+ Rispondi alla Discussione
Pagina 1 di 5 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 50 di 249

Ingiuria facebook ,sei una cessa ???????

Ultimo Messaggio di criceto il:
  1. #1
    User
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Località
    torino
    Messaggi
    104

    Ingiuria facebook ,sei una cessa ???????

    buongiorno a tutti, sono nuovo di questo forum ma ho visto che è ben fatto e vi faccio i complimenti! espongo la mia situazione: in pratica sono stato minacciato di essere denunciato per aver detto a una ragazza in chat privata di facebook(di verona,25 anni, non ci conosciamo ci siamo conosciuti su un sito di incrontri; io sono di torino 23 anni) SEI PROPRIO UNA CESS. va detto che prima le si erano fatti dei complimenti (sei carina...) e si era parlato molto tranquillamente sull' università ecc ecc..ci siamo sentiti solo 2 volte e dopo un po' di tempo che lei non mi rispondeva le ho scritto SEI PROPRIO UNA CESS. evidentemente lei non ha colto l'ironia e ha detto "ti denuncio ho tutta la famiglia di avvocati non ti dovevi permettere ho salvato la conversazione!!". io ho ribadito che stavo scherzando e fine. mi ha tolto l'amicizia e io l'ho bloccata. nessun altro contatto . ora ammesso e non concesso che lei mi abbia veramente denunciato..
    1.qual'è la procedura in questi casi?( so che si tratterebbe di ingiuria mezzo internet).
    2.quante sono le possibilità che il giudice archivi il tutto? e se archivia io non verrò mai a conoscenza di essere stato denunciato?
    3. a cosa vado incontro ??
    ps: l'account con cui ho indirizzato questa GRAVISSIMA "OFFESA" l'ho mandato da un facebook dove ci sono tutti i miei dati(data di nascita , università dove vado , nome di battesimo) corretti e foto mie personali ma non il cognome ( utilizzato una specie di nickname per il cognome) ,questo non credo sia un aggravante ( utilizzo 2 facebook) ; di gente che ha 2 facebook ne conosco molta e altrettante persone che usano nick o nomi inventati al posto del loro nome/cognome vero!
    sarei molto grato a chi rispondesse a queste 3 domande, grazie. cordiali saluti

  2. #2
    Esperto L'avatar di giurista
    Data Registrazione
    Apr 2012
    Località
    italia del nord
    Messaggi
    2,555
    Ciao magic box17. Benvenuto nel Forum GT.
    L'utilizzo di un cognome falso integra il reato di sostituzione di persona.
    Se le ingiurie sono state inviate via chat e quindi leggibili solo da lei non vi è reato di diffamazione ma d'ingiuria.
    Actore non probante, reus absolvitur

  3. #3
    User
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Località
    torino
    Messaggi
    104
    Citazione Originariamente Scritto da giurista Visualizza Messaggio
    Ciao magic box17. Benvenuto nel Forum GT.
    L'utilizzo di un cognome falso integra il reato di sostituzione di persona.
    Se le ingiurie sono state inviate via chat e quindi leggibili solo da lei non vi è reato di diffamazione ma d'ingiuria.

    ma su facebook ce n'è tantissime di persone che si chiamano tipo carlo IBRAHIMOVIC oppure tutti i ragazzini tipo matteino sottoshock..che sostituzione di persona è? mica ho voluto rappresentare un altra persona non mettendo il mio cognome reale e mettendo un nick inventato. e comunque lo so che è ingiuria l'ho già detto io. però non hai risposto a nessuna delle 3 domande! grazie comunque!

  4. #4
    User
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Località
    Italia
    Messaggi
    127
    Citazione Originariamente Scritto da giurista Visualizza Messaggio
    Ciao magic box17. Benvenuto nel Forum GT.
    L'utilizzo di un cognome falso integra il reato di sostituzione di persona.
    Se le ingiurie sono state inviate via chat e quindi leggibili solo da lei non vi è reato di diffamazione ma d'ingiuria.
    Scusami Giurista, ma dicendo che ha usato un cognome/nickname non si è sostituito a nessuno di preciso, visto che quel cognome non esiste in realtà. (esempio Francesco Flash). Deve esistere il nome/cognome con cui ci si presenta su facebook per integrare tale reato.
    Inoltre essendoci tutti i suoi dati personali e anche le sue foto (mettendo che magic.box17 si chiami Francesco Bianchi, nome inventato da me ora), anche se si fosse dato un cognome realistico (es Francesco Rossi), non può sostituirsi a Francesco Rossi in quanto francesco rossi non corrisponde a tali fotografie e/o dati personali. Almeno mi viene da pensarla così interpretando al norma ("all'altrui persona") serve che tale persona esista nella realtà e sia chiaramente identificabile nella massa.

  5. #5
    Banned
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Località
    roma
    Messaggi
    9
    Ove ti denunciasse, gli estremi per l'ingiuria ricorrono. La polizia postale chiederà i dati alla sede legale di Facebook e, tramite essi, l'IP e la mail, verrai rintracciato, Ove ciò avverrà, ci sarà un processo penale a tuo carico. La pena prevista è pecuniaria, sino a 516€ oppure detentiva, reclusione sino ad un anno, tutte aggravabili a seconda della fattispecie.

    Circa l'eventuale archiviazione, è impossibile statuirlo aprioristicamente.
    Ove verrai convocato, munisciti di un ottimo penalista.

