+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 10 di 10

Socio di Sas non attivo, può diventare consulente in regime forfettario?

Ultimo Messaggio di ascariello il:
  1. #1
    User Attivo
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    italy!
    Messaggi
    1,180

    Socio di Sas non attivo, può diventare consulente in regime forfettario?

    Sono socio accomandante al 45% circa di una sas (di cui fra l'altro i soci mi avevano detto che non era mai stata attivata e invece scopro pochi giorni fa tramite l'avvocato che dalla visura camerale risulta attiva), non lavoro in questa sas e da quando ne faccio parte sono disoccupato (circa 2 anni). Vorrei sapere se posso aprire p.iva come consulente in regime forfettario o se è necessario recedere le mie quote dalla sas ed eventualmente dopo il recesso quanto tempo deve passare per poter aderire al regime forfettario.

  2. #2
    Moderatore
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Località
    termoli
    Messaggi
    839
    Ciao Matteo,
    la situazione è alquanto dibattuta.
    Teoricamente è vietato ai soci di sas aderire al regime forfettario ma il più delle volte se viene dimostrata l'inattività del socio nell'attività e nella gestione della società negli ultimi tre anni parrebbe essere possibile aderire al regime agevolato.
    Nel caso in cui volessi recedere dalla società puoi aderire al regime forfettario nel periodo di imposta successivo.
    Saluti
    MODConsulenza Fiscale
    Antonio Cariello - Commercialista www.montiseram.it

  3. #3
    User Attivo
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    italy!
    Messaggi
    1,180
    E' possibile dimostrare anticipatamente l'inattività del socio nell'attività e nella gestione della sas, oppure bisogna attendere che il fisco si arrabbi e poi chiarire?

  4. #4
    Moderatore
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Località
    termoli
    Messaggi
    839
    L'inattività è dimostrabile innanzitutto con la non iscrizione all'Inps del socio quale socio lavoratore. Poi, chiaramente, nel caso di contestazioni si valuterà cosa eccepire.
    Non è possibile chiarire anticipatamente.
    Saluti
    MODConsulenza Fiscale
    Antonio Cariello - Commercialista www.montiseram.it

  5. #5
    User Attivo
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    italy!
    Messaggi
    1,180
    Nello statuto dice che il socio che vuole recedere le sue quote deve avvisare con almeno 15 giorni di anticipo.
    Informalmente siamo d'accordo di sciogliere la società il 22 dicembre, (fra 17 giorni). Per me è particolarmente importante uscire entro l'anno (entro 26 giorni) dalla società, per essere certo di non aver problemi pii nel 2018 ad usufruire del regime forfettario aprendo p.iva come consulente.
    Ha senso che per tutelarmi spedisco comunque una email di avviso ai soci dicendo che intendo uscire? E cosa dovrei scrivere di preciso? C'è una modalità precisa o posso usare una forma libera?

  6. #6
    Moderatore
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Località
    termoli
    Messaggi
    839
    I tempi e le modalità di preavviso dovrebbero essere disposte dallo statuto/atto costitutivo.
    Se non è stabilito niente di specifico può essere usata qualsiasi forma.

    Saluti
    MODConsulenza Fiscale
    Antonio Cariello - Commercialista www.montiseram.it

  7. #7
    User Attivo
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    italy!
    Messaggi
    1,180
    Nello statuto dice 15 giorni di preavviso, e poi che succede dopo i 15 giorni da quando i soci hanno ricevuto la mia raccomandata?

  8. #8
    Moderatore
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Località
    termoli
    Messaggi
    839
    I soci devono ratificare il recesso bisogna, eventualmente, valutare la quota e curare tutti gli altri adempimenti (registro imprese, notaio, ecc.).
    MODConsulenza Fiscale
    Antonio Cariello - Commercialista www.montiseram.it

  9. #9
    User Attivo
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    italy!
    Messaggi
    1,180
    Entro quando e quando il socio recedente può sentirsi libero dalla società? Per esempio per poter aprire p.iva in regime forfettario senza ombra di dubbio magari..

  10. #10
    Moderatore
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Località
    termoli
    Messaggi
    839
    Quando si è perfezionato il recesso.
    Ad ogni modo, come le dicevo precedentemente, non ha niente da temere.
    MODConsulenza Fiscale
    Antonio Cariello - Commercialista www.montiseram.it

+ Rispondi alla Discussione

^ Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato
  • Trackbacks Attivato
  • Pingback Attivato
  • Refback Attivato

SEO by vBSEO 3.6.0 PL2 ©2011, Crawlability, Inc.