+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 49 di 49

partime e piva

Ultimo Messaggio di visal il:
  1. #1
    User
    Data Registrazione
    Mar 2018
    Località
    napoli
    Messaggi
    31

    partime e piva

    buonasera a tutti voi spero di trovare una soluzione risposta valida al mio quesito
    Dico questo perché purtroppo non è una materia facile e moltissimi si improvvisano recando non pochi problemi a chi di questi personaggi sì è fidato
    Infatti finora nessuno mi ha saputo dare una risposta valida sempre molto evasiva oppure mi ha messo diciamo in standby
    Vengo al dunque allora mia moglie lavora a partime al 51% presso un ente privato, per migliorare la nostra posizione economica vorremmo aprire un’attività di e-commerce con vendita di materiale elettronico su ebay
    Il quesito è prima cosa può aprire piva??
    secondo quesito per i contributi inps quanto siamo obbligati a pagare??
    Terzo quesito possiamo accedere al regime forfettario??
    Quarto quesito le due attività faranno cumulo???
    Che tipo di piva dovrei aprire e a che tipo dì contribuzione dovrei accedere???
    Preciso che le due attività non sono in concorrenza
    Grazie a chi mi saprà dare una dritta su come muovermi in questo mondo così pieno di burocrazia
    Grazie

  2. #2
    User L'avatar di giuseppe86
    Data Registrazione
    Jul 2017
    Località
    siracusa
    Messaggi
    86
    Aggiungi giuseppe86 su Facebook Aggiungi giuseppe86 su Linkedin
    ciao, ti rispondo cercando di darti una chiara spiegazione:


    Il quesito è prima cosa può aprire piva??
    Certo. Se vuoi creare un e-commerce devi aprire p.iva con tutti gli adempimenti necessari e cioè iscrizione alla camera di commercio e iscrizione inps.
    Da valutare la presentazione al comune della Segnalazione di inizio atttività

    secondo quesito per i contributi inps quanto siamo obbligati a pagare??
    Sei obbligato ad iscriverti nella sezione commercianti, pagherai tutti i contributi perchè l'inps non accetta la riduzione per il partime. Nessuno ti vieta di chiedere l'esonero ma solitamente viene rifiutata non appena riscontrano che si tratta di partime. Con il regime forfettario hai una riduzione del 35percento dell'inps, altrimenti pagheresti il minimale di circa 3800 annui.
    Terzo quesito possiamo accedere al regime forfettario??

    Quarto quesito le due attività faranno cumulo???
    Il lavoro dipendente viene indicato in un quadro separato dal reddito di attività commerciale. Ognuno subisce una diversa tassazione.
    Che tipo di piva dovrei aprire e a che tipo dì contribuzione dovrei accedere???
    Attività di commercio di materiale elettronico (o simile) + inps gestione commerciante. Se ci sono i requisiti puoi accedere al forfettario.
    Preciso che le due attività non sono in concorrenza
    Grazie a chi mi saprà dare una dritta su come muovermi in questo mondo così pieno di burocrazia
    Grazie
    Consulenza fiscale con messaggio privato

  3. #3
    User
    Data Registrazione
    Mar 2018
    Località
    napoli
    Messaggi
    31
    Grazie 1000 Giuseppe
    Quindi riepilogando posso apriremo piva accedere al regime forfettario per quanto riguarda i doveri verso l’agenzia delle entrate mentre per inps se non ho capito male se apro partita ina come forfettario ho agevolazioni su versamento contributi
    ossia andrei a pagare soltanto il 35% del
    minimo dei contributi ammessi
    Ho capito bene???

  4. #4
    User L'avatar di giuseppe86
    Data Registrazione
    Jul 2017
    Località
    siracusa
    Messaggi
    86
    Aggiungi giuseppe86 su Facebook Aggiungi giuseppe86 su Linkedin
    Per l'inps hai una riduzione, cioè non paghi il 35percento del 3800, in pratica non paghi una delle quattro rate Inps.