  6. #6
    User
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Località
    torino
    Messaggi
    104
    okay..ma si supponga che il fatto sia avvenuto l'1/1/2012 lei vada a denunciare il 5/1/2012. a grandi linee(so che dipende da molte cose) io quando vengo a conoscenza di essere imputato???? so che esiste un limite di 6 mesi per le indagini preliminari(so che esiste anche un prolungamento per fatti gravi o per oggettiva impossibilità ma credo non essere il mio caso o sbaglio?? ) . inoltre il fatto che io le avessi fatto complimenti precedentemente e aver ribadito il fatto che STAVO SCHERZANDO può indurre l'avvocato (che avrà a sua disposizione l'intera conversazione) per archiviare la questione?? grazie.

  7. #7
    User
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Località
    torino
    Messaggi
    104
    collegandomi alla domanda di prima se io al 5/6/2012 non ricevessi notizia di nulla da nessuno vuol dire che la denuncia non è stata fatta o se è stata fatta il giudice l'ha archiviata???

  8. #8
    User
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Località
    torino
    Messaggi
    104
    Citazione Originariamente Scritto da Zeta_1 Visualizza Messaggio
    Scusami Giurista, ma dicendo che ha usato un cognome/nickname non si è sostituito a nessuno di preciso, visto che quel cognome non esiste in realtà. (esempio Francesco Flash). Deve esistere il nome/cognome con cui ci si presenta su facebook per integrare tale reato.
    Inoltre essendoci tutti i suoi dati personali e anche le sue foto (mettendo che magic.box17 si chiami Francesco Bianchi, nome inventato da me ora), anche se si fosse dato un cognome realistico (es Francesco Rossi), non può sostituirsi a Francesco Rossi in quanto francesco rossi non corrisponde a tali fotografie e/o dati personali. Almeno mi viene da pensarla così interpretando al norma ("all'altrui persona") serve che tale persona esista nella realtà e sia chiaramente identificabile nella massa.
    si anche io la penso come te...potresti rispondere alle 3 domande che ho fatto?? sono ignorante in materia e sto a chiedere a voi che mi sembrate molto esperti di diritto. grazie mille!!

  9. #9
    Esperto L'avatar di criceto
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Località
    Torino
    Messaggi
    3,948
    Magic.box17 ... se mandi messaggi privati chiedendo una risposta accertati di avere spazio per ricevere la risposta.
    Sorcettoroditore

  10. #10
    User
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Località
    torino
    Messaggi
    104
    scusaaaaaaaaa ora c'è l'ho . è che sono nuovo e non so come funziona. mi sono iscritto ieri! rispondimi pure , grazie mille e scusa ancora!

  11. #11
    Esperto L'avatar di giurista
    Data Registrazione
    Apr 2012
    Località
    italia del nord
    Messaggi
    2,555
    Art. 494 sostituzione di persona:
    "Art. 494 Sostituzione di persona

    Chiunque, al fine di procurare a sé o ad altri un vantaggio o di recare ad altri un danno, induce taluno in errore, sostituendo illegittimamente la propria all’altrui persona, o attribuendo a sé o ad altri un falso nome, o un falso stato, ovvero una qualità a cui la legge attribuisce effetti giuridici, è punito, se il fatto non costituisce un altro delitto contro la fede pubblica, con la reclusione fino a un anno."

    "O attribuendo un falso nome" . Cambiare il proprio cognome integra la sostituzione di persona. Leggasi "O".
    L'uso del nickname è una cosa diversa. Sono esclusi (per reato impossibile) i nomi di fantasia quali "Cenerentola", "pinocchio" etc...
    Cambiare il cognome non è considerato un nickname... Il nickname non è mai un nome o cognome.

    Circa le tre domande che fai, magic.box, dipendono da molti fattori.
    Il Pm potrebbbe farti convocare dalla PPG previamente in SIT oppure no.. comunque vi sarà l'elezione di domicilio a cui seguiranno le indagini sino alla decisione del pm circa i reati contestati. Se contesta l'ingiuria, per es. il reato è competenza del GdP.
    Non è possibile in questa sede fare una lezione di procedura penale.
    Più interessante la domanda sulle conseguenze: se sarai riconosciuto colpevole, la pena sarà sospesa se sei incensurato, ma la vera conseguenza è il risarcimento del danno alla persona offesa.


    Il reato è stato commesso.. quindi non vedo grandi possibilità di archiviazione...
    Dire che stavi scherzando non ha pregio. l'affermazione è oggettivamente ingiuriosa e tu l'hai profferita volendola profferire. Così ragionando nessuna ingiuria sarebbe punita... tutti direbbero che stavano scherzando.
    Quando vi è lo scherzo si evince dal contesto scherzoso che deve essere inequivocabile.

    Non finirò mai di ripetere che il web non è un luogo dove ignuno fa quel che gli pare andando impunito...
    Actore non probante, reus absolvitur

  12. #12
    User
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Località
    Italia
    Messaggi
    127
    Magic.box, su internet prima di mandare una "frase" bisogno sempre premere invio, quindi c'è tutto il tempo per pensare a cosa si è scritto..difficile dire "mi è scappata" o cose del genere come avverrebbe in una conversazione classica. Bisogna essere prudenti e razionali.

