+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 9 di 9

Calo di visite e contenuti duplicati sospetti

Ultimo Messaggio di Sermatica il:
  1. #1
    Utente Premium
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Messaggi
    340

    Calo di visite e contenuti duplicati sospetti

    Ciao a tutti, apro questa discussione perchÚ recentemente mi sono reso conto che su google sono stati indicizzati diversi siti internet che apparentemente riportavano contenuti prelevati dal mio sito.
    Aprendo questi siti internet i contenuti non sono pi¨ presenti e la maggiorparte sembrerebbero essere demo di ecommerce e-commerce, mentre altri risultati quando vengono aperti rimandano a pagine con contenuti erotici.

    Per farvi un idea pi¨ chiava potete fare una prova cercango su google questa frase presa dalla home del sito:
    DoxBox ha tutti i regali originali che state cercando! Siamo consapevoli del fatto che quando visitate il nostro sito per la prima volta, pieno di gadget incredibili, sarete sopraffatti da prodotti unici nel loro genere.

    Escludendo i primi risultati, in prima pagina ci saranno ben 6 di questi siti internet:
    mercatodeifolli.it
    www.centrofondocesuna.it
    www.luxp.it
    musicain.it
    www.fragrancescout.it
    beautyb.ru <===== (sito con contenuti per adulti)

    Nonostante su tutti questi siti i contenuti non siano pi¨ presenti non c'Ŕ modo di farli togliere, ho provato pi¨ volte a segnalarli con l'apposito tool di google, per˛ continuano a rifiutare le richieste. Solamente alcuni sono riuscito a farli rimuovere.

    In seguito ad ulteriori ricerche ho trovato un'altra situazione simile, questa volta sui prodotti del sito.
    Facendo la ricerca tramite immagine (utilizzando un immagine prodotto scattata da noi e quindi unica), tra i risultati esce un'altro di questi siti, che anche in questo caso rimanda a contenuti per adulti.

    Provate voi stessi utilizzando quest'immagine:
    https://www.doxbox.it/7282-large_default/portapenne-lucky-cat.jpg

    Tra i risultati dovreste trovare anche:
    https://www.studidoyama.tk/ufficio/2986-portapenne-lucky-cat.html

    La cosa particolare Ŕ che l'url di questo risultato riporta la struttura esatta del mio sito, con nome categoria, id prodotto e nome prodotto.


    Ne sono venuto a conoscenza perchÚ il sito sta avendo ormai da diversi mesi un calo di visite, quindi effettuando vari controlli per cercare di capirne le cause ho scoperto questa strana situazione.

    A qualcuno di voi Ŕ mai capitata una cosa del genere? Mi chiedo il sito possa essere sotto una sorta di attacco volto a peggiorarne i posizionamenti con la creazione di centinaia di contenuti. Infatti nonostante in questi casi i contenuti non siano pi¨ presenti, Ŕ evidente che in passato c'erano perchÚ nella cache di google sono ancora presenti. Inoltre alcuni contenuti sono anche molto recenti, come l'immagine linkata qui sopra.



    Dominio:
    doxbox.it
    Motori:
    Google
    Prima indicizzazione o attivitÓ:
    2009
    Cambiamenti effettuati:
    Migrazione da Bigcommerce a Prestashop
    Eventi legati ai link:
    -
    Sito realizzato con:
    PS
    Come ho aumentato la popolaritÓ:
    -
    Chiavi:
    -
    Sitemaps:
    Si

  2. #2
    User Attivo L'avatar di Sermatica
    Data Registrazione
    Oct 2016
    LocalitÓ
    Maleo
    Messaggi
    1,527
    Aggiungi Sermatica su Facebook
    Ciao ti hanno clonato il sito, segnalalo a Google e aspetta pazientemente. Si parla di settimane ma forse anche pi¨.
    Consulente con P.IVA: SEO / SEM / Google Business / Amazon - Sermatica.it

  3. #3
    Utente Premium
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Messaggi
    340
    Ciao Sermatica, grazie per l'aiuto... Come si fa a segnalare la cosa a google?
    C'Ŕ un modo rapido per poter trovare tutti i clone? O l'unico modo Ŕ andare a tentativi cercando su google testi presi dal sito?

  4. #4
    User Attivo L'avatar di Sermatica
    Data Registrazione
    Oct 2016
    LocalitÓ
    Maleo
    Messaggi
    1,527
    Aggiungi Sermatica su Facebook
    Ciao
    creando un progetto su SeoZoom troveresti il sito che si posiziona sempre vicino al tuo... prova a cercare un testo lungo (magari provane uno recente uno un po datato) del tuo sito... e dovrebbero comparire anche i siti copia.

    C'erano diversi strumenti per segnalare siti copiati.

    Prova qui
    support . google . com / legal/answer/3110420?rd=1
    Consulente con P.IVA: SEO / SEM / Google Business / Amazon - Sermatica.it

  5. #5
    User Attivo L'avatar di Sermatica
    Data Registrazione
    Oct 2016
    LocalitÓ
    Maleo
    Messaggi
    1,527
    Aggiungi Sermatica su Facebook
    E qui
    docs.google . com/forms/d/e/1FAIpQLScjaeLQuycFpKlY8LAbBmr6rDIe14TBTqmlfSvapZmZ B0GYEA/viewform?formkey=dGM4TXhIOFd3c1hZR2NHUDN1NmllU0E6M Q&ifq&theme=0AX42CRMsmRFbUy1mYzJkYmE4MS04Mzc4LTQ0Z GMtYjFlYi03NjU4MjkyMjIwMWY
    Consulente con P.IVA: SEO / SEM / Google Business / Amazon - Sermatica.it

  6. #6
    Utente Premium
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Messaggi
    340
    Ciao Sermatica, aprendo il secondo link mi da un errore (ho tolto gli spazi).
    Mentre seguendo il primo link ho provato pi¨ strade ma non trovo niente per segnalare siti clone.

