+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 21 di 21

scaricare adsl e cellulare

Ultimo Messaggio di fabioalessandro il:
  1. #1
    User Newbie
    Data Registrazione
    Mar 2007
    Messaggi
    5

    scaricare adsl e cellulare

    Salve, sto per aprire partiva IVA e tra le cose scaricabili nella mia attività mi è stato detto che rientrano la telefonia mobile all'80% e l'adsl. Ho due domande:
    1) l'adsl è scaricabile al 100%? lavorerò da casa, forse la percentuale è inferiore perché si pensa che userò l'adsl anche per "farmi i fatti miei"?
    2) Vorrei ben capire su cosa si applica la percenutale con un esempio. Poniamo che spendo 50 euro al mese di telefonia mobile, devo calcolare l'80% sull'intero importo di 50 euro oppure solo sulla parte gravata dall'iva, ossia il 20% di 50 euro, cioè 10 euro? Penso la seconda ma vorrei conferma.

  2. #2
    Banned L'avatar di fabioalessandro
    Data Registrazione
    May 2007
    Località
    Pavia/Napoli
    Messaggi
    1,331
    il cell puoi scaricarlo all'80%
    così come l'iva
    in fattura trovi già la specifica del importo e iva
    es 50+iva
    scarichi quindi deduci 80% dei 50
    detrai iva 80% del 20%
    x adsl puoi scaricare solo 50% sia dell'importo che iva
    in quanto si considera uso promiscuo

  3. #3
    User Newbie
    Data Registrazione
    Mar 2007
    Messaggi
    5
    grazie x avermi chiarito le idee sull'adsl. a dir la verità non ho capito invece a proprosito del calcolo! potresti spiegarmi meglio?

    Citazione Originariamente Scritto da fabioalessandro Visualizza Messaggio
    es 50+iva
    scarichi quindi deduci 80% dei 50
    detrai iva 80% del 20

  4. #4
    User
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Messaggi
    42
    Ciao

    In generale, per la telefonia fissa utilizzata per scopi professionali, la deducibilità è dell’80% del costo

    L’iva, invece, è totalmente detraibile al 100%

    Per la telefonia mobile, la deducibilità è, anche qui, dell’80% del costo

    L’iva, è detraibile al 50%

    Nel tuo caso, concordo nel portare in deduzione solo il 50% del costo dell’ADSL, essendo, il servizio, utilizzato, in parte per scopi professionali, in parte per scopi privati; anche per l’iva, opterei, in questo caso, per l’applicazione della stessa percentuale del 50%


    Ciao

  5. #5
    Consiglio Direttivo L'avatar di lorenzo-74
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    Roma
    Messaggi
    13,520
    Segui lorenzo-74 su Twitter Aggiungi lorenzo-74 su Facebook
    se non ricordo male a me fu consigliato diversamente - e tra l'altro mi pare la soluzione più ragionevole.

    Supponendo in tutti e due i casi con contratti "family"

    per il telefono fisso di casa (con pacchetto adsl compreso).
    Dedurre l'intera bolletta secondo la percentuale di utilizzo a scopo professionale - io deduco il 50%
    per l'iva - detrazione zero

    per il cellulare
    deduzioni e detrazioni zero se il contratto non è sottoposto a tassa di concessione governativa...
    sbaglio?
    Ultima modifica di lorenzo-74; 07-06-07 alle 11:09

  6. #6
    User
    Data Registrazione
    Feb 2007
    Messaggi
    31
    Citazione Originariamente Scritto da lorenzo-74 Visualizza Messaggio
    per il cellulare
    deduzioni e detrazioni zero se il contratto non è sottoposto a tassa di concessione governativa...
    sbaglio?
    Nella nuova finanziaria è stato tolto il vincolo riguardo alla tassa di concessione governativa pertanto dovrebbero risultare deducibili anche le schede prepagate e i contratti family.
    Riguardo alle percentuali di deduzione (80%) e detrazione iva (50%), non so se vanno applicate integralmente nel caso di uso promiscuo. Cioè non mi è chiaro se il legislatore le ha limitate presumendo già un uso promiscuo o se vanno ulteriormente abbassate.

