+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 4 di 4

lavoro dipendente+collaborazioni occasionali

Ultimo Messaggio di cincia il:
  1. #1
    User Newbie
    Data Registrazione
    Nov 2006
    Messaggi
    3

    lavoro dipendente+collaborazioni occasionali

    Buonasera a tutti!
    Vi chiedo aiuto dal più profondo del cuore perchè non ci capisco nulla e riesco sempre a farmi "intortare" non conoscendo bene le "regole"...(posso giustificarmi di ciò col fatto che è da poco che ho iniziato a lavorare? Ho 20 anni..)
    Vi spiego brevemente la mia situazione spero davvero possiate darmi un parere:
    ho lavorato in una ditta (che chiamerò A) che dopo breve tempo non ha potuto rinnovarmi il contratto per "crisi di mercato" e mettendomi subito d'impegno ho trovato lavoro dopo poco in un altro posto dove lavoro tutt'ora e mi hanno assunto con contratto a tempo determinato e interinale... e fin qui tutto ok, se non che la ditta A dopo che avevo già trovato l'altro impiego mi ha chiamato dicendomi di avere bisogno per qualche giorno di piccoli lavoretti per portare avanti il lavoro. Essendoci lasciati in buoni rapporti non ho nemmeno pensato di dire di no, ma mi trovo ora a domandarmi com'è la mia situazione fiscale.. io ho un reddito da lavoro dipendente full-time regolare (l'azienda mi versa i contributi) e facendomi la ditta A una ricevuta con ritenuta d'acconto che verseranno loro per i miei pochi giorni lavorati mi chiedo se ciò mi comporterà "oneri" da assolvere... so che per le collaborazioni occasionali da lavoro autonomo inferiori ai 5000 euro (che è sicuramente il mio caso) non devo versare contributi, ma ciò vale anche tenendo conto del lavoro dipendente?
    Per farla breve la mia domanda è: un lavoratore dipendente può svolgere anche attività di collaborazioni occasionali con altre società? Se sì il reddito percepito da queste collaborazioni va dichiarato a qualcuno?
    Per favore spiegatemi cosa devo fare...
    (n.b. nel contratto di lavoro che ho firmato presso la mia agenzia di lavoro interinale non si fa menzione al fatto che il lavoratore sia tenuto a lavorare esclusicvamente per quella società...)
    Vi sembra una situazione grave?
    Per favore mi dite se devo dichiarare il reddito extra e se sì come?

    Grazie mille a chiunque mi aiuterà (spero di aver spiegato bene i miei dubbi)
    Ultima modifica di cincia; 16-11-06 alle 21:59

  2. #2
    User Newbie
    Data Registrazione
    Nov 2006
    Messaggi
    3
    nessuno mi risponde?

  3. #3
    Esperto L'avatar di i2m4y
    Data Registrazione
    Mar 2005
    Località
    Como
    Messaggi
    7,947
    Ciao e benvenuto.

    Come puoi leggere in tanti altri topic, se il tuo contratto di lavoro dipendente non te lo vieta espressamente e la collaborazione occasionale non è in concorrenza con la ditta per cui sei dipendente..... potrai farla.

    Compilerai la dichiarazione dei redditi con i due redditi (dip. e occas.) e calcolerai le imposte definitive da versare.

    Paolo.

  4. #4
    User Newbie
    Data Registrazione
    Nov 2006
    Messaggi
    3
    grazie della risposta! leggendo i vari articoli e post e discussioni mi era rimasto lo stesso il dubbio se fosse del tutto legale avere un secondo lavoro "occasionale" oltre a un reddito da dipendente.
    Ora mi sono chiarita le idee!

+ Rispondi alla Discussione

Tag per Questa Discussione

^ Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato
  • Trackbacks Attivato
  • Pingback Attivato
  • Refback Attivato

SEO by vBSEO 3.6.0 PL2 ©2011, Crawlability, Inc.