    Scegliendo:
    Invio di una richiesta di rimozione per motivi legali >> Ricerca Google >> Ho trovato un sito che sta adottando un comportamento sospetto
    Alla fine vengo rimandato ad una pagina sul phishing "Prevenire e segnalare attacchi di phishing"

    Mentre passando da "Alcuni dei contenuti che mi preoccupano sono giÓ stati rimossi dal webmaster ma sono ancora visualizzati fra i risultati di ricerca" vengo rimandato alla pagina per la rimozione dei contenuti obsoleti, per cui Ŕ necessario fare la rimozione manuale di ogni pagina.
    Oltretutto con questo tool non riesco a far rimuovere, infatti dopo che tutte le richieste mi sono state negate ho fatto ulteriori controlli, poichÚ non capivo come mai nonostante il testo che segnalavo non fosse pi¨ presente (verificato ispezionando anche il codice della pagina) la richiesta venisse rifiutata.
    Ci˛ che ho scoperto Ŕ una cosa molto strana.
    Sembrerebbe che stiano usando una tecnica fatta apposta per impedirne la rimozione con il tool, infatti pensavo che i contenuti fossero stati rimossi, ma non Ŕ cosý, perchÚ in certi momenti della giornata il contenuto del sito cambia totalmente e viene ripubblicato il testo incriminato, in questo modo quando il tool di google va a controllare trova i contenuti online e di conseguenza rifiuta la richiesta.

    Esempio:
    http://mercatodeifolli.it/xyxyx-booty-stivaletti-donna
    http://musicain.it/silverage-argento...irena-ciondolo
    http://www.luxp.it/seiko-qhl062y

    In questo momento i siti mostrato i contenuti copiati dal mio sito, mentre ieri quando avevo controllato 2 erano siti e-commerce con contenuti differenti, mentre il secondo rimandava a dei contenuti erotici.
    Anzi, ora che ci penso forse utilizzano proprio dei redirect programmati invece di modificare i contenuti del dominio. Del tipo, i dominio rimanda sempre ad altri contenuti, ma ogni x ore il reindirizzamento viene disabilitato mostrando cosý i contenuti.

    ╔ plausibile una cosa del genere o sono io paranoico?

    === AGGIORNAMENTO ===
    Tutti i domini .it risultano registrati da:
    Zet Solutions Limited
    Cauberg 109
    Capelle a/d IJssel
    2905PA
    Zuid Holland
    NL
    con nome di "Mihail Zainescu" oppure "Bianca Zainescu"
    Ultima modifica di DARKF3D3; 12-08-17 alle 17:53

  7. #7
    User Attivo L'avatar di Sermatica
    Data Registrazione
    Oct 2016
    LocalitÓ
    Maleo
    Messaggi
    1,527
    Aggiungi Sermatica su Facebook
    Ciao altrochÚ se Ŕ possibile. E' anche possibile che mostrino contenuti diversi a secondo di chi accede e mille altre cose tipo zona di accesso....
    Consulente con P.IVA: SEO / SEM / Google Business / Amazon - Sermatica.it

  8. #8
    Utente Premium
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Messaggi
    340
    Ho provato a contattare l'azienda che ha registrato i domini, per vedere se salta fuori qualcosa.
    Per˛ considerato che Ŕ un'azione volta a danneggiare i posizionamenti del sito (che punta alle sole serp italiane per la categoria delle idee regalo), non vedo perchÚ qualcuno debba fare una cosa del genere, se non un competitor o comunque un'altro sito italiano che punta a quelle parole chiave.
    In ogni caso nel frattempo, visto che i siti in questione sembrerebbe che inseriscano solamente testo duplicato, e non link al mio sito, sto modificando tutti i testi che risultano esser stati copiati.
    Anche se viste le continue perdite di posizioni che sta subendo il sito da ormai diversi mesi credo che possa esserci di mezzo qualche altro "lavoro sporco".

  9. #9
    User Attivo L'avatar di Sermatica
    Data Registrazione
    Oct 2016
    LocalitÓ
    Maleo
    Messaggi
    1,527
    Aggiungi Sermatica su Facebook
    Ciao la situazione Ŕ complessa, io inizierei a contattare le "aziende" che ti hanno copiato il sito. Poi anche Google, il Nic Italiano, l'Hosting.... ecc...
    Consulente con P.IVA: SEO / SEM / Google Business / Amazon - Sermatica.it

+ Rispondi alla Discussione

^ Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB Ŕ Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] Ŕ Attivato
  • Il codice [VIDEO] Ŕ Attivato
  • Il codice HTML Ŕ Disattivato
  • Trackbacks Attivato
  • Pingback Attivato
  • Refback Attivato

SEO by vBSEO 3.6.0 PL2 ©2011, Crawlability, Inc.