Il dipartimento universitario per quale lavoro ha da anni dei contratti con dei comandi NATO. In tal senso si applica il suddetto DPR che sancisce l'esenzione iva per questi contratti (per cifre superiori a 258 euri).

Il precedente commercialista analizzando la situazione aveva segnalato che il tutto si estende a tutte le operazioni effettuate nell'ambito di tali contratti.

Quindi se acquisto un bene nell'ambito delle attività previste dai contratti lo posso acquistare in esenzione IVA. E così abbiamo sempre fatto, tuttavia recentemente un commercialista di uno dei nostri fornitori ha sollevato obiezioni in quanto a suo dire l'articolo si applica solo se il suo cliente vende direttamente al comando NATO.

Una cosa del tutto simile ho visto che e' in uso nei progetti europei, ma non sono sicurissimo che valga lo stesso comma.

Chiedo lumi agli esperti del forum!

Grazie,
M.