    Volevo chiarire con Giurista il fatto che mi sembra in altre discussioni si era detto che tale persona deve esistere realmente, altrimenti non è "altrui persona" se il nome-cognome non riconduce a terzi in particolare (ovvero tale nome-cognome è inesistente all'anagrafe); non ci si sostituisce a nessuno in quel caso.
    Laddove la norma richiede il Falso nome, dovrebbe essere un nome esistente all'anagrafe altrimenti il reato non sussiste visto manca la sostituzione,
    O forse, correggimi se sbaglio, era un caso in cui non era stato definito il cognome ma solo il nome, e quindi associabile al concetto di nickname anche se nome proprio (es ."mario" e basta, anche se si chiama francesco). Sbaglio?
    Ultima modifica di Zeta_1; 16-10-12 alle 11:48

  13. #13
    Banned
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Località
    roma
    Messaggi
    9
    Ha ragione giurista:

    "La condotta tipica del delitto di sostituzione di persona è caratterizzata dalla induzione in errore. Tale induzione può essere perpetrata attraverso: a) la sostituzione della propria all’altrui persona, b) l’attribuzione a se o ad altri di un falso nome, c), l’attribuzione a se o ad altri di un falso stato, d) l’attribuzione a se o ad altri di una qualità cui la legge attribuisce effetti giuridici.".

  14. #14
    User
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Località
    torino
    Messaggi
    104
    okay..ma dalla conversazione si vedrà che io prima a codesta fanciulla le feci i complimenti sull'aspetto fisico dicendole SEI CARINA, e solo dopo (ripeto scherzando) le dissi SEI PROPRIO UN CESSO. allora uno coglie il senso solo negativo delle cose e di tutto quello che si dice prima o dopo non viene preso minimamente atto. come se uno ti dicesse a giocare a calcio sei un fenomeno, bravissimo, potresti giocare in serie A e dopo gli si dice SEI PROPRIO SCARSO..bha..vai a denunciarlo????

    è altrettanto vero che non posso permettermi di dire qualunque cosa con la scusa che stavo scherzando.. ma in certi casi è palese veramente!! inoltre ricordo che questa ragazza ha 25 anni e non credo non avesse colto l'ironia . me l'ha fatto quasi per dispetto a minacciarmi di denuncia come se si fosse sentita ferita nell'aspetto fisico da una mia critica(non ci conosciamo minimamente) .
    ps sono incensurato
    pps avevo usato un cognome tipo caldasearepemmerti cioè non esiste proprio. lettere a caso

    non ho capito perchè è impossibile che il giudice archivi la questione??
    la tempistica in questi casi quant'è a grandi linee?? quanto tempo passa prima che io vengo a conoscenza di essere imputato?? il fatto è avvenuto un mese fa, e dubito che(QUALORA mi avesse denunciato) non l'abbia già fatto dato che si tratta comunque di una piccolezza( non credo che si ricordi ancora del mio INSULTO ). grazie mille delle risposte che mi state fornendo...siete preparatissimi . complimenti, e scusate la mia ignoranza in materia!

  15. #15
    Esperto L'avatar di criceto
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Località
    Torino
    Messaggi
    3,948
    magic ... io non mi preoccuperei eccessivamente ..... sei poi sicuro che la fotografia della persona in questione sia veritiera? sicuro sicuro ?

    Per esempio la fotografia del mio avatar pur essendo indubbiamente di un criceto non è quella di questo criceto in particolare ..... ammesso poi che io sia effettivamente un criceto e non un umano ...
    Sorcettoroditore

  16. #16
    Utente Premium
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Località
    Udine
    Messaggi
    520
    Citazione Originariamente Scritto da giurista Visualizza Messaggio
    Art. 494 sostituzione di persona:

    "O attribuendo un falso nome" . Cambiare il proprio cognome integra la sostituzione di persona. Leggasi "O".


    Per curiosità, come mai gli pseudonimi ed i nomi d'arte non vengono perseguiti ai sensi di questo articolo?

    L'uso del nickname è una cosa diversa. Sono esclusi (per reato impossibile) i nomi di fantasia quali "Cenerentola", "pinocchio" etc...
    Cambiare il cognome non è considerato un nickname... Il nickname non è mai un nome o cognome.
    Beh, non è diffusissimo, ma il cognome "Pinocchio" esiste: http://www.cognomix.it/mappe-dei-cog...iani/PINOCCHIO

  17. #17
    Utente Premium
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Località
    Udine
    Messaggi
    520
    La notte porta consiglio e, nel mio caso, altri dubbi a questo proposito... quindi aggiungo carne al fuoco.
    - è il garante della privacy ad auspicare e consigliare l'uso di pseudonimi nei social network "tutte le volte che sia possibile" (si, è ridicolo, ma è così...)
    - in base a cosa si stabilisce che uno pseudonimo deve essere un nome "di fantasia"? Italo Svevo, Alberto Moravia e Ghino di Tacco sono due celebri pseudonimi, ma potrebbero essere tranquillamente dei nomi e cognomi genuini
    - in alcuni casi, lo pseudonimo ottiene addirittura l'imprimatur dell'anagrafe (Mogol, Miguel Bosè)
    - qui il mio nickname è Archimede2007 (ma semplicemente perchè "Archimede" era già occupato); in altri forum (dove come nick ho "Archimede") commetto il reato di sostituzione di persona?

  18. #18
    Esperto L'avatar di criceto
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Località
    Torino
    Messaggi
    3,948
    Giusto, io in altro forum sono "Marco Gavio Apicio" e mi faccio passare per una persona in carne ed ossa ... be proprio carne no ... massimo ceneri ..... dato che dico di essere lo storico Apicio il buongustaio della Roma antica ....
    E' sostituzione di persona?
    Sorcettoroditore

  19. #19
    User
    Data Registrazione
    Aug 2011
    Località
    Mondo
    Messaggi
    475
    Dipende tutto dalla valutazione del giudice.
    Se il giudice è un uomo, e vede che la fanciulla è proprio un cesso, sarai assolto. Se è carina sono guai.
    Se il giudice è una donna, e vede che la fanciulla è proprio un cesso sarai condannato, mentre se è carina sarai assolto.

