+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 2 di 2

11 Domande DEFINITIVE sulla prestazione occasionale

Ultimo Messaggio di Sogol il:
  1. #1
    User L'avatar di Sogol
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    42

    11 Domande DEFINITIVE sulla prestazione occasionale

    Buonasera,
    Nonostante io abbia svolto diverse prestazioni occasionali, alcune cose non mi sono ben chiare. Apro questo topic, dunque, nella speranza di essere utile anche ad altri.

    Le mie domande sono:

    1) Posso in 1 anno restare ENTRO i 5000 euro ma CON PIU COMMITTENTI, evitando di superare i 30 giorni per committente ma superandoli sulla somma totale (es: 20 giorni con tizio, 12 con caio, 7 con sempronio)? Io ho sempre pensato di si, ma chiedo conferma. E come funziona la faccenda del limite di 2000 euro a committente? In quali casi si applica?

    2) Come funge la faccenda del numero progressivo della ricevuta? Le ricevute si numerano per ordine indipendentemente dal cliente, si numerano per cliente (es per ogni nuovo cliente si ricomincia da 1) e si azzerano ogni nuovo anno?

    3) Se per qualche oscuro motivo spunta una ricevuta che era stata numerata in modo sbagliato, come correggo il numero progressivo?

    4) Ho fatto 3 lavori per tizio l'11 novembre, il 12 dicembre e il 20 dicembre. Lui mi paga il 5 gennaio. Cosa comporta tutto questo per lui e per me? Mi conviene indicare che ho svolto i lavori nel nuovo anno?

    5) Simplicio mi manda dei soldi. Ora i soldi arrivano da lui e dal suo conto in Italia, ma in realtà mi sta pagando per conto di un'azienda delle Fiji che gli manda i soldi. Nella ricevuta di prestazione occasionale posso inserire l'azienda delle Fiji? / Se Simplicio non mi ha ancora versato la ritenuta d'acconto dei pagamenti di ottobre, a cosa va/vado incontro?

    6) Se guadagno 5001 euro, quanto devo pagare di tasse su quel singolo euro?

    7) Se è un privato italiano che mi sta pagando, devo considerare l'IVA al posto della ritenuta d'acconto sulla cifra netta? E il privato va considerato come tale solo se NON ha Partita Iva?

    8) Mettiamo che nel 2006 Ludmila non abbia dichiarato una prestazione occasionale, perchè era piccola e ingenua. Come rimediare?

    9) Se Agamennone lavora 48 giorni per un committente lavorando mezz'ora al giorno, gli conviene comunque fare il finto tonto ed ipotizzando 8 ore giornaliere spalmarle su 3 giorni (= 24 ore) totali sulla ritenuta?

    10) Può un insegnante svolgere prestazioni occasionali in un altro ambito professionale? Se si, a quali paletti/regolamentazioni deve fare riferimento?

    11) Chi vende libri e oggetti usati in minima quantità (ovvero dalla propria collezione) e con ricavi poco importanti (che non raggiungono i 3 zeri) è tenuto a dichiararli?

    Perdonate l'ignoranza.

  2. #2
    User L'avatar di Sogol
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    42
    Troppe domande?

+ Rispondi alla Discussione

Tag per Questa Discussione

^ Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato
  • Trackbacks Attivato
  • Pingback Attivato
  • Refback Attivato

SEO by vBSEO 3.6.0 PL2 ©2011, Crawlability, Inc.