  5. #5
    User
    Data Registrazione
    Mar 2018
    Località
    napoli
    Messaggi
    31
    Grazie mille
    Ma scusa le mie domande
    Ma questo è possibile solo se abbinato al regime forfettario??

  6. #6
    User L'avatar di giuseppe86
    Data Registrazione
    Jul 2017
    Località
    siracusa
    Messaggi
    86
    Aggiungi giuseppe86 su Facebook Aggiungi giuseppe86 su Linkedin
    Si, solo con il forfettario

  7. #7
    User
    Data Registrazione
    Mar 2018
    Località
    napoli
    Messaggi
    31
    Grazie Giuseppe
    E quale altra possibilta’ ci sta??
    Per esempio se non fatturo oltre i 30k conviene forfettario ma se non ho capito male da lì non posso scaricare i costi ma pago il 5% ad esempio su 30k€ sono 1500€
    Ma se volessi scaricare fatture di acquisto costi di gestione e-commerce quali fitto consumabili fatture ebay ecc ecc cosa dovrei fare??

  8. #8
    User
    Data Registrazione
    Mar 2018
    Località
    napoli
    Messaggi
    31
    Giuseppe ci sta in giro una tabella per capire come muoversi ??

  9. #9
    User L'avatar di giuseppe86
    Data Registrazione
    Jul 2017
    Località
    siracusa
    Messaggi
    86
    Aggiungi giuseppe86 su Facebook Aggiungi giuseppe86 su Linkedin
    Guarda questo esempio su un freelance

    partitaivaeredditi.blogspot.it/2018/02/regime-forfettario-guida-e-simulazione.html?m=1

  10. #10
    User
    Data Registrazione
    Mar 2018
    Località
    napoli
    Messaggi
    31
    Non riesco ad entrare dal link

  11. #11
    User L'avatar di giuseppe86
    Data Registrazione
    Jul 2017
    Località
    siracusa
    Messaggi
    86
    Aggiungi giuseppe86 su Facebook Aggiungi giuseppe86 su Linkedin
    Copialo su browser

  12. #12
    User
    Data Registrazione
    Mar 2018
    Località
    napoli
    Messaggi
    31
    copiato ma per me è arabo
    Non capisco fatture vostri clienti incassati??
    sarebbe quel 12k quello che ho incassato, mentre fatture fa vostri fornitori quel 3000€ sarebbe quell che ho speso quindi di reale guadagnato ci stanno 9000€ ora il reddito imponibile non sarebbe questo 9000€ dove esce 9360€ pur facendo il 78% io mi trovo 7020
    😩😩😩😩😩

  13. #13
    User
    Data Registrazione
    Mar 2018
    Località
    napoli
    Messaggi
    31
    poi per i limiti da rispettare per i ricavi non oltre i 30k ok ma a quelli devo sempre sottrarre le spese???
    poi spese per lavoro dipendente cosa significano??
    idem beni strumentali non oltre i 20k che cosa vogliono dire??

  14. #14
    User L'avatar di giuseppe86
    Data Registrazione
    Jul 2017
    Località
    siracusa
    Messaggi
    86
    Aggiungi giuseppe86 su Facebook Aggiungi giuseppe86 su Linkedin
    Andiamo con ordine, tra i requisiti per accedere al forfettario vi é quello di non avere un reddito da lavoro dipendente di 30.000 €.

    Spese strumentali: computer, macchinari, attrezzature, software, mobili e arredi. Se sei un bar e solo di cucine spendi sicuro più di 20.000€ ovvio che non potrai essere forfettario.

    Tasse: tu vendi 10.000€, a questi moltiplichi una percentuale indicata per ogni attività. Il risultato é la somma su cui calcolare il 5percento di tasse.

    Sono ragionamenti molto tecnici e capisco la tua confusione.