    - attimo di ironia -

  20. #20
    Banned
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Località
    roma
    Messaggi
    9
    La legge prescrive ciò che abbiamo scritto, e lascia stare frasi quali 'beh, lo fanno tutti', 'ci son fatti peggiori dei quali occuparsi' ecc.... Se c'è stata la denuncia, verrai rintracciato,escusso e poi si vedrà. I tempi saranno ovviamente lunghissimi, 1-2 anni, non costituendo, tali fattispecie, priorità per gli inquirenti. Seguivo il caso di una persona querelata, rintracciata, escussa perché su un blog aveva fatto una battuta banale alla querelante:' Non paghi il treno perché tuo marito è un dirigente delle Ferrovie dello Stato'. È scattata la denuncia per diffamazione e l'autore è stato scovato e convocato in polizia.

  21. #21
    User
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Località
    torino
    Messaggi
    104
    quindi balducci tu mi stai dicendo che è impossibile( o molto difficile) che ,qualora mi avesse denunciato, il giudice non archivi la questione?? e se è impossibile, perchè?? nessuna ingiuria quindi viene archiviata?? quindi tutti quelli che hanno fatto denuncia per ingiuria ( dal "sei scemo" , "sei cesso/a", "sei stupido/a", " tua mamma è una ...." , " sei un finoc...o" , "bast...o" al ""nazista" ) tutte queste questioni finiscono per essere discusse davanti a un giudice in tempi piu o meno lunghi?? ho capito bene??

  22. #22
    User
    Data Registrazione
    Aug 2011
    Località
    Mondo
    Messaggi
    475
    Quanto detto da baldacci è giusto, ovvero che la legge prescrive "l'obbligo dell'azione penale", cioè che lo Stato ed i suoi rappresentanti preposti all'uopo, hanno l'OBBLIGO DI AGIRE di fronte a ogni tipo di reato che gli si presenta.
    Nel senso che se un comando di Polizia riceve una denuncia non possono dire, ad esempio, "ah tanto quella è una sfigata, lasciamo perdere... sono le solite ca**ate tra giovani"... No, non possono non agire, a patto appunto che si tratti di reati veri.
    Per "veri" intendo i reati citati dalla Legge...compresi quelli su cui l'opinione pubblica può avere idee contrastanti in merito.

    Poi il caso sarà affidato alla Magistratura, ad un Pubblico Ministero che sosterrà la pubblica accusa. E un giudice sarà tenuto a giudicare in merito.

    E comunque, non necessariamente un AZIONE PENALE deve concludersi davanti a un giudice. Può succedere, certo, ed è giusto che sia così. Ma per molti fascicoli l'azione penale si conclude prima e diversamente per vari motivi (archiviazione, rimessa querela, insussistenza di elementi probatori...)

    Poi, come tutti sappiamo, la giustizia ha un COSTO pubblico. E al fine di ottimizzare al massimo le risicate risorse a disposizione, non tutti i procedimenti possono essere portati avanti. Ho già sentito di casi archiviati per "mancanza di fondo"...cioè non vi erano più euro a disposizione per svolgere particolari indagini...
    E soprattutto per questo motivo di economicità, penso che tanti reati "bagatellari" vengano tralasciati, archiviati, rimandati per anni....rispetto ad altri molto più gravi e urgenti.

    Esempio se in cassa ci sono 100.000 euro, e ci sono due omicidi da seguire che ne costano 60.000 cadauno ....capisci che non ti puoi permettere di spendere altri 2.000 euro per seguire un caso di ingiuria... Si aspetterà la divina provvidenza che riempa le casse, se no...archivio.

  23. #23
    Esperto L'avatar di giurista
    Data Registrazione
    Apr 2012
    Località
    italia del nord
    Messaggi
    2,555
    magic.box17... in Italia vige il principio dell'obbligatorietà dell'azione penale. Quindi un fatto-reato non può essere archiviato.
    Che poi si finisca davanti ad un giudice è cosa diversa...potrebbe intervenire la prescrizione, per es., e quindi l'azione non può essere proseguita e l'imputato prosciolto (non assolto).

    Circa la sostituzione di persona la norma è quella... Archimede2007 è un nick.. non un falso nome...e di ceto chi ha a che fare con archimede2007 non pensa di avere a che fare con il filosofo.
    Per ogni rimostranza potete inviare un fax alla Commissione giustizia...
    Actore non probante, reus absolvitur

  24. #24
    User
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Località
    torino
    Messaggi
    104
    quindi giurista nessun caso di ingiuria è mai stato archiviato..giusto?

  25. #25
    User
    Data Registrazione
    Aug 2011
    Località
    Mondo
    Messaggi
    475
    Citazione Originariamente Scritto da magic.box17 Visualizza Messaggio
    quindi giurista nessun caso di ingiuria è mai stato archiviato..giusto?

    Magic Box ti consiglio di iniziare a leggere su Wikipedia le pagine "procedimento penale" e "azione penale" perchè forse non ti sono ben chiari e magari rischi di rigirare sempre attorno alle stesse domande senza avere risposte esaurienti.
    Giusto per iniziare a capire come è strutturato il procedimento...
    Lo dico perché anch'io, nel caso, ho fatto così....Avrei potuto rispolverare i libri di diritto, ma non sapevo più dove li avevo messi...