  7. #7
    Banned L'avatar di fabioalessandro
    Data Registrazione
    May 2007
    Località
    Pavia/Napoli
    Messaggi
    1,331
    io credo che per le utenze mobili la deduzione è intera del 80% indipendentemente dall'utilizzo (infatti prima della finanziaria 2007 la deduzione era del 50% perchè si supponeva SEMPRE l'uso promiscuo)
    quindi ora l'80% è da dedurre interamente
    per il contratto in realtà anche prima c'èera un vuoto normativo alcuni deducono anche le ricariche prepagate basta che si riesce a dimostrare l'acquisto della ricarica, magari tramite internet, con iol numero di cell
    mentre per adsl si suppone l'uso promiscuo perchè utilizzato da abitazione-ufficio quindi 50%

  8. #8
    User
    Data Registrazione
    Feb 2007
    Messaggi
    31
    Mi pare un'interpretazione giusta, quindi deduzione 80% dalla dichiarazione dei redditi

    Riguardo all'IVA sui cellulari penso che la detrazione del 50% sia tuttora ammessa solo per i contratti business pertanto resta l'indetraibilità per contratti family e le schede prepagate.

  9. #9
    Consiglio Direttivo L'avatar di lorenzo-74
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    Roma
    Messaggi
    13,520
    Segui lorenzo-74 su Twitter Aggiungi lorenzo-74 su Facebook
    quindi se faccio una ricarica da 10 euro iva inclusa
    mi deduco - sotto voce consumi - l'80% dell'intero importo, cioè 8 euro
    (visto che per prudenza è meglio considerare l'iva per le family prepagate indetraibile?)

    o c'è qualcuno che fa l'80% di 8 euro di imponibile e il 50% di 2 euro di iva?

    non ci capisco più niente!

  10. #10
    User Newbie
    Data Registrazione
    Mar 2007
    Messaggi
    5
    Citazione Originariamente Scritto da lorenzo-74 Visualizza Messaggio
    quindi se faccio una ricarica da 10 euro iva inclusa
    mi deduco - sotto voce consumi - l'80% dell'intero importo, cioè 8 euro
    (visto che per prudenza è meglio considerare l'iva per le family prepagate indetraibile?)

    o c'è qualcuno che fa l'80% di 8 euro di imponibile e il 50% di 2 euro di iva?

    non ci capisco più niente!
    Stesso identico dubbio: mi sono persa! Insomma, costo e IVA si scorporano (deduzione versus detrazione) oppure rientrano nello stesso calderone?? Per favore usiamo un esempio numerico come la ricarica da 10 euro se non ci ci capiamo!

  11. #11
    User
    Data Registrazione
    May 2006
    Località
    Genova
    Messaggi
    211
    A mio parere qualora l'IVA non possa essere detratta va cumulata con l'imponibile (come si è sempre fatto in passato mi sembra)...

    Però è una mia idea.. non sono un esperto... attendiamo che qualcuno ci illumini in merito.

    Fabio

  12. #12
    Banned L'avatar di fabioalessandro
    Data Registrazione
    May 2007
    Località
    Pavia/Napoli
    Messaggi
    1,331
    ovvio che l'iva deve essere scorporata
    costo 8.33
    iva 1.77
    quindi 8,33 *80%= 6.66 quota costo deducibile
    iva detraibile (alias iva c/credito) 0.88
    ovviamente deve essere supportata da documento attraverso il quale si evince la ricarica del n.cellulare
    xciò consiglio acquisto on line dal sito ufficiale dell'operatore
    anche se io sconsiglio di non portarsi in deduzione/detrazione questi costi in quanto l'agenzia può non riconoscere il documento e quindi tutta la base imponibile
    se si ha abbonamento affari il problema non sorge

  13. #13
    Esperto L'avatar di i2m4y
    Data Registrazione
    Mar 2005
    Località
    Como
    Messaggi
    7,947
    Citazione Originariamente Scritto da raggiante Visualizza Messaggio
    Salve, sto per aprire partiva IVA e tra le cose scaricabili nella mia attività mi è stato detto che rientrano la telefonia mobile all'80% e l'adsl. Ho due domande:
    1) l'adsl è scaricabile al 100%? lavorerò da casa, forse la percentuale è inferiore perché si pensa che userò l'adsl anche per "farmi i fatti miei"?
    2) Vorrei ben capire su cosa si applica la percenutale con un esempio. Poniamo che spendo 50 euro al mese di telefonia mobile, devo calcolare l'80% sull'intero importo di 50 euro oppure solo sulla parte gravata dall'iva, ossia il 20% di 50 euro, cioè 10 euro? Penso la seconda ma vorrei conferma.

