+ Rispondi alla Discussione
Pagina 3 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima
Risultati da 101 a 150 di 162

Strana penalizzazione: nuovi duplicati o nuovo Mayday?

Ultimo Messaggio di seocolli il:
  1. #101
    Utente Premium L'avatar di FullPress
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    155
    Ciao Fabio, Ciao Giorgio. Non abbiamo ancora chiesto la reinclusione e non abbiamo messo i tag che se non erro sono per Google News (dove non abbiamo nessun problema) e in versione beta. Non abbiamo problemi a chiedere la reinclusione ma i tag non so se devono essere inseriti o meno. Grazie a tutti per il supporto :-)
    Ultima modifica di mister.jinx; 20-11-10 alle 01:00 Motivo: il fullquote non serve :)

  2. #102
    Esperto L'avatar di RoPa
    Data Registrazione
    Nov 2009
    LocalitÓ
    Cagliari
    Messaggi
    1,242
    L'intervento sui tag Ŕ stato sicuramente un intervento grosso, non posso che essere d'accordo. Io comunque prima di richiedere l'inclusione continuerei ad aggiungere contenuti originali in tutte le sezione del sito e risolverei la questione del centinaio di duplicati per via del "layout=standard" di cui parlavo prima.

    In un'altro post, un utente con problematiche simili alle tue (anche tempistiche e date, ma con numeri inferiori) ha corretto (tra le varie cose anche i tag), fatto richiesta e risolto.
    Roberto Pala - Seguimi su Twitter! - Queryo

  3. #103
    Utente Premium L'avatar di FullPress
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    155
    Stiamo inserendo contenuti originali, abbiamo inseriro il canonical, non serve allo scopo?

    Puoi passarmi, anche il privato, il link dell'altro utente?
    Ultima modifica di mister.jinx; 20-11-10 alle 01:01 Motivo: come sopra.

  4. #104
    Esperto L'avatar di RoPa
    Data Registrazione
    Nov 2009
    LocalitÓ
    Cagliari
    Messaggi
    1,242
    Mi correggo scusa, la penalizzazione in questo caso Ŕ scattata il 9 novembre ma la lettura pu˛ risultare comunque interessante: http://www.giorgiotave.it/forum/consigli-seo-e-penalizzazioni/153258-blog-che-non-riceve-piu-visite.html
    Per quanto riguarda i contenuti originali, dicevo di far attenzione a coprire tutte le sezioni, senza farsene sfuggire.
    Roberto Pala - Seguimi su Twitter! - Queryo

  5. #105
    Utente Premium L'avatar di FullPress
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    155
    Tranne nelle news, dove peraltro stiamo lavorando con contenuti nostri e presto saranno solo originali (non riusciamo a far capire ai comunicatori che non basta divulgare la notizia prima a noi ma che il contenuto non deve spammoso), le altre sezioni del nostro sito hanno esclusivamente articoli originali.

  6. #106
    Utente Premium L'avatar di FullPress
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    155
    Citazione Originariamente Scritto da RoPa Visualizza Messaggio
    Mi correggo scusa, la penalizzazione in questo caso Ŕ scattata il 9 novembre ma la lettura pu˛ risultare comunque interessante: giorgiotave.it/forum/consigli-seo-e-penalizzazioni/153258-blog-che-non-riceve-piu-visite.html
    Per quanto riguarda i contenuti originali, dicevo di far attenzione a coprire tutte le sezioni, senza farsene sfuggire.
    Ho letto il 3D, sembra che il blog non abbia risolto in quanto Ŕ di nuovo gi¨

  7. #107
    User
    Data Registrazione
    Nov 2009
    LocalitÓ
    Milano
    Messaggi
    186
    Citazione Originariamente Scritto da deborahdc Visualizza Messaggio
    In questi giorni sono molti i casi presenti su gt che si riferiscono a un calo brusco a partire dal 22 ottobre.
    Ma se prendete questi testi uno per uno vedete che hanno un unico denominatore: testi duplicati.
    Sto seguendo con interesse questa discussione ma non sono del tutto d'accordo con quanto ho appena quotato.
    Come si fa a determinare se/chi/quanto ci viene copiato dai nostri siti?
    Come si fa soprattutto ad intervenire?

    Noi il 22 ottobre abbiamo riscontrato l'identico problema di cui si sta discutendo, oggi per fortuna (da sabato) con la parola chiave principale siamo ritornati in prima SERP di Google, ma per il resto Ŕ ancora buio, cioŔ i contenuti faticano ad uscire.

    Oggi mi Ŕ stato chiesto di ELIMINARE le fonti XML, cioŔ... dobbiamo arrivare a questo? Dobbiamo metterci a fare i carabinieri controllando se ogni giorno qualcuno copia i nostri contenuti?

    In questo modo le redazioni rischiano di chiudere per diventare delle agenzie investigative

    Ultima annotazione sui due nuovi TAG suggeriti da Google.
    Google quei tag non li considererÓ a quanto pare, e se li prenderÓ in considerazione lo farÓ solo per un ristretto gruppo di siti.

    A questo punto il problema non sarÓ mai risolto, perchŔ chi Ŕ "forte", potrÓ tranquillamente inserire il tag come fosse contenuto originale, e quindi avrÓ sempre una posizione di vantaggio su chi, magari una redazione, quel contenuto l'ha scritto e l'ha reso disponibile sul web.

  8. #108
    Utente Premium L'avatar di FullPress
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    155
    Citazione Originariamente Scritto da fabiogentile Visualizza Messaggio
    Sto seguendo con interesse questa discussione ma non sono del tutto d'accordo con quanto ho appena quotato.
    Come si fa a determinare se/chi/quanto ci viene copiato dai nostri siti?
    Come si fa soprattutto ad intervenire?

    Noi il 22 ottobre abbiamo riscontrato l'identico problema di cui si sta discutendo, oggi per fortuna (da sabato) con la parola chiave principale siamo ritornati in prima SERP di Google, ma per il resto Ŕ ancora buio, cioŔ i contenuti faticano ad uscire.

    Oggi mi Ŕ stato chiesto di ELIMINARE le fonti XML, cioŔ... dobbiamo arrivare a questo? Dobbiamo metterci a fare i carabinieri controllando se ogni giorno qualcuno copia i nostri contenuti?

    In questo modo le redazioni rischiano di chiudere per diventare delle agenzie investigative

    Ultima annotazione sui due nuovi TAG suggeriti da Google.
    Google quei tag non li considererÓ a quanto pare, e se li prenderÓ in considerazione lo farÓ solo per un ristretto gruppo di siti.

    A questo punto il problema non sarÓ mai risolto, perchŔ chi Ŕ "forte", potrÓ tranquillamente inserire il tag come fosse contenuto originale, e quindi avrÓ sempre una posizione di vantaggio su chi, magari una redazione, quel contenuto l'ha scritto e l'ha reso disponibile sul web.
    Ciao Fabio,
    ho seguito il tuo caso anche in altri forum.
    Sono pienamente d'accordo con te e aggiungo che forse il copia e incolla (quanti ancora oggi copiano ed incollano da altri siti?) e gli aggregatori (i nostri articoli originali, non solo quelli di FullPress ma anche quelli degli altri nostri siti, finiscono giornalmente in aggregatori che pescano da Google News arrecandoci due danni: 1) si posizionano prima di noi perchŔ sono pi¨ bravi di noi in alcune tecniche; 2) restituiscono il link della fonte a noi attraverso il reindirizzamento di Google News).
    Per non parlare poi di chi aggrega con tecniche ancora pi¨ sporche che non prevedono neanche la citazione della fonte.

    A parte i nostri casi, quello che chiedo in questo forum partecipato da esperti SEO, Ŕ di farsi carico con gli editori di questa situazione e insieme di combattere gli abusi.

    Anna Bruno

  9. #109
    Esperto L'avatar di RoPa
    Data Registrazione
    Nov 2009
    LocalitÓ
    Cagliari
    Messaggi
    1,242
    Citazione Originariamente Scritto da FullPress Visualizza Messaggio
    Ho letto il 3D, sembra che il blog non abbia risolto in quanto Ŕ di nuovo gi¨
    Si, ho appena letto la cattiva notizia. Vediamo di cercare ancora..

