Nel 1933, Anne e Charles Lindberg, come se fossero in Luna di miele, partono da New York per un lungo viaggio aereo di 47.000 km durante il quale sorvolano Terranova, la Groenlandia, l’Islanda, la Danimarca, la Svezia, la Finlandia, la Russia, l'Inghilterra, la Francia, i Paesi Bassi, la Svizzera, il Portogallo, le Azzorre, le Canarie e le isole di Capo Verde, prima di fare ritorno negli Stati Uniti passando sopra il Gambia, il Brasile e Cuba.

Longines riedita un segnatempo chiamato Longines Lindbergh’s Atlantic Voyage Watch, in onore dell'avventura aerea intrapresa dai coniugi Lindbergh attraverso il Grande Nord nel 1933. Questo cronografo da polso meccanico, con cassa in acciaio di 47,50 mm di diametro, è munito del movimento a carica automatica L705 che batte a 28.800 alternanze l'ora. Fedele all’ originale, indica i piccoli secondi al 9 e il contatore 30 minuti al 3. Il Longines Lindbergh’s Atlantic Voyage Watch indica l'ora e la misurazione del tempo tramite le lancette in acciaio azzurrato che corrono su un quadrante bianco all'esterno e argentato all'interno, con numeri arabi neri, ed è dotato di un tachimetro che consente di calcolare la velocità sino a 500 km/h. L'orologio è protetto da un vetro zaffiro; il fondello trasparente con coperchio svela i battiti del suo movimento.

È montato su un cinturino in autentico alligatore di colore marrone. L’orologio è impermeabie fino a 30 metri di profondità. Longines Lindbergh’s Atlantic Voyage Watch rappresenta la contemporanea declinazione di un segnatempo che ha accompagnato un viaggio straordinario.

Orologi lusso