+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 7 di 7

copia conforme fattura

Ultimo Messaggio di Aneles il:
  1. #1
    Esperto L'avatar di eLLeGi
    Data Registrazione
    Aug 2006
    Località
    Napoli
    Messaggi
    844

    copia conforme fattura

    Avrei bisogno di una informazione:
    Un cliente mi ha detto di non aver ricevuto la mia fattura ( e per questo non mi pagava ) ed effettivamente mi sono reso conto che il fax era tornato indietro. Ora lui dice che ha bisogno di una copia conforme con bollo, ma io cercando su internet ho visto che questo bollo ci vuole solo su componenti delle fatture esenti iva e se l'importo di questi valori esenti superano i 77 euro circa.
    Mi sapete dire se questo bollo per la copia conforme è necessario o meno?


    Grazie in anticipo.

    Ciao,
    Giuseppe
    analisi seo gratuita www.giuseppeliguori.it

  2. #2
    User L'avatar di flasini
    Data Registrazione
    Nov 2006
    Messaggi
    251
    se la fattura la emetti tu con word è sufficiente che la reinvii così come è

    se la fattura non è diciamo riproducibile in maniera originale allora dovresti fare una copia conforme ecc.

  3. #3
    Esperto L'avatar di eLLeGi
    Data Registrazione
    Aug 2006
    Località
    Napoli
    Messaggi
    844
    Citazione Originariamente Scritto da flasini
    se la fattura la emetti tu con word è sufficiente che la reinvii così come è

    se la fattura non è diciamo riproducibile in maniera originale allora dovresti fare una copia conforme ecc.
    Si, la fattura ce l'ho in word, però il problema è che la fattura l'hanno ricevuta oltre i termini, quindi dicono loro che non gli basta avere lo stesso documento ma hanno richiesto esplicitamente "copia conforme all'originale" con bollo.
    analisi seo gratuita www.giuseppeliguori.it

  4. #4
    User L'avatar di flasini
    Data Registrazione
    Nov 2006
    Messaggi
    251
    che rigidità.. va be'

    scrivici copia conforme all'originale, firmala e applicaci la marca da bollo
    non ricordo quanto sia l'importo
    forse Paolo il moderatore ricorda se è di 1,81 o altro

  5. #5
    Esperto L'avatar di i2m4y
    Data Registrazione
    Mar 2005
    Località
    Como
    Messaggi
    7,945
    1. In caso di smarrimento di una fattura o di altro documento fiscale è necessario farsi rilasciare dal fornitore del bene o del servizio “copia conforme” all’originale in suo possesso che deve essere identico a quello smarrito. Il nuovo documento (che può essere una fotocopia dell’esemplare in possesso del fornitore) deve riportare la dicitura: “copia conforme all’originale emesso su specifica richiesta del cliente che ha dichiarato di aver smarrito l’esemplare di sua spettanza a suo tempo rilasciato”, inoltre deve essere datato e firmato( Corte di Cassazione n.13605/2003). Le copie conformi seguono agli effetti dell’imposta di bollo la sorte degli originali.

    2. Sono soggetti all’imposta di bollo di Euro 1,81 tutti i documenti (originali o copie conformi) che riportano corrispettivi senza addebito di I.V.A. il cui importo è superiore a Euro77,47. (Corte di cassazione n.13605/2003)

  6. #6
    Esperto L'avatar di eLLeGi
    Data Registrazione
    Aug 2006
    Località
    Napoli
    Messaggi
    844
    Citazione Originariamente Scritto da i2m4y
    1. In caso di smarrimento di una fattura o di altro documento fiscale è necessario farsi rilasciare dal fornitore del bene o del servizio “copia conforme” all’originale in suo possesso che deve essere identico a quello smarrito. Il nuovo documento (che può essere una fotocopia dell’esemplare in possesso del fornitore) deve riportare la dicitura: “copia conforme all’originale emesso su specifica richiesta del cliente che ha dichiarato di aver smarrito l’esemplare di sua spettanza a suo tempo rilasciato”, inoltre deve essere datato e firmato( Corte di Cassazione n.13605/2003). Le copie conformi seguono agli effetti dell’imposta di bollo la sorte degli originali.

    2. Sono soggetti all’imposta di bollo di Euro 1,81 tutti i documenti (originali o copie conformi) che riportano corrispettivi senza addebito di I.V.A. il cui importo è superiore a Euro77,47. (Corte di cassazione n.13605/2003)
    Grazie per aver chiarito il mio dubbio.
    analisi seo gratuita www.giuseppeliguori.it

  7. #7
    User
    Data Registrazione
    Aug 2008
    Messaggi
    14

    invio via fax ...

    A mio avviso il problema di fondo è l'invio via fax della fattura che non mi risulta sia ammissibile dal punto di vista formale.
    Le fatture di vendita vanno infatti inviate ai clienti in originale su carta o al limite in digitale via mail

+ Rispondi alla Discussione

Tag per Questa Discussione

^ Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato
  • Trackbacks Attivato
  • Pingback Attivato
  • Refback Attivato

SEO by vBSEO 3.6.0 PL2 ©2011, Crawlability, Inc.