+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 13 di 13

libero professionista e sede d'inizio attività

Ultimo Messaggio di StrikeWeb il:
  1. #1
    Emy è offline
    User
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Messaggi
    39

    libero professionista e sede d'inizio attività

    Buongiorno a tutti,

    mi accingo ad aprire posizione di libero professionista e nel modulo rilasciato dall'Agenzia delle Entrate, al quadro I "altre informazioni in sede di inizio attività" mi chiede gli estremi di registrazione del contratto di locazione o di comodato.
    1) E' obbligatoria la registrazione di questi contratti?
    2) Se fosse un contratto di comodato (dunque a titolo gratuito) a quanto ***ammonterebbe la tassa?
    3) E se per aggirare l'ostacolo indicassi la mia sede fiscale (casa mia) ... e il contratto di locazione o di comodato venisse posto in essere più avanti ... o mai: è vietato per esempio svolgere attività professionale presso locali nei quali si acceda senza titolo particolare (contratti particolari ... )

    Grazie in anticipo

    Emanuele

  2. #2
    User
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Messaggi
    42
    1) i contratti di locazione e di comodato, sono sempre soggetti a registrazione, se redatti in forma scritta

    2) dovrebbe essere in misura fissa, € 168 circa

    3) puoi indicare come sede dell'attività anche il luogo in cui risiedi abitualmente, anzi, normalmente sono in molti ad iniziare così, per poi stipulare un contratto di locazione, una volta avviata l'attività


  3. #3
    Emy
    Emy è offline
    User
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Messaggi
    39
    Citazione Originariamente Scritto da Fulvio
    1) i contratti di locazione e di comodato, sono sempre soggetti a registrazione, se redatti in forma scritta

    2) dovrebbe essere in misura fissa, € 168 circa

    3) puoi indicare come sede dell'attività anche il luogo in cui risiedi abitualmente, anzi, normalmente sono in molti ad iniziare così, per poi stipulare un contratto di locazione, una volta avviata l'attività

    Buono

    Ma secondo il tuo parere il contratto di locazione/comodato poi lo devi comunicare all'agenzia o va registrato senza alcuna comunicazione?

  4. #4
    User
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Messaggi
    42
    Il contratto di locazione va registrato entro 30 giorni dalla stipula

    Il contratto di comodato, entra 20

    In entrambi i casi devi compilare dei modelli rilasciati dall'Agenzia stessa, pagare con apposito modello (F23) l'imposta di registro, e depositare copia del contratto e modelli di presentazione, con allegata la ricevuta di pagamento dell'imposta, all'Agenzia a te più vicina


  5. #5
    User
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Messaggi
    42
    Ultima modifica di Fulvio; 14-01-07 alle 12:35 Motivo: triplo

  6. #6
    User
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Messaggi
    42
    .
    Ultima modifica di Fulvio; 14-01-07 alle 12:13 Motivo: doppio

  7. #7
    Esperto L'avatar di i2m4y
    Data Registrazione
    Mar 2005
    Località
    Como
    Messaggi
    7,947
    Mi sembra che un contratto di comodato gratuito verbale di un immobile possa essere spesso la soluzione al caso.

    Paolo

  8. #8
    User
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Messaggi
    47
    Citazione Originariamente Scritto da i2m4y
    Mi sembra che un contratto di comodato gratuito verbale di un immobile possa essere spesso la soluzione al caso.

    Paolo
    Io ho come sede attività la mia abitazione attuale, La proprietà è di mio padre e non mia, non c'è nulla di aperto al pubblico, tipico lavoro in casa! era necessario qualcosa scritto ?qualche autorizzazione dal comune??? (non sono artigiano ma piccolo imprenditore)
    dovevo pagare qualche strana tassa rifiuti?

    mi avevano detto di no ma chissa se ho sbagliato.
    Ultima modifica di giuseppe73; 15-01-07 alle 15:21

  9. #9
    Esperto L'avatar di i2m4y
    Data Registrazione
    Mar 2005
    Località
    Como
    Messaggi
    7,947
    Reputo non vi siano problemi e che quel comodato gratuito verbale da tuo padre a te esista già per la porzione di immobile occupata dalla tua attività.

    Per la tassa rifiuti ti consiglio di rivolgerti al tuo comune, ufficio tributi.

    Paolo

  10. #10
    User
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Messaggi
    47
    Citazione Originariamente Scritto da i2m4y
    Reputo non vi siano problemi e che quel comodato gratuito verbale da tuo padre a te esista già per la porzione di immobile occupata dalla tua attività.

    Per la tassa rifiuti ti consiglio di rivolgerti al tuo comune, ufficio tributi.

    Paolo
    Grazie come al solito! anche se i miei ringraziamenti non rendono giustizia al vostro grande servizio.

  11. #11
    Esperto L'avatar di i2m4y
    Data Registrazione
    Mar 2005
    Località
    Como
    Messaggi
    7,947
    Figurati.

    Paolo

  12. #12
    STU
    STU è offline
    User
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Messaggi
    43
    Paolo, come studio associato abbiamo deciso di registrare il contratto di comodato gratuito per una sola stanza dell'immobile...Si è pensato di definire formalmente a che titolo lo studio occupa quegli spazi...Così abbiamo provveduto anche ad indicare con "variazione" sul quadro I gli estremi della registrazione...Pensi che ci siam dati la zappa sui piedi e che così ci attireremo controlli?

    Grazie per i tuoi preziosi consigli.

  13. #13
    Non iscritto
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Messaggi
    4
    premetto che non sono esperto in materia, ma ho appena dichiarato l'inizio attività ai fini Iva e ho compilato anch'io il modulo.

    Riporto quanto mi è stato detto da un dipendente dell'Agenzia delle Entrate:
    "Quel quadro (altre informazioni in sede di inizio attività), non è obbligatorio sia compilato nel caso in cui chi dichiara non sia in grado di compilarlo (ad esempio non ha un indirizzo email, o non ha un contratto per la sede), al massimo a fronte di una verifica possono richiederti i dati che hai omesso."

    Io non so se ho capito bene o meno, resta il fatto che non ho compilato quei dati e ho ricevuto la partita iva senza problemi. Nel caso nascesse qualche problema, lo comunicherò immediatamente sul forum!

+ Rispondi alla Discussione

Tag per Questa Discussione

^ Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato
  • Trackbacks Attivato
  • Pingback Attivato
  • Refback Attivato

SEO by vBSEO 3.6.0 PL2 ©2011, Crawlability, Inc.