Salve a tutti, vorrei un consiglio, da qualcuno del settore.

6 mesi fa in seguito ad una fuoriuscita stradale, fui mandato all' ospedale in ambulanza dalle forze dell' ordine, per rilevare il tasso alcolico perché prive di etilometro, dopo 20 minuti di attesa, venni congedato dal personale medico. Il giorno dopo mi venne contestato il rifiuto al test alcolemico, perchè non presente al pronto soccorso all' arrivo delle forze dell' ordine.
L' avvocato mi chiese 1500 euro in tutto, anche per entrare in possesso della patente provvisoria. Dopo quattro mesi, durante i quali non ho avuto la patente, mi viene recapitata la richiesta di archiviazione per quanto concerne il fatto, perché gli elementi acquisiti nel corso dell' indagine non sono idonei a sostenere l' accusa in giudizio, grazie a tre dichiarazioni di testimoni. Ora l' avvocato mi chiede 1500 euro. E' corretto? Senza essere finiti ne in tribunale e senza farmi avere nemmeno la patente provvisoria? La patente per di più me la sono andata a prendere io.
Come dovrei comportarmi?