+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 4 di 4

avrei bisogno di aiuto su pignoramento di beni mobili coniugi in separazione di beni

Ultimo Messaggio di giurista il:
  1. #1
    User Newbie
    Data Registrazione
    Sep 2013
    Località
    Verona
    Messaggi
    3

    avrei bisogno di aiuto su pignoramento di beni mobili coniugi in separazione di beni

    salve il mio problema è questo, ho perso una causa intentata contro il ex datore di lavoro, ora io e mio marito siamo in separazione dei beni prima del matrimonio. l'auto e il conto in banca sono a nome suo e quindi penso di non aver problemi su quello. è l'unico a lavorare da anni e non c'è niente di mio nella casa in cui siamo. per i mobili non ho problemi (sono in casa affittata ammobiliata) ma per le cose tipo pc, stampante e gioielli della sua famiglia a cui non posso far risalire ricevute (e che davvero non sono mie) come faccio per evitare che vengano pignorate perchè abita con me. Vorrei anche sapere per le cose future che lui comprerà basta l'acquisto con una ricevuta dal suo conto o serve altro. non ho intenzione di pagare i danni al mio ex datore di lavoro. non ho ancora avuto nessun atto di precetto, ho solo perso l'appello. grazie per qualsiasi risposta potrete darmi

  2. #2
    Esperto L'avatar di giurista
    Data Registrazione
    Apr 2012
    Località
    italia del nord
    Messaggi
    2,555
    Ciao Rosa21.
    Se vi sarà un pignoramento, ciò che troveranno in casa senza che sia dimostrato con atto di data certa la provenienza si presume sia di proprietà al 50% tra i coniugi.

    Per gli acquisti futuri non basterà la ricevuta di pagamento o fattura. Deve esservi un atto di data certa (registrare i beni mobili al marito).
    Actore non probante, reus absolvitur

  3. #3
    User Newbie
    Data Registrazione
    Sep 2013
    Località
    Verona
    Messaggi
    3
    salve, la ringrazio per aver risposto coì velocemente alla mia domanda. Vorrei chiederle quindi ogni volta che lui acquista qualcosa (se mai ci sarà pignoramento) che cosa deve fare mio marito per dimostrare che sono sue le cose (l'atto di data certa come lo scontrino e la ricevuta del conto in banca non bastano?) e che atto devo fare per dimostrare che le cose in casa sono solo sue?

  4. #4
    Esperto L'avatar di giurista
    Data Registrazione
    Apr 2012
    Località
    italia del nord
    Messaggi
    2,555
    No, lo scontrino non basta (non è nominativo e non ha data certa).
    Deve far registrare al pubblico registro i beni mobili acquistati (mediante fattura).
    L'operazione è complicata e va fatta quando gli acquisti non siano di modico valore.
    Actore non probante, reus absolvitur

+ Rispondi alla Discussione

Tag per Questa Discussione

^ Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato
  • Trackbacks Attivato
  • Pingback Attivato
  • Refback Attivato

SEO by vBSEO 3.6.0 PL2 ©2011, Crawlability, Inc.