Giorgiotave.it

Condividiamo idee e conoscenza dal 2003...
...dopo 17 anni una Nuova Storia sta per nascere
Scopri di più
+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 8 di 8

Modello Lettera di dimissioni Amministratore s.a.s.

Ultimo Messaggio di volkan76 il:
  1. #1
    User
    Data Registrazione
    Jan 2005
    Località
    bari
    Messaggi
    66

    Modello Lettera di dimissioni Amministratore s.a.s.

    Salve a tutti,
    ho una richiestada farvi...
    Dovrò dare le dimissioni da amministratore di una s.a.s. e necissiterei di un modello di lettera di dimissioni da cui prendere spunto.

    Che voi sappiate è possibile rimanere socio di capitali di una sas pur avendo un lavoro part-time??

    Grazie mille

  2. #2
    User Attivo L'avatar di gero
    Data Registrazione
    May 2005
    Località
    Sicilia, Naro & Campobello di Licata
    Messaggi
    2,139
    Sei l'unico socio amministratore ?
    se si allora decade la società se non viene indicato un'altro socio accomandante.
    Puoi diventare socio di capitale senza problemi, ma penso che tutto questo necessiti di un atto notarile.

  3. #3
    User Newbie
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    7
    Ciao, per il modello di lettera dai un'occhiata su www.moduli.it.

    salut!

  4. #4
    Esperto L'avatar di i2m4y
    Data Registrazione
    Mar 2005
    Località
    Como
    Messaggi
    7,947
    In altro recente post abbiamo detto che l'accomandatario di sas è amministratore naturale e per divenire accomandante (socio di capitale) si deve effettuare modifica notarile dell'atto costitutivo.

    La lettera, a mio giudizio, serve a ben poco.

    Paolo

  5. #5
    User
    Data Registrazione
    Jan 2005
    Località
    bari
    Messaggi
    66
    Volevo specificare che sulla visura camerale è specificato quanto segue per quanto riguarda i soci amministratori:

    "L'amministrazione e la rappresentanza della società vengono affidate disgiuntamente ai signori X e Y quali soci accomandatari gerenti i quali potranno compiere disgiuntamente tra loro tutti gli atti di ordinaria amministrazione."

    Posso sapere se ciò significa che se io socio X decido di non essere più amministratore operativo per motivi personali e quindi il socio Y subentra a me medesimo, tutte le responsabilità future derivanti dall'ordinaria amministrazione non mi dovrebbero competere??

    Grazie mille

  6. #6
    Esperto L'avatar di i2m4y
    Data Registrazione
    Mar 2005
    Località
    Como
    Messaggi
    7,947
    Sei amministratore "naturale", per toglierti da quella dimensione, a te implicita, devi divenire socio accomandante.

    Paolo

  7. #7
    Non iscritto
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Riva del Garda
    Messaggi
    4
    Ciao a tutti, ho letto le vostre domande e devo dire che ho una situazione abbastanza analoga dove non riesco a trovare documenti di esempio. Allora io sono socio di una srl e nell'atto notarile della società fatto come subentro soci sono stato dichiarato come consigliere. Io adesso vorrei dare le dimissioni da consigliere e cedere a titolo gratuito le mie quote rinunciando a quanto previsto dai commi 3 e 4 dell'articolo 2473 cc, ossia togliermi dai possibili futuri casini che vedo....io ho cercato su internet un modello di lettera e non ne ho trovati qualcuno di voi sa come si compila o ne ha un esempio ??? Ho cercato anche su moduli ma anche lì niente.
    Grazie
    Elio

  8. #8
    User Newbie
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Messaggi
    8
    Salve sono interessato alla discussione, nel mio caso siamo 4 soci di una società s.a.s. 3 accomandatari con firma disgiunta.

    Se ho capito bene l'unico modo di dare le dimissioni è quello di fare una modifica con atto notarile, ma questo si deve fare:
    1) se volessi solo rinunciare all'incarico di accomandatario?
    2) se volessi uscire completamente dalla società?
    3) esiste un modo per tutelarmi nell'attesa che si faccia l'atto notarile?
    4) ho fatto questa domanda in un'altro post ma no ho ricevuto risposta, esiste la possibilità che i soci si rifiutino le mie dimissioni, in questo caso come posso tutelarmi?
    5) chi deve pagare le spese notarili? (la società o il sottoscritto?)

    Grazie anticipatamente.
    Ultima modifica di Leonov; 30-08-09 alle 11:26 Motivo: Per favore, iniziare le frasi con la lettera maiuscola.

+ Rispondi alla Discussione

Tag per Questa Discussione

^ Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato
  • Trackbacks Attivato
  • Pingback Attivato
  • Refback Attivato

SEO by vBSEO 3.6.0 PL2 ©2011, Crawlability, Inc.