  15. #15
    User
    Data Registrazione
    Mar 2018
    Località
    napoli
    Messaggi
    31
    quindi per accedere al forfettario non devo superare i 30k di reddito??
    ma di reddito parliamo del reddito dell’ e-commerce?? oppure del reddito del lavoro partime??
    per spese strumenti per la mia vendita online su ebay per componenti elettronici al massimo posso detrarre spese per acquisto pc oppure smartphone cancelleria materiale per spedizioni ecc(almeno credo di capire)
    Sulle tasse da pagare all’agenzia delle entrate il fattore di moltiplicazione per la
    mia attività a quanto ammonta??
    Ti ringrazio per la tua disponibilità e credimi effettivamente questo campo fiscale per me è una confusione enorme
    Ma ti pongo questo quesito:
    Ammettiamo il caso che per iniziare la mia attività spengo per acquistare i ricambi 5000€ e ammettiamo sempre che per fine anno incasso 16000€
    Ora tra tasse inps e commercialista secondo te quando mi metto netto in tasca
    Almeno così mi faccio due conticino in tasca mia
    Grazie

  16. #16
    User L'avatar di giuseppe86
    Data Registrazione
    Jul 2017
    Località
    siracusa
    Messaggi
    86
    Aggiungi giuseppe86 su Facebook Aggiungi giuseppe86 su Linkedin
    Per il tuo esempio, con 16000€ di ricavi hai, supponendo che inizi il 01 gennaio:
    Imponibile calcolato al 40percento
    € 6.400,00
    Imponibile al netto dei contributi versati € 2.622,16
    Imposta da pagare (al 5perc)
    € 131,11

    Per i costi del commercialista ricorda che non sono tasse, ma un servizio che paghi a chi ti segue.
    Se cerchi online i tariffari consigliati per i professionisti ti fai una idea.


    Il reddito di lavoro dipendente non é il reddito della tua attività commerciale.
    Sono due cose diverse

  17. #17
    User
    Data Registrazione
    Mar 2018
    Località
    napoli
    Messaggi
    31
    Giuseppe ti sono grato per la tua pazienza ma fammi il calcolo passo passo non capisco se togli i 5000€ di spesa dove escono quei 2622€ e i 131€ e quando diavolo mi resta nel portafoglio considerando che ho da sottrarre il 10% sulle vendite al
    mese su ebay e il 3% su paypal
    Poi queste fatture ebay le posso scaricare dal guadagno
    Aiutami per favore sto impazzendo 😩😩😩😩😩😩

  18. #18
    User L'avatar di giuseppe86
    Data Registrazione
    Jul 2017
    Località
    siracusa
    Messaggi
    86
    Aggiungi giuseppe86 su Facebook Aggiungi giuseppe86 su Linkedin
    Non puoi scaricare i costi, puoi scaricare solo dei costi forfettari che impone lo stato.
    La percentuale che applichi per ridurre i tuoi ricavi sarà del 40perc.
    16.000 * 40perc - contributi versati (3.777 é il minimale per 1 anno) e su quello che trovi applichi il 5per di tasse.
    Ultima modifica di giuseppe86; 03-03-18 alle 21:24

  19. #19
    User
    Data Registrazione
    Mar 2018
    Località
    napoli
    Messaggi
    31
    Quindi riepilogando non posso scaricare i costi ma ridurre i miei ricavi del 40% che è come se fossero gli effetti costi che ho per gli acquisti a questo ci devo togliere i contributi obbligatori di 3777 in quanto sui contributi non ci sta scampo tipo aliquota ridotta su quello che esce che sarebbe il mio reddito imponibile ( dico bene!!) devo pagare il 5% allo stato
    Quindi i costi reali sono 3777 indipendente dal reddito se non ho capito male e quel 5% che varia in base al reddito imponibile
    Nel mio caso con 16000€ applicando la
    percentuale per ridurrei miei ricavi del 40% e come se avessi scaricato quasi 10000€ di costi e quindi sembrerebbe buono sempre se non sto a fare un grosso pasticcio
    Insomma su 16k applicando la percentuale per ridurre i ricavi sottraendo i contributi inps su quello pago il 5% in tasca a conti fatti mi restano quasi 7000€
    Da lì non posso scaricare fatture ebay e cacchi vari in quanto ci sta quella percentuale fissa
    Ho capito???
    Oppure ho detto un mare di caxxate😂😂😂