    Comunque, quanto all'archiviazione, è una fase che SEGUE quella delle indagini. L'alternativa è il rinvio a giudizio (=processo).
    Ultima modifica di Pumino; 17-10-12 alle 13:53

  26. #26
    User
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Località
    torino
    Messaggi
    104
    ahahah non ci capisco nulla... se giurista ha detto che nessun fatto-reato( quindi ci sta come nel mio caso INGIURIA) può essere archiviato , vuol dire che nessun caso di ingiuria è mai stato archiviato..o noooo??

  27. #27
    User
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Località
    torino
    Messaggi
    104
    okay grazie ora ho capito

  28. #28
    User
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Località
    torino
    Messaggi
    104
    In merito invece ai tempi e all'eventuale risarcimento danno a quanto ammontano?? Approssimativamente, grazie...

    Incredibile comunque che solo perchè quella è sclerata uno possa essere processato per queste cose..se tutti farebbero così voglio vedere come andrebbe a finire la giustizia italiana che già messa bene non è..

    Io entro quanto verrò contattato?? Il fatto è accaduto un mese fa...

    Tra l'altro sono anche figlio di un maresciallo dei carabinieri porca eva (faccio una figura di m...da clamorosa se mi denuncia)..sono astemio , non ho mai toccato una sigaretta , mai fatto cazzate, tra poco mi laureo e devo vivere così male per sta cosa solo perchè sta qui non ha colto il tono scherzoso, pensa te...mmmmmmmm nervosoooo
    Ultima modifica di lorenzo-74; 17-10-12 alle 15:19 Motivo: scrivere correttamente le maiuscole

  29. #29
    User
    Data Registrazione
    Aug 2011
    Località
    Mondo
    Messaggi
    475
    Ma vivi light non hai ucciso nessuno!! Magari sei pure nullatenente, senza lavoro e non dovrai pagare nulla a nessuno (supposto che ci sia qualcosa da pagare ovviamente).

    Per curiosità, comunque, ho fatto una ricerca su Google ed effettivamente una donna è stata condannata definitivamente a 800,00 euro di multa + i danni (che non sono citati) per aver "dato del cesso" ad un'altra donna. Da quel che ho capito però l'offesa è avvenuta dinnanzi al tribunale affollato di gente dove la donna definita "cesso" era stimata e conosciuta (dicono sia un avvocato).
    Come più volte detto, dipende dal contesto...

    Se verrai contattato, lo verrai nei tempi "di giustizia". Non c'è un tempo fisso... Può essere il giorno stesso, come tra due/tre anni... Cerca di entrare nell'ottica...immagina come una grande azienda con montagne di faldoni, casi storici da seguire, personale sempre più scarso...risorse sempre più rosicate...ti capita sotto mano una pratica del genere, magari vuoi levartela subito dalle scatole, o magari la lasci li ad ammuffire...tanto non muore nessuno...

    Se proprio vuoi levarti ogni scrupolo, presenta una istanza ex art 335 cp presso la Procura tua e della persona offesa...ma non prima di 5/6 mesi...e poi ripetila nei successivi 2/3 mesi...
    Oppure sfrutta le opportune conoscenze di tuo padre in merito per andare a ravanare direttamente presso i competenti uffici

  30. #30
    Banned
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Località
    roma
    Messaggi
    9
    magic, richiedi il certificato ex art.335 c.p.p., se proprio vuoi. Aspetta 6/7 mesi e fai l'istanza presso il Tribunale della città in cui risiedi e presso quello in cui risiede la querelante.
    Come ho antecedentemente scritto, i tempi saranno lunghi ergo la stessa iscrizione del reato potrà non essere avvenuta immediatamente.
    Le spese, in caso di condanna, saranno comunque limitate, qualche centinaio di € più spese legali.

  31. #31
    User
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Località
    torino
    Messaggi
    104
    sono nullatenente, sono un semplice studente universitario.. a marzo mi dovrei laureare in economia, avevo letto anche io di quel caso ma il contesto era completamente diverso, essa infatti l'ha ingiuriata davanti al tribunale dove lavorava per una questione di corna con il ragazzo..
    io semplicemente ho detto una cosa ( a sto punto) OFFENSIVA in modo scherzoso dopo tra l'altro che le si erano fatti dei complimenti, LO RIPETO PERCHE' E' IMPORTANTE SECONDO ME, sennò ognuno coglierebbe sempre e solo il lato negativo di un discorso, di una cosa detta e tutti denuncierebbero tutti. si può fare?? okay, faccio una campagna dove invito tutti ad andare a denunciare per un qualsiasi insulto detto in un qualsiasi contesto ( lavorativo, goliardico, sportivo ecc )

    vi continuo a ringraziare dei consigli e delle delucidazioni che mi state dando ..vorrà dire che fra 6 mesi andrò a fare sto certificato a torino e se avrò tempo e soldi anche a verona(dove risiede sto genio di donna).

    che poi..se è vero che a tutta la famiglia di avvocati non glieli darebbero 2 schiaffi per sta cosa. 25 anni ripeto. appena l'ha letto è andata a piangere dalla mamma avvocato gridando "mammaaaaaaa , uno mi ha dato del cessoooooo , ora lo denunciamo ".

    a mio padre non gli ho detto nulla perchè non so come reagirebbe, o mi tira 2 schiaffi dicendomi che sono un cretino( a quel punto lo potrei denunciare per ingiura pure io ) e che gli faccio fare figure di merda oppure potrebbe ridere molto pensando a tutto il lavoro serio che lui ogni giorno svolge per i cittadini facendo ore di straordinario neanche pagate. comunque massimo con 5000 euro spero di cavarmela se mi denuncia, anche se ha il padre che è taormina non credo riescano a prendere di più.

