L’estate è stagione migliore per chi vuole una vacanza bella, lunga e rilassante. Ma attenzione a scegliere il luogo adatto per dare la risposta giusta ai vostri desiderare. Volete una meta esotica? Un posto in cui divertirsi, ma anche rilassarsi e stare a stretto contatto con la natura? Volete scoprire l’Africa? E allora le vacanze di agosto a Zanzibar sono una scelta azzeccata.
Zanzibar è un arcipelago composto da due grandi isole e una quarantina di isolotti. Fa parte della Repubblica di Tanzania. Bagnato dall’Oceano Indiano, si trova di fronte alle coste orientali del continente africano. e di sicuro non ve ne pentirete! L’isola bagnata dall’Oceano Indiano ha tutto per regalarvi una vacanza da sogno e farvi “ricaricare le batterie”.
Grazie a voli diretti che partono soprattutto dagli aeroporti di Roma Fiumicino e Milano Malpensa, l’arcipelago viene raggiunto in circa 10 ore. Fareste bene a valutare la possibilità di acquistare un pacchetto all inclusive. Nonostante Zanzibar sia lontano dall’Italia, non mancano le opportunità low cost per raggiungerlo.
Il clima di Zanzibar è davvero l’ideale per trascorrere una piacevole vacanza. Le temperature medie sono comprese tra i 20 e i 30 gradi durante tutta la stagione estive. In generale, comunque, restano piuttosto stabili per tutto l’anno. Ad agosto le piogge e le altre precipitazioni sono molto difficili. La stagione delle piogge non è certamente quella estiva…
Anche se parliamo di un piccolo arcipelago, C’è molto da fare e da vedere da queste parti. A partire dal capoluogo che è Stone Town. Una città bellissima, multietnica, di cui molti splendidi edifici sono entrati a fare parte del Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco. Le strette viuzze del centro storico presentano dei portali di legno intarsiato legati alla dominazione degli Arabi. Il più importante degli edifici è di sicuro Beit el Ajaib. Il palazzo – che risale a due secoli fa - ha colonne molto alte, splendidi portali arabi, scalinate dorate in argento.
Oltre al capoluogo, ci sono tante belle località che meritano di essere viste, tra esse Uroa, Nungwi, Paje, Jambiani, Pwani. Anche le vacanze di agosto a Kiwengwa, bellissima città della costa, rappresentano una scelta molto azzeccate. Spiagge di sabbia bianca, acque cristalline, sole, luoghi del divertimento, ristorante in cui mangiare ottimo pesce fresco. Questo è Kiwengwa, ma molto altro. Fra i fenomeni più spettacolari a cui è possibile assistere, quello maree, con l’oceano che scompare e poi – quasi magicamente – appare in pochi attimi, cambiando il paesaggio. E poi c’è la barriera corallina, vicinissima alla spiaggia,altra grande attrazione per i turisti.