+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 8 di 8

Assicurazione mi richiede rimborso per incidente mai causato

Ultimo Messaggio di giurista il:
  1. #1
    User Newbie
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Località
    Altrove
    Messaggi
    3

    Assicurazione mi richiede rimborso per incidente mai causato

    Buongiorno a tutti, sono nuovo del forum e spero possiate aiutarmi.

    L'altro giorno mi vedo recapitare dalla mia assicurazione un raccomandata con cui mi si notifica che su richiesta di un'altra compagnia assicurativa è stata aperta una richiesta per il risarcimento dei danni che avrei causato alla guida della mia auto in data 26/08/12.
    Nella raccomandata viene indicato il numero della targa della vettura che avrei danneggiato e il nome della sua compagnia assicurativa che avrebbe presentato la richiesta di risarcimento alla mia assicurazione.

    Nella lettera non viene indicato nessun particolare utile a capire dove l'incidente sia accaduto e tra quali veicoli.
    Premesso che in quella data non ho proprio usato l'auto [e ho testimoni reali che possono confermare], visto il tono perentorio con cui mi si chiedeva di fornire spiegazioni o copia del modulo cid debitamente compilato ai recapiti indicati (pena l'addebito del sinistro a mio carico) mi sono sbrigato a mandare mail da posta certificata spiegando che:

    1) con la mia auto non ho mai avuto incidenti. tra l'altro sono l'unico proprietario e non la presto mai a nessuno
    2) non so chi sia il proprietario della macchina di cui mi viene fornita solo la targa ne tantomeno ne conosco il modello
    3) posso dimostrare che in quella data non ho proprio utilizzato il veicolo
    4) il veicolo è a completa disposizione dei periti in modo da verificare che non presenta danni ed è nelle esatte condizioni in cui si trovava al momento del ritiro dal concessionario.

    Ovviamente ho intimato all'assicurazione di NON risarcire la controparte in quanto disconosco assolutamente il sinistro a me imputato.

    Fin qui ho fatto tutto da solo.
    Poco fa mi arriva una mail da parte della mia assicurazione in cui mi spiegano che hanno richiesto alla controparte documentazione attestante ora, data, luogo e modalità dell'incidente e mi confermano che è stata fornita la targa della mia auto.

    Vorrei quindi sapere cosa conviene fare in questo caso.
    Stavo pensando di sporgere denuncia cautelativa contro ignoti in quanto c'è qualcuno o che sta provando a truffare le assicurazioni oppure che ha "clonato" la mia targa ma non so se sia troppo presto per fare una cosa del genere.

    Cosa mi consigliate?

  2. #2
    User L'avatar di egnos
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Località
    asti
    Messaggi
    26
    Ciao,

    secondo me dovresti recarti presso la tua assicuraione e chiedere di visionare il CID in loro possesso.

    Oltre alla targa della tua auto, ci devono essere moltissimi altri elementi. Tra cui il nome del guidatore con relativo numero di patente, luogo e ora dell'incidente e cosa molto importante firma delle due parti coincìvolte nel sinistro.

    Visto che apparentemente è un tentativo di truffa, non penso che tutti gli elementi possano coincidere. Sicuramente una perizia calligrafica sulla firma chiarirà la situazione.

    Penso che comunque la prima cosa da fare sia pretendere di visionare i documenti in loro possesso per capire chi dove e quando acrebbe causato questo sinistro!

  3. #3
    User
    Data Registrazione
    Aug 2011
    Località
    Mondo
    Messaggi
    480
    Si presuppone che ci sia un CID....che per lo meno dovrebbe essere compilato con vari dati, che solo tu puoi sapere (nr. patente, dati conducente, assicurazione, nr telaio ....) e soprattutto che hai controfirmato...

