A Quiliano in provincia di Savona molti ettari di coltivazioni di lattuga, basilico, vivai di piantine ortaggi sono da pochi mesi riscaldati da un impianto a biomassa nell’azienda di Enrico Bertolotto, a Quiliano.

Un investimento di circa 1,3 milioni di euro ha provveduto ad eliminare l’utilizzo del gasolio. Visti gli alti costi per riscaldare le serre molti produttore locali sono fuori mercato soprattutto per le produzioni di prodotti tipici come il famoso basilico ligure.

L’impianto dell’azienda quilianese è alimentato a biomasse legnose provenienti dall’attività forestale dell’entroterra savonese il tutto costruito interamente dalla ditta Sami Bertone leader nella costruzione e progettazione di impianti a biomasse legnose.