+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 4 di 4

compatibilità fiscale

Ultimo Messaggio di i2m4y il:
  1. #1
    User
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Messaggi
    56

    compatibilità fiscale

    Ringrazio anticipatamente tutti coloro che risponderanno (anche ad una sola delle domande!).
    Premessa: ho un assegno di ricerca (contratto a progetto), sono iscritto a gestione separata INPS.
    Vorrei svolgere supplenze presso le scuole superiori (con contratto co.co.co o a tempo determinato a seconda della durata della supplenza). Al di là della compatibilità contrattuale (già verificata), chiedo: dal punto di vista FISCALE come dovrei comportarmi? devo aprire partita iva per incassare il progetto? non devo fare nulla? e dal punto di vista contributivo come funziona?
    credo si delineino due casi:
    - assegno di ricerca + co.co.co
    - assegno + tempo determinato
    Qualcuno sa aiutarmi? grazie mille!

  2. #2
    Esperto L'avatar di i2m4y
    Data Registrazione
    Mar 2005
    Località
    Como
    Messaggi
    7,945
    Fiscalmente potresti addirittura avere due cocorpo contemporanei..... al limite ti ritroverai il prossimo anno a fare la dichiarazione dei redditi per liquidare definitivamente le imposte sui tuoi redditi.

    Paolo

  3. #3
    User
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Messaggi
    56
    Grazie Paolo per la gentile ed esauriente risposta!
    Chiedo un'ultima informazione:
    - secondo la precedente normativa (ora non so, con la nuova finanziaria), i contributi versati con un lavoro a progetto non vanno nel fondo pensione a meno che non siano stati svolti almeno 5 anni di lavoro a progetto (anche non continuativi). è ancora valido ciò?
    - svolti cinque anni di lavoro a progetto (vale anche per co.co.co. e borsa di studio?) bisogna riscattare tali anni o, poichè i contributi sono già stati versati, scatta in automatico l'anzianità?
    - nel caso di contemporaneità lavoro a progetto con co.co.co. o lavoro dipendente (come nella domanda posta sopra), i contributi versati vanno comunque a costituire quei 5 anni necessari per l'anzianità?
    - svolgendo -per assurdo- due lavori a progetto in contemporanea, i doppi contributi pagati, aumentano solo la contribuzione o dimenzzano anche l'anzianità?

    Chiedo scusa per l'eventuale banalità delle domande e la forma non corretta, ma sono da poco nel mondo del lavoro e ci capisco molto poco...!
    Grazie ancora!

  4. #4
    Esperto L'avatar di i2m4y
    Data Registrazione
    Mar 2005
    Località
    Como
    Messaggi
    7,945
    Non sono per nulla banali le tue domande, solo che io non sono un esperto di previdenza. Per quelle materie ci sono normalmente i patronati od al limite i consulenti del lavoro (non tutti a dir il vero).

    Paolo

+ Rispondi alla Discussione

Tag per Questa Discussione

^ Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato
  • Trackbacks Attivato
  • Pingback Attivato
  • Refback Attivato

SEO by vBSEO 3.6.0 PL2 ©2011, Crawlability, Inc.