+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 4 di 4

Dipendente Società estera

Ultimo Messaggio di comm-internazionale il:
  1. #1
    User
    Data Registrazione
    May 2008
    Località
    Londra
    Messaggi
    99

    Dipendente Società estera

    Salve a tutti ho dei quesiti da porvi.
    Una societa' estera cmolto importante di media e advertising, con sede a Londra, vorrebbe assumermi come Direttore del marketing, ma lavorerei dall' Italia muovendomi nel Regno Unito di tanto in tanto.

    La retribuzione sarebbe di 100.000 Sterline all' anno, più il 15% dei net share revenue, che potrebbero anche aggirarsi intorno alle 100.000 Sterline mensili al netto delle tasse gia' pagate in UK.

    -Quali Tasse dovrei pagare io (o il mio datore di lavoro estero) qui in Italia?
    -Si calcolano detraendo le imposte gia' pagate li ?
    -A quanto ammonterebbero all' incirca queste tasse?

    Inoltre, Se volessi Trasferirmi a Londra, quali sono i requisiti per cui risulti vivere effettivamente a Londra ?

    Vi prego di non dare risposte complicate ma comprensibili a noi comuni mortali .
    Ultima modifica di DigitalDesign; 06-03-13 alle 17:03

  2. #2
    User
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Località
    Milano
    Messaggi
    53
    Buongiorno,
    in questi casi consiglio di farsi assumere con contratto di diritto italiano.
    Questo per evitare problemi anche a livello di contributi previdenziali ed assicurativi.

    Per quanto riguarda la residenza a Londra a livello indicativo:
    deve vivere effettivamente a Londra che deve diventare il centro dei Suoi interessi vitali,
    (tra le altre cose moglie e figli devono vivere con Lei),
    deve iscriversi all'AIRE,
    ect etc.

    Cordiali saluti

  3. #3
    User
    Data Registrazione
    May 2008
    Località
    Londra
    Messaggi
    99
    Citazione Originariamente Scritto da comm-internazionale Visualizza Messaggio
    Buongiorno,
    in questi casi consiglio di farsi assumere con contratto di diritto italiano.
    Questo per evitare problemi anche a livello di contributi previdenziali ed assicurativi.

    Per quanto riguarda la residenza a Londra a livello indicativo:
    deve vivere effettivamente a Londra che deve diventare il centro dei Suoi interessi vitali,
    (tra le altre cose moglie e figli devono vivere con Lei),
    deve iscriversi all'AIRE,
    ect etc.

    Cordiali saluti
    Grazie per l' attenzione, ma questo non risponde alle mie domande principali:
    -Quali Tasse dovrei pagare io (o il mio datore di lavoro estero) qui in Italia?
    -Si calcolano detraendo le imposte gia' pagate li ?
    -A quanto ammonterebbero all' incirca queste tasse?

    Inoltre, Se volessi Trasferirmi a Londra, quali sono i requisiti per cui risulti vivere effettivamente a Londra ?

  4. #4
    User
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Località
    Milano
    Messaggi
    53
    Prego.
    Ad ogni modo le imposte in Italia sul reddito le paga Lei,
    l'ammontare dipende appunto dal reddito.
    Ultima modifica di comm-internazionale; 09-03-13 alle 16:43

+ Rispondi alla Discussione

^ Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato
  • Trackbacks Attivato
  • Pingback Attivato
  • Refback Attivato

SEO by vBSEO 3.6.0 PL2 ©2011, Crawlability, Inc.