+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 13 di 13

Sito offline per debito - comunicazione online

Ultimo Messaggio di criceto il:
  1. #1
    Moderatore L'avatar di DonClaudissimo
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Località
    Roma
    Messaggi
    1,679

    Sito offline per debito - comunicazione online

    Volevo discutere se una pratica simile



    visibile sul sito agitmediasrl.com è fattibile... io qualche dubbio l'ho, ma aspetto una risposta da un esperto in materia

  2. #2
    User
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Località
    Padova
    Messaggi
    252
    E' un pazzo

  3. #3
    User
    Data Registrazione
    Jan 2006
    Località
    Sanremo
    Messaggi
    28
    Ho il timore che ne pagherà le conseguenze.

  4. #4
    User Newbie
    Data Registrazione
    Nov 2008
    Messaggi
    7
    So che si può oscurare la home page con una frase tipo "Questo sito è offline per problemi amministrativi". Ma non si può far nulla di più eclatante e soprattutto non si possono bloccare le caselle email, perchè ne deriva un danno reale per il quale il cliente può chiederti di esser risarcito.

  5. #5
    Esperto L'avatar di giurista
    Data Registrazione
    Apr 2012
    Località
    italia del nord
    Messaggi
    2,555
    Un ottimo sistema per arricchire il debitore
    Actore non probante, reus absolvitur

  6. #6
    User Newbie
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Messaggi
    2
    giurista, quindi è illegale?
    si può mettere offline un sito per mancato pagamento?
    o si entra nell'interruzione di servizio o addirittura di causa di mancato guadagno?

  7. #7
    Esperto L'avatar di criceto
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Località
    Torino
    Messaggi
    3,911
    Mettiamola così ... il sito può andare in malora per molteplici motivi e a quel punto è diritto di chi lo ha fatto e mantenuto fino a quel momento non toccare più nulla se non viene pagato ... chi vuol capire capisca ...
    Sorcettoroditore

  8. #8
    Esperto L'avatar di giurista
    Data Registrazione
    Apr 2012
    Località
    italia del nord
    Messaggi
    2,555
    Ciao jackkk.
    Il sito mostrato riportava una notizia diffamatoria. Quanto scritto nel sito costituisce reato.
    Altro discorso è metterlo off line: un programmatore non può mettere off line nulla e ciò causa il risarcimento del danno.

    Quel che bisogna capire è che vi sono le vie istituzionali per tutelarsi. La giustizia fai da te costa molto cara a chi la pone in essere.
    Actore non probante, reus absolvitur

  9. #9
    Esperto L'avatar di criceto
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Località
    Torino
    Messaggi
    3,911
    "vi sono le vie istituzionali per tutelarsi"

    Molte volte con risultati alquanto insoddisfacenti ...

    Venendo al caso particolare il ragazzo ha commesso certamente un errore ... vi sono tanti modi "alternativi" per ottenere lo scopo .... bastava rifiutarsi di dare ulteriore assistenza in occasione di un guaio catastrofico del sito ...
    Ultima modifica di criceto; 06-06-13 alle 13:22
    Sorcettoroditore

  10. #10
    User Attivo
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Località
    Milano
    Messaggi
    2,161
    Segui ziobudda su Twitter Aggiungi ziobudda su Google+
    Citazione Originariamente Scritto da giurista Visualizza Messaggio
    Ciao jackkk.
    Il sito mostrato riportava una notizia diffamatoria. Quanto scritto nel sito costituisce reato.
    Perché diffamatoria se rappresentava la realtà dei fatti ? (Ovviamente prendendo per vero quello che c'era scritto).

    M.
    Sviluppo creazione siti portali Drupal - - Assistenza Drupal - Corsi Drupal

  11. #11
    Esperto L'avatar di criceto
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Località
    Torino
    Messaggi
    3,911
    Ziobudda, questa è una stortura del nostro codice ... pubblicizzare le inadempienze di un nostro cliente è un reato, pubblicizzare le inadempienze nostre (CRIF et similia) è legale ...
    Sorcettoroditore

  12. #12
    User Attivo
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Località
    Milano
    Messaggi
    2,161
    Segui ziobudda su Twitter Aggiungi ziobudda su Google+
    Tralasciando che io non lo avrei fatto (e ne ho ben avuto le situazioni di clienti non paganti), ora so una cosa in più.

    Quindi: posso mettere offline il sito, ma non le email. Giusto ?


    M.
    Sviluppo creazione siti portali Drupal - - Assistenza Drupal - Corsi Drupal

  13. #13
    Esperto L'avatar di criceto
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Località
    Torino
    Messaggi
    3,911
    Io non lo farei ... diciamo che ai siti possono capitare "cose brutte" senza bisogno di un intervento del Webmaster ...
    Mai neanche come ipotesi ammettere la responsabilità dell'andata off-line di un sito ...
    Sicuramente un attacco o un non ben identificato problema sistemistico (supercazzola pro cliente), disgraziatamente, visto la morosità non si interverrà per il ripristino ...

    PS: anche la messaggistica potrebbe avere dei problemi .... (in effetti ogni tanto la messaggistica dei clienti ha dei problemi), per esempio se le caselle fossero configurate per non scaricare le mail ma le tenessero in linea e lo spazio configurato piuttosto piccino si esaurisse .... in tal caso le mail in arrivo verrebbero scartate dal sistema ... purtroppo anche in questo caso ci si vedrà costretti nostro malgrado a NON intervenire vista la morosità ...
    Ultima modifica di criceto; 06-06-13 alle 20:23
    Sorcettoroditore

+ Rispondi alla Discussione

^ Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato
  • Trackbacks Attivato
  • Pingback Attivato
  • Refback Attivato

SEO by vBSEO 3.6.0 PL2 ©2011, Crawlability, Inc.