    NovitÓ sulla tua situazione? Direi che sarebbe meglio fare un riepilogo di tutti i fronti su cui ti sei mossa e su cui ti stai muovendo. Fatta la segnalazione?
    Roberto Pala - Seguimi su Twitter! - Queryo

  10. #110
    Utente Premium L'avatar di FullPress
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    155
    Citazione Originariamente Scritto da RoPa Visualizza Messaggio
    Si, ho appena letto la cattiva notizia. Vediamo di cercare ancora..

    NovitÓ sulla tua situazione? Direi che sarebbe meglio fare un riepilogo di tutti i fronti su cui ti sei mossa e su cui ti stai muovendo. Fatta la segnalazione?
    Ciao, ancora nessuna novitÓ, anzi!
    Comunque abbiamo fatto ieri la segnalazione (nessun messaggio ad oggi ma Ŕ presto, forse). Abbiamo inserito il rel canonical, i pochissimi comunicati che passano sono tutti originali al momento della pubblicazione in pi¨ stiamo producendo nostri contenuti. La cosa pi¨ ridicola Ŕ il nostro site, se provi a farlo troverai poco pi¨ di 5000 contenuti indicizzati. Pensare che dal WMT ne segnala oltre 26.000 dalla sitemap e la nostra sitemap ne contiene oltre 33.000 sono per la sezione News. Se provi a fare il site del sito per anni (esempio solo il 2008) ti tira fuori circa 200 contenuti indicizzati. Che dirti? Non sappiamo cosa altro fare e soprattuto cosa altro annotare.

  11. #111
    User
    Data Registrazione
    May 2010
    Messaggi
    89

    Ultima annotazione sui due nuovi TAG suggeriti da Google.
    Google quei tag non li considererÓ a quanto pare, e se li prenderÓ in considerazione lo farÓ solo per un ristretto gruppo di siti.
    Google esce sempre con versioni Beta ma quando esce un motivo c'Ŕ.

    Mi sorprende con quanta semplicitÓ sostieni che "non li considererÓ", visto che non c'Ŕ un precedente al momento.
    Questa notizia Ŕ uscita da pochissimi giorni ed Ŕ fonte ufficiale.

    Per sostenere tale tesi devi avere o una fonte ufficiale o una esperienza diretta.
    Hai forse un sito dove hai inserito questi meta? E quanto tempo fa sono stati inseriti?

    Mentre se ti stai rivolgendo a questo
    Important note: At this time, Google News will not make any changes to article ranking based on this tag. We think it is a promising method for detecting originality among a diverse set of news articles, but we won't know for sure until we've seen a lot of data.
    Non significa "non li considero".
    Ultima modifica di collega-deborahdc; 22-11-10 alle 21:05

  12. #112
    User
    Data Registrazione
    May 2010
    Messaggi
    89
    @fullpress
    ma i testi nuovi che inserite, quelli originali , sono penalizzati?

  13. #113
    Utente Premium L'avatar di FullPress
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    155
    Citazione Originariamente Scritto da collega-deborahdc Visualizza Messaggio
    @fullpress
    ma i testi nuovi che inserite, quelli originali , sono penalizzati?
    Si, stesso iter...ti posto il titolo di un articolo scritto da una nostra redattrice "
    Sony Ericsson e Windows Phone 7: dubbi e incertezze" se togli "e incertezze" non lo vedi pi¨ (eccezion fatta per il risultato di Google News)
    Ultima modifica di FullPress; 22-11-10 alle 21:12

  14. #114
    User
    Data Registrazione
    Nov 2009
    LocalitÓ
    Milano
    Messaggi
    186
    Citazione Originariamente Scritto da collega-deborahdc Visualizza Messaggio
    Mi sorprende con quanta semplicitÓ sostieni che "non li considererÓ", visto che non c'Ŕ un precedente al momento.
    Questa notizia Ŕ uscita da pochissimi giorni ed Ŕ fonte ufficiale.

    Per sostenere tale tesi devi avere o una fonte ufficiale o una esperienza diretta.
    Hai forse un sito dove hai inserito questi meta? E quanto tempo fa sono stati inseriti?
    Perdonami, forse mi sono espresso male.
    Da quello che ho seguito sulla vicenda dei due nuovi meta tag (syndication-source e original-source), pare che Google li debba ancora testare per verificarne l'effettivÓ utilitÓ.

    Il test sembra possa includere solo un bouquet di siti "fidati" (si... fidati per Google per˛...).

    GiÓ questo Ŕ un motivo per cui il test parte zoppo, quali sono i siti fidati?
    PerchŔ ci sono siti che sono "fidati"?
    E se questi siti fidati comprendono anche aggregatori o comunque fagocitatori di contenuti altrui?

    Comunque, lasciamo perdere questo punto, passiamo al successivo, ovvero il mio punto di vista secondo cui sono tag inutili e fallimentari.

    Con questi due nuovi tag, tutto sta all'onestÓ di chi progetta i siti, ovvero, se uno Ŕ onesto userÓ syndication e original a seconda del fatto che avrÓ contenuti proprietari o presi da altri siti.

    Cosa cambia allora da adesso? CioŔ, cosa cambia rispetto a oggi dove un aggregatore/copy prende una notizia citandone il link correttamente rispetto a chi invece prende la notizia e basta?

    Chi ci pu˛ garantire che ogni sito sarÓ corretto nell'indicare i link in syndication e original?

    E quale sarÓ il metro di giudizio della "proprietÓ" di una notizia?
    CioŔ, se la notizia non sarÓ identica su due siti diversi, ma avrÓ qualche parola diversa, chi dei due siti potrÓ dimostrare (a paritÓ di data di emissione per esempio) di esserne la FONTE ORIGINALE?

    Chiudo il concetto aggiungendo che se io metto una notizia MIA, ma valgo 5, e la stessa notizia me la riporta magari il Corriere che vale 8, se il Corriere invece di usare correttamente i tag syndication e original non usa nulla o peggio, li usa in modo che sembri lui il fornitore originale della notizia, lui diventa per Google LA VERA FONTE, e io vengo escluso.

    Per questo motivo il MIO PENSIERO, che non vuole essere ne' la veritÓ, ne' il pensiero di tutti, Ŕ che Google sta cercando di far fare a noi il suo lavoro (determinare i contenuti validi), e lo sta facendo in un modo scorretto, che probabilmente agevolerÓ ancora di pi¨ i network pi¨ "trust", a danno di tutti gli altri.

    Tutto qui.
    Sarei ben lieto di essere smentito, ma Google negli ultimi 4 anni Ŕ andato sempre peggio, e per quanto mi riguarda potrei dimostrarlo semplicemente con delle SERP che oggi danno risultati ignobili, sotto gli occhi di tutti.
    Non parlo di ignobili perchŔ qualcuno esce prima di me, sia chiaro, parlo di ignobili proprio per la qualitÓ dei siti che escono a prescindere che ci siano dei risultati di miei siti o meno.

    Spero di aver chiarito quello che intendevo
    Ultima modifica di fabiogentile; 22-11-10 alle 23:16

  15. #115
    Utente Premium L'avatar di FullPress
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    155
    Citazione Originariamente Scritto da fabiogentile Visualizza Messaggio
    Stavo notando il comportamento di Google con il tuo sito, Ŕ molto simile al nostro. Eppure i due siti sono completamente diversi, perfino nell'argomento. Ho inserito un titolo tratto da un tuo articolo, basta eliminare dal titolo una parola generica non determinante e zac...il titolo scompare nelle SERP...Ho inserito il titolo "Diego Dalla Palma presenta A Nudo, edita da Sperling & Kupfer", il risultato Ŕ in ottava posizione (chi ti precede non Ŕ pertinente o comunque non come il tuo titolo), poi ho tolto "edito da" e il tuo articolo scompare...
    Ultima modifica di FullPress; 22-11-10 alle 23:33

  16. #116
    User
    Data Registrazione
    Nov 2009
    LocalitÓ
    Milano
    Messaggi
    186
    E io ho visto il tuo titolo del Sony Ericsson... che dire... noi ora abbiamo un team di SEO che sta studiando la situazione e sta facendo delle correzioni, ma ti posso dire che ad oggi le correzioni che stiamo apportando sono veramente delle inezie, perchŔ il sito Ŕ giÓ comunque google compliant.

