta di aziende, di quote di partecipazione, di azioni, di patrimoni, di singoli beni, nonché al recesso ed esclusione di soci, al dottore commercialista, tenuto conto dell’attività prestata, spettano onorari determinati, con riferimento al valore della pratica, secondo i seguenti scaglioni:

        • fino a € 51.645,69 dal 2% al 5%;
        • per il di più fino a € 258.228,45 dall’1,25% al 3%;
        • per il di più fino a € 1.032.913,80 dallo 0,75% al 2%;
        • per il di più fino a € 2.582.284,50 dallo 0,4% all’1,25%;
        • per il di più oltre a € 2.582.284,50 dallo 0,2% allo 0,75%.


    2. Per la consulenza ed assistenza nella trattazione e nella stipulazione degli altri contratti nominati nel titolo terzo del libro quarto del codice civile, gli onorari sono determinati, con riferimento al valore della pratica, secondo i seguenti scaglioni:

        • fino a € 25.822,84 dall’1% al 6%;
        • per il di più fino a € 129.114,22 dallo 0,75% al 4%;
        • per il di più fino a € 516.456,90 dallo 0,5% al 3%;
        • per il di più fino a € 2.582.284,50 dallo 0,25% all’1,25%;
        • per il di più oltre a € 2.582.284,50 dallo 0,15% all’1%.


    3. Il valore della pratica è, in generale, costituito dall’ammontare dei corrispettivi pattuiti.
    4. Per i contratti a prestazioni periodiche o continuative di durata ultra annuale, il valore della pratica è determinato in funzione dei corrispettivi previsti o stimati per il primo anno, aumentati fino al doppio.
    5. Per i contratti di mutuo, compresi i finanziamenti ed i contributi a fondo perduto, il valore della pratica è costituito dal capitale mutuato o erogato.
    6. Per i contratti innominati il valore della pratica è determinato con riferimento al contratto nominato analogicamente più simile.
    7. Onorario minimo € 154,94.

    </td></tr> <tr> <td>
    Sezione XI:
    </td> <td>Assistenza, rappresentanza e consulenza tributaria </td></tr> <tr> <td>
    Articolo 46:
    </td> <td class="Titoli">Disposizioni generali</td></tr> <tr> <td> </td> <td>
    1. È definita assistenza tributaria la predisposizione su richiesta e nell’interesse del cliente di atti e documenti aventi rilevanza tributaria sulla base dei dati e delle analitiche informazioni trasmesse dal cliente, che non richiedano particolare elaborazione.
    2. È definito rappresentanza tributaria l’intervento personale quale mandatario del cliente presso gli uffici tributari, presso le commissioni tributarie, ed in qualunque altra sede in relazione a verifiche fiscali.
    3. È definita consulenza tributaria la consulenza, in qualsiasi materia tributaria, di carattere generale o specifico, prestata in sede di analisi della legislazione, della giurisprudenza e delle interpretazioni dottrinarie e dell’amministrazione finanziaria di problemi specifici, in sede di assistenza tributaria ed in sede di scelta dei comportamenti e delle difese più opportuni in relazione alla imposizione fiscale, anche in sede contenziosa.
    4. Per l’assistenza tributaria al dottore commercialista competono, in via cumulativa, onorari specifici e graduali, come precisati nell’art. 47.
    5. Per la rappresentanza tributaria al dottore commercialista competono onorari graduali, come precisati nell’art. 48.
    6. Per la consulenza tributaria al dottore commercialista, oltre agli onorari graduali di cui all’art. 26, competono onorari specifici, come precisati nell’art. 49.
    7. Sia gli onorari per l’assistenza sia quelli per la rappresentanza tributaria sono cumulabili con gli onorari per la consulenza tributaria e con ogni altro onorario spettante per le altre eventuali diverse prestazioni.

    </td></tr> <tr> <td>
    Articolo 47:
    </td> <td class="Titoli">Assistenza tributaria</td></tr> <tr> <td> </td> <td>
    1. Gli onorari specifici sono determinati in funzione della complessità dell’atto o documento predisposto come risulta dalla tabella 2 che fa parte integrante del presente regolamento.
    2. Gli onorari graduali, da cumulare con i suddetti onorari specifici, sono determinati in funzione del valore della pratica come risulta dalla tabella 3 che fa parte integrante del presente regolamento.
    3. Il valore della pratica è determinato:
      1. per le dichiarazioni dei redditi propri: in base all’importo complessivo delle entrate lorde, dei ricavi e/o profitti che concorrono alla determinazione dei redditi o delle perdite dichiarate;
      2. per le dichiarazioni dei redditi di terzi: in base all’importo complessivo delle ritenute operate;
      3. per le dichiarazioni IVA: in base alla sommatoria dei valori imponibili, non imponibili ed esenti;
      4. per le dichiarazioni di successione e le dichiarazioni INVIM: in base al valore dichiarato dei beni;
      5. per i ricorsi, appelli, memorie alle commissioni tributarie: in base all’importo delle imposte, tasse, contributi, pene pecuniarie, soprattasse, multe, penali, interessi che sarebbero dovuti sulla base dell’atto impugnato o in contestazione oppure dei quali è richiesto il rimborso;
      6. per le comunicazioni, denunce, esposti, istanze, memorie, risposte a questionari indirizzati ad uffici finanziari: in analogia con i criteri previsti per gli atti sopra elencati.

    4. Per la concreta determinazione degli onorari graduali all’interno del minimo o del massimo si ha riguardo al concreto posizionamento all’interno degli scaglioni del valore della pratica ma anche, in particolar modo per i ricorsi, appelli e memorie alle commissioni tributarie, alla complessità e originalità di diritto o di merito della questione trattata.

    </td></tr> <tr> <td>
    Articolo 48:
    </td> <td class="Titoli">Rappresentanza tributaria</td></tr> <tr> <td> </td> <td>
    1. Gli onorari graduali sono determinati in funzione del tempo impiegato e del valore della pratica come risulta dalla tabella 4 che fa parte integrante del presente regolamento. I suddetti onorari sono stabiliti per ora o frazione di ora; gli onorari per i tempi di trasferimento, occorrenti per l’intervento, sono determinati applicando il compenso minimo per non più di quattro ore.
    2. Il valore della pratica è determinato in base all’importo delle imposte, tasse, contributi, pene pecuniarie, soprattasse, multe, penali, interessi che sarebbero dovuti o dei quali è richiesto il rimborso. In mancanza il valore della pratica è determinato in relazione all’importo delle imposte che potrebbero essere accertate.

    </td></tr> <tr> <td>
    Articolo 49:
    </td> <td class="Titoli">Consulenza tributaria</td></tr> <tr> <td> </td> <td>
    1. Al dottore commercialista per la consulenza tributaria, oltre agli onorari indicati ai precedenti articoli per le eventuali prestazioni di assistenza e rappresentanza tributaria, competono onorari determinati tra l’1% ed il 5% del valore della pratica secondo i principi indicati alla lettera e) del comma 3 dell’articolo 47 avendo riguardo sia all’importanza e complessità della questione esaminata, sia ancora a tutti i possibili riflessi connessi ed ai criteri di cui all’articolo 3.
    2. Nella determinazione dell’onorario, particolare considerazione deve essere posta alla risoluzione di questioni di diritto, specie quando esse si concludano con esito favorevole per il cliente.

    </td></tr> <tr> <td>
    Sezione XII:
    </td> <td>Sistemazione di interessi </td></tr> <tr> <td>
    Articolo 50:
    </td> <td class="Titoli">Sistemazioni tra eredi</td></tr> <tr> <td> </td> <td>
    1. Per le prestazioni inerenti alla esecuzione di disposizioni testamentarie, all’accertamento dell’asse ereditario, ai progetti di divisione e di assegnazione di beni, alla lottizzazione dell’asse ereditario, all’assegnazione di beni, alla determinazione e sistemazione di diritti di usufrutto con o senza affrancazione, alla sistemazione di questioni tra eredi o presunti tali, spettano onorari determinati, a seconda dell’attività prestata, tenuto conto anche del numero degli eredi, dei legatari e degli usufruttuari, in misura compresa tra lo 0,50% ed il 3% del totale della massa attiva ereditaria. Onorario minimo € 1.032,91.
    2. Per le prestazioni relative alla denuncia di successione e liquidazione della relativa imposta si applicano gli onorari di cui alla sezione XI della presente tariffa.
    3. Sono altresì cumulabili gli onorari previsti agli articoli 27, 28 e 30 della presente tariffa per le prestazioni eventualmente svolte, quali in detti articoli singolarmente previste.
    4. Allorquando il dottore commercialista assiste un coerede, un legatario od un usufruttuario, gli onorari sono determinati con i criteri sopra esposti in relazione all’ammontare della quota di spettanza del cliente.
    5. Gli onorari specifici previsti dal presente articolo non sono cumulabili con gli onorari graduali di cui all’art. 26.

    </td></tr> <tr> <td>
    Articolo 51:
    </td> <td class="Titoli">Sistemazioni patrimoniali</td></tr> <tr> <td>
    </td> <td>
    1. Gli onorari relativi alle sistemazioni patrimoniali, alle divisioni ed assegnazioni di patrimoni e di beni, alla compilazione dei relativi progetti e piani di liquidazione, sono commisurati all’ammontare complessivo delle attività accertate con applicazione delle percentuali e dei criteri previsti nell’art. 50, ovvero delle passività se superiori.

    </td></tr> <tr> <td>
    Articolo 52:
    </td> <td class="Titoli">Sistemazioni tra familiari</td></tr> <tr> <td> </td> <td>
    1. Per le sistemazioni di interessi tra familiari, allorquando non soccorra l’applicazione, anche analogica, di altra specifica voce della presente tariffa, gli onorari sono determinati secondo quanto previsto dall’art. 51.

    </td></tr></tbody></table>

  7. #7
    Esperto L'avatar di Andrez
    Data Registrazione
    Mar 2005
    Località
    Sull'isola del giorno prima
    Messaggi
    8,249
    <table border="0" cellpadding="5" cellspacing="0" width="100%"> <tbody><tr> <td>
    Sezione XIII:
    </td> <td>Consulenze ed assistenze varie </td></tr> <tr> <td>
    Articolo 53:
    </td> <td class="Titoli">Consulenza economico - finanziaria</td></tr> <tr> <td> </td> <td>
    1. Al dottore commercialista, spettano onorari determinati tra lo 0,50% ed il 2% del valore dei capitali oggetto delle prestazioni tenendo conto del tempo impiegato e delle specifiche prestazioni relative alla struttura finanziaria delle aziende, quali per esempio:
      1. studi relativi al rapporto tra il capitale proprio e di terzi;
      2. studi relativi alla scelta delle diverse forme tecniche di finanziamento: mutui, prestiti obbligazionari, debiti bancari, leasing, factoring, etc.;
      3. studi e adempimenti per la collocazione di titoli sul mercato;
      4. ogni altra prestazione di carattere economico-finanziario.


    </td></tr> <tr> <td>
    Articolo 54:
    </td> <td class="Titoli">Consulenze aziendali particolari</td></tr> <tr> <td> </td> <td>
    1. Per le diagnosi aziendali (analisi di bilanci; indici e flussi; analisi del profilo strategico; diagnosi organizzative); per le diagnosi sulla corretta osservanza delle disposizioni legislative anche in materia tributaria; per gli impianti di sistemi direzionali (calcolo dei costi di prodotto; calcoli di convenienza di breve termine; analisi della redditività dei prodotti; scelta del tipo: acquistare o produrre, etc.; razionalizzazione di metodi o procedure organizzative; assistenza nelle scelte relative alla configurazione di nuovi sistemi di elaborazione elettronica); per gli impianti per la programmazione ed il controllo economico-finanziario delle aziende (bilanci di previsione economici, finanziari e degli investimenti); per la valutazione della convenienza economico-finanziaria ad effettuare investimenti; per l’assistenza ed ogni altra prestazione in materia di lavoro e per ogni altra consulenza particolare al dottore commercialista competono onorari determinati tra lo 0,50% ed il 2% del valore della pratica stabilito a norma dell’articolo 4 con opportuno riguardo alla natura ed alla importanza dell’azienda, nonché ai criteri indicati all’art. 3 della presente tariffa.
    2. Sono cumulabili gli onorari per le prestazioni accessorie eventualmente occorse per l’espletamento della pratica.

    </td></tr> <tr> <td>
    Articolo 55:
    </td> <td class="Titoli">Consulenza aziendale continuativa e generica</td></tr> <tr> <td> </td> <td>
    1. Per la consulenza aziendale continuativa e generica al dottore commercialista competono onorari che devono essere preconcordati con il cliente, avuto riguardo alla durata ed al contenuto delle prestazioni.

    </td></tr> <tr> <td class="Titoli">
    TITOLO V:
    </td> <td class="Titoli">NORME FINALI E TRANSITORIE</td></tr> <tr> <td>
    Articolo 56:
    </td> <td class="Titoli">Disposizioni transitorie</td></tr> <tr> <td> </td> <td>
    1. Per le prestazioni in corso al momento dell’entrata in vigore della presente tariffa i compensi sono determinati:
      1. per gli onorari specifici secondo le norme previste nella presente tariffa;
      2. per gli onorari graduali, per le indennità e per le spese di viaggio e di soggiorno, secondo le norme previste dalla tariffa in vigore nel momento in cui si è verificato il presupposto per la loro applicabilità.


    </td></tr> <tr> <td> </td> <td> Il presente decreto, munito del sigillo dello Stato, sarà inserito nella Raccolta ufficiale degli atti normativi della Repubblica italiana.
    È fatto obbligo a chiunque spetti di osservarlo e di farlo osservare.
    Dato a Roma, addì 10 ottobre 1994
    SCALFARO BERLUSCONI, Presidente del Consiglio dei Ministri
    BIONDI, Ministro di grazia e giustizia
    GNUTTI, Ministro dell’industria, del commercio e dell’artigianato
    DINI, Ministro del tesoro
    Visto, Il Guardasigilli: BIONDI
    Registrato alla Corte dei Conti il 7 novembre 1994
    Atti di Governo, registro n. 94, foglio n. 10
    </td></tr></tbody></table>
    TABELLA 1 (Art. 26)
    <table align="center" border="0" cellpadding="0" cellspacing="0" width="96%"> <tbody> <tr> <td colspan="2" rowspan="2"> </td> <td colspan="5">
    Valore della pratica ( € )
    </td></tr> <tr> <td valign="top">fino a 25.822,84</td> <td valign="top">da 25.822,84
    a 51.645,69
    </td> <td valign="top">da 51.645,69
    a 154.937,07
    </td> <td valign="top">da 154.937,07
    a 309.874,14
    </td> <td valign="top">oltre 309.874,14</td></tr> <tr> <td colspan="7">
    I) Interventi personali
    </td></tr> <tr> <td rowspan="2" width="200">a) Consultazioni telefoniche per chiamata</td> <td valign="bottom">Minimo</td> <td valign="bottom">
    5,16
    </td> <td valign="bottom">
    7,75
    </td> <td valign="bottom">
    10,33
    </td> <td valign="bottom">
    12,91
    </td> <td valign="bottom">
    15,49
    </td></tr> <tr> <td valign="top">Massimo</td> <td valign="top">
    10,33
    </td> <td valign="top">
    12,91
    </td> <td valign="top">
    15,49
    </td> <td valign="top">
    20,66
    </td> <td valign="top">
    25,82
    </td></tr> <tr> <td rowspan="2" width="200">b) Riunioni con il cliente (o suoi mandatari) ovvero con un terzo</td> <td valign="bottom">Minimo</td> <td valign="bottom">
    7,75
    </td> <td valign="bottom">
    12,91
    </td> <td valign="bottom">
    15,49
    </td> <td valign="bottom">
    20,66
    </td> <td valign="bottom">
    30,99
    </td></tr> <tr> <td valign="top">Massimo</td> <td valign="top">
    15,49
    </td> <td valign="top">
    20,66
    </td> <td valign="top">
    25,82
    </td> <td valign="top">
    30,99
    </td> <td valign="top">
    51,65
    </td></tr> <tr> <td rowspan="2" width="200">c) Riunioni con più parti</td> <td valign="bottom">Minimo</td> <td valign="bottom">
    12,91
    </td> <td valign="bottom">
    20,66
    </td> <td valign="bottom">
    30,99
    </td> <td valign="bottom">
    41,32
    </td> <td valign="bottom">
    51,65
    </td></tr> <tr> <td valign="top">Massimo</td> <td valign="top">
    25,82
    </td> <td valign="top">
    30,99
    </td> <td valign="top">
    41,32
    </td> <td valign="top">
    51,65
    </td> <td valign="top">
    77,47
    </td></tr> <tr> <td rowspan="2" width="200">d) Partecipazione ad assemblee societarie, associative, di creditori e assistenza e discussione avanti funzionari pubblici non tributari</td> <td valign="bottom">Minimo</td> <td valign="bottom">
    15,49
    </td> <td valign="bottom">
    30,99
    </td> <td valign="bottom">
    41,32
    </td> <td valign="bottom">
    51,65
    </td> <td valign="bottom">
    61,97
    </td></tr> <tr> <td valign="top">Massimo</td> <td valign="top">
    30,99
    </td> <td valign="top">
    41,32
    </td> <td valign="top">
    51,65
    </td> <td valign="top">
    61,97
    </td> <td valign="top">
    103,29
    </td></tr> <tr> <td colspan="7">
    II) Prestazioni tecniche varie
    </td></tr> <tr> <td rowspan="2">a) Esame e studio della pratica e di documenti e ricerche in archivi pubblici e privati - per ora o frazione di ora</td> <td valign="bottom">Minimo</td> <td valign="bottom">
    5,16
    </td> <td valign="bottom">
    7,75
    </td> <td valign="bottom">
    10,33
    </td> <td valign="bottom">
    15,49
    </td> <td valign="bottom">
    20,66
    </td></tr> <tr> <td valign="top">Massimo</td> <td valign="top">
    10,33
    </td> <td valign="top">
    12,91
    </td> <td valign="top">
    15,49
    </td> <td valign="top">
    20,66
    </td> <td valign="top">
    30,99
    </td></tr> <tr> <td rowspan="2">b) Pareri scritti, predisposizione di atti, istanze o programmi operativi, redazione di verbali e relazioni, convocazioni di assemblee - per facciata formato protocollo</td> <td valign="bottom">Minimo</td> <td valign="bottom">
    10,33
    </td> <td valign="bottom">
    15,49
    </td> <td valign="bottom">
    20,66
    </td> <td valign="bottom">
    30,99
    </td> <td valign="bottom">
    41,32
    </td></tr> <tr> <td valign="top">Massimo</td> <td valign="top">
    20,66
    </td> <td valign="top">
    25,82
    </td> <td valign="top">
    30,99
    </td> <td valign="top">
    41,32
    </td> <td valign="top">
    51,65
    </td></tr> <tr> <td rowspan="2">c) Redazione di statuti, atti costitutivi e regolamenti - per facciata formato protocollo</td> <td valign="bottom">Minimo</td> <td valign="bottom">
    15,49
    </td> <td valign="bottom">
    25,82
    </td> <td valign="bottom">
    30,99
    </td> <td valign="bottom">
    41,32
    </td> <td valign="bottom">
    51,65
    </td></tr> <tr> <td valign="top">Massimo</td> <td valign="top">
    25,82
    </td> <td valign="top">
    30,99
    </td> <td valign="top">
    41,32
    </td> <td valign="top">
    51,65
    </td> <td valign="top">
    77,47
    </td></tr> <tr> <td rowspan="2">d) Depositi, pubblicazioni, iscrizioni di atti o documenti nel registro delle imprese o presso la camera di commercio</td> <td valign="bottom">Minimo</td> <td valign="bottom">
    20,66
    </td> <td valign="bottom">
    30,99
    </td> <td valign="bottom">
    41,32
    </td> <td valign="bottom">
    51,65
    </td> <td valign="bottom">
    61,97
    </td></tr> <tr> <td valign="top">Massimo</td> <td valign="top">
    30,99
    </td> <td valign="top">
    41,32
    </td> <td valign="top">
    51,65
    </td> <td valign="top">
    61,97
    </td> <td valign="top">
    103,29
    </td></tr></tbody></table>

    <!-- InstanceEndEditable --><!-- InstanceBeginEditable name="tabella" -->
    NOTE
    (1) Pubblicato sul S.O. n. 149 della Gazz. Uff. n. 274 del 23 novembre 1994. Gli importi sono stati riformulati in euro dal Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti.
    (2)La Legge 3 agosto 1995, n. 336 ha introdotto il “tetto” ai compensi spettanti ai dottori commercialisti per l’attività di sindaco di società.
    “Legge 3 agosto 1995, n. 336 (in Gazzetta Ufficiale 16 agosto, n. 190) Conversione in legge del decreto-legge 21 giugno 1995, n. 239, recante norme in materia di determinazione del tetto massimo degli onorari dei sindaci dottori commercialisti per le attività di cui all’art. 37 del decreto del Presidente della Repubblica 10 ottobre 1994, n. 645.
    Articolo 1

    1. È convertito in legge il decreto-legge 21 giugno 1995, n. 239, recante norme in materia di determinazione del tetto massimo degli onorari dei sindaci dottori commercialisti per le attività di cui all’art. 37 del decreto del Presidente della Repubblica 10 ottobre 1994, n. 645.
    2. Restano validi gli atti ed i provvedimenti adottati e sono fatti salvi gli effetti prodottisi ed i rapporti giuridici sorti sulla base del decreto-legge 21 aprile 1995, n. 122.”
    “Decreto-legge 21 giugno 1995, n. 239 (in Gazzetta Ufficiale 22 giugno, n. 144) Norme in materia di determinazione del tetto massimo degli onorari dei sindaci dottori commercialisti per le attività di cui all’art. 37 del decreto del Presidente della Repubblica 10 ottobre 1994, n. 645.
    Articolo 1

    1. Fino a quando la materia non sarà disciplinata con apposito regolamento, gli onorari da corrispondere a norma dell’art. 37, commi 2, 3 e 4, del decreto del Presidente della Repubblica 10 ottobre 1994, n. 645, non possono superare, anche cumulativamente, € 41.316,55, salvo diverso accordo fra le parti.

    Articolo 2

    1. Fino a quando la materia non sarà disciplinata con apposito regolamento, i compensi per gli incarichi di componente del collegio sindacale affidati ad iscritti nel registro dei revisori contabili di cui al decreto legislativo 27 gennaio 1992,n. 88, ancorché non iscritti all’albo dei dottori commercialisti, non possono essere superiori a quelli degli appartenenti al suddetto albo, salvo diverso accordo tra le parti.

    Articolo 3

    1. Il presente decreto entra in vigore il giorno stesso della sua pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana e sarà presentato alle Camere per la conversione in legge.”

  8. #8
    Esperto L'avatar di Andrez
    Data Registrazione
    Mar 2005
    Località
    Sull'isola del giorno prima
    Messaggi
    8,249
    Vediamo anche le Tariffe dei Tecnici della ConfArtigianato che riparano TV ed Elettrodomestici.