  20. #20
    User L'avatar di giuseppe86
    Data Registrazione
    Jul 2017
    Località
    siracusa
    Messaggi
    86
    Aggiungi giuseppe86 su Facebook Aggiungi giuseppe86 su Linkedin
    Ottimo, i 3777 con la riduzione del 35perc saranno un po' di meno, cmq hai capito benissimo

  21. #21
    User
    Data Registrazione
    Mar 2018
    Località
    napoli
    Messaggi
    31
    Giuseppe è adesso che diavolo è sta riduzione del 35% sui contributi inps???
    😩😩😩😩
    Ma allora se non ho capito male su sti 16k € teorici io in tasca mi metto poco meno della metà quasi 7000€ e poi da lì devo togliere fatture ebay e tasse paypal
    Insomma mi sento un po’ deluso in quanto è comunque un lavoraccio e stiamo parlando dì mettersi in tasca 500€ al mese netti con i conti fatti
    Non so vale la pena??
    Ci sono altre possibilità per cercare di mascherare qualcosa, oppure questi sono i margini di guadagno??

  22. #22
    User L'avatar di giuseppe86
    Data Registrazione
    Jul 2017
    Località
    siracusa
    Messaggi
    86
    Aggiungi giuseppe86 su Facebook Aggiungi giuseppe86 su Linkedin
    Mi spiace stai facendo un po' di confusione. Lascia stare i dettagli. Considera che su 16k circa 3500 vanno all'Inps, quasi 200 allo stato come tasse. Grossomodo sei lì. É inutile fare calcoli precisi al millesimo. Il forfettario é al momento ottimo per risparmiare e chi non puo accedervi lo sa, purtroppo.

    Non ti scoraggiare dai tecnicismi, valuta bene.
    Buon sabato e buona domenica

  23. #23
    User
    Data Registrazione
    Mar 2018
    Località
    napoli
    Messaggi
    31
    Buonaserata Giuseppe e grazie di tutto
    Ne riparliamo in settimana
    Buona Domenica
    👍👍👍👍

  24. #24
    User
    Data Registrazione
    Mar 2018
    Località
    napoli
    Messaggi
    31
    Buongiorno 😃 eccomi ancora alle prese con questa benedetta apertura della piva
    Vale o non vale la pena aprire un e-commerce???
    Io ne vedo tantissimi aperti e da diverso tempo e guadagnano anche bene.
    Ma onestamente facendo due conticini tra tasse inps e gestione commercialista onestamente non so capire come si riesca ad andare avanti.
    Facciamo un esempio sperando che ho capito bene i vari calcoli.
    Allora presupponendo che incassi 20000€ regime forfettario abbattimento del 40% 8000€ su questi sottraggo i contributi inps 3800€ totale 4200€ su questo si pago il5% più o meno 210€ all’agenzia ,poi viene commercialista che non ho idee facciamo 700€all’anno , in poche parole nella mia tasca restano più o meno 15000€
    Spero di aver capito come calcola il tutto è aspetto una risposta da Giuseppe che mi ha insegnato tutto ciò
    Grazie

  25. #25
    User L'avatar di giuseppe86
    Data Registrazione
    Jul 2017
    Località
    siracusa
    Messaggi
    86
    Aggiungi giuseppe86 su Facebook Aggiungi giuseppe86 su Linkedin
    corretto
    Consulenza fiscale con messaggio privato

  26. #26
    User
    Data Registrazione
    Mar 2018
    Località
    napoli
    Messaggi
    31
    ok grazie a te sono riuscito a capire un po’ di questa materia che è letteralmente un casino

  27. #27
    User
    Data Registrazione
    Mar 2018
    Località
    napoli
    Messaggi
    31
    in poche parole ho capito che se fatturi intorno ai 30000€ questo tipo di regime agevolato è conveniente in quanto paghi tasse non superiore a 500€ contributi restano invariati sui 3800 e se non spendi troppo per gli acquisti mi metto in tasca 25000€