    Per assurdo, la versione inglese del nostro sito non ha subito alcuna penalizzazione, anzi, nelle ultime 2 settimane ha avuto un incremento del 20% del traffico (buona parte dai social), e non ha ancora assorbito le modifiche fatte dai SEO, e finchŔ va cosý bene penso che non far˛ modificare nulla. Oltretutto la versione inglese Ŕ molto pi¨ competitiva di quella italiana perchŔ la mole di informazioni in lingua inglese Ŕ 10 volte superiore.

    I casi della vita... costretti ad investire in SEO per un sito che Ŕ sempre stato ottimamente posizionato e che i SEO stessi non sanno giÓ pi¨ come migliorare nel codice.

    Voi come vi state muovendo? Anche voi avete "noleggiato" una squadra di tecnici SEO per ritornare a galla?

    PS: facendo site:XXXX mi sono reso conto che da circa 20.000 risultati adesso ce ne danno 5.300 circa... come per il tuo... singolare eh?

  17. #117
    Utente Premium L'avatar di FullPress
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    155
    Ciao, anche noi abbiamo un SEO che ci ha fatto fare una miriade di piccole modifiche che hanno portato al nulla. Da ieri abbiamo chiesto la riconsiderazione in Google, ultimo atto. Abbiamo scritto la nostra storia, non so se avranno voglia e tempo di leggerla, ma ad oggi nessuna risposta. Oramai non mi aspetto pi¨ nulla, non credo che il caso si risolverÓ. Ho visto nell'altro forum, dove ho letto il tuo caso, che in Italia si sono verificate altre storie del genere. Google risponde allo stesso modo (sembra che le risposte siano telecomandate da algorimi) e non ammetterÓ mai l'errore. Mi vado sempre pi¨ convingendo che di errore si tratta. Evidentemente siamo finiti su qualche server comune nel trasferimento che c'Ŕ stato, da parte di Google, dei suoi server. Sembra che nelle date fatidiche Google abbia concentrato diversi server a Mountain View. Tutto questo, unito al famoso problema di indicizzazione di quei giorni, lascia pi¨ propendere per un errore che una penalizzazione. In ogni caso, il nostro traffico oramai si Ŕ ridotto al solo Google News che porta quel che porta.

    Per quanto riguarda il site, siamo nel ridicolo. Nell'ultimo anno ci segnala 200 articoli in indice mentre dalla sitemap del WMT i numeri sono ben altri. Per non parlare di altre cose assurde che ho visto, roba che ti fa pensare che 2 + 2 non sempre fa 4. Evidentemente Google questo pensa.
    Ciao
    Anna Bruno
    Ultima modifica di mister.jinx; 23-11-10 alle 10:48 Motivo: usare il tasto "rispondi", evitare il fullquote :-)

  18. #118
    User
    Data Registrazione
    Nov 2009
    LocalitÓ
    Milano
    Messaggi
    186
    Ti capisco, io dopo gli scherzi degli anni scorsi ho cominciato a guardare pi¨ seriamente gli altri motori, Yahoo e Bing su tutti ovviamente.
    Bing oggi Ŕ quello che da i risultati pi¨ performanti se cerco qualsiasi cosa, su Google invece capita spesso di trovare nella prima SERP delle informazioni di 3-4 anni fa...ed Ŕ tutto dire su quanto sia migliorato nell'ultimo anno Google...

    Le Google news non so dirti quanto portino a noi, comunque nel complesso meno di Facebook, ed Ŕ singolare visto che abbiamo meno di 5000 iscritti alla pagina del sito, mentre le Google News vengono viste da migliaia di utenti ogni giorno.

    Sulla riconsiderazione io invece temporeggio, l'ho fatto 2 anni fa...non ho avuto soddisfazione, per ora rimango in attesa...come i cinesi sul bordo del fiume.

    Ciao
    Fabio

  19. #119
    Utente Premium L'avatar di FullPress
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    155
    A noi Ŕ la prima volta che sucede una roba del genere, due anni fa sei stato poi preso in considerazione? Hai abbandonato il progetto?

    P.S. Bing porta il nulla, sei riuscito ad avere traffico da Bing Italia?
    Ultima modifica di mister.jinx; 23-11-10 alle 10:49 Motivo: idem

  20. #120
    User
    Data Registrazione
    Nov 2009
    LocalitÓ
    Milano
    Messaggi
    186
    Noi abbiamo fatto la riconsiderazione due anni fa, non ho notato un cambiamento in meglio, Ŕ stato graduale, ma il traffico proveniente da Google di 2-3 anni fa non Ŕ pi¨ tornato tale, in compenso negli ultimi 2 anni Ŕ comunque cresciuto molto, quasi al pareggio, diciamo che per ogni 1000 utenti giornalieri da Google nel 2007-2008, nel 2009-2010 eravamo riusciti a riportarci almeno ad 800, quindi uno scarto del -20% circa.

    Oggi invece ogni 1000 utenti del 2007-2008, dopo il 22 ottobre posso dire che siamo sui 200, quindi -80% rispetto a quel periodo ma solo -60% rispetto al 2009-2010.

    Bing porta zero confronto a Google, anche Yahoo porta zero, per˛ sono in crescita (soprattutto Bing), e forse qualcuno comincerÓ ad usarli di pi¨ se si renderÓ conto che sono efficaci.

    Come ho giÓ scritto, su Google a volte ci sono risultati incongruenti, anche per il problema penalizzazione/seo/ecc, si trovano nella prima SERP articoli datati 2006-2007...assurdo, trovo risorse pi¨ recenti su Bing per esempio.

    Poi Ŕ logico, Google non cadrÓ per me e te, per˛ stavolta di danni ne ha fatti molti, penso solo a tutti i siti di ecommerce... loro guadagnano su quello che vendono, e se non arrivano utenti non vendono nulla.

  21. #121
    Utente Premium L'avatar di FullPress
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    155
    Ho letto oggi su un sito americano che lý i problemi post 22 ottobre, come da noi, continuano. Non so cosa aggiungere se non che anche oggi Ŕ come ieri. Articoli originali che non vengono mostrati neanche a paritÓ di titolo, ad eccezione di Google News. Abbiamo una notizia in Google News oggi che Ŕ capofila con diverse parole chiavi mentre nell'organico non compare neanche con il titolo intero.
    Siamo sempre convinti che la colpa Ŕ dei contenuti duplicati??

    Ciao
    Ultima modifica di mister.jinx; 23-11-10 alle 13:50 Motivo: fullquote rimosso.

  22. #122
    User
    Data Registrazione
    May 2010
    Messaggi
    89
    Se continuate a chiedere aiuto al forum ma non seguite le indicazioni, diventa difficile aiutarvi.
    Siamo partiti dal fatto che la home ha contenuto duplicato e la home continua ad avere contenuto duplicato.

    Non Ŕ difficile accorgersene.
    Basta prendere 5 parole dalla home page e fare copia incolla su google.

    Lo avete fatto?
    Tutti i paragrafi sono duplicati o perchŔ presi da altre fonti o perchŔ vi autoduplicate.

    La home infatti Ŕ copiata interamente su questa pagina
    fullpress.it/News/7-1.html
    e ci sono altre pagine interne che duplicano i soliti paragrafi.

    Potete rimettere apposto questa cosa?