    <table bordercolordark="black" bordercolorlight="black" border="1" bordercolor="#508648" cellpadding="10" cellspacing="0" width="100%"><tbody><tr bordercolor="#a28c5e" height="29"> <td class="Stile1" colspan="3" bgcolor="#ffffff"> <center>SETTORE ASSISTENZA TECNICA RIPARATORI
    RADIO-TV ELETTRODOMESTICI
    </center></td></tr> <tr height="29"> <td width="42">ordine </td> <td width="283">DESCRIZIONE </td> <td width="59">Euro </td></tr> <tr height="32"> <td colspan="3" bgcolor="#ffffff" width="42" nowrap="nowrap">ASSISTENZA TECNICA </td></tr> <tr height="33"> <td rowspan="11" width="42">01 </td> <td width="283">Tariffe di riferimento calcolate sui costi medi aziendali comprensive di spese generali ed utili d’impresa, retribuzione, oneri di legge e di fatto gravanti sulla manodopera e normale dotazi- one di attrezzi ed utensili di lavoro. In vigore dal 1 gennaio 2000. </td> <td width="59"> </td></tr> <tr height="23"> <td width="283">• Tariffa oraria riparazione radio, TV, HiFi, apparecchi elettronici, amplificazione sonora, elettrodomestici </td> <td width="59">27,30 </td></tr> <tr height="13"> <td width="283">• Tariffa di riferimento per interventi su attrezzature professionali e grandi impianti </td> <td width="59">32,50 </td></tr> <tr height="13"> <td width="283">• Tariffa oraria di riparazione piccoli elettrodomestici </td> <td width="59">19,10 </td></tr> <tr height="13"> <td width="283">• Lavori altamente specializzati </td> <td width="59">da convenirsi </td></tr> <tr height="33"> <td width="283">• Spese di intervento:
    a) prima mezzora + diritto di chiamata
    b) ogni ulteriore quarto d’ora </td> <td valign="bottom" width="59">32,00
    8,00 </td></tr> <tr height="23"> <td width="283">Per le chiamate o i ritiri-consegne extraurbani: per le trasferte la fatturazione verrà ef- fettuata considerando la tariffa oraria, le spese sostenute, il rimborso chilometrico </td> <td width="59"> </td></tr> <tr height="13"> <td width="283">Rimborso chilometrico al km. </td> <td width="59">0,48 </td></tr> <tr height="13"> <td width="283">Non si risponde degli oggetti in riparazione, giacenti in laboratorio dopo 3 mesi. </td> <td width="59"> </td></tr> <tr height="23"> <td width="283">Le riparazioni di elettrodomestici minimi vengono eseguite automaticamente senza preventivo fino all’importo </td> <td width="59">27,00 </td></tr> <tr height="13"> <td width="283">N.B.: sulle tariffe e sui materiali va aggiunta l’IVA. </td> <td width="59"> </td></tr> <tr height="32"> <td colspan="3" bgcolor="#ffffff" width="42" nowrap="nowrap">RIPARAZIONI RADIO TV HIFI </td></tr> <tr height="13"> <td rowspan="16" width="42">02 </td> <td width="283">I prezzi devono intendersi IVA compresa. </td> <td width="59"> </td></tr> <tr height="22"> <td width="283">Le riparazioni dei seguenti apparecchi elettronici vengono eseguite automaticamente senza preventivo fino ai seguenti importi: </td> <td width="59"> </td></tr> <tr height="53"> <td width="283">Per TV classici a cinescopio da 4:3 a 16:9 le fasce sono:
    da O” a 14”
    da 15” a 21”
    da 22” a 29”
    30” ed oltre </td> <td valign="bottom" width="59">45,00
    65,00
    100,00
    170,00 </td></tr> <tr height="13"> <td width="283">Per TV a RETROPROIETTORE, VIDEOPROIETTATORI e PLASMA in genere, </td> <td width="59">450,00 </td></tr> <tr height="13"> <td width="283">Per VCR </td> <td width="59">60,00 </td></tr> <tr height="13"> <td width="283">Per VIDEOCAMERE ANALOGHICHE </td> <td width="59">160,00 </td></tr> <tr height="13"> <td width="283">Per VIDEOCAMERE DIGITALI </td> <td width="59">200,00 </td></tr> <tr height="13"> <td width="283">Per apparecchi per uso mobile (AUTORADIO, ecc.) </td> <td width="59">60,00 </td></tr> <tr height="13"> <td width="283">Per apparecchiature HI-FI in genere </td> <td width="59">100,00 </td></tr> <tr height="13"> <td width="283">Per lettori DVD </td> <td width="59">80,00 </td></tr> <tr height="13"> <td width="283">Per TELEFONI CELLULARI </td> <td width="59">65,00 </td></tr> <tr height="13"> <td width="283">Apparecchi MINIMI in genere </td> <td width="59">25,00 </td></tr> <tr height="13"> <td width="283">AGGIORNAMENTI SOFTWARE CELLULARE </td> <td width="59">25,00 </td></tr> <tr height="13"> <td width="283">AGGIORNAMENTI SOFTWARE IN GENERE </td> <td width="59">25,00 </td></tr> <tr height="22"> <td width="283">Nel caso il preventivo richiesto non venga accettato il costo della preventivazione è calcolato sulla base del 20% delle tariffe sopra riportate, da corrispondersi all’atto della consegna dell’apparecchio. </td> <td width="59"> </td></tr> <tr height="40"> <td width="283">Al fine di dissuadere la clientela a non ritirare le apparecchiature lasciate in laboratorio senza ripara- zione con le spese che ne conseguono per lo smaltimento, è possibile richiedere anticipatamente un deposito cauzionale. L’importo di tale deposito è definito forfetariamente in 20,00 euro che verranno, ovviamente, restituiti al momento del ritiro dell’apparecchio. </td></tr></tbody></table>
    Ultima modifica di Andrez; 17-08-08 alle 19:34

  9. #9
    Esperto L'avatar di Andrez
    Data Registrazione
    Mar 2005
    Località
    Sull'isola del giorno prima
    Messaggi
    8,249
    Vediamo ora gli Elettricisti della ConfArtigianato

    <table bordercolordark="black" bordercolorlight="black" border="1" bordercolor="#b15061" cellpadding="10" cellspacing="0" width="100%"><tbody> <tr bordercolor="#a28c5e" height="29"> <td class="Stile1" colspan="3" bgcolor="#ffffff"> <center>SETTORE ELETTRICISTI </center></td></tr> <tr height="29"> <td width="42">numero ordine </td> <td width="283">DESCRIZIONE </td> <td width="59">Euro </td></tr> <tr height="32"> <td colspan="3" bgcolor="#ffffff" width="42" nowrap="nowrap">MANODOPERA </td></tr> <tr height="33"> <td rowspan="14" width="42"> </td> <td width="283">Costo orario di prestazione comprensivo di: spese generali ed utili di impresa, la retribuzione, gli oneri di legge e di fatto gravanti sulla manodopera e la normale dotazione di attrezzi ed utensili da lavoro: </td> <td width="59"> </td></tr> <tr height="13"> <td width="283">Tariffa oraria di prestazione operaio specializzato all’ora </td> <td width="59">26,50 </td></tr> <tr height="13"> <td width="283">Tariffa oraria di prestazione operaio qualificato all’ora </td> <td width="59">24,00 </td></tr> <tr height="13"> <td width="283">Tariffa oraria di prestazione operaio comune all’ora </td> <td width="59">22,00 </td></tr> <tr height="13"> <td width="283">Intervento fuori orario, maggiorazione </td> <td width="59">30% </td></tr> <tr height="13"> <td width="283">Intervento giorni festivi, maggiorazione </td> <td width="59">50% </td></tr> <tr height="13"> <td width="283">Diritto fisso di chiamata urbana </td> <td width="59">20,00 </td></tr> <tr height="33"> <td width="283">Per le chiamate extraurbane si terrà conto delle seguenti tariffe: per le trasferte la fatturazione verrà effettuata considerando: la tariffa oraria, le spese sostenute, il rimborso chilometrico. </td> <td width="59"> </td></tr> <tr height="33"> <td width="283">Rimborso chilometrico con automezzi con portata: a) fino a 35 q.li al km. b) oltre a 35 q.li al km. </td> <td width="59" nowrap="nowrap">0,48
    da convenirsi </td></tr> <tr height="13"> <td width="283">Per lavori in condizioni particolarmente disagiate, maggiorazione </td> <td width="59">30% </td></tr> <tr height="23"> <td width="283">Per installazioni di materiali fragili acquistati direttamente dal Cliente il costo orario subirà una maggiorazione da concordare. </td> <td width="59"> </td></tr> <tr height="23"> <td width="283">Eventuale documentazione tecnica da allegare alla dichiarazione di conformità (es. progetto, pratica ISPESL, ecc.) </td> <td width="59">da conteggiarsi a parte </td></tr> <tr height="23"> <td width="283">Costo per la redazione del preventivo (da considerarsi da parte del Cliente documento riservato e non divulgabile a terzi) </td> <td width="59">da conteggiarsi a parte </td></tr> <tr height="33"> <td width="283">Il pagamento delle fatture per riparazioni e installazioni, senza altri avvisi, dovrà essere effettuato entro 20 giorni; in mancanza di ciò la ditta si ritiene autorizzata alla emis- sione di tratta a vista maggiorata delle spese. </td> <td width="59"> </td></tr> <tr height="32"> <td colspan="3" bgcolor="#ffffff" width="42" nowrap="nowrap">LAVORI ED OPERE COMPIUTI PER PICCOLE ENTITA’ </td></tr> <tr height="33"> <td rowspan="3" width="42">01 </td> <td width="283">Prezzi medi comprensivi di spese generali ed utile, praticati dalle ditte installatrici, per impianti eseguiti in stabili di nuova costruzione, in osservanza delle norme vigenti CEI-UNI esclusi oneri di progettazione.. </td> <td width="59"> </td></tr> <tr height="13"> <td width="283">Redazione preventivo ad unità abitativa </td> <td width="59">60,60 </td></tr> <tr height="13"> <td width="283">Redazione preventivo ad unità abitativa con sopralluogo </td> <td width="59">da convenirsi </td></tr> <tr height="32"> <td colspan="3" bgcolor="#ffffff" width="42" nowrap="nowrap">IMPIANTO ELETTRICO interno </td></tr> <tr height="33"> <td rowspan="3" width="42"> </td> <td width="283">Prezzi medi comprensivi di spese generali, ed utile, praticati dalle ditte installatrici per impianti incassati nella muratura eseguiti in stabili di nuova costruzione in os- servanza delle norme vigenti CEI-UNI, con prese di corrente ed apparecchi di co- </td> <td width="59"> </td></tr> <tr height="23"> <td width="283">mando tipo Matix Ticino, Ave Blanc, Vimar serie 8000 e/o similari completi di placca standard: </td> <td width="59"> </td></tr> <tr height="63"> <td width="283">N.B.: per utilizzo di serie di ultima generazione tipo Vimar Eikon, BTicino Axolute e similari per utilizzo di serie d’arredo tipo BTicino serie Light, Bticino serie Living International, Gewiss serie Playbus, Vimar serie Idea e similari, si applica una maggiorazione pari al 27% relativamente ai punti di comando e punti presa; la maggiorazione non include la placca di finitura che dovrà essere computata a parte </td> <td width="59">da convenirsi </td></tr> <tr height="13"> <td rowspan="25" width="42"> </td> <td width="283">1) punto luce 220V. + terra cad. </td> <td width="59">16,20 </td></tr> <tr height="13"> <td width="283">2) punto comando (interrotto, dev., inv., puls.) cad. </td> <td width="59">22,35 </td></tr> <tr height="13"> <td width="283">3) punto regolazione (dimmer) cad. </td> <td width="59">67,10 </td></tr> <tr height="13"> <td width="283">4) punto comando luminoso (interrotto, dev., inv., puls.) cad. </td> <td width="59">25,10 </td></tr> <tr height="13"> <td width="283">5) punto presa 2x10A + terra cad. </td> <td width="59">24,85 </td></tr> <tr height="13"> <td width="283">6) punto presa 2x10/16A + terra cad. </td> <td width="59">27,80 </td></tr> <tr height="13"> <td width="283">7) punto presa 2x16A + terra cad. </td> <td width="59">27,80 </td></tr> <tr height="13"> <td width="283">8) punto presa Unel/universale cad. </td> <td width="59">30,60 </td></tr> <tr height="23"> <td width="283">9) punto presa per utilizzatori fissi > 1000W con interruttore di sezionamento bipolare cad. </td> <td width="59">53,60 </td></tr> <tr height="13"> <td width="283">10) presa aggiuntiva nella medesima scatola 10/16A + terra cad. </td> <td width="59">13,40 </td></tr> <tr height="13"> <td width="283">11) interruttore 1+N da incasso automatico magnetotermico 6-16A (da frutto) cad. </td> <td width="59">47,65 </td></tr> <tr height="13"> <td width="283">12) interruttore differenziale magnetotermico 1+N 6-16° Id=10mA (da frutto) cad. </td> <td width="59">87,80 </td></tr> <tr height="13"> <td width="283">13) impianto di chiamata con pulsante a targa fuoriporta cad. </td> <td width="59">41,00 </td></tr> <tr height="13"> <td width="283">14) impianto di chiamata dal bagno compreso suoneria cad. </td> <td width="59">45,05 </td></tr> <tr height="13"> <td width="283">15) punto citofono con 2 pulsanti e suoneria inerna cad. </td> <td width="59">53,15 </td></tr> <tr height="13"> <td width="283">16) punto presa TV (tubo, scatola) cad. </td> <td width="59">31,40 </td></tr> <tr height="13"> <td width="283">17) punto presa telefonica completa di conduttori, presa unificata o RJ cad. </td> <td width="59">42,75 </td></tr> <tr height="43"> <td width="283">18) centralino di protezione differenziale Id=30mA/25° (classe AC istantaneo) ed interruttori automatici magnetotermici a protezione delle linee (4,5 KA). Costo per ogni polo (il conduttore di neutro è considerato come un polo). (Esempio: n. 1 differenziale magnetotermico + n. 3 int. Magnetotermici 1+N = 8 poli) cad. </td> <td width="59">27,40 </td></tr> <tr height="23"> <td width="283">19) linea luce montante interna (o dorsale) in conduttore N07V-K sezione con inferiore a 2,5 mmq. Comprensiva di tubazione e q.p. scatola di derivazione al m. </td> <td width="59">4,75 </td></tr> <tr height="23"> <td width="283">20)linea prese montante interna (o dorsale) in conduttore N07V-K sezione non inferiore a 4 mmq. Comprensiva di tubazione e q.p. scatola di derivazione al m. </td> <td width="59">5,90 </td></tr> <tr height="13"> <td width="283">21) punto termostato ambiente (escluso termostato) cad. </td> <td width="59">17,45 </td></tr> <tr height="23"> <td width="283">22)canalizzazione per impianti speciali (diff. sonora, antifurto, climatizzazione, ecc.) al punto </td> <td width="59">36,65 </td></tr> <tr height="23"> <td width="283">23) monitor b/n di qualità per impianto video citofono completo di 2 pulsanti e suo-neria cad. </td> <td width="59">456,20 </td></tr> <tr height="13"> <td width="283">24) corpo illuminante da emergenza tipo torcia estraibile inserito in serie cad. </td> <td width="59">66,90 </td></tr> <tr height="23"> <td width="283">25) punto luce da incasso completo di conduttori e di cassaforma per faretto ø 50-103 mm. (escluso alimentatore) cad. </td> <td width="59">42,00 </td></tr> <tr height="32"> <td colspan="3" bgcolor="#ffffff" width="42" nowrap="nowrap">LAVORI ED OPERE COMPIUTI IN STABILI DI MEDIA ENTITA’ (8 appartamenti) </td></tr> <tr height="33"> <td rowspan="3" width="42">02 </td> <td width="283">Prezzi medi comprensivi di spese generali ed utile, praticati dalle ditte installatrici, per impianti eseguiti in stabili di nuova costruzione, in osservanza delle norme vigenti CEI-UNI. Esclusi oneri di progettazione. </td> <td rowspan="3" width="59"> </td></tr> <tr height="23"> <td width="283">Prezzi medi comprensivi di spese generali, ed utile, praticati dalle ditte installatrici per impianti incassati nella muratura eseguiti in stabili di nuova costruzione in </td></tr> <tr height="43"> <td width="283">osservanza delle norme vigenti CEI-UNI, con prese di corrette ed apparecchi di comando tipo Matix Ticino, Ave Blanc, Vimar serie 8000 e/o similari completi di placca standard: • vedi voci numero d’ordine 1 (a pag. xxx) con riduzione dei prezzi del 10%. </td></tr> <tr height="32"> <td colspan="3" bgcolor="#ffffff" width="42" nowrap="nowrap">IMPIANTI PER SERVIZI GENERALI </td></tr> <tr height="33"> <td rowspan="13" width="42">03 </td> <td width="283">1) Colonne montanti dal quadro generale dei contatori al centralino interno dell’appartamento, eseguite con cavo di sezione 6 mmq., Q.B. tubazione e scatole rompitratto al mt. </td> <td width="59">6,75 </td></tr> <tr height="33"> <td width="283">2) Impianto illuminazione vani scala e corridoi comuni, completo di orologio a tempo, linee, interruttore di protezione, tubo, scatole e morsetti, previsto in n. 7 punti luce e n. 15 pulsanti di comando cad. </td> <td width="59">633,45 </td></tr> <tr height="43"> <td width="283">3) Canalizzazione telefonica, predisposta a norma dalla Società telefonica, con scatole di derivazione di piano, predisposizione per l’ingresso negli appartamenti e arrivo in box, previsto fino a n. 10 appartamenti: • per ogni appartamento cad. </td> <td width="59">33,55 </td></tr> <tr height="43"> <td width="283">4) Canalizzazione per antenna TV collettiva, completa di cassette per partitori e predisposizione per ogni appartamento con arrivo al punto di ubicazione del centralino: • per n. 4 piani cad. </td> <td width="59">50,30 </td></tr> <tr height="43"> <td width="283">5) Impianto di terra generale, costituito da montante in corda di rame da 16 mmq., collegate tutte le reti interne degli appartamenti, completo di dispensori a croce e di tutti gli accessori: • per ogni appartamento cad. </td> <td width="59">72,85 </td></tr> <tr height="33"> <td width="283">6) Impianto equipotenziale congiungente tutte le uscite degli impianti idrotermosanitari e gas: • per appartamento cad. </td> <td width="59">86,35 </td></tr> <tr height="13"> <td width="283">7) Linee per impianto citofonico al ml. </td> <td width="59">7,85 </td></tr> <tr height="23"> <td width="283">8) Alimentatore citofonico e posto esterno amplificato con pulsantiera standard fino ad un max di 10 pulsanti a corpo </td> <td width="59">257,35 </td></tr> <tr height="23"> <td width="283">9) Linea per impianto videocitofonico; derivatori e q.p. alimentatori supplementari al ml. </td> <td width="59">18,35 </td></tr> <tr height="23"> <td width="283">10) Alimentatore principale, posto esterno amplificato, pulsantiera fino ad un max di 10 pulsanti, telecamera CDD (b/n) a corpo </td> <td width="59">2.065,00 </td></tr> <tr height="33"> <td width="283">11) Quadro generale servizi comuni, completo di allacciamento al contatore Enel (compreso interruttore magnetotermico - 6 KA di protezione, m.t. per alloggi) per appartamento </td> <td width="59">192,50 </td></tr> <tr height="23"> <td width="283">12) Impianto apriporta completo con apertura dell’appartamento e dell’ingresso condominiale, fino ad un massimo di 8 alloggi a corpo </td> <td width="59">251,50 </td></tr> <tr height="23"> <td width="283">13) Protezione per garage e/o cantina con interruttore automatico M.T. differenziale a corpo </td> <td width="59">86,70 </td></tr> <tr height="32"> <td colspan="3" bgcolor="#ffffff" width="42" nowrap="nowrap">IMPIANTI A GIORNO PER PICCOLE UTENZE </td></tr> <tr height="20"> <td rowspan="3" width="42">04 </td> <td width="283">1) In tubo RK plastica con apparecchi di comando in materiale termoplastico grado di </td> <td width="59"> </td></tr> <tr height="53"> <td width="283">protezione IP 44 comprensivi di q.p. di scatole di derivazione e accessori di montaggio comprensivo di montante
    a) punto luce cad.
    b) punto comando cad.
    c) punto presa 2P + T 16 A cad. </td> <td valign="bottom" width="59">75,00
    87,75
    93,00 </td></tr> <tr height="33"> <td width="283">2) Corpi illuminanti stagni:
    a) plafoniera in materiale plastico con lampada ad incandescenza 60W cad.
    b) plafoniera in materiale plastico con lampada al neon 1x36W cad. </td> <td valign="bottom" width="59">32,00

    70,00
    </td></tr> <tr height="32"> <td colspan="3" bgcolor="#ffffff" width="42" nowrap="nowrap">BIOEDILIZIA </td></tr> <tr height="33"> <td width="42">05 </td> <td width="283">In considerazione della specificità e della particolarità delle opere in bioedilizia, i prezzi delle prestazioni e delle forniture di materiali verranno definiti di volta in volta tra le parti. </td> <td width="59"> </td></tr> <tr height="32"> <td colspan="3" bgcolor="#ffffff" width="42" nowrap="nowrap">ASSISTENZA MURARIA </td></tr> <tr height="13"> <td width="42">06 </td> <td width="283">Vedi Settori Edili</td> <td width="59"> </td></tr> <tr height="13"> <td> </td> <td>N.B.: IVA esclusa. </td> <td> </td></tr></tbody></table>
    Ultima modifica di Andrez; 17-08-08 alle 19:34

  10. #10
    Non iscritto
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Messaggi
    430
    Appena ho un minuto (ok una mezzoretta) leggo il tutto in modo approfondito cmq da quel poco che ho letto sembra tutto molto interessante.

    Dimenticavo dato che si parla di tariffe di scrivere la mia:

    24 euro/ora netti (il preventivo lo faccio su questa tariffa ma poi scendo quasi sempre di prezzo sopratutto nel caso di lavori che richiedono molto tempo) ,ovviamente il cliente puo' contattarmi in qualunque momento nel caso di bug o difficolta' di utilizzo dell' applicazione.

    e le mie competenze:

    • creazione-modifica-aggiornamento-espansione di applicazioni PHP5 usando a seconda delle esigenze la programmazione OOP .
    • creazione di applicazioni personalizzate con l'ausilio del framework cakePHP ( da poco anche con extJS) .
    • Studio e progettazione di database MySQL a secondo delle esigenze
    • creazione, modifica di plugin e template(no grafica) joomla, wordpress e drupal
    • Consulenza su miglioramento sicurezza di applicazioni PHP.

  11. #11
    Esperto L'avatar di Andrez
    Data Registrazione
    Mar 2005
    Località
    Sull'isola del giorno prima
    Messaggi
    8,249
    Interessante anche questo aspetto: cominciare ad elencare una serie di voci considerabili tra le più comuni di un intervento WM - SEO e per ognuna di esse tentare di indicare un min-max di ore previste.

