+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 6 di 6

Collaborazioni occasionali

Ultimo Messaggio di MDM il:
  1. #1
    MDM è online
    User L'avatar di MDM
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    27

    Collaborazioni occasionali

    Ciao a tutti,
    per una maggiore precisione di cronaca sappiate che ciò che vi chiedo m'è venuto in mente dopo avere letto un post del gentilissimo i2m4y, datato 17-04-05 e intitolato"Le collaborazioni occasionali - SINTESI".

    Ho 22 anni, sono studente universitario in Lingue e letterature straniere e vorrei guadagnare qualcosina realizzando siti internet. In maniera legale, se possibile
    L'articolo è stato molto chiaro tuttavia ho ancora qualche dubbio che preferirei chiarire prima di tuffarmi in questa esperienza.

    La collaborazione occasionale che fa al caso mio è meramente minima: reddito fino ai 5.000 euro annui e contribuzione INPS non dovuta. Nell'articolo in questione, i2m4y allega un "facsimile ricevuta per prestazione meramente occasionale senza obbligo contributivo inps" Le mie domande sono:

    1) Una volta compilata e stampata quella ricevuta, cosa devo fare? Deve essere firmata dal sottoscritto e poi devo inviarla via fax al mio cliente?
    2) Che tipo di marca da bollo, da quanti euro e come deve essere applicata sulla ricevuta? (scusatemi ma sono davvero ignorante in materia)
    3) Una volta che il cliente ha questa ricevuta (spedita via fax o via email, non saprei come altro fare) io sono in regola? Basta conservare le copie e fare la dichiarazione dei redditi ogni anno?


    Grazie infinitamente per tutte le risposte, passate e future

    Ciao!

  2. #2
    Esperto L'avatar di i2m4y
    Data Registrazione
    Mar 2005
    Località
    Como
    Messaggi
    7,945
    Ciao e benvenuto.

    inizi facendoti dare un incarico formale dal tuo cliente.... basta una lettera su loro carta intestata in cui si dice che ti incaricano per una collab. meramente. occasionale di fare xyz. Vedi i vari suggerimenti che ho scritto in quel topic, per le frasi da metterci.

    A questo punto farai la tua prestazione.

    Al termine riceverai il pagamento e quindi produrrai la ricevuta (avrai ricevuto il pagamento infatti) su cui metterai una marca da bollo da 1,81 euro (come è scritto nel topic). La firmerai, la fotocopierai e consegnerai l'originale a mano al tuo cliente (o lo spedirai). Ti terrai la fotocopia.


    Entro febbraio dell'anno successivo dovrai ricevere dal tuo cliente una "certificazione dei compensi" dove si descriverà quanto ti ha pagato, con che ritenuta ecc.

    Prenderai tale certificazione e la porterai da chi ti redigerà la dichiarazione dei redditi.

    Dalla dichiarazione potrebbe risultare un debito di imposte (le pagherai) od un credito (le chiederai a rimborso ad esempio).

    Paolo

  3. #3
    MDM
    MDM è online
    User L'avatar di MDM
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    27
    Ringrazio i2m4y, disponibile come sempre.
    Mi è tutto chiaro.. ma avrei un'altra domanda.. (sono un seccatore eh )

    Mi sono imbattuto sul sito www.oscon.it, il contratto open-source , e dal loro sito si legge:

    La ricevuta per prestazioni occasionali. Serve invece per coloro che non hanno partita IVA e, percependo un reddito inferiore alle 5000 euro lorde, desiderano comunque essere in regola. Una volta compilata e consegnata al cliente, la propria posizione è - per l’appunto - “in regola”: non è necessario nè compilare una dichiarazione dei redditi nè fare null’altro, le tasse verranno automaticamente pagate dal cliente (il 20% di ritenuta d’acconto). Ogni anno può essere emesso un numero limitato di ricevute ed è necessario non superare i 5000 euro lordi di introito.

    E lasciano un file zip scaricabile.. molto utile (a occhio di un profano). Volevo sapere: è vero che, una volta compilata la ricevuta (con ritenuta d'acconto) e consegnata al cliente sono in regola? Tasse e marca da bollo possono essere a suo carico? (Nel file excel "ricevuta di prestazione occasionale" di oscon.it c'è scritto questo).

    Grazie ancora.

  4. #4
    Esperto L'avatar di i2m4y
    Data Registrazione
    Mar 2005
    Località
    Como
    Messaggi
    7,945
    No, non è vero ed a volte davvero poco conveniente non farla, in merito abbiamo spiegato più volte la possibilità addirittura di guadagnarci con la dichiarazione (rimborso).

    Attenzione sono segnalati errori sul file scaricabile.

    Non siamo responsabili di quel sito.

    P.

  5. #5
    Esperto L'avatar di i2m4y
    Data Registrazione
    Mar 2005
    Località
    Como
    Messaggi
    7,945
    In effetti ho verificato la ricevuta in excel prelevabile e sembrerebbe corretta. Quella segnalazione che ricevetti evidentemente era infondata.

    Paolo

  6. #6
    MDM
    MDM è online
    User L'avatar di MDM
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    27
    Grazie per il tuo interessamento, Paolo.

    Buona serata

+ Rispondi alla Discussione

Tag per Questa Discussione

^ Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato
  • Trackbacks Attivato
  • Pingback Attivato
  • Refback Attivato

SEO by vBSEO 3.6.0 PL2 ©2011, Crawlability, Inc.