  23. #123
    Utente Premium L'avatar di FullPress
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    155
    Ma se l'occhiello dei nostri articoli presente sulla home non compare neppure nell'articolo, mi spieghi cosa ci autoduplichiamo??
    Ultima modifica di mister.jinx; 23-11-10 alle 13:43

  24. #124
    User
    Data Registrazione
    May 2010
    Messaggi
    89
    Fai come me
    prendi questo testo
    che Ŕ della tua home
    "F5 presenta una suite di soluzioni unificate per operatori" e cercalo su google
    cosa viene fuori nei motori di ricerca? La Home?

    Prendi quest'altro testo che Ŕ sempre nella tua home
    "Si assiepano dubbi e incertezze tra Sony Ericsson e Windows Phone 7"
    quanti risultati vedi in serp??

    Infine prendi questo
    sono sempre nella tua home
    ""Una soluzione completa di budget, forecast e pianificazione finanziaria perfettamente"
    in quanti siti vedi scritto questo testo??

    PerchŔ magari non lo vedi perchŔ ti stai collegando ad un dc diverso dal mio ma ti posso fare uno screen per farti capire.

  25. #125
    User
    Data Registrazione
    Nov 2009
    LocalitÓ
    Milano
    Messaggi
    186
    Scusa Deborahdc, ma questa duplicazione che vedo su Fullpress (e che Ŕ presente anche da noi) non Ŕ una duplicazione di contenuti.
    Tutte le home page hanno i titoli e gli occhielli degli ultimi articoli, e quei dati si trovano ovviamente sia nella pagina articolo che nella pagina della Categoria.

    Per˛ dalla Home page spariscono giorno per giorno, mentre nelle pagine di Categoria scendono nelle posizioni inferiori.

    Questo procedimento Ŕ normalmente visibile anche su siti ben pi¨ importanti come Corriere.it, prova a vedere l'articolo della Corea del Nord, ha titolo e abstract/occhiello sia in home page, che nella pagina Esteri e ovviamente anche nella pagina dell'articolo stesso.

  26. #126
    User
    Data Registrazione
    May 2010
    Messaggi
    89
    ma voi non siete il Corriere e i casi di penalizzazione per duplicazione sono una realtÓ nota.
    Io non capisco una cosa: google ha fatto un aggiornamento adesso in merito alle duplicazioni, tutti qui nel forum vi abbiamo detto di togliere le duplicazioni, perchŔ non lo fate?

  27. #127
    User
    Data Registrazione
    May 2010
    Messaggi
    89
    Ed inoltre: hai notato che in tutti questi esempi la home di fullpress non Ŕ presente in serp?
    Questo Ŕ un chiarissimo campanello di allarme.

  28. #128
    Utente Premium L'avatar di FullPress
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    155
    Per "F5 presenta una suite di soluzioni unificate per operatori" non vedo nŔ FullPress, nŔ altri siti: ricerca con risultati non pertinenti. Probabilmente vediamo qualcosa di diverso, non posso inserire screeshot ma ho salvato la pagina che visualizzo.

    Invece per "Una soluzione completa di budget, forecast e pianificazione finanziaria perfettamente": lo vedo presente su altri siti ma quando l'abbiamo pubblicato e (fino a poco fa) non c'era. E qui torniamo al discorso dei comunicatori che attendono pubblicazione per poi smerciare ovunque.

    L'occhiello "Si assiepano dubbi e incertezze tra Sony Ericsson e Windows Phone 7" non Ŕ presente all'interno dell'articolo ma solo sulla home: Ŕ un testo personalizzato per comparire solo in home, non all'interno della pagina.

    Il discorso occhiello Ŕ comunque diventato valido per tutto: se c'Ŕ sulla home, non c'Ŕ all'interno dei pezzi.

  29. #129
    User
    Data Registrazione
    Nov 2009
    LocalitÓ
    Milano
    Messaggi
    186
    Citazione Originariamente Scritto da collega-deborahdc Visualizza Messaggio
    ma voi non siete il Corriere e i casi di penalizzazione per duplicazione sono una realtÓ nota.
    Io non capisco una cosa: google ha fatto un aggiornamento adesso in merito alle duplicazioni, tutti qui nel forum vi abbiamo detto di togliere le duplicazioni, perchŔ non lo fate?
    Ma perchŔ duplicazioni?
    Un articolo Ŕ formato da:
    - titolo
    - occhiello
    - corpo dell'articolo

    Nell'home page esce titolo+occhiello
    Nella pagina della Categoria esce titolo+occhiello
    Nella pagina dell'articolo esce titolo+corpo dell'articolo

    Per evitare duplicazioni cosa dovremmo fare scusa?
    Creare 3 titoli diversi e 2 occhielli diversi? Ma che senso ha?

    Scusa i siti di e-commerce che hanno random in home page dei prodotti, cosa devono fare allora?
    La scheda video Sapphire Radeon HD5750 non pu˛ mica cambiare nome e descrizione perchŔ esce in Home, in Categoria, in scheda prodotto.

    Per me i duplicati sono i contenuti che magari sono identici su siti diversi, oppure se ho 5-6 pagine che ripropongono sempre lo stesso contenuto, o sbaglio?

    Altrimenti non capisco come dovremmo organizzare le notizie, veramente non lo capisco.

    EDITO: ho fatto la prova che dicevi, in molti casi a me la "mia" home page esce, e sotto esce anche la pagina dell'articolo, ma non sempre

  30. #130
    Utente Premium L'avatar di FullPress
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    155
    Citazione Originariamente Scritto da collega-deborahdc Visualizza Messaggio
    ma voi non siete il Corriere e i casi di penalizzazione per duplicazione sono una realtÓ nota.
    Io non capisco una cosa: google ha fatto un aggiornamento adesso in merito alle duplicazioni, tutti qui nel forum vi abbiamo detto di togliere le duplicazioni, perchŔ non lo fate?
    Siamo consci di non essere il Corriere.it ma se, come affermi, c'Ŕ stato un aggiornamento di Google perchŔ non spieghi a noi poveri editori come mai altri che NON SONO IL CORRIERE.IT escono tranquillamente nelle SERP?

  31. #131
    Utente Premium L'avatar di FullPress
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    155
    Citazione Originariamente Scritto da collega-deborahdc Visualizza Messaggio
    .
    Io non capisco una cosa: google ha fatto un aggiornamento adesso in merito alle duplicazioni, tutti qui nel forum vi abbiamo detto di togliere le duplicazioni, perchŔ non lo fate?
    E gli aggregatori? Come si pongono nei confronti dell'aggiornamento di Google nei confronti dei contenuti duplicati da te dichiarato? Per l'accezione del termine quello Ŕ il vero "contenuto duplicato" .

  32. #132
    User
    Data Registrazione
    May 2010
    Messaggi
    89
    fabio io non ho guardato il tuo caso quindi non ho assolutamente idea di cosa sia la tua penalizzazione.
    Quello che ho visto su full press e che puoi vedere anche tu guardando gli esempi che ho indicato sopra Ŕ che:
    - la home page non esce in serp
    - la home Ŕ duplicata da un'altra pagina identica
    - alcuni contenuti non sono originali.

    Questo Ŕ un dato di fatto ed Ŕ incontrastabile.

    Non sono io che detto le regole Ŕ google. Quindi a voi la scelta di seguire le sue regole oppure no.

    Noi siamo qui per aiutarvi.
    Voi potete decidere se seguire i consigli o meno.

  33. #133
    User
    Data Registrazione
    Nov 2009
    LocalitÓ
    Milano
    Messaggi
    186
    Citazione Originariamente Scritto da collega-deborahdc Visualizza Messaggio
    fabio io non ho guardato il tuo caso quindi non ho assolutamente idea di cosa sia la tua penalizzazione.
    Quello che ho visto su full press e che puoi vedere anche tu guardando gli esempi che ho indicato sopra Ŕ che:
    - la home page non esce in serp
    - la home Ŕ duplicata da un'altra pagina identica
    - alcuni contenuti non sono originali.

    Questo Ŕ un dato di fatto ed Ŕ incontrastabile.