    Vediamone alcune tra le più comuni abbozzate in modo rudimentale:

    WebMaster:

    1. sito statico di presentazione aziendale a 5 pagine, template esistente e 5-6 immagini fornite dall'utente da alleggerire e dimensionare.
    2. creazione e fornitura della grafica di un sito semplice
    3. manipolazione immagini, creazione banner e loghi
    4. manipolazione immagini in flash, creazione banner e loghi in flash
    5. sviluppo testi ottimizzati (a pagina)
    6. validazione codice per pagina
    7. installazione CMS [indicare numero ore per ogni CMS (versione base)]
    8. e-commerce con carrello
    9. upgrade testo/immagini a sito esistente per pagina
    10. impianto blog
    11. impianto forum



    Search Engine Optimizator
    :

    Analisi serp ed identificazione livello commerciale delle key * interessate:

    • numero di pagine restituite dal motore per la key
    • presenza annunci a pagamento sul lato dx della serp
    • livello dei siti nelle prime posizioni (PR, BL, TR, livello ottimizzazione, anzianità ecc.)
    • verifica strumenti di google (Adsense) per la comparazione delle key


    Analisi dell'intervento al sito:

    • sistemazione meta e codice in genere
    • creazione testi ottimizzati, per pagina
    • ottimizzazione testi esistenti, per pagina
    • validazione w3c, per pagina
    • creazione pagine specifiche finalizzate all'ottimizzazione, per pagina
    • inserimento in directory, per 10-40 inserimenti/mese
    • creazione comunicati stampa e loro invio



    1. intervento su sito aziendale statico semplice (5 pagine)
    2. intervento su sito aziendale statico medio (6-30 pagine)
    3. intervento su sito dinamico semplice (50 pagine)
    4. intervento su sito dinamico medio (51-200 pagine)
    5. intervento su sito in flash medio (fino a 50 pagine)
    6. intervento su sito medio (fino a 50 pagine) realizzato con CMS [specificare per i vari CMS (versione base)]

    Rapportare l'eventuale costo dell'intervento SEO al posizionamento reale ottenuto:

    • in serp sino a 200.000 pagine
    • da 200.000 a 500.000
    • da 500.000 ad 1.000.000
    • da 1 a 2.000.000
    • oltre i 2 milioni di pagine

    Ed anche:

    • in prima posizione
    • nelle prime 5 posizioni
    • nelle prime 10 posizioni

    Ed inoltre:

    • la permanenza del risultato a 3 mesi
    • a sei mesi
    • a un anno

    * Forse questo di definire quanto possa essere ritenuta commerciale una key è uno degli aspetti più complessi da definire.
    Senza dubbio la key "Hotel Roma" offre difficoltà ben differenti della key "Parrucchiera Ladispoli", ma vi sono anche situazioni complesse, come "assistenza forniture alberghiere Roma", dove il motore restituisce ben poche pagine nella serp ma di forte aspetto.


    Mi fermo qui per ora; a voi
    Ultima modifica di Andrez; 18-08-08 alle 09:42

  12. #12
    Non iscritto
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Messaggi
    430
    Interessante anche questo aspetto: cominciare ad elencare una serie di voci considerabili tra le più comuni di un intervento WM - SEO e per ognuna di esse tentare di indicare un min-max di ore previste
    io sarei per la separazione delle carriere senza inglobare tutto in webmaster, e sopratutto aggiungerei il lavoro di copywriter che reputo di primaria importanza nel web odierno oltretutto con molta rilevanza nel campo SEO.

    Ovviamente io non sono un SEO ne un grafico e ne tantomeno un articolista quindi mi aspetto che non diventi un tread a 2 voci. Vi ringrazio anticipamente

  13. #13
    Utente Premium L'avatar di Furious
    Data Registrazione
    Apr 2006
    Messaggi
    449
    Questo è un thread di assoluto rilievo che va certamente posto all'attenzione di tutti: è necessario cooperare per migliorare le arcinote carenze del lavoro col web.
    Mi aspetto di vedere molti interventi da settembre, comunque per ora voglio mettere una briciola sulla pagnotta

    Per quanto riguarda la suddivisione dei "mestieri" è essenziale stabilire che il lavoro del Seo può essere fatto sia in "lingua italiana" (cioè per siti da piazzare su chiavi italiane anche se poi può esserci l'utilizzo di directory-blog-aggregatori.... "stranieri") oppure in altra lingua.

    I Seo penso converranno che, seppure la lingua inglese è normalmente trattata da tutti i Seo, posizionare un sito scavando solo all'estero è ben altra cosa.
    Pensiamo ad esempio alle difficoltà che potrebbe avere un Seo che posiziona un sito su Google Cina...

    Poi naturalmente come detto da Angelbit menzione a parte va fatta per il copywriter.

  14. #14
    Non iscritto
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Messaggi
    430
    Forse questo di definire quanto possa essere ritenuta commerciale una key è uno degli aspetti più complessi da definire.
    Senza dubbio la key "Hotel Roma" offre difficoltà ben differenti della key "Parrucchiera Ladispoli", ma vi sono anche situazioni complesse, come "assistenza forniture alberghiere Roma", dove il motore restituisce ben poche pagine nella serp ma di forte aspetto.
    Non sono un SEO ma si potrebbe (potrei) realizzare un tool in php che dati i risultati di una SERP filtrati con intile, inanchor e inurl possa stabilire la percentuale di difficolta' di posizionamento, io ora non so' se si possa definire quanto e difficile un SERP con quei 3 paramentri quindi aspetto i pareri di chi sa piu' di me cmq considerate che dal punto di vista tecnico la cosa e fattibile

  15. #15
    Esperto L'avatar di Andrez
    Data Registrazione
    Mar 2005
    Località
    Sull'isola del giorno prima
    Messaggi
    8,249
    Questo è un thread di assoluto rilievo che va certamente posto all'attenzione di tutti: è necessario cooperare per migliorare le arcinote carenze del lavoro col web
    . Grazie

    Se poi questo thread riuscirà anche a generare qualcosa di interessante e proponibile, vedremo di coinvolgere i nostri Commercialisti al fine di far partecipare ConfArtigianato / CNA alla realizzazione di tabelle per questo settore.

  16. #16
    Esperto L'avatar di Andrez
    Data Registrazione
    Mar 2005
    Località
    Sull'isola del giorno prima
    Messaggi
    8,249
    Vediamo di cominciare a mettere meglio a fuoco l'argomento con tabelle e prezziari presenti in rete.


    Esempio 1#

    VALUTARE IL COSTO DI UN SITO WEB
    Il costo per realizzare un sito web
    Se volete avere un'idea del costo per realizzare un sito web è necessario chiarire gli obiettivi che desiderate raggiungere attraverso Internet. Ecco dei criteri di massima che possono aiutarvi.Se volete avere un'idea del costo per realizzare un sito web è necessario chiarire gli obiettivi che desiderate raggiungere attraverso Internet. Ecco dei criteri di massima che possono aiutarvi.

    Pagine web generiche
    In questo caso non si può parlare di costi. Ormai le pagine web sono alla portata di tutti. Se non avete un amico compiacente che ve le farà gratuitamente troverete qualcuno che le realizzerà con poche centinaia di euro. Per pubblicarle su Internet niente di più facile: le offerte gratuite di spazio non si contano più.

    La classica vetrina aziendale
    I costi lievitano in base al numero di pagine, alla compatibilità con i vari browser utilizzati per navigare, all'equilibrio e qualità del sito, alla velocità.
    Se è semplice capire l'aumento dei costi in base al numero delle pagine, diventa più arduo comprenderlo in relazione alla compatibilità. Per compatibilità si intende un sito che può essere visualizzato correttamente con browser diversi e con loro versioni meno recenti (non c'è da dimenticare anche la risoluzione dello schermo). Perché è importante? Perché si rischia di realizzare un bel sito esteticamente ma non tecnicamente e farlo vedere nel modo giusto a poco più della metà di coloro che lo visitano. Può verificarsi addirittura l'impossibilità di caricare la pagina.
    Più difficile ancora determinare (soprattutto per il profano) i costi in base all'equilibrio ed alla qualità del sito.
    Una home page, ad esempio, può richiedere diverse ore come diversi giorni di lavoro. Rendere un sito intuitivo, facile da navigare, immediato nella comunicazione, capace di trasmettere le caratteristiche rilevanti dell'azienda necessita, non solo di tempo ma anche di competenze diverse da coordinare. Di conseguenza, un catalogo on line mediamente di 10/15 pagine può costare da qualche migliaia ad oltre 5000 euro abbondanti.
    C'è ancora un elemento importante da considerare: la velocità. Un sito ben fatto deve essere scaricabile rapidamente, altrimenti rischiate di perdere visitatori (non dimenticate mai che nel web la regola è la velocità). La velocità dipende da come sono costruite le pagine, dal collegamento del provider e dalla macchina in cui risiede il vostro sito.
    Esempio 2#
    Prezzi siti internet


    Prezzo realizzazione

    Il prezzo sito web è calcolato in base al numero delle pagine e dei servizi offerti. Nel pacchetto sono sempre inclusi la registrazione del dominio, lo spazio web, le caselle email e il mantenimento hosting per un anno.

    350€ - Sito Tre Pagine (home, chi siamo, dove siamo)

    530€ - Sito Cinque Pagine

    950€ - Sito Undici Pagine

    50€ - Ogni pagina aggiuntiva dalla dodicesima (indicativo)


    Ogni pagina del listino indicativo comprende una sezione fino ad un massimo di 500 parole: un testo quindi contenente 3000 parole sarà suddiviso in 6 pagine.

    Tutte le cifre sopra indicate sono indicative e da intendersi IVA esclusa.


    Prezzo pacchetti aggiuntivi

    50€ - Hosting, costo mantenimento annuale per gli anni successivi al primo

    190€ - Registrazione alle principali directory necessaria ad un corretto posizionamento

    490€ - Creazione Forum (ad esempio per l'assistenza tecnica)

    490€ - Posizionamento (per siti esistenti)


    Prezzi consulenze e lezioni

    Le consulenze software si svolgono prevalentemente nel territorio della Provincia seguendo le seguenti tariffe in Euro:

    30 - Diritto di chiamata (compresi i primi 30 minuti d'assistenza)

    40 - Tariffa oraria consulenze (comprende il diritto di chiamata)

    30 - Tariffa oraria servizi Web

    20 - Tariffa oraria lezioni (in sede previa prenotazione)

    Esempio 3#
    COSTO e PREZZI realizzazione e costruzione siti web

    Prezzi per pagine statiche:
    Html 4.0, CSS, con immagini, grafica semplice − Prezzo: 16,7 euro per pagina.

    Html 4.0, CSS, con immagini, javascript e animazioni − Prezzo: 28,6 euro per pagina.

    Html 4.0 e Macromedia Flash − grafica accattivante − Prezzo: 38,0 euro per ogni sezione.

    Xhtml 1.0, CSS, con immagini, grafica semplice − Prezzo: 25,0 euro per pagina.

    Xhtml 1.0, CSS, con immagini, javascript e animazioni − Prezzo: 38,6 euro per pagina.

    Xhtml 1.0 e Macromedia Flash − grafica accattivante − Prezzo: 50,0 euro per ogni sezione.

    Prezzi per pagine dinamiche:
    Gestione script php e database mySQL:
    Grazie alle tecnologie lato server è possibile realizzare siti dinamici, ossia siti che permettono all'utente di interagire con il server e il database; in questo modo è possibile sviluppare siti dove gli utenti possono registrarsi attraverso USER ID e PASSWORD, è possibile creare negozi virtuali, forum, ecc.
    I prezzi di questi servizi variano a seconda della complessità degli script e a seconda delle richieste del cliente.

    Di seguito sono elencati prezzi per servizi base a scopo orientativo:
    Monitoraggio (Base): 50,00 euro;
    Contact form: 40,00 euro (per un esempio vedere la sezione contact);
    Protezione pagine con password: 60,00 euro con un massimo di 4 pagine protette;
    Moduli di iscrizione utenti e accesso ad aree riservate: 120,00 euro;
    E-commerce (Base): 120,00 euro;
    Forum: 100,00 euro;
    Altri servizi: richiedere maggiori informazioni nella sezione “Contact″.



    Offerte standard:
    Sito Html Base
    Prezzo: 480,00 euro
    Sito costruito in Html 4.0;
    Layout ottimizzato per Internet Explorer 6, Fire Fox e Opera 9 richiamato da file css esterno;
    Logo dell'azienda;
    Un massimo di 7 pagine;
    Un massimo di 10 foto
    .

    Sito Xhtml Base
    Prezzo: 540,00 euro;
    Sito costruito in XHtml 1.0;
    Layout ottimizzato per Internet Explorer 6, Fire Fox e Opera 9 richiamato da file css esterno;
    Logo dell'azienda;
    Un massimo di 7 pagine;
    Un massimo di 10 foto.


    Sito Flash/Html Base

    Prezzo: 600,00 euro;
    Sito costruito in Flash con grafica d'impatto;
    Sito richiamato da pagina Html 4.0 con Javascript;
    Effetti audio e musica di sottofondo;
    Varie animazioni ed effetti grafici;
    Logo dell'azienda;
    Un massimo di 6 sezioni (Homepage esclusa);


    Sito Flash/XHtml Base

    Prezzo: 700,00 euro;
    Sito costruito in Flash con grafica d'impatto;
    Sito richiamato da Xhtml 1.0 con Javascript;
    Effetti audio e musica di sottofondo;
    Varie animazioni ed effetti grafici;
    Logo dell'azienda;
    Un massimo di 7 sezioni (compresa l'Homepage);


    Sito Xhtml completo:
    Prezzo: 650,00 euro;
    Sito costruito in xhtml 1.0;
    Supporto PHP
    Supporto database MySQL;
    Layout ottimizzato per Internet Explorer 6, Fire Fox e Opera 9 richiamato da file css esterno;
    Logo dell'azienda;
    Un massimo di 10 sezioni;
    Un massimo di 18 foto;
    Menu dinamici e animazioni;
    Monitoraggio base, Contact Form, Area riservata e motore di ricerca interno.


    Offerta Joomla! Base
    Prezzo: 700,00 euro;
    Installazione e configurazione di Joomla con i componenti e moduli di base;
    Scelta di un template grafico professionale;
    Creazione della struttura del sito;
    Tempi di consegna di 1-2 settimane;
    Possibilità da parte del cliente di modificare/aggiornare i contenuti, inserire news, nuove sezioni e pagine;


    Offerta Sito Personale Drupal
    Prezzo: 520,00 euro;
    Installazione e configurazione di Drupal con i moduli di base;
    Scelta di un tema grafico professionale;
    Creazione della struttura del sito (comprende la creazione e l'adattamento grafico di tutte le sezioni di contenuto);
    Possibilità di attivazione, configurazione, realizzazione e adattamento grafico dei seguenti servizi: news, blog, form dei contatti, galleria fotografica, gestione utenti, lingue aggiuntive, ricerca interna.
    Tempi di consegna di 1-2 settimane;
    Possibilità da parte del cliente di modificare/aggiornare/aggiungere i contenuti nel sito;


    Costi di indicizzazione e promozione

    Promozione standard:
    Prezzo attivazione: 280,00 euro;
    Canone di mantenimento: 120,00 euro annuali a partire dal secondo anno.
    *Registrazione, indicizzazione, reindicizzazione annua del sito in 5 motori di ricerca principali;
    *Registrazione del sito in 5 directory italiane;
    *Esposizione del link nella sezione Examples del sito Nemesis Design.


    Costi di aggiornamento
    Il discorso degli aggiornamenti è abbastanza complesso.
    Tutti i piccoli aggiornamenti e le modifiche di ritocco al sito sono compresi nel prezzo di "Manutenzione base".
    Se si sceglie l'offerta di"Manutenzione avanzata" l'aggiunta di pagine, prodotti e sezioni è compresa nel prezzo, altrimenti il costo equivale a al prezzo "per pagina" riguardante la tipologia usata.
    Per quanto riguarda ristrutturazione del layout e della grafica non è possibile fornire un prezzo oggettivo ma si possono richiedere informazioni.


    Manutenzione base
    Prezzo: 80 euro annuali.
    Comprende nel prezzo tutte le modifiche dovute a problemi tecnici e tutti gli aggiornamenti per l'aggiunta di informazioni in pagine già esistenti.

    Manutenzione avanzata
    Prezzo: 200 euro mensili.
    Comprende nel prezzo tutti gli aggiornamenti di pagine già esistenti, assistenza per problemi tecnici, revisione dei contenuti e l'aggiunta di nuove pagine o nuovi prodotti per il proprio negozio.


    I prezzi sono indicativi, i preventivi vengono calcolati in base alle ore di lavoro necessarie per realizzare le pagine web e i servizi ad esse associati.
    Ultima modifica di Andrez; 31-08-08 alle 10:46

  17. #17
    Esperto L'avatar di Andrez
    Data Registrazione
    Mar 2005
    Località
    Sull'isola del giorno prima
    Messaggi
    8,249
    Esempio 4/1 #

    <table class="MsoTableGrid" style="border: medium none ; width: 737px; border-collapse: collapse; height: 647px;" border="1" cellpadding="0" cellspacing="0"> <tbody><tr style=""> <td style="border: 1pt solid rgb(153, 153, 153); padding: 0cm 5.4pt; width: 49.7pt;" valign="top" width="66"> Validità <o></o>
    </td> <td style="border-style: solid solid solid none; border-color: rgb(153, 153, 153) rgb(153, 153, 153) rgb(153, 153, 153) -moz-use-text-color; border-width: 1pt 1pt 1pt medium; padding: 0cm 5.4pt; width: 205.55pt;" valign="top" width="274"> COMPONENTE<o></o>
    </td> <td style="border-style: solid solid solid none; border-color: rgb(153, 153, 153) rgb(153, 153, 153) rgb(153, 153, 153) -moz-use-text-color; border-width: 1pt 1pt 1pt medium; padding: 0cm 5.4pt; width: 62.7pt;" valign="top" width="84"> Prezzo unitario <o></o>
    </td> <td style="border-style: solid solid solid none; border-color: rgb(153, 153, 153) rgb(153, 153, 153) rgb(153, 153, 153) -moz-use-text-color; border-width: 1pt 1pt 1pt medium; padding: 0cm 5.4pt; width: 79.4pt;" valign="top" width="106"> Canone unitario
    </td> <td style="border-style: none none solid; border-color: -moz-use-text-color -moz-use-text-color rgb(153, 153, 153); border-width: medium medium 1pt;" width="5">
    </td> </tr> <tr style=""> <td colspan="5" style="border-style: none solid solid; border-color: -moz-use-text-color rgb(153, 153, 153) rgb(153, 153, 153); border-width: medium 1pt 1pt; padding: 0cm 5.4pt; width: 401.4pt;" valign="top" width="535">
    Sito Base
    </td> </tr> <tr style=""> <td style="border-style: none solid solid; border-color: -moz-use-text-color rgb(153, 153, 153) rgb(153, 153, 153); border-width: medium 1pt 1pt; padding: 0cm 5.4pt; width: 49.7pt;" valign="top" width="66">
    </td> <td style="border-style: none solid solid none; border-color: -moz-use-text-color rgb(153, 153, 153) rgb(153, 153, 153) -moz-use-text-color; border-width: medium 1pt 1pt medium; padding: 0cm 5.4pt; width: 205.55pt;" valign="top" width="274"> Registrazione dominio
    </td> <td style="border-style: none solid solid none; border-color: -moz-use-text-color rgb(153, 153, 153) rgb(153, 153, 153) -moz-use-text-color; border-width: medium 1pt 1pt medium; padding: 0cm 5.4pt; width: 62.7pt;" valign="top" width="84"> 45
    </td> <td style="border-style: none solid solid none; border-color: -moz-use-text-color rgb(153, 153, 153) rgb(153, 153, 153) -moz-use-text-color; border-width: medium 1pt 1pt medium; padding: 0cm 5.4pt; width: 79.4pt;" valign="top" width="106"> <o></o>
    </td> <td style="border: medium none ; padding: 0cm;" width="5">
    </td> </tr> <tr style=""> <td style="border-style: none solid solid; border-color: -moz-use-text-color rgb(153, 153, 153) rgb(153, 153, 153); border-width: medium 1pt 1pt; padding: 0cm 5.4pt; width: 49.7pt;" valign="top" width="66"> <o></o>
    </td> <td style="border-style: none solid solid none; border-color: -moz-use-text-color rgb(153, 153, 153) rgb(153, 153, 153) -moz-use-text-color; border-width: medium 1pt 1pt medium; padding: 0cm 5.4pt; width: 205.55pt;" valign="top" width="274"> Messa a punto del Progetto del Sito Web:
    - analisi della concorrenza
    - definizione degli obiettivi
    - definizione dell'audience
    - impostazione generale del sito
    - tipologia di grafica
    - contenuti previsti e loro gestione
    (Riunione con il Cliente ed elaborazione proposta)