  28. #28
    Moderatore
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Località
    termoli
    Messaggi
    809
    Scusate se mi intrometto...
    ma il calcolo non mi sembra corretto.
    Ricavi: € 20.000
    40% abbattimento forfettario: € 8.000
    Reddito forfettario: € 12.000 (20.000 - 8.000)
    Contributi Inps: € 3.800 (senza considerare l'abbattimento del 35%)
    Reddito Imponibile: € 8.200 (12.000 - 3.800)
    Imposta sostitutiva 5% (poi sarà 15%): € 410
    Ai 3.800 di Inps sicuri e 410 di imposte sicure dovrai aggiungere:
    € 50 circa Camera di Commercio
    € 600 circa commercialista
    e tutti gli altri costi che dovrai sostenere per implementare la tua attività.
    MODConsulenza Fiscale
    Antonio Cariello - Commercialista www.montiseram.it

  29. #29
    User
    Data Registrazione
    Mar 2018
    Località
    napoli
    Messaggi
    31
    grazie per la precisazione , forse ho un poco confuso i conticini.
    Esempio su 30000€ di fatturato che poi è il massimo che oggi si può arrivare con il forfettario ???
    Andiamo avanti:
    40% abbattimento sono 12000€ che sarebbe il reddito forfettario poi a questo tolgo i contributi inps 3800
    Quindi 12000-3800=8200 reddito imponibile sui 3800€ pago il 5%
    poi commercialista
    ma na cosa strana faccio il conto su 30000€ e mi
    Sembra uguale a quello di 20000€
    Sto iniziando di nuovo ad ingripparmi
    ma poi alla fine con sto forfettario non si
    Può detrarre nulla tipo fatture di acquisto o consumabili perché hai già un abbattimento del
    40% solo se non ho capito
    Male se compri merce per esempio 30000€ già ti sei fregato perché fa reddito insieme al reale reddito di vendita
    quindi conviene comprare senza fatture???
    Oddio sono di nuovo confuso 😕

  30. #30
    Moderatore
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Località
    termoli
    Messaggi
    809
    Hai sbagliato nuovamente!
    Abbatti i ricavi del 40% non sei tassato sul 40% dei tuoi ricavi.
    Ricavi 30.000 - abbattimento 40% 12.000, sarai tassato su 30.000-12.000= 18.000
    Dai 18.000 togli l'INPS e su quest'ultima differenza calcoli il 5%.
    Col regime forfettario deduci solo i contributi INPS e nessun altro costo.
    Tieni presente che alcuni costi che sostieni dovrai indicarli in dichiarazione dei redditi ai soli fini statistici se prevedi di sostenere alti costi probabilmente il regime forfettario non è quello per te più conveniente.
    Sarebbe opportuno, come consiglio sempre, di avere una "infarinatura" generale qui sul forum ma poi di consultare il proprio consulente di fiducia che saprà indirizzarti verso la scelta più conveniente!
    MODConsulenza Fiscale
    Antonio Cariello - Commercialista www.montiseram.it

  31. #31
    User
    Data Registrazione
    Mar 2018
    Località
    napoli
    Messaggi
    31
    Buon pomeriggio 👍
    Cavolo allora pago ancora di più tasse allo stato
    Eppure Giuseppe mi aveva fatto capire diversamente 😩😩😩
    E poi i costi che dici che devo mettere in dichiarazione quali sarebbero???

  32. #32
    Moderatore
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Località
    termoli
    Messaggi
    809
    I costi dipendono dal tipo di attività svolto: oltre ad eventuali costi dei dipendenti, costi per affitti, materie prime, consumi, compensi a professionisti, ecc.
    MODConsulenza Fiscale
    Antonio Cariello - Commercialista www.montiseram.it

  33. #33
    User
    Data Registrazione
    Mar 2018
    Località
    napoli
    Messaggi
    31
    La mia è una semplice vendita di ricambi elettronici on line su noto sito di vendite ebay
    Ora diciamo che come costi ho quello dell’acquisto dei pezzi poi ho lo smaltimento dei rifiuti considerati rifiuti raee
    Affitto niente me lo faccio a casa mia
    Dipendenti idem tutto in casa
    Consumi solo quelli per le spedizione che poi piagheranno gli acquirenti
    Secondo lei mi conviene il forfettario??