    Non sono io che detto le regole Ŕ google. Quindi a voi la scelta di seguire le sue regole oppure no.
    Ok ma infatti mi sto basando sullo stesso esempio di Fullpress, quello che dico Ŕ che se titolo+occhiello stanno in home, Ŕ anche normale che poi vengano ripresi nella pagina della categoria specifica di quella notizia.

    Allora quello che ti chiedevo, Ŕ, se mi puoi suggerire come ovviare a questa "duplicazione".

    CioŔ, un articolo esce in home page con titolo+occhiello e ci rimane magari 4 ore, ma se l'articolo tratta di telefonia, nella sezione TELEFONIA ci sarÓ l'elenco degli articoli correlati, giusto?
    Quindi la pagina TELEFONIA avrÓ questa "duplicazione" con titolo e occhiello.

    Se questa Ŕ una duplicazione, ti chiedo di suggerirmi COME evitarla, perchŔ sinceramente l'unica cosa che mi viene Ŕ quella di cambiare titoli e contenuti da una all'altra.

  34. #134
    WWW
    WWW Ŕ offline
    Moderatore L'avatar di WWW
    Data Registrazione
    Dec 2007
    LocalitÓ
    Roma
    Messaggi
    2,043
    Segui WWW su Twitter Aggiungi WWW su Google+ Aggiungi WWW su Facebook Aggiungi WWW su Linkedin
    Citazione Originariamente Scritto da FullPress Visualizza Messaggio
    E gli aggregatori? Come si pongono nei confronti dell'aggiornamento di Google nei confronti dei contenuti duplicati da te dichiarato? Per l'accezione del termine quello Ŕ il vero "contenuto duplicato" .


    Ciao FullPress, ti rispondo io anche se non ho un grande aggregatore - Non sono Liquida, insomma.

    Premetto che il mio aggregatore accetta SOLO feed di bloggers che coscientemente decidono di iscriversi.

    Ebbene, gli aggregatori hanno 'naturalmente' una percentuale di pagine indicizzate pari ad una percentuale irrisoria rispetto a quelle che hanno nel db.

    Irrisoria. Non credo che tu debba quindi confrontarti con un aggregatore (e stiamo parlando di aggregatori di feed, non i social bookmarking che al limite hanno anche qualche contenuto originale...).

    Ma... teniamo in conto che il pi¨ grande aggregatore del mondo Ŕ proprio Google News... certamente 'quelli' non sono considerati dei duplicati.... eppure non Ŕ cosý.

    PerchŔ ad esempio per una determinata serp dovrei vedere la stessa pagina che occupa due posizioni, una con Google News e una con la URL originale?

    Chiaramente Google utilizza il suo aggregatore come preferisce...
    ... personalmente una cosa simile la noto anche con la blogsearch di Google.

    Soluzioni? ... Non lo so. Ma una buona idea potrebbe essere iscriversi al secondo pi¨ grande aggregatore del mondo - almeno per il momento.
    FriendFeed.

    Non per nulla comprato da FaceBook l'estate scorsa...


    ----------

    Molte cose dette da FabioGentile sono assolutamente vere o verosimili.

    Ma ragazzi... il comando site: Ŕ stato letteralmente 'fatto a pezzi' giÓ da mesi - almeno per come eravamo abituati ad utilizzarlo - ... allora vi assicuro che potete rileggervi tutti i casi di penalizzazione dal MayDay in poi (e cioŔ da fine aprile 2010), e letteralmente ne 'uscirete pazzi'.

    Il mio consiglio Ŕ: NON guardate pi¨ il site: fino a che la seosfera mondiale non avrÓ capito se e come utilizzarlo alla luce dei risultati 'bizzarri' che restituisce.

    f.

  35. #135
    User
    Data Registrazione
    Nov 2009
    LocalitÓ
    Milano
    Messaggi
    186
    Citazione Originariamente Scritto da WWW Visualizza Messaggio
    Premetto che il mio aggregatore accetta SOLO feed di bloggers che coscientemente decidono di iscriversi.
    E infatti tu non fai testo, cioŔ, in senso buono intendo.
    Quello che constatiamo e CONTESTIAMO semmai sono i bloggers che COPIANO senza link di rimando corretto e gli aggregatori che raccolgono ovunque tramite xml o tecniche anche peggiori.

    Un sito come il tuo da visibilitÓ ai bloggers, sperando che siano tutti bloggers onesti e non furboni che copiano in giro, mentre un sito di cui non faccio il nome, che aggrega ogni tipo di xml, fa danno invece.

    Alcuni aggregatori anche italiani, prendono l'xml con il titolo magari, e poi lo linkano ad un'altra pagina dove trovi titolo, parte del corpo dell'articolo, e link alla fonte.
    Capito il trucco? In pratica l'utente clicca sul titolo pensando di andare alla fonte e invece rimane nell'aggregatore, a quel punto magari si stufa anche cosý sulla fonte non ci va proprio.


  36. #136
    WWW
    WWW Ŕ offline
    Moderatore L'avatar di WWW
    Data Registrazione
    Dec 2007
    LocalitÓ
    Roma
    Messaggi
    2,043
    Segui WWW su Twitter Aggiungi WWW su Google+ Aggiungi WWW su Facebook Aggiungi WWW su Linkedin
    No, ok, certo. Ma quello che volevo dire era semplicemente che la percentuale di pagine non indicizzate in un aggregatore Ŕ elevatissima.

    Ora, nel corso del 2010 direi che praticamente TUTTI i siti hanno subito una parziale deindicizzazione... o se preferite Google ha attivato dei filtri capaci di agire sugli indici, ANCHE in vista dei VERI ed ENORMI produttori di contenuti duplicati... che sono i SOCIAL MEDIA, ora come ora.

    I filtri attivati da Google sono in perenne testing ... ma a me sembra evidente che questi siano studiati - in via prevalente - per imbrigliare i contenuti prodotti dai vari social ed utilizzarli nelle serp in maniera 'ragionata'.

    Tutto ci˛ non toglie nulla ai problemi di autoduplicazione che un sito pu˛ avere (che poi Ŕ il nodo centrale di questo 3D).

    Quello che in ogni caso volevo dire Ŕ che se tutti i siti sono costretti a confrontarsi con questi nuovi filtri, Ŕ evidente che proprio i siti che hanno una pi¨ elevata percentuale di contenuti duplicati abbiano problemi del genere.

    Nell'ordine direi che un aggregatore riesce a mantenere in indice una percentuale abbastanza modesta dei post che fetcha.
    Un circuito per i comunicati stampa ha speranze migliori, ma ha ugualmente la probabilitÓ di incappare in molti contenuti duplicati. Meno di un aggregatore e a seconda delle possibilitÓ e delle risorse della redazione.

    In questo caso stiamo parlando di FullPress, che Ŕ senza dubbio uno dei circuiti pi¨ vecchi e pi¨ autorevoli in Italia... quindi sono certo che ci sono casi peggiori, quanto ad indicizzazione dei vari post.

    Nel tuo caso forse il problema Ŕ ancora pi¨ 'grave'... perchŔ se non sbaglio non accetti articoli dagli utenti/visitatori.

    Quindi non dovresti avere problemi di contenuti duplicati 'esterni' in nessun caso.

    --------------

    Che ci siano gli scrapers o i bloggers dal copia e incolla.. okkei, Ŕ un altro discorso.

    Purtroppo Ŕ anche molto comune che i 'comunicatori' (come li chiama simpaticamente FullPress) siano i primi a 'spammicchiare' i loro contenuti a destra e a manca.



    -----------------------

    Il vero problema Ŕ che noi tutti siamo 'i piccoli' che vorrebbero avere il sito sgombro dagli articoli copiati-incollati, e possiamo essere severi quanto ci pare con i nostri utenti.... ma dall'altra parte i 'pesci grossi' di oggi sono questi enormi contenitori di tutto, questi networks giganteschi ed anomici in cui ciascuno si apre un profilo e 'comunica', cioŔ scrive e posta quello che crede.

    Lunga vita ai social networks, per caritÓ, stanno rimettendo tutto in discussione... ma secondo me Ŕ importante anche capire che buona parte delle modifiche recenti degli algo di Google siano anche 'causate ed orientate ad integrare' la massa montante di informazioni prodotte dalle reti sociali in tutto il web.

