Nel corso del 2016 abbiamo pagato 500 euro ad un cittadino statunitense che ha cantato in un locale. Per la convenzione sulle doppie imposizioni non è stata applicata alcuna ritenuta. Mi ha rilasciato una ricevuta dove dichiara che non soggiorna in Italia per più di 90 giorni. Non ho un suo codice fiscale o numero di previdenza sociale. Devo predisporre la CU?
A rigor di logica mi verrebbe da dire di no, però poi ho letto i campi 40 e 43 della CU (però io non ho alcun suo codice fiscale o identificativo), e ho trovato che forse va compilato il 770 prospetto sy.
Qualcuno è più pratico di queste operazioni internazionali?