    Teoricamente la telefonia mobile non ha addebito di Iva se con carte ricaricabili in quanto esclusa art. 74 Dpr 633/72. Perciò il costo di 50 sarà deducibile all'80% (40) senza considerare altre complicazioni per l'Iva.

    La telefonia fissa con Iva sarà da considerare invece per il solo imponibile ad Iva (l'iva è ordinariamente detraibile) e quindi nel caso di 100 + Iva 20% euro 20 = 120 avremo l'80% di deduzione dal reddito applicabile a 100.

    L'adsl, la fibra ottica ecc. seguono le sorti della telefonia fissa.

    Paolo

  14. #14
    Banned L'avatar di fabioalessandro
    Data Registrazione
    May 2007
    Località
    Pavia/Napoli
    Messaggi
    1,331
    ah non sapevo che sulle ricaricabili non c'è iva
    perchè poi sugli abbonamenti si? misteri.......
    io infatti avendo un abbonamento scarico sempre l'iva (mentre per le ricaricabili non deduco nulla perchè sono sicuro che non riconoscono il costo)

  15. #15
    User
    Data Registrazione
    May 2006
    Località
    Genova
    Messaggi
    211
    Bene... per una volta ci ho azzeccato.

  16. #16
    User
    Data Registrazione
    Jan 2006
    Località
    Palermo
    Messaggi
    300
    Citazione Originariamente Scritto da lorenzo-74 Visualizza Messaggio
    quindi se faccio una ricarica da 10 euro iva inclusa
    mi deduco - sotto voce consumi - l'80% dell'intero importo, cioè 8 euro
    (visto che per prudenza è meglio considerare l'iva per le family prepagate indetraibile?)

    o c'è qualcuno che fa l'80% di 8 euro di imponibile e il 50% di 2 euro di iva?

    non ci capisco più niente!
    Per le schede prepagate si chiede la fattura al proprio gestore.

  17. #17
    Esperto L'avatar di i2m4y
    Data Registrazione
    Mar 2005
    Località
    Como
    Messaggi
    7,947
    Una recente sentanza di una commissione tributaria del sud (non fa legge) ha aperto le porte al riconoscimento fiscale dei costi di telefonia cellulare sostenuti tramite schede prepagate e non abbonamento business.

    Anche la terminologia utilizzata dal legislatore per la recente rimodulazione della norma in tema di telefonia ha lasciato più ampio spazio a queste fattispecie.

    Paolo

  18. #18
    Utente Premium
    Data Registrazione
    Feb 2006
    Località
    Oristano
    Messaggi
    67
    Una domanda. Lavorando presso la propria abitazione ed essendo il telefono fisso e quindi la linea adsl intestata ad un'altra persona è possibile scaricarla?
    Esempio. Vivo con i miei genitori, la linea è intestata a mia madre, io lavoro in casa e quindi utilizzo l'adsl principalmente per lavoro. Posso scaricare la spesa?
    Grazie
    Portati dietro un sorriso e un sospiro. Li userai!

  19. #19
    Esperto L'avatar di i2m4y
    Data Registrazione
    Mar 2005
    Località
    Como
    Messaggi
    7,947
    No, non è possibile.... primo requisito è che le utenze siano almeno intestate a chi deve poi dedurle, seppur parzialmente.

    Paolo

  20. #20
    Utente Premium
    Data Registrazione
    Feb 2006
    Località
    Oristano
    Messaggi
    67
    Torno su questa questione per un nuovo chiarimento :-)
    Se faccio la voltura e intesto l'utenza da mia madre a me, ma come privato (cioè senza che venga indicata la partita iva nelle bollette e quindi con contratto residenzaile), posso scaricare la spesa visto che sono un libero professionista con partita IVA?

    Grazie della pazienza

    Ciao
    Portati dietro un sorriso e un sospiro. Li userai!

  21. #21
    Banned L'avatar di fabioalessandro
    Data Registrazione
    May 2007
    Località
    Pavia/Napoli
    Messaggi
    1,331
    uso promiscuo
    quindi il 50%

+ Rispondi alla Discussione

^ Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato
  • Trackbacks Attivato
  • Pingback Attivato
  • Refback Attivato

SEO by vBSEO 3.6.0 PL2 ©2011, Crawlability, Inc.