    L'ottimizzazione puntuale dei singoli aspetti dei singoli siti Ŕ cosa sacrosanta: ma occorre tenere conto anche dei dati di fondo di un sito (come ricordava MrJinx con le sue dotte citazioni) e del contesto generale nel quale ci troviamo ad operare, nel 2010.

    Dico di pi¨: avete presente quanti pezzi storici della rete non stiano riuscendo a sopravvivere a questa tempesta?

    Ultimamente seguo le vicende del nuovo Digg... ma proprio ieri mi Ŕ capitato di passare su BlogCatalog... che Ŕ proprio in rotta, secondo me.


    Insomma, anche per lanciare un vagito di ottimismo nel 3D... E' DIFFICILE per tutti, ma non Ŕ certo impossibile.

    Ultima modifica di WWW; 23-11-10 alle 19:28
    f.

  37. #137
    Utente Premium L'avatar di FullPress
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    155
    Citazione Originariamente Scritto da WWW Visualizza Messaggio
    ...
    Ciao WWW, ti rispondo con i fatti (intanto ti ringrazio per la tuo cortese argomentazione).

    "Amazon.it arriva in Italia, senza Kindle"
    Questo articolo Ŕ originale, scritto da Maria Stefania Bochicchio della nostra redazione. Mi dici dove lo vedi duplicato? Occhio ai noindex follow. Ed occhio anche agli occhielli (scusa il gioco di parole). Se noti bene l'occhiello (testo subito dopo il link) dell'articolo in home page non viene ripetutto nello stesso articolo.

    Poi vai in Google e vedi che risultato ti restituisce, poi ne parliamo.

    Grazie
    Anna
    Ultima modifica di FullPress; 23-11-10 alle 19:36

  38. #138
    WWW
    WWW Ŕ offline
    Moderatore L'avatar di WWW
    Data Registrazione
    Dec 2007
    LocalitÓ
    Roma
    Messaggi
    2,043
    Segui WWW su Twitter Aggiungi WWW su Google+ Aggiungi WWW su Facebook Aggiungi WWW su Linkedin
    Per caritÓ, al momento la serp che vedo io dice una cosa chiara.

    Il tuo articolo originale Ŕ primo in serp - ma passando per Google News e non per l'organico.

    Per l'organico il primo risultato FullPress.it che incrocio Ŕ la pagina categoria che ora raccoglie il rimando al post.

    fullpress.it/News/7-1.html

    L'articolo Ŕ di oggi Ŕ questo Ŕ quello che Google propone oggi: la tua notizia Ŕ prima ma Ŕ 'fornita' da Google news, e non Ŕ ancora visibile nell'organico.

    Se tutto va bene e soprattutto quando Google toglierÓ il 'suggerimento' di GG News per quella query, il tuo post dovrebbe comparire in cima a quella serp con la sua url univoca.

    A mio parere finchŔ hai GG News lý sopra la url dell'articolo non la vedrai in serp.

    Se invece va male - come mi sembra, altrimenti non saresti qui a parlarne - una volta che la query perde lo spazio di GG News la tua pagina non si indicizza affatto.

    E invece nell'organico ci trovi, qualche giorno dopo, lo stesso comunicato ma pubblicato su piattaforme diverse.
    f.

  39. #139
    Utente Premium L'avatar di FullPress
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    155
    1) fullpress.it/News/7-1.html (in teoria la pagina non dovrebbe essere indicizzata, se guardi nel codice);
    2) Questo articolo l'ho scritto io, Ŕ originale in tutto perfino nell'esposizione
    "Facebook, negli Stati Uniti un utente su quattro Ŕ sul social network mentre Google frena"
    Vedi i risultati (a parte Google News). Al primo posto c'Ŕ un sito che ha copiato ed incollato il mio articolo, Google non fa una piega. Ma non aveva fatto l'aggiornamento sul filtro antiduplicazione?????
    3) Non uso FriendFeed, eppure il mio articolo c'Ŕ...Indovina chi l'ha messo??? Ma colui che fa copia e incolla. Ma non ha aggiornato il filtro antiduplicazione Google?
    4) Non uso Wikio. Eppure l'articolo c'Ŕ. Indovina da chi??? Da chi ha copiato ed incollato. Ma Google non ha aggiornato il filtro antiduplicazione??
    5) Il mio articolo, orginale, non c'Ŕ. Ma Google non aveva aggiornato il filtro antiduplicazione???
    6) Se viene proposta la home page di FullPress nel risultato mi scuso. Se Google ha stabilito che il mio, dico mio, articolo non deve uscire nelle SERP, viva Google. Non aggiungo altro. Evviva anche il filtro antiduplicazione che azzera la fonte e distribuisce tutti i benefici a chi copia, incolla e aggrega.

    Scusa lo sfogo, ma lo stress Ŕ alle stelle.
    Ultima modifica di mister.jinx; 25-11-10 alle 12:21 Motivo: fullquote rimosso :-)

  40. #140
    WWW
    WWW Ŕ offline
    Moderatore L'avatar di WWW
    Data Registrazione
    Dec 2007
    LocalitÓ
    Roma
    Messaggi
    2,043
    Segui WWW su Twitter Aggiungi WWW su Google+ Aggiungi WWW su Facebook Aggiungi WWW su Linkedin
    Citazione Originariamente Scritto da WWW Visualizza Messaggio

    E invece nell'organico ci trovi, qualche giorno dopo, lo stesso comunicato ma pubblicato su piattaforme diverse.
    Scusa se mi autocito, ma sto facendo dei test sui tuoi articoli recenti.

    Quello che accade Ŕ che la percentuale degli articoli che riesci a far indicizzare Ŕ evidentemente pi¨ bassa rispetto a quello cui eri abituata, prima del filtro del '22 ottobre'.

    In certi casi perchŔ i comunicati vengono ripubblicati da altre piattaforme, in certi casi semplicemente perchŔ la frequenza e profonditÓ di scansione con cui Google prende coscienza del tuo sito non riesce a 'coinvolgere' tutti i post, con l'effetto che anche alcuni contenuti veramente originali che tu pure hai non sono stati e non vengono indicizzati in Big G.

    Come dicevo sopra: non Ŕ affatto semplice.
    Per˛, sostanzialmente.... tu pubblichi molti contenuti tutti i giorni ma non hai 'flux' sufficiente per garantirti un'indicizzazione ottimale o comunque 'coerente' con quelli che erano i vostri standard fino a prima.

    Vogliamo azzardare? Google dedica meno risorse per setacciare il vostro sito, magari perchŔ si Ŕ accorto che fate parte del macromondo dei press release e quindi vi ha accomunati a quella 'bolgia'.

    Il punto Ŕ che - come tu stessa dici - anche 'gli altri' sono sottoposti agli stessi filtri e agli stessi problemi di indicizzazione.
    E infatti la mia idea Ŕ che anche gli altri non abbiano una indicizzazione integrale dei vari comunicati, ma che d'altra parte molti abbiano anche trovato il modo di 'resistere' aumentando il 'flux' a disposizione dei propri circuiti.

    E allora forse quello che ti dicevo due pagine fa non Ŕ nemmeno tanto campato in aria... per aumentare frequenza e profonditÓ di scansione ti servono link.
    Tanti e quotidiani... o almeno, tieni in conto che i tuoi competitors prendono link esterni in ingresso su ciascun comunicato che pubblicano.

    Poi... magari sto sparando della cazzate colossali, io qui mi occupo dell'area 'poetica e musicale'... e anzi adesso vado a sincerarmi che i mod di questa sezione non abbiano voglia di linciarmi per questi miei pipponi.

    f.

  41. #141
    Utente Premium L'avatar di FullPress
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    155
    Citazione Originariamente Scritto da WWW Visualizza Messaggio

    E allora forse quello che ti dicevo due pagine fa non Ŕ nemmeno tanto campato in aria... per aumentare frequenza e profonditÓ di scansione ti servono link.
    Tanti e quotidiani... o almeno, tieni in conto che i tuoi competitors prendono link esterni in ingresso su ciascun comunicato che pubblicano.