    </td> <td style="border-style: none solid solid none; border-color: -moz-use-text-color rgb(153, 153, 153) rgb(153, 153, 153) -moz-use-text-color; border-width: medium 1pt 1pt medium; padding: 0cm 5.4pt; width: 62.7pt;" valign="top" width="84"> 300<o></o>
    </td> <td style="border-style: none solid solid none; border-color: -moz-use-text-color rgb(153, 153, 153) rgb(153, 153, 153) -moz-use-text-color; border-width: medium 1pt 1pt medium; padding: 0cm 5.4pt; width: 79.4pt;" valign="top" width="106"> <o></o>
    </td> <td style="border: medium none ; padding: 0cm;" width="5">
    </td> </tr> <tr style=""> <td style="border-style: none solid solid; border-color: -moz-use-text-color rgb(153, 153, 153) rgb(153, 153, 153); border-width: medium 1pt 1pt; padding: 0cm 5.4pt; width: 49.7pt;" valign="top" width="66"> <o></o>
    </td> <td style="border-style: none solid solid none; border-color: -moz-use-text-color rgb(153, 153, 153) rgb(153, 153, 153) -moz-use-text-color; border-width: medium 1pt 1pt medium; padding: 0cm 5.4pt; width: 205.55pt;" valign="top" width="274"> Home page
    </td> <td style="border-style: none solid solid none; border-color: -moz-use-text-color rgb(153, 153, 153) rgb(153, 153, 153) -moz-use-text-color; border-width: medium 1pt 1pt medium; padding: 0cm 5.4pt; width: 62.7pt;" valign="top" width="84"> 180
    </td> <td style="border-style: none solid solid none; border-color: -moz-use-text-color rgb(153, 153, 153) rgb(153, 153, 153) -moz-use-text-color; border-width: medium 1pt 1pt medium; padding: 0cm 5.4pt; width: 79.4pt;" valign="top" width="106"> <o></o>
    </td> <td style="border: medium none ; padding: 0cm;" width="5">
    </td> </tr> <tr style=""> <td style="border-style: none solid solid; border-color: -moz-use-text-color rgb(153, 153, 153) rgb(153, 153, 153); border-width: medium 1pt 1pt; padding: 0cm 5.4pt; width: 49.7pt;" valign="top" width="66"> <o></o>
    </td> <td style="border-style: none solid solid none; border-color: -moz-use-text-color rgb(153, 153, 153) rgb(153, 153, 153) -moz-use-text-color; border-width: medium 1pt 1pt medium; padding: 0cm 5.4pt; width: 205.55pt;" valign="top" width="274"> Home page con animazioni in Flash
    </td> <td style="border-style: none solid solid none; border-color: -moz-use-text-color rgb(153, 153, 153) rgb(153, 153, 153) -moz-use-text-color; border-width: medium 1pt 1pt medium; padding: 0cm 5.4pt; width: 62.7pt;" valign="top" width="84"> 300
    </td> <td style="border-style: none solid solid none; border-color: -moz-use-text-color rgb(153, 153, 153) rgb(153, 153, 153) -moz-use-text-color; border-width: medium 1pt 1pt medium; padding: 0cm 5.4pt; width: 79.4pt;" valign="top" width="106"> <o></o>
    </td> <td style="border: medium none ; padding: 0cm;" width="5">
    </td> </tr> <tr style=""> <td style="border-style: none solid solid; border-color: -moz-use-text-color rgb(153, 153, 153) rgb(153, 153, 153); border-width: medium 1pt 1pt; padding: 0cm 5.4pt; width: 49.7pt;" valign="top" width="66"> <o></o>
    </td> <td style="border-style: none solid solid none; border-color: -moz-use-text-color rgb(153, 153, 153) rgb(153, 153, 153) -moz-use-text-color; border-width: medium 1pt 1pt medium; padding: 0cm 5.4pt; width: 205.55pt;" valign="top" width="274"> Nr. [xx] Templates (struttura pagine)<o></o>
    </td> <td style="border-style: none solid solid none; border-color: -moz-use-text-color rgb(153, 153, 153) rgb(153, 153, 153) -moz-use-text-color; border-width: medium 1pt 1pt medium; padding: 0cm 5.4pt; width: 62.7pt;" valign="top" width="84"> 180
    </td> <td style="border-style: none solid solid none; border-color: -moz-use-text-color rgb(153, 153, 153) rgb(153, 153, 153) -moz-use-text-color; border-width: medium 1pt 1pt medium; padding: 0cm 5.4pt; width: 79.4pt;" valign="top" width="106"> <o></o>
    </td> <td style="border: medium none ; padding: 0cm;" width="5">
    </td> </tr> <tr style=""> <td style="border-style: none solid solid; border-color: -moz-use-text-color rgb(153, 153, 153) rgb(153, 153, 153); border-width: medium 1pt 1pt; padding: 0cm 5.4pt; width: 49.7pt;" valign="top" width="66"> <o></o>
    </td> <td style="border-style: none solid solid none; border-color: -moz-use-text-color rgb(153, 153, 153) rgb(153, 153, 153) -moz-use-text-color; border-width: medium 1pt 1pt medium; padding: 0cm 5.4pt; width: 205.55pt;" valign="top" width="274"> Nr. [xx] Templates (con animazioni Flash)
    </td> <td style="border-style: none solid solid none; border-color: -moz-use-text-color rgb(153, 153, 153) rgb(153, 153, 153) -moz-use-text-color; border-width: medium 1pt 1pt medium; padding: 0cm 5.4pt; width: 62.7pt;" valign="top" width="84"> 300<o></o> </td> <td style="border-style: none solid solid none; border-color: -moz-use-text-color rgb(153, 153, 153) rgb(153, 153, 153) -moz-use-text-color; border-width: medium 1pt 1pt medium; padding: 0cm 5.4pt; width: 79.4pt;" valign="top" width="106"> <o></o>
    </td> <td style="border: medium none ; padding: 0cm;" width="5">
    </td> </tr> <tr style=""> <td style="border-style: none solid solid; border-color: -moz-use-text-color rgb(153, 153, 153) rgb(153, 153, 153); border-width: medium 1pt 1pt; padding: 0cm 5.4pt; width: 49.7pt;" valign="top" width="66"> <o></o>
    </td> <td style="border-style: none solid solid none; border-color: -moz-use-text-color rgb(153, 153, 153) rgb(153, 153, 153) -moz-use-text-color; border-width: medium 1pt 1pt medium; padding: 0cm 5.4pt; width: 205.55pt;" valign="top" width="274"> Nr. [xx] Pagine web<o></o>
    </td> <td style="border-style: none solid solid none; border-color: -moz-use-text-color rgb(153, 153, 153) rgb(153, 153, 153) -moz-use-text-color; border-width: medium 1pt 1pt medium; padding: 0cm 5.4pt; width: 62.7pt;" valign="top" width="84"> 35<o></o>
    </td> <td style="border-style: none solid solid none; border-color: -moz-use-text-color rgb(153, 153, 153) rgb(153, 153, 153) -moz-use-text-color; border-width: medium 1pt 1pt medium; padding: 0cm 5.4pt; width: 79.4pt;" valign="top" width="106"> <o></o>
    </td> <td style="border: medium none ; padding: 0cm;" width="5">
    </td> </tr> <tr style=""> <td style="border-style: none solid solid; border-color: -moz-use-text-color rgb(153, 153, 153) rgb(153, 153, 153); border-width: medium 1pt 1pt; padding: 0cm 5.4pt; width: 49.7pt;" valign="top" width="66"> <o></o>
    </td> <td style="border-style: none solid solid none; border-color: -moz-use-text-color rgb(153, 153, 153) rgb(153, 153, 153) -moz-use-text-color; border-width: medium 1pt 1pt medium; padding: 0cm 5.4pt; width: 205.55pt;" valign="top" width="274"> Nr. [xx] Immagini con effetti grafici<o></o>
    </td> <td style="border-style: none solid solid none; border-color: -moz-use-text-color rgb(153, 153, 153) rgb(153, 153, 153) -moz-use-text-color; border-width: medium 1pt 1pt medium; padding: 0cm 5.4pt; width: 62.7pt;" valign="top" width="84"> 15<o></o>
    </td> <td style="border-style: none solid solid none; border-color: -moz-use-text-color rgb(153, 153, 153) rgb(153, 153, 153) -moz-use-text-color; border-width: medium 1pt 1pt medium; padding: 0cm 5.4pt; width: 79.4pt;" valign="top" width="106"> <o></o>
    </td> <td style="border: medium none ; padding: 0cm;" width="5">
    </td> </tr> <tr style=""> <td style="border-style: none solid solid; border-color: -moz-use-text-color rgb(153, 153, 153) rgb(153, 153, 153); border-width: medium 1pt 1pt; padding: 0cm 5.4pt; width: 49.7pt;" valign="top" width="66"> <o></o>
    </td> <td style="border-style: none solid solid none; border-color: -moz-use-text-color rgb(153, 153, 153) rgb(153, 153, 153) -moz-use-text-color; border-width: medium 1pt 1pt medium; padding: 0cm 5.4pt; width: 205.55pt;" valign="top" width="274"> Clip AUDIO nr. [xx] (vocale / musicale) (*costo indicativo)<o></o>
    </td> <td style="border-style: none solid solid none; border-color: -moz-use-text-color rgb(153, 153, 153) rgb(153, 153, 153) -moz-use-text-color; border-width: medium 1pt 1pt medium; padding: 0cm 5.4pt; width: 62.7pt;" valign="top" width="84"> 150<o></o> </td> <td style="border-style: none solid solid none; border-color: -moz-use-text-color rgb(153, 153, 153) rgb(153, 153, 153) -moz-use-text-color; border-width: medium 1pt 1pt medium; padding: 0cm 5.4pt; width: 79.4pt;" valign="top" width="106"> <o></o>
    </td> <td style="border: medium none ; padding: 0cm;" width="5">
    </td> </tr> <tr style=""> <td style="border-style: none solid solid; border-color: -moz-use-text-color rgb(153, 153, 153) rgb(153, 153, 153); border-width: medium 1pt 1pt; padding: 0cm 5.4pt; width: 49.7pt;" valign="top" width="66"> <o></o>
    </td> <td style="border-style: none solid solid none; border-color: -moz-use-text-color rgb(153, 153, 153) rgb(153, 153, 153) -moz-use-text-color; border-width: medium 1pt 1pt medium; padding: 0cm 5.4pt; width: 205.55pt;" valign="top" width="274"> Clip VIDEO nr. [xx] (*costo indicativo)<o></o>
    </td> <td style="border-style: none solid solid none; border-color: -moz-use-text-color rgb(153, 153, 153) rgb(153, 153, 153) -moz-use-text-color; border-width: medium 1pt 1pt medium; padding: 0cm 5.4pt; width: 62.7pt;" valign="top" width="84"> 200<o></o>
    </td> <td style="border-style: none solid solid none; border-color: -moz-use-text-color rgb(153, 153, 153) rgb(153, 153, 153) -moz-use-text-color; border-width: medium 1pt 1pt medium; padding: 0cm 5.4pt; width: 79.4pt;" valign="top" width="106"> <o></o>
    </td> <td style="border: medium none ; padding: 0cm;" width="5">
    </td> </tr> <tr style=""> <td style="border-style: none solid solid; border-color: -moz-use-text-color rgb(153, 153, 153) rgb(153, 153, 153); border-width: medium 1pt 1pt; padding: 0cm 5.4pt; width: 49.7pt;" valign="top" width="66"> <o></o>
    </td> <td style="border-style: none solid solid none; border-color: -moz-use-text-color rgb(153, 153, 153) rgb(153, 153, 153) -moz-use-text-color; border-width: medium 1pt 1pt medium; padding: 0cm 5.4pt; width: 205.55pt;" valign="top" width="274"> Clip VIDEO nr. [xx] (Flash) (*costo indicativo)<o></o>
    </td> <td style="border-style: none solid solid none; border-color: -moz-use-text-color rgb(153, 153, 153) rgb(153, 153, 153) -moz-use-text-color; border-width: medium 1pt 1pt medium; padding: 0cm 5.4pt; width: 62.7pt;" valign="top" width="84"> 300<o></o>
    </td> <td style="border-style: none solid solid none; border-color: -moz-use-text-color rgb(153, 153, 153) rgb(153, 153, 153) -moz-use-text-color; border-width: medium 1pt 1pt medium; padding: 0cm 5.4pt; width: 79.4pt;" valign="top" width="106"> <o></o>
    </td> <td style="border: medium none ; padding: 0cm;" width="5">
    </td> </tr> <tr style=""> <td style="border-style: none solid solid; border-color: -moz-use-text-color rgb(153, 153, 153) rgb(153, 153, 153); border-width: medium 1pt 1pt; padding: 0cm 5.4pt; width: 49.7pt;" valign="top" width="66"> <o></o>
    </td> <td style="border-style: none solid solid none; border-color: -moz-use-text-color rgb(153, 153, 153) rgb(153, 153, 153) -moz-use-text-color; border-width: medium 1pt 1pt medium; padding: 0cm 5.4pt; width: 205.55pt;" valign="top" width="274"> Clip VIDEO nr. [xx] (360°) (*costo indicativo)<o></o>
    </td> <td style="border-style: none solid solid none; border-color: -moz-use-text-color rgb(153, 153, 153) rgb(153, 153, 153) -moz-use-text-color; border-width: medium 1pt 1pt medium; padding: 0cm 5.4pt; width: 62.7pt;" valign="top" width="84"> 250<o></o>
    </td> <td style="border-style: none solid solid none; border-color: -moz-use-text-color rgb(153, 153, 153) rgb(153, 153, 153) -moz-use-text-color; border-width: medium 1pt 1pt medium; padding: 0cm 5.4pt; width: 79.4pt;" valign="top" width="106"> <o></o>
    </td> <td style="border: medium none ; padding: 0cm;" width="5">
    </td> </tr> </tbody></table>
    Ultima modifica di Andrez; 31-08-08 alle 11:27

  18. #18
    Esperto L'avatar di Andrez
    Data Registrazione
    Mar 2005
    Località
    Sull'isola del giorno prima
    Messaggi
    8,249
    Esempio 4/2 #

    <link rel="File-List" href="file:///C:%5CDOCUME%7E1%5CAndrez%5CIMPOST%7E1%5CTemp%5Cmso html1%5C01%5Cclip_filelist.xml"><!--[if gte mso 9]><xml> <w:WordDocument> <w:View>Normal</w:View> <w:Zoom>0</w:Zoom> <w:HyphenationZone>14</w:HyphenationZone> <w:PunctuationKerning/> <w:ValidateAgainstSchemas/> <w:SaveIfXMLInvalid>false</w:SaveIfXMLInvalid> <w:IgnoreMixedContent>false</w:IgnoreMixedContent> <w:AlwaysShowPlaceholderText>false</w:AlwaysShowPlaceholderText> <w:Compatibility> <w:BreakWrappedTables/> <w:SnapToGridInCell/> <w:WrapTextWithPunct/> <w:UseAsianBreakRules/> <wontGrowAutofit/> </w:Compatibility> <w:BrowserLevel>MicrosoftInternetExplorer4</w:BrowserLevel> </w:WordDocument> </xml><![endif]--><!--[if gte mso 9]><xml> <w:LatentStyles DefLockedState="false" LatentStyleCount="156"> </w:LatentStyles> </xml><![endif]--><style> <!-- /* Font Definitions */ @font-face {font-family:Verdana; panose-1:2 11 6 4 3 5 4 4 2 4; mso-font-charset:0; mso-generic-font-family:swiss; mso-font-pitch:variable; mso-font-signature:536871559 0 0 0 415 0;} /* Style Definitions */ p.MsoNormal, li.MsoNormal, div.MsoNormal {mso-style-parent:""; margin:0cm; margin-bottom:.0001pt; mso-pagination:widow-orphan; font-size:12.0pt; font-family:"Times New Roman"; mso-fareast-font-family:"Times New Roman";} @page Section1 {size:612.0pt 792.0pt; margin:70.85pt 2.0cm 2.0cm 2.0cm; mso-header-margin:36.0pt; mso-footer-margin:36.0pt; mso-paper-source:0;} div.Section1 {page:Section1;} --> </style><!--[if gte mso 10]> <style> /* Style Definitions */ table.MsoNormalTable {mso-style-name:"Tabella normale"; mso-tstyle-rowband-size:0; mso-tstyle-colband-size:0; mso-style-noshow:yes; mso-style-parent:""; mso-padding-alt:0cm 5.4pt 0cm 5.4pt; mso-para-margin:0cm; mso-para-margin-bottom:.0001pt; mso-pagination:widow-orphan; font-size:10.0pt; font-family:"Times New Roman"; mso-ansi-language:#0400; mso-fareast-language:#0400; mso-bidi-language:#0400;} table.MsoTableGrid {mso-style-name:"Griglia tabella"; mso-tstyle-rowband-size:0; mso-tstyle-colband-size:0; border:solid windowtext 1.0pt; mso-border-alt:solid windowtext .5pt; mso-padding-alt:0cm 5.4pt 0cm 5.4pt; mso-border-insideh:.5pt solid windowtext; mso-border-insidev:.5pt solid windowtext; mso-para-margin:0cm; mso-para-margin-bottom:.0001pt; mso-pagination:widow-orphan; font-size:10.0pt; font-family:"Times New Roman"; mso-ansi-language:#0400; mso-fareast-language:#0400; mso-bidi-language:#0400;} </style> <![endif]--> <table class="MsoTableGrid" style="border: medium none ; width: 797px; border-collapse: collapse; height: 812px;" border="1" cellpadding="0" cellspacing="0"> <tbody><tr style=""> <td colspan="4" style="border: 1pt solid rgb(153, 153, 153); padding: 0cm 5.4pt; width: 392.4pt;" valign="top" width="523">
    MODULI<o></o>
    </td> </tr> <tr style=""> <td style="border-style: none solid solid; border-color: -moz-use-text-color rgb(153, 153, 153) rgb(153, 153, 153); border-width: medium 1pt 1pt; padding: 0cm 5.4pt; width: 49.7pt;" valign="top" width="66"> <o></o>
    </td> <td style="border-style: none solid solid none; border-color: -moz-use-text-color rgb(153, 153, 153) rgb(153, 153, 153) -moz-use-text-color; border-width: medium 1pt 1pt medium; padding: 0cm 5.4pt; width: 205.55pt;" valign="top" width="274"> Gestione dei contenuti con il SITEBUILDER base (un utente)<o></o>
    </td> <td style="border-style: none solid solid none; border-color: -moz-use-text-color rgb(153, 153, 153) rgb(153, 153, 153) -moz-use-text-color; border-width: medium 1pt 1pt medium; padding: 0cm 5.4pt; width: 62.7pt;" valign="top" width="84"> <o></o>
    </td> <td style="border-style: none solid solid none; border-color: -moz-use-text-color rgb(153, 153, 153) rgb(153, 153, 153) -moz-use-text-color; border-width: medium 1pt 1pt medium; padding: 0cm 5.4pt; width: 74.45pt;" valign="top" width="99"> 200<o></o>
    </td> </tr> <tr style=""> <td style="border-style: none solid solid; border-color: -moz-use-text-color rgb(153, 153, 153) rgb(153, 153, 153); border-width: medium 1pt 1pt; padding: 0cm 5.4pt; width: 49.7pt;" valign="top" width="66"> <o></o>
    </td> <td style="border-style: none solid solid none; border-color: -moz-use-text-color rgb(153, 153, 153) rgb(153, 153, 153) -moz-use-text-color; border-width: medium 1pt 1pt medium; padding: 0cm 5.4pt; width: 205.55pt;" valign="top" width="274"> Attivazione SITEBUILDER avanzato - Gestione dei contenuti - Creazione pagine (un utente)<o></o>
    </td> <td style="border-style: none solid solid none; border-color: -moz-use-text-color rgb(153, 153, 153) rgb(153, 153, 153) -moz-use-text-color; border-width: medium 1pt 1pt medium; padding: 0cm 5.4pt; width: 62.7pt;" valign="top" width="84"> 200
    </td> <td style="border-style: none solid solid none; border-color: -moz-use-text-color rgb(153, 153, 153) rgb(153, 153, 153) -moz-use-text-color; border-width: medium 1pt 1pt medium; padding: 0cm 5.4pt; width: 74.45pt;" valign="top" width="99"> 300<o></o>
    </td> </tr> <tr style=""> <td style="border-style: none solid solid; border-color: -moz-use-text-color rgb(153, 153, 153) rgb(153, 153, 153); border-width: medium 1pt 1pt; padding: 0cm 5.4pt; width: 49.7pt;" valign="top" width="66"> <o></o>
    </td> <td style="border-style: none solid solid none; border-color: -moz-use-text-color rgb(153, 153, 153) rgb(153, 153, 153) -moz-use-text-color; border-width: medium 1pt 1pt medium; padding: 0cm 5.4pt; width: 205.55pt;" valign="top" width="274"> nr. [xx] Modulo inserimento NEWS / ARTICOLI / OFFERTE<o></o>
    </td> <td style="border-style: none solid solid none; border-color: -moz-use-text-color rgb(153, 153, 153) rgb(153, 153, 153) -moz-use-text-color; border-width: medium 1pt 1pt medium; padding: 0cm 5.4pt; width: 62.7pt;" valign="top" width="84"> 600<o></o>
    </td> <td style="border-style: none solid solid none; border-color: -moz-use-text-color rgb(153, 153, 153) rgb(153, 153, 153) -moz-use-text-color; border-width: medium 1pt 1pt medium; padding: 0cm 5.4pt; width: 74.45pt;" valign="top" width="99"> 150<o></o>
    </td> </tr> <tr style=""> <td style="border-style: none solid solid; border-color: -moz-use-text-color rgb(153, 153, 153) rgb(153, 153, 153); border-width: medium 1pt 1pt; padding: 0cm 5.4pt; width: 49.7pt;" valign="top" width="66"> <o></o>
    </td> <td style="border-style: none solid solid none; border-color: -moz-use-text-color rgb(153, 153, 153) rgb(153, 153, 153) -moz-use-text-color; border-width: medium 1pt 1pt medium; padding: 0cm 5.4pt; width: 205.55pt;" valign="top" width="274"> Motore di ricerca interno<o></o>
    </td> <td style="border-style: none solid solid none; border-color: -moz-use-text-color rgb(153, 153, 153) rgb(153, 153, 153) -moz-use-text-color; border-width: medium 1pt 1pt medium; padding: 0cm 5.4pt; width: 62.7pt;" valign="top" width="84"> 150<o></o>
    </td> <td style="border-style: none solid solid none; border-color: -moz-use-text-color rgb(153, 153, 153) rgb(153, 153, 153) -moz-use-text-color; border-width: medium 1pt 1pt medium; padding: 0cm 5.4pt; width: 74.45pt;" valign="top" width="99"> <o></o>
    </td> </tr> <tr style=""> <td style="border-style: none solid solid; border-color: -moz-use-text-color rgb(153, 153, 153) rgb(153, 153, 153); border-width: medium 1pt 1pt; padding: 0cm 5.4pt; width: 49.7pt;" valign="top" width="66"> <o></o>
    </td> <td style="border-style: none solid solid none; border-color: -moz-use-text-color rgb(153, 153, 153) rgb(153, 153, 153) -moz-use-text-color; border-width: medium 1pt 1pt medium; padding: 0cm 5.4pt; width: 205.55pt;" valign="top" width="274"> Sitemap (dinamica)<o></o>
    </td> <td style="border-style: none solid solid none; border-color: -moz-use-text-color rgb(153, 153, 153) rgb(153, 153, 153) -moz-use-text-color; border-width: medium 1pt 1pt medium; padding: 0cm 5.4pt; width: 62.7pt;" valign="top" width="84"> 100<o></o>
    </td> <td style="border-style: none solid solid none; border-color: -moz-use-text-color rgb(153, 153, 153) rgb(153, 153, 153) -moz-use-text-color; border-width: medium 1pt 1pt medium; padding: 0cm 5.4pt; width: 74.45pt;" valign="top" width="99"> <o></o>
    </td> </tr> <tr style=""> <td style="border-style: none solid solid; border-color: -moz-use-text-color rgb(153, 153, 153) rgb(153, 153, 153); border-width: medium 1pt 1pt; padding: 0cm 5.4pt; width: 49.7pt;" valign="top" width="66"> <o></o>
    </td> <td style="border-style: none solid solid none; border-color: -moz-use-text-color rgb(153, 153, 153) rgb(153, 153, 153) -moz-use-text-color; border-width: medium 1pt 1pt medium; padding: 0cm 5.4pt; width: 205.55pt;" valign="top" width="274"> Registrazione utenti (clienti)<o></o>
    </td> <td style="border-style: none solid solid none; border-color: -moz-use-text-color rgb(153, 153, 153) rgb(153, 153, 153) -moz-use-text-color; border-width: medium 1pt 1pt medium; padding: 0cm 5.4pt; width: 62.7pt;" valign="top" width="84"> 180<o></o>
    </td> <td style="border-style: none solid solid none; border-color: -moz-use-text-color rgb(153, 153, 153) rgb(153, 153, 153) -moz-use-text-color; border-width: medium 1pt 1pt medium; padding: 0cm 5.4pt; width: 74.45pt;" valign="top" width="99"> <o></o>
    </td> </tr> <tr style=""> <td style="border-style: none solid solid; border-color: -moz-use-text-color rgb(153, 153, 153) rgb(153, 153, 153); border-width: medium 1pt 1pt; padding: 0cm 5.4pt; width: 49.7pt;" valign="top" width="66"> <o></o>
    </td> <td style="border-style: none solid solid none; border-color: -moz-use-text-color rgb(153, 153, 153) rgb(153, 153, 153) -moz-use-text-color; border-width: medium 1pt 1pt medium; padding: 0cm 5.4pt; width: 205.55pt;" valign="top" width="274"> Registrazione utenti (clienti) + invio mail (testo)<o></o>
    </td> <td style="border-style: none solid solid none; border-color: -moz-use-text-color rgb(153, 153, 153) rgb(153, 153, 153) -moz-use-text-color; border-width: medium 1pt 1pt medium; padding: 0cm 5.4pt; width: 62.7pt;" valign="top" width="84"> 250<o></o>
    </td> <td style="border-style: none solid solid none; border-color: -moz-use-text-color rgb(153, 153, 153) rgb(153, 153, 153) -moz-use-text-color; border-width: medium 1pt 1pt medium; padding: 0cm 5.4pt; width: 74.45pt;" valign="top" width="99"> 50<o></o>
    </td> </tr> <tr style=""> <td style="border-style: none solid solid; border-color: -moz-use-text-color rgb(153, 153, 153) rgb(153, 153, 153); border-width: medium 1pt 1pt; padding: 0cm 5.4pt; width: 49.7pt;" valign="top" width="66"> <o></o>
    </td> <td style="border-style: none solid solid none; border-color: -moz-use-text-color rgb(153, 153, 153) rgb(153, 153, 153) -moz-use-text-color; border-width: medium 1pt 1pt medium; padding: 0cm 5.4pt; width: 205.55pt;" valign="top" width="274"> Guestbook (messaggi e commenti degli utenti)<o></o>
    </td> <td style="border-style: none solid solid none; border-color: -moz-use-text-color rgb(153, 153, 153) rgb(153, 153, 153) -moz-use-text-color; border-width: medium 1pt 1pt medium; padding: 0cm 5.4pt; width: 62.7pt;" valign="top" width="84"> 200<o></o>
    </td> <td style="border-style: none solid solid none; border-color: -moz-use-text-color rgb(153, 153, 153) rgb(153, 153, 153) -moz-use-text-color; border-width: medium 1pt 1pt medium; padding: 0cm 5.4pt; width: 74.45pt;" valign="top" width="99"> <o></o>
    </td> </tr> <tr style=""> <td style="border-style: none solid solid; border-color: -moz-use-text-color windowtext windowtext; border-width: medium 1pt 1pt; padding: 0cm 5.4pt; width: 49.7pt;" valign="top" width="66"> <o></o>
    </td> <td style="border-style: none solid solid none; border-color: -moz-use-text-color windowtext windowtext -moz-use-text-color; border-width: medium 1pt 1pt medium; padding: 0cm 5.4pt; width: 205.55pt;" valign="top" width="274"> Forum<o></o>
    </td> <td style="border-style: none solid solid none; border-color: -moz-use-text-color windowtext windowtext -moz-use-text-color; border-width: medium 1pt 1pt medium; padding: 0cm 5.4pt; width: 62.7pt;" valign="top" width="84"> 400<o></o>
    </td> <td style="border-style: none solid solid none; border-color: -moz-use-text-color windowtext windowtext -moz-use-text-color; border-width: medium 1pt 1pt medium; padding: 0cm 5.4pt; width: 74.45pt;" valign="top" width="99"> 50<o></o>
    </td> </tr> <tr style=""> <td style="border-style: none solid solid; border-color: -moz-use-text-color windowtext windowtext; border-width: medium 1pt 1pt; padding: 0cm 5.4pt; width: 49.7pt;" valign="top" width="66"> <o></o>
    </td> <td style="border-style: none solid solid none; border-color: -moz-use-text-color windowtext windowtext -moz-use-text-color; border-width: medium 1pt 1pt medium; padding: 0cm 5.4pt; width: 205.55pt;" valign="top" width="274"> Chat<o></o>
    </td> <td style="border-style: none solid solid none; border-color: -moz-use-text-color windowtext windowtext -moz-use-text-color; border-width: medium 1pt 1pt medium; padding: 0cm 5.4pt; width: 62.7pt;" valign="top" width="84"> 400<o></o>
    </td> <td style="border-style: none solid solid none; border-color: -moz-use-text-color windowtext windowtext -moz-use-text-color; border-width: medium 1pt 1pt medium; padding: 0cm 5.4pt; width: 74.45pt;" valign="top" width="99"> 100<o></o>
    </td> </tr> <tr style=""> <td style="border-style: none solid solid; border-color: -moz-use-text-color windowtext windowtext; border-width: medium 1pt 1pt; padding: 0cm 5.4pt; width: 49.7pt;" valign="top" width="66"> <o></o>
    </td> <td style="border-style: none solid solid none; border-color: -moz-use-text-color windowtext windowtext -moz-use-text-color; border-width: medium 1pt 1pt medium; padding: 0cm 5.4pt; width: 205.55pt;" valign="top" width="274"> Gestione BANNER<o></o>
    </td> <td style="border-style: none solid solid none; border-color: -moz-use-text-color windowtext windowtext -moz-use-text-color; border-width: medium 1pt 1pt medium; padding: 0cm 5.4pt; width: 62.7pt;" valign="top" width="84"> 500<o></o>
    </td> <td style="border-style: none solid solid none; border-color: -moz-use-text-color windowtext windowtext -moz-use-text-color; border-width: medium 1pt 1pt medium; padding: 0cm 5.4pt; width: 74.45pt;" valign="top" width="99"> <o></o>
    </td> </tr> <tr style=""> <td style="border-style: none solid solid; border-color: -moz-use-text-color windowtext windowtext; border-width: medium 1pt 1pt; padding: 0cm 5.4pt; width: 49.7pt;" valign="top" width="66"> <o></o>
    </td> <td style="border-style: none solid solid none; border-color: -moz-use-text-color windowtext windowtext -moz-use-text-color; border-width: medium 1pt 1pt medium; padding: 0cm 5.4pt; width: 205.55pt;" valign="top" width="274"> nr. [xx] Modulo inserimento pacchetti turistici<o></o>
    </td> <td style="border-style: none solid solid none; border-color: -moz-use-text-color windowtext windowtext -moz-use-text-color; border-width: medium 1pt 1pt medium; padding: 0cm 5.4pt; width: 62.7pt;" valign="top" width="84"> 500<o></o>
    </td> <td style="border-style: none solid solid none; border-color: -moz-use-text-color windowtext windowtext -moz-use-text-color; border-width: medium 1pt 1pt medium; padding: 0cm 5.4pt; width: 74.45pt;" valign="top" width="99"> 100
    </td> </tr> <tr style=""> <td style="border-style: none solid solid; border-color: -moz-use-text-color windowtext windowtext; border-width: medium 1pt 1pt; padding: 0cm 5.4pt; width: 49.7pt;" valign="top" width="66"> <o></o>
    </td> <td style="border-style: none solid solid none; border-color: -moz-use-text-color windowtext windowtext -moz-use-text-color; border-width: medium 1pt 1pt medium; padding: 0cm 5.4pt; width: 205.55pt;" valign="top" width="274"> Richiesta prenotazione (email) (un Hotel)<o></o>
    </td> <td style="border-style: none solid solid none; border-color: -moz-use-text-color windowtext windowtext -moz-use-text-color; border-width: medium 1pt 1pt medium; padding: 0cm 5.4pt; width: 62.7pt;" valign="top" width="84"> 200<o></o>
    </td> <td style="border-style: none solid solid none; border-color: -moz-use-text-color windowtext windowtext -moz-use-text-color; border-width: medium 1pt 1pt medium; padding: 0cm 5.4pt; width: 74.45pt;" valign="top" width="99"> <o></o>
    </td> </tr> <tr style=""> <td style="border-style: none solid solid; border-color: -moz-use-text-color windowtext windowtext; border-width: medium 1pt 1pt; padding: 0cm 5.4pt; width: 49.7pt;" valign="top" width="66"> <o></o>
    </td> <td style="border-style: none solid solid none; border-color: -moz-use-text-color windowtext windowtext -moz-use-text-color; border-width: medium 1pt 1pt medium; padding: 0cm 5.4pt; width: 205.55pt;" valign="top" width="274"> Prenotazione on-line (aec-Bookink-engine) (*costo indicativo)<o></o>
    </td> <td style="border-style: none solid solid none; border-color: -moz-use-text-color windowtext windowtext -moz-use-text-color; border-width: medium 1pt 1pt medium; padding: 0cm 5.4pt; width: 62.7pt;" valign="top" width="84"> 1.200<o></o>
    </td> <td style="border-style: none solid solid none; border-color: -moz-use-text-color windowtext windowtext -moz-use-text-color; border-width: medium 1pt 1pt medium; padding: 0cm 5.4pt; width: 74.45pt;" valign="top" width="99"> 1.200<o></o>
    </td> </tr> <tr style=""> <td style="border-style: none solid solid; border-color: -moz-use-text-color windowtext windowtext; border-width: medium 1pt 1pt; padding: 0cm 5.4pt; width: 49.7pt;" valign="top" width="66"> <o></o>
    </td> <td style="border-style: none solid solid none; border-color: -moz-use-text-color windowtext windowtext -moz-use-text-color; border-width: medium 1pt 1pt medium; padding: 0cm 5.4pt; width: 205.55pt;" valign="top" width="274"> Catalogo prodotti (con gestione da remoto)<o></o>
    </td> <td style="border-style: none solid solid none; border-color: -moz-use-text-color windowtext windowtext -moz-use-text-color; border-width: medium 1pt 1pt medium; padding: 0cm 5.4pt; width: 62.7pt;" valign="top" width="84"> 1.000<o></o>
    </td> <td style="border-style: none solid solid none; border-color: -moz-use-text-color windowtext windowtext -moz-use-text-color; border-width: medium 1pt 1pt medium; padding: 0cm 5.4pt; width: 74.45pt;" valign="top" width="99"> 1.000<o></o>
    </td> </tr> <tr style=""> <td style="border-style: none solid solid; border-color: -moz-use-text-color windowtext windowtext; border-width: medium 1pt 1pt; padding: 0cm 5.4pt; width: 49.7pt;" valign="top" width="66"> <o></o>
    </td> <td style="border-style: none solid solid none; border-color: -moz-use-text-color windowtext windowtext -moz-use-text-color; border-width: medium 1pt 1pt medium; padding: 0cm 5.4pt; width: 205.55pt;" valign="top" width="274"> E-commerce (su piattaforma AEC - 20 prodotti)
    (*costo indicativo)
    <o></o>
    </td> <td style="border-style: none solid solid none; border-color: -moz-use-text-color windowtext windowtext -moz-use-text-color; border-width: medium 1pt 1pt medium; padding: 0cm 5.4pt; width: 62.7pt;" valign="top" width="84"> 300
    </td> <td style="border-style: none solid solid none; border-color: -moz-use-text-color windowtext windowtext -moz-use-text-color; border-width: medium 1pt 1pt medium; padding: 0cm 5.4pt; width: 74.45pt;" valign="top" width="99"> 100<o></o>
    </td> </tr> <tr style=""> <td style="border-style: none solid solid; border-color: -moz-use-text-color windowtext windowtext; border-width: medium 1pt 1pt; padding: 0cm 5.4pt; width: 49.7pt;" valign="top" width="66"> <o></o>
    </td> <td style="border-style: none solid solid none; border-color: -moz-use-text-color windowtext windowtext -moz-use-text-color; border-width: medium 1pt 1pt medium; padding: 0cm 5.4pt; width: 205.55pt;" valign="top" width="274"> E-commerce (su piattaforma indipendente)
    (*costo indicativo)
    <o></o>
    </td> <td style="border-style: none solid solid none; border-color: -moz-use-text-color windowtext windowtext -moz-use-text-color; border-width: medium 1pt 1pt medium; padding: 0cm 5.4pt; width: 62.7pt;" valign="top" width="84"> 3.000<o></o>
    </td> <td style="border-style: none solid solid none; border-color: -moz-use-text-color windowtext windowtext -moz-use-text-color; border-width: medium 1pt 1pt medium; padding: 0cm 5.4pt; width: 74.45pt;" valign="top" width="99"> 2.400<o></o>
    </td> </tr> <tr style=""> <td style="border-style: none solid solid; border-color: -moz-use-text-color windowtext windowtext; border-width: medium 1pt 1pt; padding: 0cm 5.4pt; width: 49.7pt;" valign="top" width="66"> <o></o>
    </td> <td style="border-style: none solid solid none; border-color: -moz-use-text-color windowtext windowtext -moz-use-text-color; border-width: medium 1pt 1pt medium; padding: 0cm 5.4pt; width: 205.55pt;" valign="top" width="274"> E-learning Classe virtuale<o></o>
    </td> <td style="border-style: none solid solid none; border-color: -moz-use-text-color windowtext windowtext -moz-use-text-color; border-width: medium 1pt 1pt medium; padding: 0cm 5.4pt; width: 62.7pt;" valign="top" width="84"> 3.000<o></o>
    </td> <td style="border-style: none solid solid none; border-color: -moz-use-text-color windowtext windowtext -moz-use-text-color; border-width: medium 1pt 1pt medium; padding: 0cm 5.4pt; width: 74.45pt;" valign="top" width="99"> 500<o></o>
    </td> </tr> </tbody></table>
    Ultima modifica di Andrez; 31-08-08 alle 11:30