  34. #34
    User L'avatar di giuseppe86
    Data Registrazione
    Jul 2017
    Località
    siracusa
    Messaggi
    86
    Aggiungi giuseppe86 su Facebook Aggiungi giuseppe86 su Linkedin
    Ragazzi non facciamo confusione su come si calcola il forfettario.
    Prendete a riferimento una altra fonte,oltre me:

    danea.it/blog/regime-forfettario-come-si-calcola-reddito

    Non dovete farvi la domanda se conviene o no, ma quanto prevedete di fatturare. Avuta la risposta o si va verso il forfettario o verso il regime classico.

  35. #35
    User
    Data Registrazione
    Mar 2018
    Località
    napoli
    Messaggi
    31
    letto la fonte
    Quindi per mettere un punto al discorso
    Abbiamo:
    Fatturato-40% che è abbattimento secondo il codice Ateco per la mia attività è quello poi al conto che viene sottraggo i contributi su quello che viene do il 5% allo stato
    Chiuso

  36. #36
    User
    Data Registrazione
    Mar 2018
    Località
    napoli
    Messaggi
    31
    Se così è inizialmente se non superi la quota di 30000€ conviene stare nel forfettario se superiamo i 30000€ ovviamente non puoi usare il regime forfettario ma non capisco dove sta poi la convenzione nel passare nell’altro regime
    Presumo che i contributi siamo lo stesso
    Quindi dove sta la convenienza

  37. #37
    User L'avatar di giuseppe86
    Data Registrazione
    Jul 2017
    Località
    siracusa
    Messaggi
    86
    Aggiungi giuseppe86 su Facebook Aggiungi giuseppe86 su Linkedin
    non è una convenienza ma una necessità, perchè se prevedi di avviare un'attività dove per tipologia farai molti acquisti di materie prime o merci, di conseguenza si presume che il tuo fatturato sarà alto da superare il limite. Se sei una piccolissima realtà ok per il forfettario. Se sai già che comprerai 20.000 di merci è ovvio che ti aspetti di guadagnarci il doppio o più, quindi niente forfettario, cosi scaricherai costi e iva.
    Il forfettario è ottimo per freelance, professionisti ad inizio attività, piccole realtà di commercio, o anche barbieri. Di sicuro per un bar, ristorante o negozio di commercio con grosse cifre no.
    Consulenza fiscale con messaggio privato

  38. #38
    User
    Data Registrazione
    Mar 2018
    Località
    napoli
    Messaggi
    31
    Ma per il forfettario ho sentito dire da un amico che è passato il limite a 50000€ con la nuova legge
    E’ vero??

  39. #39
    User
    Data Registrazione
    Mar 2018
    Località
    napoli
    Messaggi
    31
    Citazione Originariamente Scritto da giuseppe86 Visualizza Messaggio
    non è una convenienza ma una necessità, perchè se prevedi di avviare un'attività dove per tipologia farai molti acquisti di materie prime o merci, di conseguenza si presume che il tuo fatturato sarà alto da superare il limite. Se sei una piccolissima realtà ok per il forfettario. Se sai già che comprerai 20.000 di merci è ovvio che ti aspetti di guadagnarci il doppio o più, quindi niente forfettario, cosi scaricherai costi e iva.
    Il forfettario è ottimo per freelance, professionisti ad inizio attività, piccole realtà di commercio, o anche barbieri. Di sicuro per un bar, ristorante o negozio di commercio con grosse cifre no.
    Giuseppe mi è chiaro che non posso scaricare fatture ma solo contribuiti
    Quindi va bene se compri per 3000€ e ci puoi guadagnare 20000€ ovviamente se compro materiale elettronico per150000€ già non vale l’anno pena
    Ma una domanda stupida visto che non posso scaricale fatture la merce che compro la devo comprare per forza con le fatture ??
    Tanto non si possono scaricare 🤔

