+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 7 di 7

Quale conto corrente?

Ultimo Messaggio di acon250 il:
  1. #1
    User Newbie
    Data Registrazione
    Jul 2010
    Messaggi
    3

    Quale conto corrente?

    Salva a tutti,
    vi scrivo per capire che tipo di c/c aprire per mia moglie che da qualche giorno ha la partita iva da libero prof. come grafica.
    Il mio dubbio è: dev'essere per forza un conto business, oppure va bene qualsiasi conto? Ve lo chiedo perchè io mi sono sempre trovato bene con Fineco ma non trovo una sezione Business per far aprire un conto anche a lei con questa banca.
    Possibile non trattino le aziende? Oltre a Fineco qual'è secondo voi il miglior conto aziendale online?

    Grazie mille.

  2. #2
    User Attivo
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Località
    Milano
    Messaggi
    2,176
    Segui ziobudda su Twitter Aggiungi ziobudda su Google+
    Ciao, non sei obbligato ad aprire un nuovo conto corrente per tua moglie. Basta che, in caso di controllo, tu sappia dimostrare le varie voci di movimento. Del tipo: vinci 500€ al grattaevinci e versi i soldi sul conto ? Tieni lo scontrino/biglietto a dimostrazione della vincita.

    M.
    Sviluppo creazione siti portali Drupal - - Assistenza Drupal - Corsi Drupal

  3. #3
    User L'avatar di Guadagno-online
    Data Registrazione
    Aug 2008
    Località
    Sardus in Emilia
    Messaggi
    71
    Il libero professionista (o autonomo con Partita IVA) è obbligato ad avere un conto corrente a sè intestato, ma questo non deve essere necessariamente di tipo "business".

    Se tua moglie ha già un conto corrente personale a sè intestato può continuare ad utilizzare quello (se cerchi nel forum ci sono anche i riferimenti normativi per questa casistica).

    Nel caso in cui non abbia un C/C lo deve aprire, ma può tranquillamente aprire un conto corrente ad uso personale.
    Enrico - Banca Online

  4. #4
    User
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Località
    Roma
    Messaggi
    636
    Non è obbligatorio avere un conto dedicato, ma è sicuramente consigliabile. Saluti
    MODConsulenza Fiscale Dottore Commercialista in Roma specializzato in analisi su anatocismo bancario e usura, start up e internazionalizzazione - Lo studio opera ONLINE in tutta Italia [email protected]

  5. #5
    SZ1
    SZ1 è offline
    User Newbie
    Data Registrazione
    May 2011
    Località
    Brianza
    Messaggi
    6
    Buongiorno a tutti, anch'io mi trovo nella situazione di dover aprire un cc per la mia attività di libero professionista che sto per iniziare. Compreso che non è necessario avere un conto business ho fatto un po di ricerche e selezionato alla fine due tipologie di conto corrente che potrebbero fare al caso mio
    - conto corrente CheBanca
    - conto IWBank IWork Pro
    Principale differenza che ho notato tra i due sono (in più per il secondo) la possibilità di pagare moduli F23 e di emettere Riba, più altre cose minori o che cmq non mi interessano.
    Ho però un dubbio sui due punti di cui sopra... emissione riba non credo ne avrò necessità... pagamenti F23 non lo so... posso stare sereno e aprire il conto CheBanca senza problemi o meglio dirigersi su IwBank?!
    Grazie,
    saluti.

  6. #6
    User
    Data Registrazione
    May 2011
    Località
    Padova
    Messaggi
    19
    No, apriti un conto che abbia tutte le possibilità di pagamento perchè non sai mai. Il vantaggio di un conto corrente business consiste principalmente in una serie di operazioni gratis e un'assistenza clienti maggiore.

  7. #7
    Banned
    Data Registrazione
    Dec 2011
    Località
    Roma
    Messaggi
    9
    Salve

    ti posso dare un consiglio? con fineco bank ti crei problemi
    Fineco bank mettili dentro nel casetto e dimenticati della banca fineco bank (non banca, bank e' giusto precisare), metti la fineco bank nell'elenco degli esclusi insieme a capitalia, banca di roma e quella manciata di banche che sono abituate ad alzare canoni sul conto corrente, come se fossero azioni di borsa

    tra qualche tempo scrivero' la disavventura e tutti i problemi ed irregolarita' di fineco che fa parte di quella manciata di banche di capitalia, se ti interessa cerca le domande di acon250, ti interessa?

    e non e' un caso se proprio capitalia (di cui fanno parte fineco bank, banca di roma e la solita manciata di banche) sono adesso alla perenne ricerca di capitali, per un aumento di capitale - non e' un caso, non e' mai un caso
    Ultima modifica di acon250; 23-12-11 alle 21:21

+ Rispondi alla Discussione

Tag per Questa Discussione

^ Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato
  • Trackbacks Attivato
  • Pingback Attivato
  • Refback Attivato

SEO by vBSEO 3.6.0 PL2 ©2011, Crawlability, Inc.