  19. #19
    Esperto L'avatar di Andrez
    Data Registrazione
    Mar 2005
    Località
    Sull'isola del giorno prima
    Messaggi
    8,249
    Esempio 4/3 #

    <link rel="File-List" href="file:///C:%5CDOCUME%7E1%5CAndrez%5CIMPOST%7E1%5CTemp%5Cmso html1%5C01%5Cclip_filelist.xml"><!--[if gte mso 9]><xml> <w:WordDocument> <w:View>Normal</w:View> <w:Zoom>0</w:Zoom> <w:HyphenationZone>14</w:HyphenationZone> <w:PunctuationKerning/> <w:ValidateAgainstSchemas/> <w:SaveIfXMLInvalid>false</w:SaveIfXMLInvalid> <w:IgnoreMixedContent>false</w:IgnoreMixedContent> <w:AlwaysShowPlaceholderText>false</w:AlwaysShowPlaceholderText> <w:Compatibility> <w:BreakWrappedTables/> <w:SnapToGridInCell/> <w:WrapTextWithPunct/> <w:UseAsianBreakRules/> <wontGrowAutofit/> </w:Compatibility> <w:BrowserLevel>MicrosoftInternetExplorer4</w:BrowserLevel> </w:WordDocument> </xml><![endif]--><!--[if gte mso 9]><xml> <w:LatentStyles DefLockedState="false" LatentStyleCount="156"> </w:LatentStyles> </xml><![endif]--><style> <!-- /* Font Definitions */ @font-face {font-family:Verdana; panose-1:2 11 6 4 3 5 4 4 2 4; mso-font-charset:0; mso-generic-font-family:swiss; mso-font-pitch:variable; mso-font-signature:536871559 0 0 0 415 0;} /* Style Definitions */ p.MsoNormal, li.MsoNormal, div.MsoNormal {mso-style-parent:""; margin:0cm; margin-bottom:.0001pt; mso-pagination:widow-orphan; font-size:12.0pt; font-family:"Times New Roman"; mso-fareast-font-family:"Times New Roman";} @page Section1 {size:595.3pt 841.9pt; margin:70.85pt 2.0cm 9.0pt 2.0cm; mso-header-margin:35.4pt; mso-footer-margin:35.4pt; mso-paper-source:0;} div.Section1 {page:Section1;} --> </style><!--[if gte mso 10]> <style> /* Style Definitions */ table.MsoNormalTable {mso-style-name:"Tabella normale"; mso-tstyle-rowband-size:0; mso-tstyle-colband-size:0; mso-style-noshow:yes; mso-style-parent:""; mso-padding-alt:0cm 5.4pt 0cm 5.4pt; mso-para-margin:0cm; mso-para-margin-bottom:.0001pt; mso-pagination:widow-orphan; font-size:10.0pt; font-family:"Times New Roman"; mso-ansi-language:#0400; mso-fareast-language:#0400; mso-bidi-language:#0400;} table.MsoTableGrid {mso-style-name:"Griglia tabella"; mso-tstyle-rowband-size:0; mso-tstyle-colband-size:0; border:solid windowtext 1.0pt; mso-border-alt:solid windowtext .5pt; mso-padding-alt:0cm 5.4pt 0cm 5.4pt; mso-border-insideh:.5pt solid windowtext; mso-border-insidev:.5pt solid windowtext; mso-para-margin:0cm; mso-para-margin-bottom:.0001pt; mso-pagination:widow-orphan; font-size:10.0pt; font-family:"Times New Roman"; mso-ansi-language:#0400; mso-fareast-language:#0400; mso-bidi-language:#0400;} </style> <![endif]--> <table class="MsoTableGrid" style="border: medium none ; width: 783px; border-collapse: collapse; height: 494px;" border="1" cellpadding="0" cellspacing="0"> <tbody><tr style=""> <td style="border-style: solid none solid solid; border-color: windowtext -moz-use-text-color windowtext windowtext; border-width: 1pt medium 1pt 1pt; padding: 0cm 5.4pt; width: 49.7pt;" valign="top" width="66"> <o></o>
    </td> <td colspan="3" style="border-style: solid solid solid none; border-color: windowtext windowtext windowtext -moz-use-text-color; border-width: 1pt 1pt 1pt medium; padding: 0cm 5.4pt; width: 342.7pt;" valign="top" width="457">
    Web Marketing
    </td> </tr> <tr style=""> <td style="border-style: none solid solid; border-color: -moz-use-text-color windowtext windowtext; border-width: medium 1pt 1pt; padding: 0cm 5.4pt; width: 49.7pt;" valign="top" width="66"> <o></o>
    </td> <td style="border-style: none solid solid none; border-color: -moz-use-text-color windowtext windowtext -moz-use-text-color; border-width: medium 1pt 1pt medium; padding: 0cm 5.4pt; width: 205.55pt;" valign="top" width="274"> Analisi posizionamento attuale (se sito esistente)
    Ottimizzazione per posizionamento sui motori
    di ricerca
    <o></o> </td> <td style="border-style: none solid solid none; border-color: -moz-use-text-color windowtext windowtext -moz-use-text-color; border-width: medium 1pt 1pt medium; padding: 0cm 5.4pt; width: 62.7pt;" valign="top" width="84"> 1.000
    </td> <td style="border-style: none solid solid none; border-color: -moz-use-text-color windowtext windowtext -moz-use-text-color; border-width: medium 1pt 1pt medium; padding: 0cm 5.4pt; width: 74.45pt;" valign="top" width="99"> 1.000<o></o> </td> </tr> <tr style=""> <td style="border-style: none solid solid; border-color: -moz-use-text-color windowtext windowtext; border-width: medium 1pt 1pt; padding: 0cm 5.4pt; width: 49.7pt;" valign="top" width="66"> <o></o>
    </td> <td style="border-style: none solid solid none; border-color: -moz-use-text-color windowtext windowtext -moz-use-text-color; border-width: medium 1pt 1pt medium; padding: 0cm 5.4pt; width: 205.55pt;" valign="top" width="274"> Web advertising<o></o>
    </td> <td style="border-style: none solid solid none; border-color: -moz-use-text-color windowtext windowtext -moz-use-text-color; border-width: medium 1pt 1pt medium; padding: 0cm 5.4pt; width: 62.7pt;" valign="top" width="84"> <o></o>
    </td> <td style="border-style: none solid solid none; border-color: -moz-use-text-color windowtext windowtext -moz-use-text-color; border-width: medium 1pt 1pt medium; padding: 0cm 5.4pt; width: 74.45pt;" valign="top" width="99"> da concordare<o></o>
    </td> </tr> <tr style=""> <td style="border-style: none solid solid; border-color: -moz-use-text-color windowtext windowtext; border-width: medium 1pt 1pt; padding: 0cm 5.4pt; width: 49.7pt;" valign="top" width="66"> <o></o>
    </td> <td style="border-style: none solid solid none; border-color: -moz-use-text-color windowtext windowtext -moz-use-text-color; border-width: medium 1pt 1pt medium; padding: 0cm 5.4pt; width: 205.55pt;" valign="top" width="274"> Registrazioni a pagamento<o></o>
    </td> <td style="border-style: none solid solid none; border-color: -moz-use-text-color windowtext windowtext -moz-use-text-color; border-width: medium 1pt 1pt medium; padding: 0cm 5.4pt; width: 62.7pt;" valign="top" width="84"> <o></o>
    </td> <td style="border-style: none solid solid none; border-color: -moz-use-text-color windowtext windowtext -moz-use-text-color; border-width: medium 1pt 1pt medium; padding: 0cm 5.4pt; width: 74.45pt;" valign="top" width="99"> da concordare<o></o>
    </td> </tr> <tr style=""> <td colspan="4" style="border-style: none solid solid; border-color: -moz-use-text-color windowtext windowtext; border-width: medium 1pt 1pt; padding: 0cm 5.4pt; width: 392.4pt;" valign="top" width="523">
    Servizi<o></o>
    </td> </tr> <tr style=""> <td style="border-style: none solid solid; border-color: -moz-use-text-color windowtext windowtext; border-width: medium 1pt 1pt; padding: 0cm 5.4pt; width: 49.7pt;" valign="top" width="66"> <o></o>
    </td> <td style="border-style: none solid solid none; border-color: -moz-use-text-color windowtext windowtext -moz-use-text-color; border-width: medium 1pt 1pt medium; padding: 0cm 5.4pt; width: 205.55pt;" valign="top" width="274"> Hosting BASE (3 caselle post.)<o></o>
    </td> <td style="border-style: none solid solid none; border-color: -moz-use-text-color windowtext windowtext -moz-use-text-color; border-width: medium 1pt 1pt medium; padding: 0cm 5.4pt; width: 62.7pt;" valign="top" width="84"> <o></o>
    <o></o> </td> <td style="border-style: none solid solid none; border-color: -moz-use-text-color windowtext windowtext -moz-use-text-color; border-width: medium 1pt 1pt medium; padding: 0cm 5.4pt; width: 74.45pt;" valign="top" width="99"> 100<o></o>
    </td> </tr> <tr style=""> <td style="border-style: none solid solid; border-color: -moz-use-text-color windowtext windowtext; border-width: medium 1pt 1pt; padding: 0cm 5.4pt; width: 49.7pt;" valign="top" width="66"> <o></o>
    </td> <td style="border-style: none solid solid none; border-color: -moz-use-text-color windowtext windowtext -moz-use-text-color; border-width: medium 1pt 1pt medium; padding: 0cm 5.4pt; width: 205.55pt;" valign="top" width="274"> Hosting SERVER CONFIGURATO
    (alta visibilità e utilizzo di memoria + 10 caselle post. ANTIVIRUS - ANTISPAMMING)
    <o></o>
    </td> <td style="border-style: none solid solid none; border-color: -moz-use-text-color windowtext windowtext -moz-use-text-color; border-width: medium 1pt 1pt medium; padding: 0cm 5.4pt; width: 62.7pt;" valign="top" width="84">
    </td> <td style="border-style: none solid solid none; border-color: -moz-use-text-color windowtext windowtext -moz-use-text-color; border-width: medium 1pt 1pt medium; padding: 0cm 5.4pt; width: 74.45pt;" valign="top" width="99"> 200<o></o>
    </td> </tr> <tr style=""> <td style="border-style: none solid solid; border-color: -moz-use-text-color windowtext windowtext; border-width: medium 1pt 1pt; padding: 0cm 5.4pt; width: 49.7pt;" valign="top" width="66"> <o></o>
    </td> <td style="border-style: none solid solid none; border-color: -moz-use-text-color windowtext windowtext -moz-use-text-color; border-width: medium 1pt 1pt medium; padding: 0cm 5.4pt; width: 205.55pt;" valign="top" width="274"> Upload/download documenti, immagini<o></o>
    </td> <td style="border-style: none solid solid none; border-color: -moz-use-text-color windowtext windowtext -moz-use-text-color; border-width: medium 1pt 1pt medium; padding: 0cm 5.4pt; width: 62.7pt;" valign="top" width="84"> 400<o></o>
    </td> <td style="border-style: none solid solid none; border-color: -moz-use-text-color windowtext windowtext -moz-use-text-color; border-width: medium 1pt 1pt medium; padding: 0cm 5.4pt; width: 74.45pt;" valign="top" width="99"> 100<o></o>
    </td> </tr> <tr style=""> <td style="border-style: none solid solid; border-color: -moz-use-text-color windowtext windowtext; border-width: medium 1pt 1pt; padding: 0cm 5.4pt; width: 49.7pt;" valign="top" width="66"> <o></o>
    </td> <td style="border-style: none solid solid none; border-color: -moz-use-text-color windowtext windowtext -moz-use-text-color; border-width: medium 1pt 1pt medium; padding: 0cm 5.4pt; width: 205.55pt;" valign="top" width="274"> Report visite ("Urchin" su Server dedicato)<o></o>
    </td> <td style="border-style: none solid solid none; border-color: -moz-use-text-color windowtext windowtext -moz-use-text-color; border-width: medium 1pt 1pt medium; padding: 0cm 5.4pt; width: 62.7pt;" valign="top" width="84"> 100<o></o>
    </td> <td style="border-style: none solid solid none; border-color: -moz-use-text-color windowtext windowtext -moz-use-text-color; border-width: medium 1pt 1pt medium; padding: 0cm 5.4pt; width: 74.45pt;" valign="top" width="99"> 75<o></o>
    </td> </tr> </tbody></table> <o></o>