    Secondo me le ipotesi sono:
    - truffa
    - errore
    - targa clonata

    Affidati alla tua assicurazione e ad un loro legale, nel caso. E' anche nel loro interesse non dover pagare nulla alla controparte, quindi credo che in questi casi siano efficienti

  4. #4
    User Newbie
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Località
    Altrove
    Messaggi
    3
    Intanto grazie a tutti per le risposte, da quello che mi ha detto l'assicurazione in pratica non c'è alcun cid....sto tizio sostiene che una macchina con la mia targa gli è andata addosso e gli ha causato dei danni.

    Ammetto di non avere mai avuto incidenti (sgrat sgrat) ma mi sembra assurdo che uno senza cid va presso la sua assicurazione e dice che una macchina con una targa a caso gli è andata addosso....cioè così non c'è tutela.

    La mia assicurazione ha richiesto alla controparte tutta la documentazione disponibile, quanto meno per capire dinamica, data, ora, luogo e veicoli coinvolti. Fino a quel momento mi hanno detto di stare tranquillo che tanto non pagano....


    Il dubbio a questo punto è: domani stesso vado dalla polizia e denuncio quanto sta accadendo o aspetto ancora?

  5. #5
    User
    Data Registrazione
    Aug 2011
    Località
    Mondo
    Messaggi
    480
    Citazione Originariamente Scritto da merolone Visualizza Messaggio
    Intanto grazie a tutti per le risposte, da quello che mi ha detto l'assicurazione in pratica non c'è alcun cid....sto tizio sostiene che una macchina con la mia targa gli è andata addosso e gli ha causato dei danni.

    Ammetto di non avere mai avuto incidenti (sgrat sgrat) ma mi sembra assurdo che uno senza cid va presso la sua assicurazione e dice che una macchina con una targa a caso gli è andata addosso....cioè così non c'è tutela.

    La mia assicurazione ha richiesto alla controparte tutta la documentazione disponibile, quanto meno per capire dinamica, data, ora, luogo e veicoli coinvolti. Fino a quel momento mi hanno detto di stare tranquillo che tanto non pagano....


    Il dubbio a questo punto è: domani stesso vado dalla polizia e denuncio quanto sta accadendo o aspetto ancora?
    Ma dimmi te che gente...
    E poi scusa, se fosse andata veramente così, saresti stato ricercato prima dalla Polizia (per danneggiamento, omissione di soccorso e via dicendo...) e poi dall'assicurazione...non trovi? Mio dio oggi giorno si inventano di tutto...

    Io aspetterei che la vicenda si chiuda...cioè che venga riconosciuta la tua totale estraneità ai fatti, poi potresti querelarlo per "tentata truffa".
    Naturalmente ti serviranno tutti i testimoni che potranno dimostrare la tua estraneità ai fatti, e magari anche l'assicurazione agirà con te in quanto co-danneggiata.

    Onestamente, non so se valga la pena sbattersi ulteriormente a denunciare un deficiente, quando poi magari non si avrà nessun effetto deterrente... Vedevo ieri a Striscia, dove hanno scoperto un truffatore in azione, sto qua se la rideva e si vantava (a volto scoperto!!) delle sue oltre 200 truffe...e oggi sarà di nuovo in azione!

    Intanto, aspettiamo il parere dei tecnici.

  6. #6
    Esperto L'avatar di giurista
    Data Registrazione
    Apr 2012
    Località
    italia del nord
    Messaggi
    2,556
    Ciao merolone. Benvenuto nel Forum GT.
    Non ho ben capito se hai inviato raccomandata a/r alla tua assicurazione o meno per disconoscere l'incidente.
    Comunque invia alla tua assicurazione raccomandata a/r in cui FORMALMENTE disconosci l'incidente denunciato, intimando loro di inviarti tutta la documentazione attinente a questo presunto sinistro e preannunciando che provvederai a sporgere querela per l'accaduto. Invia in copia la stessa raccomandata all'assicurazione del sinistrato.
    Con la copia di questa racc. e il cedolino d'invio rilasciato dalle poste provvedi immediatamente a proporre formale querela indicando tutte le circostanze. E' indispensabile che tu azioni la via penale a tua tutela.