  32. #32
    Banned
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Località
    roma
    Messaggi
    3
    magic, ovviamente gli inquirenti debbono verificare ciò realmente accaduto, quindi le tue ingiurie, ciò denunciato dalla querelante ecc...
    Come possono sapere, quelli della polizia, ciò che tu abbia scritto?
    Tranquillo, non sto asserendo che tu stia mentendo, però se c'è una denuncia, obbligo, previsto dalla legge, è di esercitare l'azione penale. Il PM potrà verificare tutto il resto, la gravità delle ingiurie, la loro tenuità;potrà esserci una remissione della querela, una condanna ecc.., ma ciò dipenderà da vari fattori.

    Purtroppo il nostro ordinamento prevede questo.

    Una precisazione, comunque, quando presenterai istanza del 335, a Torino, potrai chiedere la verifica anche per Verona, senza dover fisicamente andare nella città scaligera.

  33. #33
    User
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Località
    torino
    Messaggi
    104
    ah buono.. almeno quello

    comunque se mai dovesse accadere tutto ciò farei venire le televisioni perchè fa troppo ridere voglio vedere le procure piene di gente che va a denunciare per cose come queste.. mille processi al giorno per cose così e intanto ci sono delinquenti, mafiosi , pedofili in giro tranquilli ASPETTANDO DI ESSERE CONDANNATI bello.. utile..

    capisco l'iter e tutto ma certe cose le bloccherei sul nascere io.. del tipo ricevi un insulto su facebook, non venire a denunciare per favore , elimina, blocca chi ti ha denunciato e non lo potrà più fare. se poi si fa profili falsi e continua procedi pure ( sto dicendo quello che farei io o comunque una persona con un minimo di buon senso) . farei un discorso più per la collettività e non egoistico pensando al fatto che uno mi ha insultato e allora vado a denunciarlo perchè ci sono rimasta male, utilizzando soldi pubblici e sopratutto TOGLIENDO TEMPO A GIUDICI E FORZE DELL'ORDINE CHE HANNO QUESTIONI PIU SERIE DA AFFRONTARE. bha. cioè se tutti veramente farebbero come questa non riesco a immaginare cosa succederebbe.

    il nostro ordinamento però prevede questo. come prevede leggi del 1950 che manco i giudici sanno che esistono. va bene. ne prendiamo atto. vi inviterò al mio processo amici comunque , dopo andremo a fare festa. ovviamente invito anche la ragazza OFFESA che voleva trovare l'uomo della sua vita su un sito per incontri. cose matte veramente.

    vorrei fare i complimenti per l'ideatore del forum, è veramente fatto bene e da consigli utili e molte informazioni a gente comune come me ignorante di diritto!!

  34. #34
    User
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Località
    torino
    Messaggi
    104
    ....elimina, blocca chi ti ha INSULTATO ho sbagliato prima...ormai sono fissato con sta denuncia

  35. #35
    Consiglio Direttivo L'avatar di lorenzo-74
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    Roma
    Messaggi
    13,234
    Segui lorenzo-74 su Twitter Aggiungi lorenzo-74 su Facebook
    Ciao magic.box17,
    come da nota inserita in un post precedente, ricordo che i post devono essere scritti in italiano corretto, facendo uso delle lettere maiuscole ove necessario.
    Grazie dell'attenzione.

  36. #36
    User
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Località
    torino
    Messaggi
    104
    Mi scuso;non avevo visto il post. Cercherò di non commettere più errori. Cordiali saluti.

  37. #37
    User
    Data Registrazione
    Aug 2011
    Località
    Mondo
    Messaggi
    475
    Io, per cose del genere, eviterei di andare a destra e manca a fare istanze ecc ecc.... Stai tranquillo, se ci sarà qualcosa sarai il primo ad esserne informato...

    Leggevo ancora che, recentemente, una tizia è stata condannata a 3000 euro di danni + 1000 di multa per aver spu**anato il suo ex datore di lavoro nonchè il negozio di costui. Ma l'ha fatto "pubblicamente" sulla bacheca di facebook...dandogli dei dispregiativi circa la sua nazionalità (gravissimo, direi) e riferendo che il negozio era sporco invitando quindi la gente ad evitarlo (quello potrebbe essere un danno...).
    Insomma...5000 euro che prevedi per una cosa del genere, a mio parere, ha del ridicolo...

  38. #38
    User
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Località
    torino
    Messaggi
    104
    Ho detto 5000 come tetto massimo, inoltre non so minimamente quanto possa prendere un avvocato, quindi ho proprio sparato la cifra

  39. #39
    User
    Data Registrazione
    Aug 2011
    Località
    Mondo
    Messaggi
    475
    Bah, il mio avv. mi diceva che (dalle mie parti - che non distano molto dalle tue -) sfiderebbe chiunque a trovare un giudice a condannare per ingiuria un tizio a oltre 300,00 € di multa e al max 400,00 di danni...

    Per le spese legali mi aveva preventivato un 1000,00/1500 euro...
    Beh, diciamo che nella peggiore delle ipotesi (che penso e spero non si verificherà) la tua previsione non si discosta poi di molto...
    (1500 il tuo legale + 1500 legale parte offesa + 400 multa + 500 danni + spese varie...).

    Ipotizzando sempre che ci sia un seguito a questa storia, ti consiglierei, nel caso, di farti assistere da un legale della sede dove vi sarà il procedimento...poichè solitamente le spese di trasferta fuori sede sono a carico dell'assistito...

  40. #40
    User
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Località
    torino
    Messaggi
    104
    Dovrei pure pagare il legale della parte offesa?? Che a quanto disse lei è un componente della sua famiglia.. Allora è tutto un giro per farsi i soldi mi sa questo..Incredibile.