  20. #20
    Esperto L'avatar di Andrez
    Data Registrazione
    Mar 2005
    Località
    Sull'isola del giorno prima
    Messaggi
    8,249
    Esempio 5#

    Ecco l'esempio di un "nostro" preventivo tipo per un sito web di piccole dimensioni:


    DOMINIO E SPAZIO WEB - acquisizione e manutenzione annuale dominio www .nomeazienda.it
    COSTO € 25 + IVA / ANNO
    - server web virtuale professionale
    COSTO € 155 + IVA / ANNO

    REALIZZAZIONE SITO WEB (6 pagine - 3 in italiano e 3 in inglese)
    - impostazione grafica del sito
    COSTO € 250 + IVA / Una Tantum
    - pagina di presentazione dell’Azienda;
    - pagina di presentazione dei prodotti;
    - modulo di richiesta informazioni e prenotazioni automatizzato;

    COSTO € 225 + IVA / Una Tantum

    SERVIZIO FOTOGRAFICO
    - circa 100 scatti;
    PREVENTIVO A PARTE

    REDAZIONE PROFESSIONALE DI TESTI
    - una cartella A4
    PREVENTIVO A PARTE

    TRADUZIONE PROFESSIONALE DI TESTI
    - una cartella A4
    PREVENTIVO A PARTE



    Ed ecco il nostro listino prezzi ufficiale

    <table align="center" border="0" cellpadding="5" cellspacing="0" width="90%"> <tbody> <tr align="middle"> <td align="middle" bgcolor="#666666" width="20%">TIPO</td> <td bgcolor="#999999" width="60%">DESCRIZIONE</td> <td align="middle" bgcolor="#aaaaaa" width="20%">PREZZO</td></tr> <tr> <td align="middle" bgcolor="#e5e5e5" width="20%">Dominio .IT </td> <td bgcolor="#f3f3f3" width="60%">www. nomeazienda.it
    </td> <td align="middle" bgcolor="#fbfbfb" width="20%">€ 25 + iva
    all'anno
    </td></tr> <tr> <td align="middle" bgcolor="#e5e5e5" width="20%" height="32">Dominio .COM</td> <td bgcolor="#f3f3f3" width="60%" height="32">www. nomeazienda.com
    </td> <td align="middle" bgcolor="#fbfbfb" width="20%" height="32">€ 35 + iva
    all'anno
    </td></tr> <tr> <td align="middle" bgcolor="#e5e5e5" width="20%">Server Virtuale professionale </td> <td bgcolor="#f3f3f3" width="60%">su Server Dedicato dello Studio Scivoletto. Garanzia di basso numero di siti su uno stesso server; Server con 4 processore XEON, 2 GB di RAM, Windows 2000 Server, Cold Fusion Server, IMAIL 7,0, 8 Gbit di Banda Internet</td> <td align="middle" bgcolor="#fbfbfb" width="20%">€ 155 + iva
    all'anno
    </td></tr> <tr> <td align="middle" bgcolor="#e5e5e5" width="20%">Utilizzo Database </td> <td bgcolor="#f3f3f3" width="60%">per ogni fonte ODBC</td> <td align="middle" bgcolor="#fbfbfb" width="20%">€ 155 + iva
    all'anno
    </td></tr> <tr> <td align="middle" bgcolor="#e5e5e5" width="20%">Pacchetto da max 10 E-mail</td> <td bgcolor="#f3f3f3" width="60%">account POP3 e IMAP accessibili anche da Web</td> <td align="middle" bgcolor="#fbfbfb" width="20%">€ 155 + iva
    all'anno
    </td></tr> <tr> <td align="middle" bgcolor="#e5e5e5" width="20%">Ulteriori domini che puntano su uno stesso sito </td> <td bgcolor="#f3f3f3" width="60%">Es: www. xxnetwork.it e www. xxnetwork.com</td> <td align="middle" bgcolor="#fbfbfb" width="20%">€ 80 + iva
    all'anno
    </td></tr></tbody></table> <table align="center" border="0" cellpadding="5" cellspacing="0" width="90%"> <tbody> <tr align="middle"> <td bgcolor="#999999" width="60%">DESCRIZIONE</td> <td align="middle" bgcolor="#aaaaaa" width="20%">PREZZO</td></tr> <tr> <td bgcolor="#f3f3f3" width="60%">pagina web </td> <td align="middle" bgcolor="#fbfbfb" width="20%">€ 50 + IVA</td></tr> <tr> <td bgcolor="#f3f3f3" width="60%">pagine web in altre lingue oltre la prima</td> <td align="middle" bgcolor="#fbfbfb" width="20%">€ 25 + IVA</td></tr> <tr> <td bgcolor="#f3f3f3" width="60%">Redazione professionale di testi</td> <td align="middle" bgcolor="#fbfbfb" width="20%">preventivo</td></tr> <tr> <td bgcolor="#f3f3f3" width="60%">Traduzione professionale di testi</td> <td align="middle" bgcolor="#fbfbfb" width="20%">preventivo</td></tr> <tr> <td bgcolor="#f3f3f3" width="60%">Realizzazione servizio fotografico (100 foto circa)</td> <td align="middle" bgcolor="#fbfbfb" width="20%">preventivo</td></tr> <tr> <td bgcolor="#f3f3f3" width="60%">Realizzazione servizio fotografico professionale</td> <td align="middle" bgcolor="#fbfbfb" width="20%">preventivo</td></tr> <tr> <td bgcolor="#f3f3f3" width="60%">REALIZZAZIONE SITI WEB DINAMICI
    utilizzo di database, e-commerce, programmazione
    </td> <td align="middle" bgcolor="#fbfbfb" width="20%">preventivo</td></tr></tbody></table>


    Esempio 6#


    Listino prezzi delle prestazioni

    Nota: i prezzi sono indicativi e al netto di IVA.


    Qui trovi i prezzi indicativi per la realizzazione e il posizionamento di siti web, per la consulenza seo / web marketing e per i corsi di formazione.

    Divisione realizzazione siti web
    Quanto costa un sito web ottimizzato per i motori ed i visitatori?


    200 euro per una pagina (registrazione dominio, spazio web, e tre indirizzi e-mail compresi). Dal secondo anno il costo scende a 50 euro, il puro costo per le tasse di registrazione, lo spazio web e la gestione delle e-mail.

    500 euro per un sito web da 3 pagine (home page, cosa facciamo, dove siamo). Costo annuo per il dominio e l'hosting (spazio web, 5 indirizzi e-mail e tasse di registrazione): 50 Euro.

    800 euro per un sito da 5 pagine. Il costo annuo per il dominio e l'hosting è sempre di 50 euro.

    1.700 euro per un sito da 12 pagine. Il costo annuo per il dominio e l'hosting è sempre di 50 euro.

    3.000 euro per un sito da 20 pagine. Il costo annuo per il dominio e l'hosting è sempre di 50 euro.

    Nota: tutti i siti da me realizzati dal 1 Gennaio 2007 sono compatibili con la normativa internazionale W3C. Per saperne di più sui siti web accessibili W3C leggi articolo "siti accessibili". I prezzi sono indicativi.
    Eventuali supplementi

    Progettazione sito web con layout esclusivo

    Per un sito web con un layout grafico esclusivo (tipo questo) e grafica particolarmente curata, il costo globale del sito, indipendentemente dal numero delle pagine, può aumentare di 300/600 euro.

    Copywriting

    Se i testi devono essere creati completamente da un SEO-Copywriter, il costo per ogni pagina aumenta di circa 100 euro.

    Si tenga presente che in ogni caso i testi scritti da voi verranno sottoposti a revisione al fine di ottimizzarli sulle keyphrase più interessanti per le ricerche degli utenti. Il costo per questa ottimizzazione tuttavia è incluso nel costo del sito.

    Aggiornamenti periodici del sito e mantenimento posizionamento

    Eventuali aggiornamenti che si rendessero necessari al sito vengono effettuati gratuitamente se di lieve entità, in caso contrario viene concordato di volta in volta l'importo oppure stabilito un canone annuo.

    L'importo di tale canone è di circa il 10% del costo concordato per la realizzazione del sito ed include anche eventuali variazioni che si rendessero necessarie al fine di mantenere il posizionamento nei motori di ricerca.

    E' comunque possibile per il cliente effettuare in piena autonomia gli aggiornamenti con programmi come Frontpage o Microsoft Expression Web. Per poterlo fare è ovviamente necessario saper usare, anche a livello base, i suddetti programmi. Noi insegniamo ad usarli in mezza giornata, vedi corso Frontpage.

    I nostri prezzi vi sembrano alti? Cercate chi fa spendere meno?

    Ne troverete tantissimi, ad esempio un'azienda propone per 79 euro un sito "professionale" con le seguenti caratteristiche:
    Realizzazione in Flash della Home Page e di 6 Pagine Interne - Base Musicale Polifonica, Hosting Professionale Illimitato 3 Aggiornamenti Annui, Supporto On Line 24/7 giorni su 7.
    Meno di un decimo di quanto spendereste qui
    e in più avete un sito tutto in Flash, con animazioni, musica e aggiornamenti gratuiti per un anno. Cosa volete di più?
    L'importante è che poi non veniate da me a lamentarvi perché nessuno vi trova.


    Consulenza per il posizionamento e web marketing

    A chi interessa la consulenza per l'ottimizzazione (SEO)?

    La consulenza per l'ottimizzazione ed il posizionamento di un sito web nei motori di ricerca interessa chiunque pur essendo in grado di realizzare siti web non è in grado di ottimizzarli per ottenere un buon posizionamento nei motori di ricerca. I costi variano da 100 euro a 600 euro e sono consultabili sulla pagina consulenza SEO.

    A chi interessa la consulenza per il Web Marketing?

    La consulenza web marketing interessa chiunque, pur avendo un sito web con molti visitatori non riesce a convertirli in clienti. I costi della consulenza web marketing variano da 100 euro a 600 euro e sono consultabili sulla pagina consulenza webmarketing.
    Divisione Corsi di Formazione

    A chi interessano i nostri corsi?

    Interessano alle aziende che vogliono aumentare la produttività e la motivazione dei loro dipendenti fornendo le risorse formative necessarie allo scopo. Interessano inoltre gli utenti di ogni fascia di età che desiderano utilizzare in modo produttivo ed in tempi brevissimi, sia a scopo personale che lavorativo, i programmi più diffusi sul mercato. Interessano inoltre tutti coloro che sono in grado di capire la differenza tra un "tutor" personale e una scuola di Informatica.

    Costi orari e durata dei corsi

    La tariffa oraria per i corsi individuali, sia privati che aziendali, varia da 60 a 110 euro. Il tempo richiesto per l'apprendimento dei programmi è mediamente 3 o 4 volte inferiore rispetto alla media dei corsi proposti altrove. Vedi i motivi cliccando qui. Qualora i partecipanti al corso siano più di uno sono previsti sconti progressivi (vedi tabelle sottostanti).

    Ogni corso (Excel, Word, Photoshop, Frontpage, Internet, Realizzazione siti web, Assemblaggio PC, Corso base di computer, ecc...) dura dalle 4 alle 8 ore. I dettagli sono sulle pagine relative ai singoli corsi.


    CORSO EXCEL BASE / INTERMEDIO (EXCEL 2000/2003/2007)

    <table style="width: 588px; height: 194px;" id="table4" border="1"> <tbody> <tr> <td align="middle">N. utenti</td> <td align="middle">ore</td> <td align="middle">euro</td> <td align="middle">ore</td> <td align="middle">euro</td></tr> <tr> <td align="middle">1</td> <td align="middle">4</td> <td align="middle">270</td> <td align="middle">6</td> <td align="middle">375</td></tr> <tr> <td style="height: 16px;" align="middle">2</td> <td style="height: 16px;" align="middle">4</td> <td style="height: 16px;" align="middle">375</td> <td style="height: 16px;" align="middle">6</td> <td style="height: 16px;" align="middle">510</td></tr> <tr> <td align="middle">3</td> <td align="middle">4</td> <td align="middle">495</td> <td align="middle">6</td> <td align="middle">645</td></tr> <tr> <td align="middle">4</td> <td align="middle">4</td> <td align="middle">600</td> <td align="middle">6</td> <td align="middle">780</td></tr> <tr> <td align="middle">5</td> <td align="middle">4</td> <td align="middle">675</td> <td align="middle">6</td> <td align="middle">900</td></tr> <tr> <td align="middle">6</td> <td align="middle">4</td> <td align="middle">735</td> <td align="middle">6</td> <td align="middle">1005</td></tr> <tr> <td align="middle">7</td> <td align="middle">4</td> <td align="middle">780</td> <td align="middle">6</td> <td align="middle">1050</td></tr></tbody></table>

    CORSO EXCEL INTERMEDIO / AVANZATO (EXCEL 2000/2003/2007)


    <table style="width: 587px; height: 195px;" id="table9" border="1"> <tbody> <tr> <td align="middle" width="150">N. utenti</td> <td align="middle">ore</td> <td align="middle" width="98">euro</td></tr> <tr> <td align="middle" width="150">1</td> <td align="middle">6</td> <td align="middle" width="98">450</td></tr> <tr> <td align="middle" width="150">2</td> <td align="middle">6</td> <td align="middle" width="98">600</td></tr> <tr> <td align="middle" width="150">3</td> <td align="middle">6</td> <td align="middle" width="98">720</td></tr> <tr> <td align="middle" width="150">4</td> <td align="middle">6</td> <td align="middle" width="98">825</td></tr> <tr> <td align="middle" width="150">5</td> <td align="middle">6</td> <td align="middle" width="98">930</td></tr> <tr> <td align="middle" width="150">6</td> <td align="middle">6</td> <td align="middle" width="98">1020</td></tr> <tr> <td align="middle" width="150">7</td> <td align="middle">6</td> <td align="middle" width="98">1080</td></tr></tbody></table>

    CORSO WORD 2000/2003/2007


    <table style="width: 583px; height: 194px;" id="table10" border="1"> <tbody> <tr> <td align="middle">N. utenti</td> <td align="middle">ore</td> <td align="middle">euro</td> <td align="middle">ore</td> <td align="middle">euro</td></tr> <tr> <td align="middle">1</td> <td align="middle">4</td> <td align="middle">270</td> <td align="middle">6</td> <td align="middle">375</td></tr> <tr> <td align="middle">2</td> <td align="middle">4</td> <td align="middle">375</td> <td align="middle">6</td> <td align="middle">510</td></tr> <tr> <td align="middle">3</td> <td align="middle">4</td> <td align="middle">495</td> <td align="middle">6</td> <td align="middle">645</td></tr> <tr> <td align="middle">4</td> <td align="middle">4</td> <td align="middle">600</td> <td align="middle">6</td> <td align="middle">780</td></tr> <tr> <td align="middle">5</td> <td align="middle">4</td> <td align="middle">675</td> <td align="middle">6</td> <td align="middle">900</td></tr> <tr> <td align="middle">6</td> <td align="middle">4</td> <td align="middle">735</td> <td align="middle">6</td> <td align="middle">1005</td></tr> <tr> <td align="middle">7</td> <td align="middle">4</td> <td align="middle">780</td> <td align="middle">6</td> <td align="middle">1050</td></tr></tbody></table>

    Corso realizzazione siti web (Frontpage o Microsoft Expression Web)


    <table style="width: 574px; height: 98px;" id="table5" border="1"> <tbody> <tr> <td align="middle">N. utenti</td> <td align="middle">ore</td> <td align="middle">euro</td> <td align="middle">ore</td> <td align="middle">euro</td></tr> <tr> <td align="middle">1</td> <td align="middle">4</td> <td align="middle">450</td> <td align="middle">6</td> <td align="middle">660</td></tr> <tr> <td align="middle">2</td> <td align="middle">4</td> <td align="middle">660</td> <td align="middle">6</td> <td align="middle">960</td></tr> <tr> <td align="middle">3</td> <td align="middle">4</td> <td align="middle">880</td> <td align="middle">6</td> <td align="middle">1260</td></tr></tbody></table> Nota: questo corso è riservato esclusivamente a persone o aziende che non svolgono un'attività in concorrenza con la mia.

    CORSO ACCESS BASE (ACCESS 2000/2003/2007)

    <table style="width: 574px; height: 146px;" id="table6" border="1"> <tbody> <tr> <td align="middle" width="147">N. utenti</td> <td align="middle">ore</td> <td align="middle" width="101">euro</td></tr> <tr> <td align="middle" width="147">1</td> <td align="middle">6</td> <td align="middle" width="101">495</td></tr> <tr> <td align="middle" width="147">2</td> <td align="middle">6</td> <td align="middle" width="101">720</td></tr> <tr> <td align="middle" width="147">3</td> <td align="middle">6</td> <td align="middle" width="101">945</td></tr> <tr> <td align="middle" width="147">4</td> <td align="middle">6</td> <td align="middle" width="101">1110</td></tr> <tr> <td align="middle" width="147">5</td> <td align="middle">6</td> <td align="middle" width="101">1200</td></tr></tbody></table>

    CORSO BASE PC (ALFABETIZZAZIONE INFORMATICA)


    <table style="width: 568px; height: 193px;" id="table7" border="1"> <tbody> <tr> <td align="middle">N. utenti</td> <td align="middle">ore</td> <td align="middle">euro</td> <td align="middle">ore</td> <td align="middle">euro</td></tr> <tr> <td align="middle">1</td> <td align="middle">8</td> <td align="middle">450</td> <td align="middle">12</td> <td align="middle">645</td></tr> <tr> <td align="middle">2</td> <td align="middle">8</td> <td align="middle">675</td> <td align="middle">12</td> <td align="middle">990</td></tr> <tr> <td align="middle">3</td> <td align="middle">8</td> <td align="middle">870</td> <td align="middle">12</td> <td align="middle">1275</td></tr> <tr> <td align="middle">4</td> <td align="middle">8</td> <td align="middle">1080</td> <td align="middle">12</td> <td align="middle">1500</td></tr> <tr> <td align="middle">5</td> <td align="middle">8</td> <td align="middle">1260</td> <td align="middle">12</td> <td align="middle">1695</td></tr> <tr> <td align="middle">6</td> <td align="middle">8</td> <td align="middle">1410</td> <td align="middle">12</td> <td align="middle">1875</td></tr> <tr> <td align="middle">7</td> <td align="middle">8</td> <td align="middle">1500</td> <td align="middle">12</td> <td align="middle">2100</td></tr></tbody></table>

    CORSO PHOTOSHOP CS2 / CS3 o Photoshop Elements Base


    <table style="width: 563px; height: 98px;" id="table11" border="1"> <tbody> <tr> <td align="middle" width="135">N. utenti</td> <td align="middle">ore</td> <td align="middle" width="127">euro</td></tr> <tr> <td align="middle" width="135">1</td> <td align="middle">4</td> <td align="middle" width="127">270</td></tr> <tr> <td align="middle" width="135">2</td> <td align="middle">4</td> <td align="middle" width="127">375</td></tr> <tr> <td align="middle" width="135">3</td> <td align="middle">4</td> <td align="middle" width="127">495</td></tr></tbody></table>

    Corso assemblaggio PC


    <table style="width: 560px; height: 47px;" id="table12" border="1"> <tbody> <tr> <td align="middle" width="135">N. utenti</td> <td align="middle">ore</td> <td align="middle" width="127">euro</td> <td align="middle" width="127">ore</td> <td align="middle" width="127">euro</td> <td align="middle" width="127">ore</td> <td align="middle" width="127">euro</td></tr> <tr> <td align="middle" width="135">1</td> <td align="middle">3</td> <td align="middle" width="127">300</td> <td align="middle" width="127">4,5</td> <td align="middle" width="127">400</td> <td align="middle" width="127">6</td> <td align="middle" width="127">500</td></tr></tbody></table> Il corso di assemblaggio PC si tiene solo in sede*

    NOTE relative ai corsi di formazione:

    I corsi possono tenersi presso il nostro studio o a domicilio del Cliente. Per spostamenti presso la sede del cliente verrà fatturato il tempo richiesto per il viaggio a € 50.00 /ora.

    I corsi personali sono individuali, ai corsi aziendali possono partecipare più utenti, a condizione che appartengono alla stessa azienda.

    Tutti i prezzi citati sono in Euro, al netto di IVA 20% e del contributo INPS professionisti del 4%. Nella fattura verrà applicata la ritenuta acconto del 20%.

    I prezzi sono indicativi e possono variare in relazione ad eventuali accordi intercorsi con il cliente o ad azioni promozionali.
    Ultima modifica di Andrez; 31-08-08 alle 11:50

  21. #21
    Esperta L'avatar di pikadilly
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Località
    Old City
    Messaggi
    6,305
    Segui pikadilly su Twitter Aggiungi pikadilly su Google+ Aggiungi pikadilly su Facebook
    Mi stai proprio aprendo gli occhi su alcune cose, complimenti per il lavoro e per l'impegno con cui stai portando avanti la questione. Pensando a queste tabelle sto veramente ragionando sul problema prezzi che fino ad ora veniva sempre dopo la realizzazione del sito in sè.

  22. #22
    Esperto L'avatar di Andrez
    Data Registrazione
    Mar 2005
    Località
    Sull'isola del giorno prima
    Messaggi
    8,249
    Grazie per il cordiale apprezzamento.

  23. #23
    Esperto L'avatar di i2m4y
    Data Registrazione
    Mar 2005
    Località
    Como
    Messaggi
    7,945
    Ciao a tutti.

    In effetti è interessante il progetto di redigere una bozza di tariffario per l'attività webmaster.... ma dire ciclopico è davvero dir poco.

    In effetti le variabili coinvolte sono non poche.... anzi.

    L'esempio portato da Andrez delle tariffe professionali dei dottori commercialisti può essere spunto solo per alcuni dei suoi contenuti a mio modestissimo parere. Ad esempio quelli dove il contenuto elaborativo è più intenso.... forse da lì si possono trarre interessanti spunti per la normale produzione di pagine web.

    Segnalo peraltro che un progetto di nuova tariffa per i commercialisti giace presso il ministero per l'approvazione.

    Paolo

  24. #24
    User
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Messaggi
    38
    Cari signori,

    mi permetto di intervenire nella questione portando un osservazione dal mondo civile (anche se sono io stesso un imprenditore del settore).

    Capisco l'intento e la vostra volontà di fissare dei paletti sulle tariffe per poter individuare quale sia un buon oppure giusto prezzo per un determinato bene (qui intendiamo siti web o simili). Capisco che sia un buon servigio al consumatore, così come allo stesso libero professionista per orientarsi sul mercato.

    Ma non vi pare che stiate mettendo in piedi l'ennesimo albo: dottori, commercialisti, avvocati, artigiani, artigiani della pelle, avvocati penalisti, infermieri etc...etc... etc... (e ce ne sono davvero milioni in italia) ?

    Non siamo coscienti tutti che è inutile fissare delle tariffe?? non siamo in un mercato chiuso... ancor di più sul web dove le distanze sono minime... siamo in un mercato globale, non perdiamo competitività, lasciamo perdere la burocrazia, le tabelle, i tariffari, le regole anti-concorrenza sleale.

    E' il mercato domanda-offerta... chi di noi per accaparrarsi il cliente ha fatto un prezzo stracciato? chi di noi ha iniziato offrendo siti o posizionamento a 50€? (io faccio parte della categoria)
    Capisco frustrazioni e nervosismo... ma io credo sia giusto così...

