Negli ultimi 6 mesi io e mio fratello stiamo ricevendo lettere anonime scritte a pc, per la precisione 6, in cui in alcune vi sono semplici insulti ma non minacce con descritti alcuni particolari sulla mia vita privata, e in altre stralci di discussioni su Facebook tra più persone censurate inerenti ad un ipotetico tradimento che io avrei commesso ai danni della mia compagna (cosa assolutamente non vera).

Domanda: se querelo secondo voi otterrò qualcosa? Ho dei sospetti ma sono solo ipotesi.
In questo caso si può configurare il reato di stalking o minaccia?
Il mio caso rientra in reati di lieve entità?

Preciso che le lettere hanno tutte il timbro di Ancona, ma chiedendo in Posta mi hanno detto che anche se le lettere sono state spedite da una città vicina, il timbro risulta sempre sotto Ancona per competenza.
Quindi mi pare un pò impossibile risalire nel paese del mittente