Giorgiotave.it

Condividiamo idee e conoscenza dal 2003...
...dopo 17 anni una Nuova Storia sta per nascere
Scopri di più
+ Rispondi alla Discussione
Pagina 3 di 3 PrimaPrima 123
Risultati da 101 a 107 di 107

Detrazione fiscale auto liberi professionisti

Ultimo Messaggio di gabelbrucken il:
  1. #101
    User Newbie
    Data Registrazione
    Feb 2009
    Messaggi
    5

    detrazione spese manutenzione

    Mi confermate il 25% di detrazione in 4 anni per le spese di manutenzione auto?
    che so, se dovessi sostituire pinze e dischi frenanti, per una spesa di, diciamo 1000 euro, recupererei 250 euro in 4 anni?
    Sono libero professionista (fisioterapista) e lavoro a domicilio.

  2. #102
    OEJ
    OEJ è offline
    Esperto
    Data Registrazione
    May 2008
    Messaggi
    1,834
    Confermo il 25%, ma tieni conto che ci dovrebbe essere una modifica dei coefficienti di ammortamento, prima o poi (in verità avrebbe dovuto avvenire già nel 2008).

    Il discorso però riguarda solo le spese di acquisto dell'automobile: le spese correnti (come manutenzione, carburante, RC, bollo ecc.) sono da computarsi esclusivamente nell'esercizio in cui avviene la spesa, senza alcun processo di ammortamento.

    E in entrambi i casi, come professionista puoi portare in detrazione solo il 40%, mentre il 60% è perduto.
    Ultima modifica di OEJ; 12-02-09 alle 10:44

  3. #103
    User Newbie
    Data Registrazione
    Feb 2009
    Messaggi
    5
    Citazione Originariamente Scritto da OEJ Visualizza Messaggio
    ***
    Puoi spiegarmi meglio la frase "sono da computarsi esclusivamente nell'esercizio in cui avviene la spesa"?
    Comunque, se parliamo di gomme, pastiglie-dischi e pinze dei freni, il 40% è già discreto...ma su 4 anni? Quindi su una spesa di 1000 euro per 4 dischi e due pinze ad esempio, per 4 anni, scaricherei 100 euro l'anno?

    Mentre invece so che per il materiale di lavoro (lettino, olii, apparecchi per laserterapia,ultrasuoni) si detrae di più...forse il 100%...e forse già nell'anno successivo...
    Specifico che lavoro a domicilio DEI PAZIENTI.
    Grazie a tutti intanto!
    Ultima modifica di lorenzo-74; 13-02-09 alle 10:26 Motivo: evitare i quote se non necessario

  4. #104
    OEJ
    OEJ è offline
    Esperto
    Data Registrazione
    May 2008
    Messaggi
    1,834
    Allora, mi spiego meglio. Gomme, pastiglie e ogni altra attività di manutenzione non va ammortizzata nel tempo: questo lo si fa solo per il costo d'acquisto (appunto in quattro anni, come sottolinei tu).
    Ma la manutenzione, il carburante, il bollo ecc. sono spese correnti: perciò, se tu spendi 1000 euro di manutenzione nel 2009, devi tenerne conto solo ed esclusivamente per il calcolo del reddito del 2009.
    E poichè si può dedurre il 40%, cioè 400 euro, significa che al reddito del 2009 occorre sottrarre 400 euro, mentre i restanti 600 non li detrarrai mai perchè si considerano una spesa "privata".
    Per i beni ad uso promiscuo (utilizzati, cioè, un po' per la professione e un po' per la vita privata), infatti, si può dedurre solo la quota "professionale", che per gli autoveicoli è stabilita forfettariamente come pari al 40%.

    Le spese invece che sono legate esclusivamente alla professione (come lettino, olii ecc.) non hanno un utilizzo privato: sono strettamente inerente la tua professione, e quindi sono deducibili al 100%.
    Però il costo d'acquisto dei beni strumentali ad utilizzo pluriennale, come lettini, apparecchi ecc. va ripartito in più anni, non è tutto relativo al 2009: tu li compri nel 2009 e li utilizzerai anche negli anni a venire, quindi la legge impone di ammortizzarne il costo nel tempo (esattamente come per l'automobile) secondo aliquote annue che bisognerebbe andare a controllare.

    Infine: dò per scontato che se vai dal meccanico nel 2009 lo paghi, appunto, nel 2009. Se però lui la macchina te la ripara oggi e tu lo paghi fra un anno, allora il 40% di quella spesa andrà conteggiato in relazione al reddito del 2010, non del 2009 (principio di cassa).

  5. #105
    User Newbie
    Data Registrazione
    Feb 2009
    Messaggi
    5
    Grazie OEJ...Chiarissimo.
    E se per emergenza o lavoro oltreconfine (ho un paio di pazienti in Svizzera) dovessi / potessi cambiare le gomme piuttosto che fare una riparazione ?
    Posso richiedere la fattura ad un'officina/gommista/carrozzeria straniera?
    La fattura poi risulta valida anche in Italia?
    Grazie anticipatamente.

  6. #106
    User Newbie
    Data Registrazione
    Feb 2009
    Messaggi
    5
    nessuna info a riguardo?
    Ad esempio c'è una ditta che produce dei meravigliosi lettini per fisioterapisti, ma è in germania...

  7. #107
    User Newbie
    Data Registrazione
    Feb 2009
    Messaggi
    5
    Attendo info...

+ Rispondi alla Discussione
Pagina 3 di 3 PrimaPrima 123

Tag per Questa Discussione

^ Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato
  • Trackbacks Attivato
  • Pingback Attivato
  • Refback Attivato

SEO by vBSEO 3.6.0 PL2 ©2011, Crawlability, Inc.