+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 4 di 4

Raccomandata NON ritirata

Ultimo Messaggio di Puk il:
  1. #1
    User Newbie
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Messaggi
    2

    Raccomandata NON ritirata

    Salve
    Stò cercando di comunicare con il mio inquilino che si è defilato senza avermi pagato il mese di settembre
    Dietro sua richiesta di interruzione di locazione, giuntami ormai in data 15/09.
    Ho inviato (al mittente) n° 2 raccomandate che , tuttora, sono in giacenza presso l'ufficio postale di competenza e NON ritirate.
    Vorrei sapere come poter contattare legalmente l'individuo e notificargli il mancato pagamento con interessi legali prodotti.
    GRAZIE
    Giovanni

  2. #2
    Moderatore L'avatar di redsector
    Data Registrazione
    May 2006
    Località
    Varese
    Messaggi
    1,324
    Buongiorno toskano,
    benvenuto sul forum GT.
    Non hai mica in mano le mensilità come garanzia (non mi ricordo il nome)?.
    Con la legge sulla privacy è difficile ottenere queste informazioni, prova ad andare in comune, li dovrebbe avere comunicato il cambio di residenza.

  3. #3
    User Newbie
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Messaggi
    2
    Salve a tutti
    Le raccomandate le ho spedite al mittende della missiva che ho ricevuto con la disdetta di locazione.Quindi, presumo , che il mittente sia residente lì.Per quanto riguarda le mensilità di Cauzione ,come diceva redsector, è chiaro che le ho trattenute.Ma la cauzione si intende un deposito dove attingere in caso di incuria e lesioni all'immobile, nonchè ad eventuali bollette insolute.NON viene decurtata come se fosse un affitto, cosa che tutt'ora stà facendo l'inquilino.
    "Ti ho dato due mesi di anticipo e quindi per due mesi non ti pago la pigione"
    Questo è un ERRORE che non può essere tollerato.E se , oltre all'affitto non riscosso ,ho dei danni all'appartamento?.CHi paga?

  4. #4
    Puk
    Puk è offline
    User
    Data Registrazione
    Jun 2008
    Messaggi
    97
    1) Invia una raccomandata al domicilio eletto nel contratto di locazione;
    2) fai una istanza scritta all'ultimo comune di cui conosci la residenza: rappresneta la situazione e chiedi un certificato di residenza o altra informazioni in altro possesso. Giustificando il tutto con documenti la privacy non centra nulla

+ Rispondi alla Discussione

^ Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato
  • Trackbacks Attivato
  • Pingback Attivato
  • Refback Attivato

SEO by vBSEO 3.6.0 PL2 ©2011, Crawlability, Inc.