    Spero di non aver fatto del male alla discussione... ma solo un punto di vista completamente diverso!

    Grazie

  25. #25
    Non iscritto
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Messaggi
    430
    Capisco l'intento e la vostra volontà di fissare dei paletti sulle tariffe per poter individuare quale sia un buon oppure giusto prezzo per un determinato bene (qui intendiamo siti web o simili). Capisco che sia un buon servigio al consumatore, così come allo stesso libero professionista per orientarsi sul mercato.
    Ti sembra poco?

    Ma non vi pare che stiate mettendo in piedi l'ennesimo albo: dottori, commercialisti, avvocati, artigiani, artigiani della pelle, avvocati penalisti, infermieri etc...etc... etc... (e ce ne sono davvero milioni in italia) ?
    Infatti loro sono piu' furbi di noi facendo cartello vivono bene e noi (almeno io) passiamo a lavorare e studiare 70-80 (per no dire piu') gia' e tanto se non ci insultano (chi paga le tasse.. ovviamente...) perche' non facciamo un sito a 50 euro

    Non siamo coscienti tutti che è inutile fissare delle tariffe?? non siamo in un mercato chiuso... ancor di più sul web dove le distanze sono minime... siamo in un mercato globale, non perdiamo competitività, lasciamo perdere la burocrazia, le tabelle, i tariffari, le regole anti-concorrenza sleale.
    Scusa chi e che perde competivita' se vengono pubblicate le tabelle? forse chi non paga le tasse o chi vuole fregare la gente? io non faccio parte di nessuna di queste categorie quindi non credo perda niente forse guadagno un po' di tempo cosi' non dovro' spiegare a tutti i clienti che il lavoro non gli e lo posso fare a 50 euro avendo fatto salti mortali per aprirmi la mia attivita' e che se volevo fare volontariato non avrei di certo scelto la carriera del web developer...

    E' il mercato domanda-offerta... chi di noi per accaparrarsi il cliente ha fatto un prezzo stracciato? chi di noi ha iniziato offrendo siti o posizionamento a 50€? (io faccio parte della categoria)
    Capisco frustrazioni e nervosismo... ma io credo sia giusto così...
    Niente da dire e ovvio che tutti possano fare un lavoro a 50 euro (spero al netto delle tasse) ma se a un ragazzo bravo nel fare siti gli dici (o almeno provi): "Vedi che te sei bravo con il tuo lavoro e puoi chiedere piu' di 50 euro a sito" non sarebbe un bene per quel ragazzo, ovviamente sarebbe un male per quelle agenzie che alle spalle del ragazzo guadagnano un bel po' di soldini (facendo la sottrazione dei 50 euro dovuti al ragazzo ovviamente)

  26. #26
    Esperta L'avatar di pikadilly
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Località
    Old City
    Messaggi
    6,305
    Segui pikadilly su Twitter Aggiungi pikadilly su Google+ Aggiungi pikadilly su Facebook
    Quoto quello che dice Angelbit e aggiungo che quelle postate da Andrez non sono le tariffe del web. Punto. Sono esempi di come potrebbe essere la tariffa per realizzazione, posizionamento etc etc...

    Fare una cosa simile non serve solo al webmaster ma anche allo smanettone delle cinquanta euro, serve a fissare un proprio piano di lavoro.

    Non possiamo lasciare perdere la burocrazia, anche per lavorare in internet ci sono delle leggi ben precise, per guadagnare devi anche pagare (tasse etc etc), non ci si può mettere lì e dire "ok, oggi faccio un sito a cinquanta euro e vado a mangiare la pizza", perdonami ma sembra un ragionamento da chi non ha bisogno di lavorare seriamente. Il tariffario serve anche per i clienti, se tutte le ditte presentassero una cosa simile, il cliente sarebbe consapevole bene o male di quanto gli verrà a costare un sito web, saprebbe perchè gli costerà tot e valuterà se accettare o meno.

    Io non mi intendo di mercato, ma il mercato non è vendere a qualsiasi costo, è soddisfare i bisogni sia del cliente ma anche di chi eroga il servizio, una sorta di scambio di beni che acquistano un valore per entrambe le parti. Se vendessi un sito a 50 euro farei felice il cliente, ma io? Soddisfare il cliente non deve mai escludere il soddisfare anche sè stessi, se no la catena che porta ad un buon prodotto si spezza.

  27. #27
    Non iscritto
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Messaggi
    430
    Soddisfare il cliente non deve mai escludere il soddisfare anche sè stessi.
    ecco questo bisogna far capire ai ragazzi, poi se si sentono soddisfatti di vendere un sito a 50 euro ben venga ma intanto credo sia giusto dirgli tu non vali solo quei 50 euro.

  28. #28
    User
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Messaggi
    38

    Albi e alibi

    ...

    Non possiamo lasciare perdere la burocrazia, anche per lavorare in internet ci sono delle leggi ben precise, per guadagnare devi anche pagare (tasse etc etc), non ci si può mettere lì e dire "ok, oggi faccio un sito a cinquanta euro e vado a mangiare la pizza", perdonami ma sembra un ragionamento da chi non ha bisogno di lavorare seriamente. Il tariffario serve anche per i clienti, se tutte le ditte presentassero una cosa simile, il cliente sarebbe consapevole bene o male di quanto gli verrà a costare un sito web, saprebbe perchè gli costerà tot e valuterà se accettare o meno.
    Gli albi professionali sono tutti nati per definire tariffe, prezzi e modalità di lavoro per la soddisfazione dell'utente e per la difesa della dignità dei professionisti... e per tanti altri bellissimi motivi...

    Di fatto sono monopoli, mercati chiusi alla concorrenza, dove tutto si fa per chiudere il mercato ad attacchi esterni o ondate di nuove leve ... (vedi esame per avvocati ne passano 10 ogni 300, vedi notai etc...)

    Io questo discuto... capisco gli intenti buoni che vi muovono!!! Io cercherei di educare i clienti e di diffidare di chi offre lavoro per poco... probabilmente a discapito della qualità ... se poi uno offre qualità a 50€, si vede che se lo può permettere... buon per il cliente!!!

  29. #29
    Non iscritto
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Messaggi
    430
    Di fatto sono monopoli, mercati chiusi alla concorrenza, dove tutto si fa per chiudere il mercato ad attacchi esterni o ondate di nuove leve ... (vedi esame per avvocati ne passano 10 ogni 300, vedi notai etc...)
    Il nostro scopo non è quello di instituire esami per webmaster e Co. ma solo definire un tariffario di massima e cercare di attenuare la confusione che c'è sul mondo del lavoro sul web.

    Io questo discuto... capisco gli intenti buoni che vi muovono!!! Io cercherei di educare i clienti e di diffidare di chi offre lavoro per poco... probabilmente a discapito della qualità ... se poi uno offre qualità a 50€, si vede che se lo può permettere... buon per il cliente!!!
    e aggiungo anche di educare il giovane che si vende a 50 euro poi come dici giustamente tu, può fare il lavoro anche a 50 euro (che spero sempre siano al netto delle tasse)

  30. #30
    Non iscritto
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Messaggi
    240
    Questo topic è illuminante, io voglio dire la mia e chiedere qualche informazione.
    Ho inziato a lavorare SEO professionalmente da poco(quest'anno), prima la mia esperienza SEO era orientata a contest, studio e pratica su miei siti web o siti web di amici.

    Inizialmente pensavo di proporre prezzi come 50 euro, poi ho visto che alcune agenzie per stesse chiavi proporrebbero prezzi come 900-1000 euro, ho quindi iniziato ad entrare in quest'ottica...

    Ora orientativamente ho una mia tabella ben definita, anche se è una tabella totalmente personale, purtroppo non ho mai trovato il tempo di chiedere a quanto fare un determinato sito/pacchetto posizionamento/consulenza seo

    Ecco alcune situazioni, ditemi come generalmente le trattate:

    -Consulenza SEO
    -Ottimizzazione Sito Web
    -Posizionamento in prima pagina per chiave secca, concorrenti ai primi posti con 9560 Links, una 40ina a tema, 2-3 anni di anzianità
    -Posizionamento per 10 key medio-facili in prima pagina
    -Posizionamento per 10 key medie in prima pagina
    -Creazione sito web ottimizzato con CMS, contenuti inseriti dall'utente e grafica fatta da voi

  31. #31
    User L'avatar di Alessandrog
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    919
    Un "tariffario" può essere utile, ma mai come in questo campo entrano in gioco altri fattori decisamente importanti.
    Io posso pure spacciarmi per mega esperto Seo, chiedere 5000€ per farlo entrare in prima posizione (voglio sapere chi è che la garantisce... ) ma se il risultato non arriva... c'è poco da tariffare.

    Il campo Seo è diverso da quello WebMaster, il webmaster può fare un sito strafighissimo, che contempla tutte le specifiche di questo e quell'altro mondo, ma non basta in termini di posizionamento e quindi - forse - ROI.

    Vuoi una vetrina per il tuo sito? 4 paginette e un logo? Con 100€ euro ti dò pure il resto.
    Perchè siamo sinceri, fare un sito vetrina senza tanti fronzoli (e ce ne sono a migliaia e fatti pagare una follia) non ci vuole un granchè.
    Diverso è un sito in cui la grafica rispetta la cromo (non ricordo come si chiama) ovvero quella sorta di simmetria dei colori e dei caratteri - il mio grafico studia pure queste cose - oppure fare in modo che il CSS sia multibrowser e non che se lo apro con firefox mi trovo il logo sulla barra degli strumenti di office... Vabbè, avete capito.

    Credo invece che il campo Seo vada retribuito a risultati.

    Personalmente collaboro con alcuni portali e il "tariffario" è a risultati, trovandolo il modo più corretto.
    Analizzando dall'inizio le possibilità e prononendo i possibili obiettivi, se un cliente mi dicesse di volere essere il primo con la chiave "microsoft", bhè, gli stringo la mano e gli dico che è stato bello conoscersi.
    Se dovessi cercare una consulenza Seo per me, chiederei chessò a Petrone per fare un nome. Ma perchè proprio a lui? Perchè appunto, ha un nome, si è creato un brand che mi da fiducia.

    Cosa voglio dire: la bravura la si conquista on line, con i risulati. Una volta che si dimostra cosa si sa fare, saranno i clienti ha offrire di più.

    Quasi dimenticavo un piccolo aneddoto su una cosa che mi è capitata prima dell'estate.
    Un "ipotetico" Seo era stato contattato da una società real estate di cui conosco il proprietario. In vista del colloquio, il proprietario mi ha chiamato dicendo di vagliare il candidato. Quindi, con un pò di ansia mi sono apprestato a questa cosa, dovevo fare l'esperto ma temevo che si presentasse magari qualcuno veramente con le palle (l'ultima domanda che mi ero prefissato di porre era se conosceva GT - giuro - )
    Durante il colloquio, dopo i soliti convenevoli per sentirci tutti a proprio agio, gli chiedo di farmi vedere il suo portfolio, gli porgo la tastiera e mi fa vedere alcuni siti.
    Di uno aveva curato l'iscrizione alla mailing list, di altri aveva curato l'iserimento sul DB, di altri diceva che li aveva fatti lui.
    Onestamente alcuni erano veramente una cagata, sembravano usciti da Word.
    Poi gli chiedo di farmi vedere i risultati ottenuti dal suo lavoro Seo, comincia a digitare su Google i nomi stessi dei suoi siti e mi mostrava che erano in prima posizione...
    Ah, questo chiedeva 5000€.
    Ovviamente aveva partita iva e tutto, ma non certo le 5000€ del mio amico.
    p.s. per la cronaca: il lavoro almeno nello start-up lo farò io a nome dell'amicizia dice lui... ma se va benen farà curriculum ed è quello che voglio implementare ora.
    Ultima modifica di Alessandrog; 17-09-08 alle 18:09
    AMAZOOM! Il mio ebook su siti automatici e come guadagnarci.

  32. #32
    Moderatore L'avatar di pdellov
    Data Registrazione
    Sep 2008
    Messaggi
    385
    No ovvio, i risultati non si possono garantire(io stesso faccio darmi un acconto per l'ottimizzazione e poi a fine posizionamento mi faccio pagare, nessuno può assicurare di arrivare in prima posizione...) però io vorrei magari sapere una tabella orientativa dei prezzi a lavoro ultimato e svolto con il massimo dei risultati(che per il cliente potrebbero essere la prima posizione in alcune key)...

    Vero anche che senza un minimo di portfolio non ti assume nessuno, io ad esempio attualmente sto facendo prezzi che reputo mediamente bassi(5000€ non li chiederei mai, e per ora neanche 1000)..

    (sono shivanking con l'account cambiato)
    Ultima modifica di pdellov; 17-09-08 alle 21:07

  33. #33
    Utente Premium L'avatar di Furious
    Data Registrazione
    Apr 2006
    Messaggi
    449
    Mi sembra che in ogni caso ci siano uniformità di giudizio riguardo al modus operandi standard sul posizionamento:

    1) contratto annuale (minimo)
    2) startup iniziale
    3) pagamento a obiettivi (posizionamento o conversioni)

    Ora si potrebbero fare esempi concreti di contratti già fatti indicando startup, obiettivo e prezzo per obiettivo. Naturalmente bisognerebbe valutare il sito di partenza...
    Io faccio un esempio concreto con chiave e obiettivo per un sito ancora non costruito:

    Fase 1 SCELTA KEYWORDS

    Secondarie= consulenza aziendale liguria, consulenza aziendale piemonte...

    Principale= consulenza aziendale o consulente aziendale


    Questa fase (2) è solo per indicare al cliente una possibile configurazione del sito
    Fase 2 COSTRUZIONE SITO

    Miniportale con sezioni ottimizzate per key, se possibile sviluppo verso il settore “finanza”



    Fase 3 OTTIMIZZAZIONE INTERNA



    Fase 4 LINK POPULARITY

    Link da directory
    Comunicati stampa
    Advertising marketing (es. banner su portali)
    Article marketing
    Social network
    Ebay
    Video
    Scambi / acquisti link
    News? (finanziarie)
    ......

    Fase 5 SVILUPPO CONTENUTI

    Articoli, guide, comunicati stampa, news, video, immagini, pdf...

    Naturalmente anche questa fase è solo per vedere al cliente cosa "dovrà fare" insieme al mio lavoro sulla Link Popularity


    TEMPI MEDI DI REALIZZAZIONE (dopo il completamento del sito)

    1° mese indicizzazione completa e entrata in classifica per le key di interesse
    3° mese Top 100 per le key geolocalizzate
    6° mese Top 100 per le key generali – Top 50 per le key geolocalizzate
    9° mese Top 30 per le key geolocalizzate
    12° mese Top 50 per le key generali – top 10 per alcune key geolocalizzate

    PREZZI ( contratto di 1 anno)

    Startup= costo per consulenza, impostazione strategie € 400,00
    Canone mensile= lavoro su link popularity ( contenuti a carico ditta ) € 150,00
    + report mensile dettagliato

    Posizionamento= solo con sito in prima pagina per key secondaria € 500,00
    solo con sito in prima pagina per key principale € 5.000,00

  34. #34
    Esperto
    Data Registrazione
    Apr 2005
    Località
    Cesena
    Messaggi
    1,318
    Molto, molto importante questo thread.


    Citazione Originariamente Scritto da Alessandrog Visualizza Messaggio
    Perchè siamo sinceri, fare un sito vetrina senza tanti fronzoli (e ce ne sono a migliaia e fatti pagare una follia) non ci vuole un granchè.

    .....

    Credo invece che il campo Seo vada retribuito a risultati.
    Secondo me non è corretto.

    Secondo la logica corrente in tutti i mercati (a parte le normali eccezzioni)
    ci si muove in altro modo, ovvero:

    I professionisti (cioè i liberi professionisti) vengono pagati a tariffa oraria,
    mentre le società vengono pagate a bene acquistato.

    Per fare alcuni esempi: l'avvocato lo pago uguale sia se vinco, sia se perdo
    la causa; il medico lo pago in ogni caso, sia se guarisco, sia nell'ipotesi più
    fausta.

    Oltretutto la maggiorparte degli ordini professionali vietano espressamente
    il farsi pagare a risultato.


    Con questo discorso non stò dicendo che è sbagliato farsi pagare a
    risultato, dico solo che "di solito" non funziona così.
    Ovvero non mi pare corretto dire che il SEO dovrebbe farlo per forza, o
    che sarebbe per lui il modo giusto/normale.


    Oltretutto non è vero che fare un sito è più semplice di posizionarlo....
    Dipende da cosa significa "fare un sito", come dipende da cosa significa
    "posizionarlo".

    Se, come mi è capitato spesso di vedere, le case history del SEO sono:
    ti posiziono con il nome della tua azienda.....
    Spesso pure il cliente sarebbe capace di farlo da solo!



    Un sito "senza fronzoli" non è necessariamente un sito peggiore....
    Potrebbe pure essere migliore.

    Ho letto un libro sulla cultura giapponese.
    C'era l'autore che, entrato nella casa di un giapponese, la trova arredata in
    perfetto stile europeo del 1800.
    Meravigliato gli chiese: "Ma qui, dove lo vedo lo stile giapponese?".
    Lui rispose: "Il giapponese è dove non si vede.... nell'armonia delle cose...".

    Sono convinto che quando parliamo di tecnologia sia la medesima cosa:
    la tecnologia è e deve essere dove non si vede.
    Un sito che, senza nessun fronzolo, riesce a convertire è un sito doppiamente
    efficace perché risulta semplice, intuitivo, non spaventa l'utente ed ottiene
    il risultato (anzi, probabilmente ottiene più risultati).

    Noi sappiamo bene che "il fronzolo" è bello ma se non è posto nel modo
    giusto il cliente lo paga due volte: paga la sua realizzazione e paga la
    dispersione che genera.

    Sapere che cosa mettere su un sito e dove metterlo, ma soprattutto che
    cosa non mettere, è un passo fondamentale della nostra professionalità.


  35. #35
    User
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    110
    Ottimo post, spero proprio ne nasca qualcosa di buono.
    Il mio modesto parere è che il webmaster/webdesiger/SEO non può essere paragonato ne a un impiegato con lavoro d'ufficio, ne a un artigiano con lavoro manuale.
    La nostra figura si trova nel mezzo, i prezzi non sono difficili da fare, tutt'altro. Tutti sappiamo quali sono i prezzi di mercato corretti e quelli palesemente bassi o alti.

    Mi piacerebbe molto creare un albo dei professionisti del web riconosciuto e ovviamente con selezione all'ingresso, come per tanti altri settori (es. la mia fidanzata è un architetto e per passare l'esame sta spendendo molti soldi e tempo, ma quando sarà iscritta all'albo potrà aprire un suo studio e firmare i progetti)
    E' una cosa che c'è solo in Italia, ma se non ci fosse ci sarebbero troppi professionisti incapaci con firma!
    Ecogiochi e gratis giochi

  36. #36
    Esperto
    Data Registrazione
    Apr 2005
    Località
    Cesena
    Messaggi
    1,318
    Citazione Originariamente Scritto da osterello Visualizza Messaggio
    Tutti sappiamo quali sono i prezzi di mercato corretti e quelli palesemente bassi o alti.
    Okey, proviamo a dare i numeri .

    Secondo me calcolando le differenze di mercato nelle varie zone d'Italia,
    e le differenze tra i livelli di esperienze/competenze, penso che la tariffa
    oraria possa essere tra le 30 euro e le 100.

    Poi, probabilmente, si potrebbe differenziare tra i servizi SEO, webmaster,
    ecc..


    Personalmente inserirei anche un ulteriore aspetto: la progettazione.
    Con progettazione non intendo cose del tipo: la struttura del DB; il
    template grafico; ecc.
    Con progettare intendo il fissare gli obiettivi con il cliente e decidere come
    andrà fatto il lavoro: quale strada seguire; che cosa ci sarà e cosa no;
    ecc..

    Citazione Originariamente Scritto da osterello Visualizza Messaggio
    Mi piacerebbe molto creare un albo dei professionisti del web riconosciuto e ovviamente con selezione all'ingresso, come per tanti altri settori
    ....
    E' una cosa che c'è solo in Italia ....
    Gli albi non esistono solo in Italia ma temo comunque che quello delle
    "professioni web" non esisterà mai.

    Da un lato perché l'orientamento generale (a livello sia internazionale, sia
    italiano) è quello della diminuzione degli albi professionali; dall'altro perché
    rimane vero anche un altro aspetto:

    Essendo la costituzione di un albo un paletto contro la libera concorrenza
    ed il libero mercato (quindi un'operazione anti-economica, che rende più
    difficile l'ingresso nel mondo del lavoro, che diminuisce anche l'innovazione)
    si tende a farlo solo quando viene reputato come molto importante per la
    tutela del consumatore (es. professioni sanitarie).


  37. #37
    Utente Premium
    Data Registrazione
    Feb 2008
    Messaggi
    131
    Come mai questa discussione è morta così?

    Ho letto molti dei vostri interventi e la discussione si stava facendo davvero interessante!

    Perchè non realizzare una tabella indicativa, sul quale basarsi (ovvio poi ognuno ragiona con la propria testa) quando dobbiamo vendere o comprare un sito?

    In modo tale da "istruire" chi si avvicina a questo mondo nella valutazione del sito che va a comprare/realizzare.

    Ovvio non dico che tutti i webmaster/seo/writer debbano adottare le stesse tariffe, ma quanto meno evitare le enormi differenze che spesso e volentieri vediamo nei vari post delle sezioni lavoro, e non solo!

    Spero che la discussione torni attiva come prima!!

    Un saluto a tutti!
    Realizza il tuo sito web: www.handcoded.it

  38. #38
    Moderatore L'avatar di pdellov
    Data Registrazione
    Sep 2008
    Messaggi
    385
    Ok, riprendiamo la discussione, sembrava interessante anche a me
    Dall'ultimo messaggio ho acquisito un minimo di esperienza anch'io per quanto riguarda preventivi & co. e purtroppo la soluzione a cui sono arrivato è che la SEO non può avere prezzi fissi.. per la costruzione di siti web invece bisogna andare a casistiche ma si può fare qualcosa.

    Il modo di ragionare migliore secondo me è fare una buona analisi iniziale del lavoro da fare e capire quante ore richiederà il lavoro: le prime volte magari non si avrà percezione del tempo richiesto e si spareranno prezzi esagerati/stracciati, ma già dopo qualche lavoro, soprattutto per quanto riguarda la realizzazione di siti web, si saprà approssimativamente quanto chiedere.
    Pensate di essere dei designer o webmaster discreti, magari da 50€/ora e preventivate 10 ore di lavoro? Il conto è presto fatto..
    Oppure, se dovete fare lavori più complessi e lunghi, i costi leviteranno su entrambi i lati.

    Per quanto riguarda la realizzazione dei siti io ultimamente mi sto orientando sulla realizzazione di temi wordpress, l'installazione del CMS e una consulenza su come usarlo: non ci vuole pochissimo fra tutte le cose(a parte l'installazione del CMS ovviamente), ma il cliente generalmente è soddisfatto perché gli si consegna qualcosa che possa gestire lui e quindi si abbattono i costi da una parte e i tempi dall'altra. Si possono fare quindi prezzi mediamente bassi senza svendersi.
    Se invece dobbiamo progettare noi la struttura in PHP ad esempio o gestire il sito le cose cambiano, si prendono pagamenti mensili per la gestione e si hanno costi di statup necessariamente più alti.