  40. #40
    User L'avatar di giuseppe86
    Data Registrazione
    Jul 2017
    Località
    siracusa
    Messaggi
    86
    Aggiungi giuseppe86 su Facebook Aggiungi giuseppe86 su Linkedin
    La merce va acquistata con fattura.
    Consulenza fiscale con messaggio privato

  41. #41
    User
    Data Registrazione
    Mar 2018
    Località
    napoli
    Messaggi
    31
    E va bene ma visto che non posso scaricare nulla pago iva su fatture inutile??
    Mi conviene farmi fatturare di meno ?

  42. #42
    User L'avatar di giuseppe86
    Data Registrazione
    Jul 2017
    Località
    siracusa
    Messaggi
    86
    Aggiungi giuseppe86 su Facebook Aggiungi giuseppe86 su Linkedin
    Non lo puoi fare. Se vuoi "scaricare" l'IVA non scegliere il forfettario

  43. #43
    User
    Data Registrazione
    Mar 2018
    Località
    napoli
    Messaggi
    31
    E quali sarebbero i vantaggi dell’altro regime?
    Come
    Si chiama?
    Almeno ci si fa un’idea

  44. #44
    User L'avatar di giuseppe86
    Data Registrazione
    Jul 2017
    Località
    siracusa
    Messaggi
    86
    Aggiungi giuseppe86 su Facebook Aggiungi giuseppe86 su Linkedin
    regime di contabilità semplificato
    Consulenza fiscale con messaggio privato

  45. #45
    User
    Data Registrazione
    Mar 2018
    Località
    napoli
    Messaggi
    31
    Buonasera
    A questo punto vi chiedo anche tra un regime forfettario a mia moglie con la gestione separata INPS e non so come la prende il suo datore di lavoro e tra mia figlia prossima tra pochi maggiorenne cosa converrebbe in più??
    In che direzione converrebbe muoversi??
    Senza ovviamente bruciare le possibilità di lavoro della maggiorenne e senza considerare che comunque lei faba breve 18 anni ma comunque deve completare gli studi per il diploma
    E quindi a 18 sarà ancora a frequentare il quinto anno
    È concesso apertura iva è scuola??
    Faccio domande forse stupide ma sono a digiuno di questa materia
    Quale tipo dì piva poi converrebbe??
    Grazie

  46. #46
    User L'avatar di giuseppe86
    Data Registrazione
    Jul 2017
    Località
    siracusa
    Messaggi
    86
    Aggiungi giuseppe86 su Facebook Aggiungi giuseppe86 su Linkedin
    Non ho capito bene la domanda.
    Se chiedi se tua figlia può aprire p.iva sì solo se maggiorenne.
    Tua moglie può aprire p.iva e scegliere, se ci sono i requisiti, il forfettario.

  47. #47
    User
    Data Registrazione
    Mar 2018
    Località
    napoli
    Messaggi
    31
    Si chiedevo per mia figlia lei 18 anni li fa a luglio però poi deve continuare la scuola per prendersi il diploma
    Ora può aprire partita iva e continuare scuola 5 quinto anno di scuola superiore contemporaneamente??
    Non ci sono incompatibilità??

  48. #48
    User L'avatar di giuseppe86
    Data Registrazione
    Jul 2017
    Località
    siracusa
    Messaggi
    86
    Aggiungi giuseppe86 su Facebook Aggiungi giuseppe86 su Linkedin
    Nessuna

  49. #49
    User
    Data Registrazione
    Mar 2018
    Località
    napoli
    Messaggi
    31
    Ok quindi sembrerebbe la soluzione migliore

+ Rispondi alla Discussione

^ Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato
  • Trackbacks Attivato
  • Pingback Attivato
  • Refback Attivato

SEO by vBSEO 3.6.0 PL2 ©2011, Crawlability, Inc.