    Bravo. E' la risposta pi¨ sensata e vicina alla realtÓ che ho avuto. Ora ti chiedo una cosa, andiamo per logica.
    Come fa un sito che ha un paio di anni, diciamo tre anni di vita, ad avere pi¨ link di altri se non con tecniche borderline? Non mi rispondere che questi siti sono CNN o Repubblica, non lo sono. Quindi, la risposta Ŕ che con tecniche borderline (io d˛ un link, tu dai un link a me, la catena di Sant'Antonio, tu entri nel mio circuito ma metti un banner, metti un link, etc.) questi siti ora hanno trust. Ma Ŕ cosý che il web pu˛ essere attendibile? Con tecniche che aiutano siti che possono permettersi di recuperare pubblicita a go' go' ai danni di chi ogni giorno scrive contenuti ???

    Non vado oltre, sei stato giÓ troppo paziente.

    Ciao
    Anna
    Ultima modifica di FullPress; 23-11-10 alle 20:22

  42. #142
    Esperto L'avatar di RoPa
    Data Registrazione
    Nov 2009
    LocalitÓ
    Cagliari
    Messaggi
    1,242
    Quello che dici Ŕ assolutamente il succo concentrato della discussione. Tutti coloro che sono intervenuti non hanno fatto altro che parlare di questo.
    Sarebbe molto interessante se Fullpress verifcasse quanto detto da WWW
    Google dedica meno risorse per setacciare il vostro sito, magari perchŔ si Ŕ accorto che fate parte del macromondo dei press release e quindi vi ha accomunati a quella 'bolgia'.
    .
    Sul fatto :
    E infatti la mia idea Ŕ che anche gli altri non abbiano una indicizzazione integrale dei vari comunicati, ma che d'altra parte molti abbiano anche trovato il modo di 'resistere' aumentando il 'flux' a disposizione dei propri circuiti.

    E allora forse quello che ti dicevo due pagine fa non Ŕ nemmeno tanto campato in aria... per aumentare frequenza e profonditÓ di scansione ti servono link.
    Non si pu˛ certo che dare ragione, ed Ŕ stato giÓ detto da diversi utenti intervenuti alla discussione.

    Ridurre al massimo i contenuti duplicati e aumentare la spinta al sito, questo il succo.
    Roberto Pala - Seguimi su Twitter! - Queryo

  43. #143
    WWW
    WWW Ŕ offline
    Moderatore L'avatar di WWW
    Data Registrazione
    Dec 2007
    LocalitÓ
    Roma
    Messaggi
    2,043
    Segui WWW su Twitter Aggiungi WWW su Google+ Aggiungi WWW su Facebook Aggiungi WWW su Linkedin
    Citazione Originariamente Scritto da FullPress Visualizza Messaggio
    Scusa lo sfogo, ma lo stress Ŕ alle stelle.
    Per caritÓ, ma scusa questo per˛ Ŕ un caso limite.

    CioŔ mi vuoi dire che l'ultimo splog ti frega gli articoli e ti supera in serp... e ti credo che sei nervosa.



    Per˛ scusa sai... ma con 4 lire di promozione del feed gli sploggers di quel livello li ELIMINI del tutto.

    Ripeto, ora io non vorrei dire cose che poi arrivano i seo 'seri' e si incavolano....
    Ma il caso che hai citato Ŕ TROPPO evidente per tacere.

    Occorre che promuoviate il vostro feed nelle cattedrali che si vanno erigendo in giro per il web... cioŔ, finchŔ la competizione la avete con altri grandi canali di CS come quelli che stavo vedendo io.... Ŕ un conto.

    Ma con lo splogger cosý... non ci dovrebbero essere storie.

    Google... ok, se vuoi prenditela con lui... ma che gli algo siano 'manipolabili' Ŕ evidente.

    Ma se fossi in voi mi metterei a studiare seriamente la promozione di un feed nei social media... purtroppo Ŕ da lý che anche l'ultimo degli splogger prende i link necessari a superarvi per i vostri stessi articoli.

    Ripeto, la competizione con altri grandi circuiti Ŕ un conto... i comunicatori che spammano Ŕ un altro.... ma per 'tutelare' il vostro feed dagli abusi di quel tipo di 'blog' bastano 4 lire di social media marketing.

    Ora vado a cena, in bocca al lupo!
    f.

  44. #144
    Esperto L'avatar di RoPa
    Data Registrazione
    Nov 2009
    LocalitÓ
    Cagliari
    Messaggi
    1,242
    Citazione Originariamente Scritto da FullPress Visualizza Messaggio
    Come fa un sito che ha un paio di anni, diciamo tre anni di vita, ad avere pi¨ link di altri se non con tenciche borderline?
    Devi considerare anche le dimensioni della risorsa che stiamo valutando. Per un sito A, possono bastare i link che al tuo non farebbero neppure zic. Questo Ŕ fondamentale da capire, le grandi dimensioni possono essere anche un grosso problema se non rapportate alla fama che questo ha in rete.
    Roberto Pala - Seguimi su Twitter! - Queryo

  45. #145
    WWW
    WWW Ŕ offline
    Moderatore L'avatar di WWW
    Data Registrazione
    Dec 2007
    LocalitÓ
    Roma
    Messaggi
    2,043
    Segui WWW su Twitter Aggiungi WWW su Google+ Aggiungi WWW su Facebook Aggiungi WWW su Linkedin
    Citazione Originariamente Scritto da FullPress Visualizza Messaggio
    Come fa un sito che ha un paio di anni, diciamo tre anni di vita, ad avere pi¨ link di altri se non con tecniche borderline? Non mi rispondere che questi siti sono CNN o Repubblica, non lo sono. Quindi, la risposta Ŕ che con tecniche borderline (io d˛ un link, tu dai un link a me, la catena di Sant'Antonio, tu entri nel mio circuito ma metti un banner, metti un link, etc.) questi siti ora hanno trust. Ma Ŕ cosý che il web pu˛ essere attendibile?
    Un momento.
    1 - Fare trust con gli scambi link Ŕ molto poco probabile. Magari fosse cosý semplice ... ma comunque, anche se fosse, non si tratta mica di tecniche borderline (per quelle vedi l'attuale contest organizzato da codesto forum, ci sono degli spammers polacchi che stanno esibendo tutto il repertorio...). Semplicemente lo 'scambio link' non Ŕ proprio quello a cui pensavamo quando ti dicevamo di aumentare la link popularity.
    2 - Sul piano etico occorre tenere in considerazione che Ŕ anche possibile che un editore nasca quest'anno (con un sito, con una webzine, quello che vuoi) e raggiunga un elevato trust nel giro di 12-24-36 mesi. Prendi Il Fatto quotidiano, sia come testata offline che come sito. Non Ŕ meno attendibile perchŔ Ŕ recente. E' pi¨ attendibile perchŔ molti lo leggono, molti lo linkano spontaneamente.
    3 - Veniamo ai social. Il web non Ŕ pi¨ fatto solo dai pochi gestori di siti web, oggi chiunque ha un qualche profilo da qualche parte. Tecnicamente parlando - e stando ai parametri di dieci anni fa - condividere un link ad un post su un qualsiasi social (prendiamo FaceBook come esempio) puoi anche chiamarlo 'hotlinking'.... soprattutto se l'articolo di cui stiamo parlando Ŕ a sua volta un 'prodotto pubblicitario', che a sua volta linka l'azienda che ha commissionato il determinato comunicato stampa.

    Ma oggi nessuno potrebbe considerare uno share su facebook come una tecnica borderline per fare 'posizionamento'.

    --------------
    Ci sono tecniche per fare spamming anche sui social, ma questo Ŕ un altro discorso ancora.
    --------------

    Dopodiche, molto semplicemente, i tuoi competitors promuovono e diffondono il loro feed in contenitori medi e medio grandi, da cui ottengono link quotidiani e diretti alle url dei nuovi articoli.

