La nuova economia, detta anche “e-commerce” o più chiaramente come economia in rete,
ha appena iniziato a svilupparsi e a crescere. Le piattaforme elettroniche come eBay - che
tra l'altro era il primo del suo genere in tutto il mondo - Amazon e altri ancora, hanno dato
facile accesso a venditori e acquirenti, permettendo a questi di incontrarsi in una nuova
realtà, una sorta di mercato su Internet, che ha da poco cominciato a prendere slancio.
Esistono vari modelli di attività commerciale e le piattaforme hanno iniziato a specializzarsi
nelle aree in cui operano. EBay, ad esempio, rimane la piattaforma più popolare per
l'acquisto tramite gare d'appalto. Il sito di eBay ha ora circa 300 milioni di articoli e oltre 100
milioni di utenti registrati.
Amazon, a differenza di eBay, sviluppa la piattaforma con un chiaro interesse personale:
dopo aver ricevuto e raccolto dati sul comportamento dei consumatori e sul commercio dei
prodotti di largo consumo attraverso la rete, inizia a commercializzarli tramite i venditori che
utilizzano la sua piattaforma. Grazie a questo suo modo di fare commercio, Amazon è
attualmente tra le 20 maggiori catene di negozi al dettaglio al mondo, si può quindi affermare
che il modello da loro utilizzato è sicuramente vincente.
EBay, d'altra parte, ha scelto di sostenere un mercato libero, indipendentemente dai gusti o
dai bisogni dei clienti. In altre parole, eBay sta sviluppando e investendo enormi risorse per
fornire la maggiore esperienza al fine di fare il migliore acquisto, aumentando così il volume
degli scambi.
Questi due giganti delle vendite online hanno visto lontano, su questo non si può discutere!
La loro capacità di prevedere e di creare un nuovo mondo di fare commercio è fondamentale
per poter sviluppare nuove idee di mercato. È importante ricordare e specificare che questo
e-commerce, non favorisce solo società come eBay e Amazon, ma sicuramente anche i
consumatori, e lo si nota dall’incremento delle vendite e degli acquisti. Anche le relazioni e
gli scambi con l’estero risultano in continuo aumento e favoriscono I rapposti fra le varie
nazioni. Ciò aiuta il singolo a sviluppare le proprie idee e progetti, al fine di creare nuovi
prodotti da commercializzare.
Il fondatori di www.zipy.it hanno capito che ormai il mondo online non può esistere senza questi
forme di mercato e che la cosa migliore da fare è di far parte di questo grande cambiamento
nella storia del commercio.