  41. #41
    User
    Data Registrazione
    Aug 2011
    Località
    Mondo
    Messaggi
    475
    Citazione Originariamente Scritto da magic.box17 Visualizza Messaggio
    Allora è tutto un giro per farsi i soldi mi sa questo..Incredibile.
    Ma quello è ovvio, in questi casi è quasi sempre così.

    Comunque sì, solitamente è la parte soccombente (cioè che perde) che deve pagare le spese legali ... Decide comunque il giudice.
    E il fatto che sia uno di famiglia non vuol dire che debba lavorare per la Madonna...

  42. #42
    User
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Località
    Internet
    Messaggi
    72
    Questa storia mi era sfuggita, ma è ancora più assurda di quella di Pumino paragonando la gravità dei fatti. La cosa che mi fa accapponare la pelle è che è un modo di scherzare anche abbastanza comune, alzi la mano chi non ha mai detto qualcosa che potrebbe risultare poco gradevole, ma giusto così per scherzo e per gioco, su internet poi...
    Non so veramente, la cosa che mi fa arrabbiare è come mai tutto questo accanimento per dei commenti così insignificanti e quando invece mi spaccarono la vetrina della mia auto per rubare un cellulare da 30 euro, a nessuno è fregato nulla, tanto è vero che gli stessi carabinieri mi sconsigliarono all'epoca di fare la querela, cosa che io comunque feci.
    Ma io dico, ma con quale faccia i carabinieri potrebbero mai raccogliere una querela per un commento scritto su internet per messaggio privato (quindi nemmeno pubblicamente) "SEI PROPRIO UNA CESS.", lo so c'è l'obbligo di accettare querele ed è il loro lavoro ed è giusto che sia così, ma qui si tratta di una ragazzata palesissima, possibile che gli stessi carabinieri non abbiano cercato di far ragionare almeno un pò questa ragazza?
    Bho comunque massima solidarietà anche per te magic.box, non possiamo sapere con certezza comunque se ti abbia querelato o meno, sappi comunque che in caso di querela l'iter è molto lungo, sto leggendo di storie durate anni e anni, ti auguro che i carabinieri l'abbiano risa in faccia e lei si sia scoraggiata. Probabile pure che la querela l'abbia effettivamente fatta ma magari le procure sono talmente gonfie di casi molto più gravi che sarai contattato per un primo interrogatorio tra 3-4 anni, e a quel punto puoi benissimo sperare nella prescrizione.
    (chiedo scusa in anticipo per l'offtopic, ma non sapevo dove replicare)
    L'utente gattone332 su questo forum mi ha dato del drogato in un altro post, ciò significa che non ha capito assolutamente nulla del mio discorso in cui ho anche chiaramente specificato che sono una persona lontanissima dagli ambienti della droga, evidentemente la mia risposta non è stata di suo gradimento, o forse non può accettare la realtà, cioè che è tenuto a rispettare i punti di vista degli altri. Comunque avrei potuto fare benissimo anche io la mia querela ormai sembra andare tanto di moda, ma essendo un bravo ragazzo (anche pigro) gli faccio risparmiare tanti casini, comunque ringrazio pubblicamente l'amministratore lorenzo-74 per i giusti provvedimenti presi, il ban ci stava.

    Ho una domanda da farvi, ne approfitto per scrivere qui giusto che siamo in tema, praticamente io sono registrato su Skype, i dati li ho messi veri tutti veri anche la mia data di nascita, ho anche il cellulare lì e l'email pubblica perchè sono una persona trasparente, non ho nulla da nascondere e ho solo contatti di famiglia, amici intimi e giusto qualche conoscente. Comunque come cognome ho messo il mio originale, ma come nome da vari anni ho la traduzione cinese del mio diminutivo (perchè sono un appassionato della cultura cinese e ho amici cinesi), per farvi capire il nome Antonio , il diminutivo è Tony che in cinese è 托尼. Con ciò potrei infrangere la legge? Ribadisco che quel contatto non lo uso per lavoro, ma è il mio account skype privato che uso per rimanere in contatto con persone a me già note, dato che facebook l'ho eliminato ieri. Sarei molto felice di ricevere qualche parere in merito, un saluto a tutto il forum e buona Domenica

  43. #43
    Esperto L'avatar di giurista
    Data Registrazione
    Apr 2012
    Località
    italia del nord
    Messaggi
    2,555
    Ciao acrobata1978.
    IN questo caso hai usato un soprannome (che sia tradotto in cinese è irrilevante) e quindi perfettamente legittimo. Non hai infranto nulla.

    Vorrei fare una precisazione: la legge, norma generale ed astratta, si rivolge alla generalità dei consociati. Chi la appllica è un giudice che valura se il bene tutelato dalla norma è stato leso... ossia valuta il comportamento secondo il principio di offensività.
    Questa valutazione è data dalle circostanze. Di certo però, non è possibile affermare che internet sia un porto franco.. un luogo dove chiunque possa fare quel che vuole.