    Wikio o Liquida, o anche altri circuiti minori... sono i contenitori medi.
    Social come Twitter o FriendFeed sono i grandi contenitori in cui moltissimi oggi riversano il feed (un feed per estratto, o anche solo titolo e link, ancora meglio).

    Poi c'Ŕ addirittura FaceBook che Ŕ un calderone anche pi¨ grande etc etc.

    Ora io non riesco a trovare il link... ma almeno un anno fa sul GoogleBlog era uscito un post in cui Google rendeva pubblici i suoi accordi con Twitter, FriendFeed e Identi.ca per quanto riguarda l'accesso dei crawler ai loro stream.
    C'era scritto nero su bianco che Google avrebbe utilizzato quei 'partners' per individuare le nuove URL da indicizzare.. tenendo in considerazione che giÓ allora, almeno negli Usa, quei canali avevano giÓ ottenuto un posto di assoluto rilievo nel macromondo della diffusione delle notizie online.

    -----------------------------------------------------------------

    Detto questo per moltissimi i social media sono solo 'fuffa' o spazzatura.

    In realtÓ non Ŕ proprio cosý... quel che Ŕ certo Ŕ che sono contenitori in cui ci passa tanta spazzatura quante notizie 'buone'.
    Altrettanto certo Ŕ che la mole di questi byte di informazioni che quotidianamente vengono prodotti Ŕ molto elevata anche per Google.

    Mentre nel 1998 si proponevano di indicizzare 'tutto il web esistente' oggi il loro payoff Ŕ di indicizzare tutto il web 'rilevante per l'utente, in quel dato momento e in un contesto di situazioni predeterminate'.

    I filtri di cui parliamo non sono semplicemente il tradizionale 'filtro antiduplicazione'... anche se l'esempio che mi hai portato sopra dimostra certamente che anche uno splog, che sappia spremere flux da qualche social e da qualche aggregatore, riesce ad evitare il filtro antiduplicazione e a fregarti in una serp che dovrebbe essere la tua.
    Ok.

    Ma per tornare alle tue considerazioni - e al tuo caso: non credo che se domani vedessi su qualche social dei profili ufficiali di FullPress a proporre i loro stream penserei ad una tecnica di promozione borderline.

    PerchŔ se sono su Twitter e mi capita di incrociare un tweet del Fatto Quotidiano, o anche di Liquida, per esempio, e c'Ŕ una notizia che pu˛ interessarmi.... beh, non penso a Twitter come un macro-aggregatore di link, ma come un posto dove intercettare notizie fresche.

    Non so se mi spiego... Lo stesso vale per un blog o per una redazione che fa comunicazione aziendale (o meglio, si propone come circuito per le comunicazioni aziendali) come la vostra.

    D'altra parte se ci sono arrivati i giornali pi¨ antichi del paese, sui vari social, non si capisce perchŔ proprio i pi¨ importanti siti italiani dovrebbero attendere ancora.



    Che poi allestire e mantenere una rete di profili in trust sia un lavoraccio ... beh, non me lo venire a dire a me.
    f.

  46. #146
    Utente Premium L'avatar di FullPress
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    155
    Citazione Originariamente Scritto da RoPa Visualizza Messaggio
    Quello che dici Ŕ assolutamente il succo concentrato della discussione. Tutti coloro che sono intervenuti non hanno fatto altro che parlare di questo.
    Sarebbe molto interessante se Fullpress verifcasse quanto detto da WWW .
    Non c' Ŕ assolutamente differenza tra prima del 22 ottobre e dopo. In 1 o 2 minuti i nostri articoli sono indicizzati In Google News e nell'organico, il motore Ŕ presente come prima nel sito. Anche la sitemap viene scaricata giornalmente. Differente Ŕ il posizionamento.
    Ultima modifica di FullPress; 23-11-10 alle 22:15

  47. #147
    WWW
    WWW Ŕ offline
    Moderatore L'avatar di WWW
    Data Registrazione
    Dec 2007
    LocalitÓ
    Roma
    Messaggi
    2,043
    Segui WWW su Twitter Aggiungi WWW su Google+ Aggiungi WWW su Facebook Aggiungi WWW su Linkedin
    Citazione Originariamente Scritto da RoPa Visualizza Messaggio
    Devi considerare anche le dimensioni della risorsa che stiamo valutando. Per un sito A, possono bastare i link che al tuo non farebbero neppure zic.
    Assoluta veritÓ. Sacrosanta.

    L'altro giorno avevo visto i tuoi link in ingresso secondo il tool di Yahoo.

    Se si fosse trattato di un blog o di un qualsiasi sito aziendale sarebbero stati tantissimi... una follia.

    Ma per un portale come il tuo, in un settore come il tuo, sono forse un po' pochi per non incorrere in problemi di indicizzazione.

    Voglio dire: pubblichi molto, devi 'indicare' ai bot di google che occorrono pi¨ risorse per indicizzare al meglio il tuo sito.
    f.

  48. #148
    Utente Premium L'avatar di FullPress
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    155
    Citazione Originariamente Scritto da WWW Visualizza Messaggio
    Un momento.
    1 - Fare trust con gli scambi link Ŕ molto poco probabile. Magari fosse cosý semplice ... ma comunque, anche se fosse, non si tratta mica di tecniche borderline (per quelle vedi l'attuale contest organizzato da codesto forum, ci sono degli spammers polacchi che stanno esibendo tutto il repertorio...). Semplicemente lo 'scambio link' non Ŕ proprio quello a cui pensavamo quando ti dicevamo di aumentare la link popularity.
    Su questo permettimi di dissentire. Per rispetto di chi mi ospita non faccio nomi e cognomi ma non siamo cosý stupidi, come qualcuno crede, da non riconoscere certe astuzie e tecniche. Non dico che tutti fanno questo, ci mancherebbe. Dico che alcuni noti fanno questo.

  49. #149
    Utente Premium L'avatar di FullPress
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    155
    Citazione Originariamente Scritto da WWW Visualizza Messaggio
    Assoluta veritÓ. Sacrosanta.

    L'altro giorno avevo visto i tuoi link in ingresso secondo il tool di Yahoo.

    Se si fosse trattato di un blog o di un qualsiasi sito aziendale sarebbero stati tantissimi... una follia.

    Ma per un portale come il tuo, in un settore come il tuo, sono forse un po' pochi per non incorrere in problemi di indicizzazione.

    Voglio dire: pubblichi molto, devi 'indicare' ai bot di google che occorrono pi¨ risorse per indicizzare al meglio il tuo sito.
    Tradotto per i non SEO? Non devo fare la giornalista, la mia azienda che ha tre magazine non deve pensare al contenuto ma a ...??? Sostituire i puntini, grazie, senza polemica chiaramente :-)

  50. #150
    Utente Premium L'avatar di FullPress
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    155
    Citazione Originariamente Scritto da RoPa Visualizza Messaggio
    Quello che dici Ŕ assolutamente il succo concentrato della discussione. Tutti coloro che sono intervenuti non hanno fatto altro che parlare di questo.
    Sarebbe molto interessante se Fullpress verifcasse quanto detto da WWW .
    Sul fatto : Non si pu˛ certo che dare ragione, ed Ŕ stato giÓ detto da diversi utenti intervenuti alla discussione.

    Ridurre al massimo i contenuti duplicati e aumentare la spinta al sito, questo il succo.
    Ok, evidentemente non hai letto tutto il 3D, qui abbiamo parlato pi¨ volte di contenuti originali che vengono clonati ma su questo non voglio pi¨ intervenire, francamente ora mi sembra un po' troppo.

    Grazie

+ Rispondi alla Discussione
Pagina 3 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima

^ Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB Ŕ Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] Ŕ Attivato
  • Il codice [VIDEO] Ŕ Attivato
  • Il codice HTML Ŕ Disattivato
  • Trackbacks Attivato
  • Pingback Attivato
  • Refback Attivato

SEO by vBSEO 3.6.0 PL2 ©2011, Crawlability, Inc.