    Pumino.. la polizia non ricerca nessuno per questi fatti...l'omissione di soccorso è un reato dove devono esserci feriti; il danneggiamento esige il dolo. Non esiste il danneggiamento per colpa...
    Actore non probante, reus absolvitur

  7. #7
    User Newbie
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Località
    Altrove
    Messaggi
    3
    Citazione Originariamente Scritto da giurista Visualizza Messaggio
    Ciao merolone. Benvenuto nel Forum GT.
    Non ho ben capito se hai inviato raccomandata a/r alla tua assicurazione o meno per disconoscere l'incidente.
    Comunque invia alla tua assicurazione raccomandata a/r in cui FORMALMENTE disconosci l'incidente denunciato, intimando loro di inviarti tutta la documentazione attinente a questo presunto sinistro e preannunciando che provvederai a sporgere querela per l'accaduto. Invia in copia la stessa raccomandata all'assicurazione del sinistrato.
    Con la copia di questa racc. e il cedolino d'invio rilasciato dalle poste provvedi immediatamente a proporre formale querela indicando tutte le circostanze. E' indispensabile che tu azioni la via penale a tua tutela.

    Pumino.. la polizia non ricerca nessuno per questi fatti...l'omissione di soccorso è un reato dove devono esserci feriti; il danneggiamento esige il dolo. Non esiste il danneggiamento per colpa...
    dunque, non ho fatto raccomandata in quanto posso utilizzare la posta certificata che se non erro è equiparata alla raccomandata.
    nella posta certificato ho disconosciuto l'incidente addebitatomi ed intimato formalmente di non risarcire nessuno e ho richiesto tutta la documentazione in possesso dell'assicurazione della controparte (oltre che della mia).
    ad oggi non ho avuto nessuna notizia ancora.
    come consigliatomi da te ho poc'anzi fatto un'altra mail di sollecito e indicato che sto pensando a sporgere formale denuncia querela.
    in realtà ieri sono stato dai carabinieri i quali per raccogliere la denuncia mi hanno chiesto copia dei documenti in possesso delle assicurazioni (che ancora non ho), targa dei due veicoli, foto attestanti le condizioni della mia auto relativamente al punto dove dovrebbe essere avvenuto l'impatto e elenco + dichiarazioni a mio favore di almeno tre testimoni.
    in sostanza senza i documenti in mano alle assicurazioni non mi fanno fare denuncia.

    per ora grazie.
    vi terrò aggiornati.

  8. #8
    Esperto L'avatar di giurista
    Data Registrazione
    Apr 2012
    Località
    italia del nord
    Messaggi
    2,556
    Al solito.. mai fare la denuncia ai Carabinieri...(se quelli te li inviano tra un anno o mai.. di fatto non potresti mai denunciare.)

    Tu, viceversa, puoi sporgere utilmente denuncia sulla scorta della richiesta inviatati dall'assicurazione e dichiarando, inoltre, che, nonostante i solleciti, non si peritano neppure di fornirti la documentazione cui hai diritto.
    Fai la tua querela e depositala alla ricezione atti della procura della Repubblica (sta in tribunale) del tuo circondario.
    Elementi essenziali della qwuerela sono l'esposizione dei fatti precisi e la richiesta di punizione del colpevole/i per tutti i fatti che saranno ravvisati dal pubblico ministero.
    Inserisci inoltre la richiesta di essere avvertito in caso d'archiviazione.

    Infine, puoi inviare una lettera all'ISVAP (organo di controllo delle assicurazioni che temono come il demonio), dove esponi il fatto e la conseguente lagnanza sulla condotta di queste assicurazioni.
    Actore non probante, reus absolvitur

+ Rispondi alla Discussione

^ Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato
  • Trackbacks Attivato
  • Pingback Attivato
  • Refback Attivato

SEO by vBSEO 3.6.0 PL2 ©2011, Crawlability, Inc.