    Nel caso di magic_box 17, per sua stessa ammissione, egli aveva replicato con una oggettiva ingiuria per il fatto che questa ragazza non gli rispondeva. Quindi ha voluto intenzionalmente offendere perchè si sentiva offeso lui stesso.
    Purtroppo ciò non è consentito...
    La competenza comunque è del GdP, rito celere, che si risolve con il pagamento del danno e delle spese legali della persona offesa SE essa si costituisce parte civile. Altrimenti le spese legali non sono dovute.
    Sarebbe molto opportuno che magic_box inviasse formali scuse alla ragazza e la cosa sarebbe valutata molto favorevolmente...
    Actore non probante, reus absolvitur

  44. #44
    User
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Località
    torino
    Messaggi
    104
    Va bene giurista, quindi tu mi consigli di chiederle scusa e spiegarle che non era mia intenzione offenderla?
    Da quanto hai scritto tu pensi che io le abbia scritto SEI PROPRIO UNA CESS per offenderla ma invece l'intenzione era scherzosa come per dire "ma perchè non rispondi" ? So che non c'è correlazione logica tra queste 2 frasi però la mia intenzione era quella.. e credo che il 99% delle persone l'avrebbe colta.
    Inoltre ti faccio una domanda che è a metà tra il personale e il professionale : tu ritieni allora che sia giusto andare a denunciare ogni qual volta una persona riceva INGIURIE di questo tipo ( mezzo internet specialmente ma anche face to face )? Per qualunque minima discussione tu ritieni sia giusto andare a denunciare? Specie se il caso di INGIURIA avvenga 1 e dico 1 sola volta e non ci sia reiterazione? Tu fossi l'avvocato di questa ragazza le consiglieresti di andare a denunciare?
    IO ( e tutti siamo diversi lo so) se una (che tra l'altro non conosco e non me ne frega nulla) mi dicesse ,anche con tutta la cattiveria del mondo, SEI PROPRIO UN CESSO , io ci riderei sopra...ma anche tanto!!
    Comunque seguirò il tuo consiglio nella speranza che non mi abbia denunciato e non le venga lo sclero( dato che non mi sembra la ragazza con più sicurezza e stima di se stessa del mondo) , dopo le mie scuse, di andare a denunciare .

  45. #45
    Esperto L'avatar di giurista
    Data Registrazione
    Apr 2012
    Località
    italia del nord
    Messaggi
    2,555
    Premesso che ogni querela è rimettibile (tutto sommato, a meno che questa ragazza non sia molto carina, non è piacevole presentarsi in giudizio e dichiarare che qualcuno ti ha detto che sei un "cess"), io non mi spingo mai su considerazioni personali circa l'opportunità di querelare...ogni caso è diverso.
    Mi limito a far osservare che, quando un fatto costituisce oggettivamente reato, la querela è non solo possibile ma un diritto.
    Se io fossi il legale di questa ragazza le spiegherei in cosa consiste il procedimento penale e le chiederei se se la sente... per ricevere alla fine 1000 euro di risarcimento del danno oltre alle spese legali(che non percepirebbe lei ma dovrebbe anticipare)...
    La risposta non dipende mai dall'avvocato ma sempre dalla volontà, anche punitiva, del cliente.
    Actore non probante, reus absolvitur

  46. #46
    user
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Località
    roma
    Messaggi
    20
    Ragazzi, occhio che Internet sta divenendo un mezzo per guadagnare.

  47. #47
    User
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Località
    torino
    Messaggi
    104
    E' la classica ragazza del 6 in pagella..nulla di più.
    Ok quindi per te la risposta è si. In quanto ogni link offensivo pubblicato su facebook, ogni commento offensivo pubblicato su facebook ( nei commenti di stati , link , foto e video) , insulti su forum di qualunque genere, ogni parolaccia o insulto detto nei campi di calcio o in qualunque altro contesto sportivo, per strada nelle diatribe tra automobilisti, in campo lavorativo tra colleghi e/o propri responsabili , in famiglia , tra vicini di casa ecc. costituisce oggettivamente un reato ( dato che dare del cesso è un reato qualunque altra forma di parolaccia o insulto è di sicuro un reato anche ben più grave) per legge è UN DIRITTO andare a denunciare in tali casi. Mi piace sempre ricordare che pedofili,assassini, mafiosi e ladri continuano a girare liberi nelle nostre città IN ATTESA di un processo che li condanni, che poi non è detto neanche che li condanni ad una minima multa mentre quello che manda a quel paese il vicino dovrà magari sborsare 3000 euro.
    Comunque giurista seguo il tuo consiglio, la sblocco da facebook e le invio un messaggio privato porgendole le mie scuse e ribadendo il concetto che non era minimamente mia intenzione offenderla, ok??????????? è passato un mese da quel fatidico insulto ! Mi fido di te giurista! Ti continuo a ringraziare per le risposte che mi stai fornendo.

  48. #48
    User
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Località
    Internet
    Messaggi
    72
    Grazie giurista per il preciso chiarimento, adesso mi sento più tranquillo! Magicbox facci sapere com'è andata a finire

  49. #49
    User
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Località
    torino
    Messaggi
    104
    Perchè un arbitro di calcio non sporge denuncia verso ignoti per ingiurie ricevute durante tutti i 90 minuti? Insulti veri e propri..Io mi sentirei offeso se per 90 minuti 50000 persone mi gridassero cornuto o figlio di put...a! o no? Come andrebbe a finire la cosa?

  50. #50
    User
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Località
    Internet
    Messaggi
    72
    Allora se dovessero prendere provvedimenti nell'ultimo caso del 15 ottobre 2011 a Roma? Auto incendiate, insulti e pietre ai carabinieri, vetrine devastate, cabine incendiate, furti, devastamenti... La giustizia in quel caso dov'era? Un mare di querele nel nulla, ne hanno presi davvero pochi...

+ Rispondi alla Discussione
Pagina 1 di 5 123 ... UltimaUltima

Tag per Questa Discussione

^ Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato
  • Trackbacks Attivato
  • Pingback Attivato
  • Refback Attivato

SEO by vBSEO 3.6.0 PL2 ©2011, Crawlability, Inc.