    Lato SEO: credo che la cosa migliore in assoluto sia farsi pagare a risultati, magari a risultati intermedi. E ovviamente facendosi rimborsare immediatamente tutte le spese. Il tempo però va pagato a risultati.
    Non credo che muoversi in questo modo sia poco serio: proprio perché non possiamo garantire posizionamenti al 100% credo che non possiamo chiedere, anche per questione di correttezza, dei soldi. Chi assicura allora al cliente che non abbiamo passato il tempo a collezionare solo link da social bookmarking e directory per 1000€? Il cliente nel 99% non sa analizzare il nostro lavoro, non sa leggere i nostri report: mandargli una lista di links da directory in cui abbiamo inserito il sito, e fatte pagare come link normali ad esempio, sarebbe identico a fregarlo.
    Oppure casi di un cliente che ha Wordpress sul quale magari il lavoro On-Page è quasi nullo.. Vogliamo farlo pagare quanto quello con il sito fatto in Word? O peggio.. Come quello con il sito fatto da un'unica animazione flash??

    In questi casi allora è meglio dire: al raggiungimento della terza pagina prendo il 20%, a quello della seconda il 20%, a quello della prima il 20% e alla prima posizione il restante.
    Credo sia un problema di serietà nei confronti di chi ci sta affidando comunque parte del suo business online, o ciò su cui lavora da mesi.

    Oppure facciamoci pagare ad incremento di visite(senza fregare qui eh) dai motori di ricerca.

    L'importante in questi casi è che il cliente abbia ben chiaro che se si devono sostenere delle spese sono a suo carico. Il SEO può lavorare gratis se non riesce a fare il suo lavoro, ma andarci addirittura in perdita no..

    Cosa ne pensate?

  39. #39
    User L'avatar di daviderosi
    Data Registrazione
    Sep 2009
    Località
    Sassuolo (Mo)
    Messaggi
    79
    Segui daviderosi su Twitter Aggiungi daviderosi su Google+ Aggiungi daviderosi su Facebook Aggiungi daviderosi su Linkedin
    Credo anche io che per la parte SEO il settore a cui appartiene il sito
    (un sito di turismo è diverso da uno di prodotti metallici), la localizzazione (la concorrenza a Milano è maggiore che a Modena) e il tipo stesso del sito (statico, dinamico, numero di pagine) influenzino troppo il prezzo della consulenza per poter stilare un vero e proprio listino..
    Davide Rosi programmatore web & consulente seo

  40. #40
    User L'avatar di aljoscia
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Località
    Vicenza
    Messaggi
    67
    Citazione Originariamente Scritto da daviderosi Visualizza Messaggio
    Credo anche io che per la parte SEO il settore a cui appartiene il sito
    (un sito di turismo è diverso da uno di prodotti metallici), la localizzazione (la concorrenza a Milano è maggiore che a Modena) e il tipo stesso del sito (statico, dinamico, numero di pagine) influenzino troppo il prezzo della consulenza per poter stilare un vero e proprio listino..
    Condivido quello che hai detto, però un minimo di tariffario in base alle categorie di appartenenza dei siti, si potrebbe comunque fare o no.

    La mia esperienza è comunque poca rispetto alla vostra, quindi la mia è una semplice opinione da neofita...

  41. #41
    Moderatrice L'avatar di valentina83
    Data Registrazione
    Nov 2008
    Località
    Roma
    Messaggi
    1,875
    Segui valentina83 su Twitter Aggiungi valentina83 su Google+ Aggiungi valentina83 su Facebook
    Vorrei fare una domanda azzardata, irriverente.

    Un SEO può farsi pagare 100€ l'ora.
    A un copywriter con p.iva si propongono pagamenti di 1€ ad articolo.

    Forse è il caso di iniziare a diffondere un po' la cultura anche della buona scrittura. Non solo del buon SEO. Perché anche grazie ai buoni contenuti (se non grazie prima di tutto a essi), un sito si posiziona bene. Insomma, la sinergia strettissima Seo-Copy è tutto.

    Quindi perché questo dislivello?
    Nessuno si sognerebbe mai di pagare un Seo 1€ l'ora.
    Perché a noi copy vengono fatte queste proposte? Sul fatto che poi vengano accettate, su questo non voglio discutere. Ognuno ha le sue necessitàbarraesigenze.

    Credo solo sia il momento di iniziare a valorizzare anche il copywriter.
    Non siete d'accordo, amici Seo?
    MODCopyWriting & Sviluppo Contenuti
    Vieni su Pennamontata. Copywriter con i fiocchi per testi siti web e landing page Seguimi su Twitter

  42. #42
    Utente Premium L'avatar di michelerocco
    Data Registrazione
    May 2007
    Località
    Treviso
    Messaggi
    166
    Citazione Originariamente Scritto da valentina83 Visualizza Messaggio
    ...
    Perché a noi copy vengono fatte queste proposte? Sul fatto che poi vengano accettate, su questo non voglio discutere. Ognuno ha le sue necessitàbarraesigenze.
    ....
    Temo che ti sei quasi data la risposta da sola ... se io offro un bene a 10 ma tutti gli altri (o moltissimi) lo offrono a 1, anche di qualità molto più bassa, i clienti meno esperti andranno da chi lo offre a 1, rimarranno insoddisfatti e cambieranno fornitore andando molto probabilmente da un altro che costa 1.
    Forse anche perchè (temo) c'è la convinzione del cliente che chiunque "sa scrivere" quindi è un lavoro che ha una offerta enorme e di conseguenza un costo basso (quanti clienti magari partono col "potrei anche scrivere io ma non ho tempo/voglia") per cui ... come anche per il dataentry (fatta in modo serio, magari acquisendo i contenuti da cataloghi cartacei o da inserzioni ebay, pulire il codice, attenzione a non fare errori anche di battitura ... bhè cosucce trascurate da chi fa dataentry a 1 cent a scheda ...)
    Per il SEO o lo sviluppo di un sito web, a parte pochi clienti, in genere non sanno nemmeno da dove partire quindi il SEO è l'"ESPERTO" e di conseguenza costa, e più uno si vende bene (portfolio o ottime capacità di marketing) e più costa.

    Paragone banale, se chiami un tecnico PC a casa perchè hai il pc con tutti i tuoi documenti importanti infettato da un virus e questo ti fa un conto di 100 euro per 1 ora di lavoro e ti risolve il problema lo paghi e magari sei pure contento; se lo stesso tecnico viene a casa perchè ti sei comprato l'ultima stampate/scanner/scatolettamagica che non riesci a far andare (e magari son solo le cartucce a cui non hai tolto il nastro adesivo di protezione) e ti chiede gli stessi 100 euro perchè comunque ha perso il suo tempo, spostamento, benzina, etc ... i clienti piantano decine di scuse e alla fine ti tocca fare sconti su sconti (e sentirti dare pure del ladro...).

    E' la percezione del servizio che è sbagliata e molto spesso purtroppo è dovuto anche alla diffusa ignoranza dei computer/web ... e non solo (quanta gente ha un pc a casa, magari lo usa pure al lavoro, ha anche un sito web e alla fine non sa nemmeno cosa sia CTRL+C o CTRL+ALT+CANC ??? ) mentre il videoregistratore o l'iphone te lo rigirano come un calzino

    Per ritornare OnTopic l'idea del pagamento per SEO a risultati effettivamente può essere la via migliore ma ho visto troppi preventivi dove poi si richiedeva pagamenti quasi a vita finchè il sito rimane in prima pagina (ok hai fatto il tuo lavoro, lo hai fatto bene, ti do il fisso ,ti do un "premio" ma un vitalizzio forse è un po esagerato no? ) e dove viene dato il fisso base per partire e si indica solo che a risultati sarà da pagare una cifra x data da una funzione contorta che manco un ingegnere della nasa capirebbe e ovviamente il fattore x che sta per gli euro da versare non è quasi mai definito prima perchè "dipende dal risultato ed è troppo variabile".
    Ora ... io da cliente posso accettare tutto ma se mi dai un servizio voglia sapere quanto costa subito, tra 6 mesi, dopo 1 anno etc, le sorprese in questo ambito non fanno piacere.

  43. #43
    User
    Data Registrazione
    May 2010
    Messaggi
    89
    Sai Valentina.
    C'è il modo di farsi pagare di più e saremo (sarei) anche disposta a pagare molto di + di quell'ipotetico 1 euro ad articolo.
    Dare al seo quello di cui ha bisogno che purtroppo, NESSUNO (per ora) offre.

    Eppure sarebbe cosi semplice.
    Non dovete lavorare sul prezzo più basso. E' follia.
    Dovete lavorare sulla qualità del servizio.
    Ma guarda bene. Il servizio di qualità non significa scrivere un testo in italiano perfetto e nemmeno avere 2 nozioni SEO.
    E' qualcosa di molto + articolato.
    Ultima modifica di collega-deborahdc; 21-01-11 alle 16:32

  44. #44
    Utente Premium L'avatar di Web Hunter
    Data Registrazione
    Feb 2008
    Messaggi
    565
    Salve,

    ho aperto un topic: http://www.giorgiotave.it/forum/coll...l-perugia.html e Leonov mi ha giustamente invitato a proseguirlo qui. Ecco cio che chiedevo:

    vorrei confrontarmi con voi. Quanto chiedereste per posizionare un sito in prima pagina su Google per la parola chiave - hotel perugia, considerando questo:

    nel nome del dominio non c'è né la chiave "perugia" né la chiave "hotel";

    il sito esiste da un anno, ad ha pr 1 e pochi bl (e comunque quasi tutti senza anchor text utile);

    il sito è un piccolo portale degli alberghi di perugia, quindi non di un solo hotel di quella città;

    potrei utilizzare qualche mio sito sul turismo, ma di certo questo da solo non basta.

    Ora: il cliente è interessato soltanto a quella chiave e al momento utilizza anche adwords.

    Quanto chiedereste per un lavoro simile? Io ho la mia idea, ma sarei curioso di sentire il parere di altri seo. Indubbiamente sarà un lavoro complesso, ma di certo non impossibile, come nel caso di - hotel roma, per esempio.

    In merito a ciò che avete scritto, io riscontro questo: oggi si trovano clienti disposti a spendere oltre mille euro per avere un sito con effetti speciali alla Disney, ma questi stessi clienti non sono disposti a spendere la metà per un lavoro seo ben svolto.
    Il seo appare loro qualcosa di "intangibile", fuori dal loro controllo e compresione. Anche quando spieghi loro i vantaggi di un posizionamento organico in prima pagina, ti tirano fuori che loro si trovano bene con Adwords oppure che, in caso di agriturismi o hotel già pagano dei portali per l'inserimento della loro struttura.

    Io non ho dubbi: c'è poca considerazione per il seo, senza contare che si tratta dell'attività più complessa rispetto a tutte le altre professioni del web. Quando affermi di non poter garantire un risultato sembra quasi che tu voglia sempre mettere le mani avanti. Però nessuno domanda ad un medico la certezza della guarigione.
    Il seo è un vero e proprio medico, che prescrive una cura ai propri malati, ovvero i siti web moribondi nelle serp di Google.

    Grazie mille
    Ultima modifica di Web Hunter; 05-02-11 alle 10:08
    Il "Seo pazzo e incazzato". http://www.giorgiotave.it/forum/google/

  45. #45
    User
    Data Registrazione
    Dec 2005
    Località
    Fiorentino a Genova
    Messaggi
    30
    Citazione Originariamente Scritto da Web Hunter Visualizza Messaggio
    Salve,
    ...
    vorrei confrontarmi con voi. Quanto chiedereste per posizionare un sito in prima pagina su Google per la parola chiave - hotel perugia, considerando questo:

    nel nome del dominio non c'è né la chiave "perugia" né la chiave "hotel";

    il sito esiste da un anno, ad ha pr 1 e pochi bl (e comunque quasi tutti senza anchor text utile);

    il sito è un piccolo portale degli alberghi di perugia, quindi non di un solo hotel di quella città;
    Senza sapere esattamente qual'è questo sito (quindi senza possibilità di farne un'analisi esaustiva) si va veramente a spanne...

    La keyword è di competitività medio-alta (1.600.000 su google.it / 1.800.000 su google.com), sicuramente -altamente competitivo- lo è il settore. Così, però, come alto è il ROI per il cliente...sai cosa vuol dire per un portale di alberghi essere in prima pagina (o in prima posizione!) per la keyword principale di riferimento ??? Tanti $$$$$ nel giro di qualche mese....(a patto che il sito sia fatto bene e faciliti la conversione ovviamente!). Quindi anche il preventivo, secondo me, deve essere onesto ma appropriato alla fatica del lavoro.

    Io farei così (ripeto, senza conoscere il sito):
    - 300/400 euro (a seconda delle condizioni del sito stesso) per analisi preliminare, ottimizzazione on-page e definizione strategia off-page
    - 150 euro/mese per almeno 3-4 mesi per attività varie off-page (link-building, article marketing, social bookmarking, media sharing, ecc.) - eventuali contenuti a carico del committente o, in alternativa, da quotare a parte su base oraria
    - bonus a posizionamento raggiunto (alternativo, non "in accumulo"): 400 euro 3a pagina, 700 euro 2a pagina, 1500 euro 1a pagina, 2500 euro 1a posizione (da stabilire prima col cliente se sul .it o sul .com ed in che lingua se il sito è multi-lingua)


    Citazione Originariamente Scritto da Web Hunter Visualizza Messaggio
    In merito a ciò che avete scritto, io riscontro questo: oggi si trovano clienti disposti a spendere oltre mille euro per avere un sito con effetti speciali alla Disney, ma questi stessi clienti non sono disposti a spendere la metà per un lavoro seo ben svolto.
    Il seo appare loro qualcosa di "intangibile", fuori dal loro controllo e compresione. Anche quando spieghi loro i vantaggi di un posizionamento organico in prima pagina, ti tirano fuori che loro si trovano bene con Adwords oppure che, in caso di agriturismi o hotel già pagano dei portali per l'inserimento della loro struttura.
    Dovresti rispondergli che Adwords continueranno a pagarlo a vita (così come l'iscrizione a portali dedicati, del resto) mentre un posizionamento organico (naturale) nelle SERP ben fatto è un investimento che si fa praticamente una volta sola (i costi di manutenzione del posizionamento non sono paragonabili a quelli del PPC se "le radici" sono ben salde e, in molti casi, un committente addestrato a dovere lo fa da se col tempo...)

    Per quanto riguarda l'iscrizione a portali dedicati per le strutture turistiche: può aiutare di certo, secondo me. C'è da considerare però che è utile solo se il portale stesso è ben posizionato e non troppo "affollato" da concorrenti (in quel caso i vantaggi si riducono di molto)...vuoi mettere se è il singolo sito della singola struttura (hotel,agriturismo,ecc.) ad essere posizionato bene nelle SERP ?!??

    Citazione Originariamente Scritto da Web Hunter Visualizza Messaggio
    Io non ho dubbi: c'è poca considerazione per il seo, senza contare che si tratta dell'attività più complessa rispetto a tutte le altre professioni del web. Quando affermi di non poter garantire un risultato sembra quasi che tu voglia sempre mettere le mani avanti. Però nessuno domanda ad un medico la certezza della guarigione.
    Questo è vero in termini generali. Noto però che negli ultimi tempi sta cambiando questa filosofia. Sarà per il ricambio generazionale anche nella classe imprenditoriale...ma diversi secondo me stanno inizando "a capire". Ci vuole mooooolta pazienza, un pò di portfolio, tanta chiarezza (come sottolinei anche tu) ed un pizzico di grinta ed ottimismo!

    Citazione Originariamente Scritto da Web Hunter Visualizza Messaggio
    Il seo è un vero e proprio medico, che prescrive una cura ai propri malati, ovvero i siti web moribondi nelle serp di Google.
    Non so se la frase è tua o meno...ma è stupenda!!! Ahahahahha!!!

    PS
    Il thread l'ho ri-scoperto da poco, ma è fantastico...spero che continui a "macinare"...interessantissimo!!!

  46. #46
    Utente Premium L'avatar di Web Hunter
    Data Registrazione
    Feb 2008
    Messaggi
    565
    Ciao nerik,

    grazie per le tue risposte

    procedo a risponderti:


    Tanti $$$$$ nel giro di qualche mese....
    Verissimo, ma è difficile farlo capire e, inoltre, un conto un albergo con duecento camere, un conto uno che ne ha soltanto dieci. Inoltre, la tirchieria, è una brutta bestia. Se dobbiamo parlare con imprenditori seri, svegli e lungimiranti è un conto, ma se trattiamo con qualche volgare arricchito che non capisce nulla di web è difficile fargli vedere il tutto in un'ottica di investimento.

    150 euro/mese per almeno 3-4 mesi per attività varie off-page (link-building, article marketing, social bookmarking, media sharing, ecc.) - eventuali contenuti a carico del committente o, in alternativa, da quotare a parte su base oraria
    - bonus a posizionamento raggiunto (alternativo, non "in accumulo"): 400 euro 3a pagina, 700 euro 2a pagina, 1500 euro 1a pagina, 2500 euro 1a posizione (da stabilire prima col cliente se sul .it o sul .com ed in che lingua se il sito è multi-lingua)[/b]
    Mi aspettavo molto di più, e io stesso chiederei di più. Per un posizionamento del genere, 150 al mese, anche al netto della ritenuta, non sono molti. Lo sarebbero se fossero di mantenimento, ma nella fase iniziale c'è un bel mazzetto da farsi. Poi dipende da quanto tempo ti prendi: lo trovi un cliente disposto a pagarti 150 al mese per un anno senza garanzie? Sarebbe bello, poterlo poi salutare: ci ho provato, ma non ci sono riuscito e aver intascato tutti quei soldi. 1500 euro possono invece andare bene. Eviterei di menzionare la prima posizione, che è pressoché impossibile.


    Per quanto riguarda l'iscrizione a portali dedicati per le strutture turistiche: può aiutare di certo, secondo me. C'è da considerare però che è utile solo se il portale stesso è ben posizionato e non troppo "affollato" da concorrenti (in quel caso i vantaggi si riducono di molto)...vuoi mettere se è il singolo sito della singola struttura (hotel,agriturismo,ecc.) ad essere posizionato bene nelle SERP ?!??
    Quoto, dipende da tanti fattori, però molti funzionano sul serio.

    Non so se la frase è tua o meno...ma è stupenda!!! Ahahahahha!!!
    E' mia, confermo
    Il "Seo pazzo e incazzato". http://www.giorgiotave.it/forum/google/

  47. #47
    go
    go è offline
    User Newbie
    Data Registrazione
    Jul 2009
    Messaggi
    9
    Nel nome del dominio non c'è né la chiave "perugia" né la chiave "hotel"
    Da quel pò di esperienza che mi sono fatto, questo è il tuo problema minore:-)

    Il sito esiste da un anno, ad ha pr 1 e pochi bl (e comunque quasi tutti senza anchor text utile);questo è uno dei punti sui quali dovresti lavorare



    Ora: il cliente è interessato soltanto a quella chiave e al momento utilizza anche adwords.non è un male

    Quanto chiedereste per un lavoro simile?
    Credo che un preventivo per il risultato richiesto possa essere stilato solo dopo aver effettuato un'analisi appurata.
    Per analisi, s'intende lavoro da parte tua per studiare la concorrenza e capire quali azioni sono indispensabili e quali potrebbero esserlo.
    Io di solito faccio così, 500€ annuali per l'ottimizzazione del sito web e l'indicizzazione nei motori per una parola chiave dominante (oggettivamente è un'azione tangibile e se il sito in questione non è mai stao ottimizzato i vantaggi ottenuti sono palesi), 500€ per un'analisi preliminare di SEM. solo dopo l'analisi puoi sapere se il cliente dovrà spendere 1000€, 10000€ o di più e comunque garantire la prima posizione credo sia un tantino rischioso :-)

    Scegliere se farsi pagare a risultato ottenuto (ovviamente il cliente deve pagare di più) oppure ad azioni eseguite (es. creazione newsletter, blog, network di siti blablabla )è una tua scelta e io la valuto in base al cliente.
    Ma credo che la modalità del risultato ottenuto sia roba da grossi clienti. I miei purtroppo sono medio-piccoli :-)
    Ultima modifica di Leonov; 05-05-11 alle 09:55 Motivo: Si prega di usare il formato standard del forum e gli appositi comandi di "quote" per citare parole altrui. Grazie.

  48. #48
    User L'avatar di marco.panichi
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Località
    magione (PG)
    Messaggi
    85
    Segui marco.panichi su Twitter Aggiungi marco.panichi su Google+ Aggiungi marco.panichi su Facebook Aggiungi marco.panichi su Linkedin
    Salve a tutti,
    questo post è interessantissimo, direi cruciale! Ultimamente mi sto informando moltissimo sull'argomento, perchè vorrei giungere ad un listino di riferimento solido che mi permetta di barcamenarmi tra le varie situazioni con velocità (tempo = denaro) e chiarezza (trasparenza = fidelizzazione).

    A tale proposito ho copiato e formattato i post di Andrez che tralaltro riportano esattamente i listini ai quali ero pervenuto anche io nei vari "giretti" in rete. Ho notato che i post avevano perso la loro formattazione e così ho copiato l'html, aggiustato e copiato dentro ad un odt, da cui un file pdf che voglio condividere con voi.

    Leggendo nelle regole del forum ho visto che non bisogna aggiungere link attivi, ma non ho trovato regole sul fatto che il link possa portare ad un file. Al tempo stesso non potevo caricare il file sul mio ftp perchè avrei fatto auto promozione, percui sono ricorso a megaupload. Ecco il link:

    megaupload.com/?d=UO6NJBZE

    Sperando di essere stato utile

  49. #49
    User L'avatar di figurehead
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Londra
    Messaggi
    20
    Segui figurehead su Twitter Aggiungi figurehead su Google+ Aggiungi figurehead su Facebook Aggiungi figurehead su Linkedin

    listino

    Molto interessante questo thread!
    Peccato che il pdf di marco.panichi si sia perso con la morte di megaupload!

    Me lo sono letto tutto perché diversi studi web mi stanno chiedendo consulenza per l'ottimizzazione dei siti che fanno.

    A questo punto mi trovo un po' in imbarazzo perché:
    1- non ho idea di quando si possa chiedere...10, 100, 1000?
    2- non so mai se fare una stima delle ore di lavoro o basarmi sulle pagine (forse non fa poi tanta differenza

    Ho trovato questo tra i post precedenti:

    300/400 euro (a seconda delle condizioni del sito stesso) per analisi preliminare, ottimizzazione on-page e definizione strategia off-page


    Non mi sembra male ma forse a volte ci perdi veramente tante ore per fare un buon lavoro. In più c'è una grossa differenza se lo studio chiede la tua consulenza prima ancora di realizzare il sito, oppure se ti dà il sito fatto e ti dice: ottimizzamelo.

    Voi cosa ne pensate? Sono molto indeciso perché non vorrei chiedere una miseria, ma nemmeno vorrei perdere lavori perché sto chiedendo troppo.

  50. #50
    User
    Data Registrazione
    Mar 2006
    Località
    Forum Livii
    Messaggi
    276
    Secondo voi quali potrebbero essere le tariffe per collaborazione con web agency *a giornata* per attività seo ?

    Per esempio per andare 2 giorni a settimana in sede presso una web agency?

    Nel caso di:
    -seo junior
    -seo medio livello
    -seo senior.
    Ultima modifica di DDS; 13-11-12 alle 12:15 Motivo: Si inizia con una maiuscola e si termina con un punto.

+ Rispondi alla Discussione
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

^ Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato
  • Trackbacks Attivato
  • Pingback Attivato
  • Refback Attivato

SEO by vBSEO 3.6.0 PL2 ©2011, Crawlability, Inc.