+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 16 di 16

Disturbo della quiete pubblica

Ultimo Messaggio di DBD il:
  1. #1
    User
    Data Registrazione
    Feb 2019
    Località
    Brescia
    Messaggi
    13

    Disturbo della quiete pubblica

    Buona sera un sabato sera sotto effetto di alcool ho fatto schiamazzi in una via cittadina verso le 21 e 45 dove c'è anche un bar molto attivo il sabato sera sono stato aggredito per questo con prognosi inizialmente 35 giorni allungati di altri 20 poi per non guarigione ferite totale 55 giorni all'inizio ho sporto querela contro l'aggressore anche se aggiungendo i 20 giorni si procederà di ufficio ho paura per il reato di disturbo della quiete publica rischio qualcosa il silenzio so che è dalle 22 e so che c'è la reclusione fino a tre mesi o sanzione fino 309 euro ma come si può sapere cosa aspettarsi? Tra l'altro sono invalido all80 per cento per disturbo bipolare e una chemioterapia fatta da poco per un tumore ma rischio davvero la reclusione per il rumore di quel sabato sera?

  2. #2
    DBD
    DBD è online
    User
    Data Registrazione
    Feb 2018
    Località
    Bari
    Messaggi
    154
    Caro amico, non si preoccupi. Ciò che invece deve fare è cercare un avvocato (io non lo sono), magari chiedendo ad amici o parenti di cui si fida se ne conoscono uno, che la tuteli come persona offesa nel procedimento che si svilupperà a carico di chi l'ha aggredita, perché queste sono vicende in cui è bene farsi aiutare da chi è esperto e sa cosa fare per ottenere la giustizia che lei merita. Un avvocato, di persona, potrà anche spiegarle con molta chiarezza perché non deve avere paura di questo reato di disturbo della quiete pubblica che ora teme.

    Le chiedo: questa paura del reato di disturbo è nata da lei, è una ansia, oppure ha motivi concreti (le è stato menzionato dalla polizia o ha dei documenti...) per temere questa accusa? In ogni caso, non si preoccupi affatto: perfino se si trovasse in questa situazione, il disturbo della quiete pubblica è un tipo di reato detto "contravvenzione", cioè lieve per così dire, da cui lei può uscire semplicemente pagando la somma di 154 euro. Senza macchie sulla fedina penale né nulla altro, senza affrontare un processo né niente. Ma io non penso affatto che lei rischi anche questo incomodo.

    Come vede, perfino nella peggiore delle ipotesi, lei non rischia assolutamente nulla. Non si preoccupi di questo e pensi a rimettersi sia dalla brutta aggressione che ha subito, che dai suoi altri problemi. In bocca al lupo!
    Ultima modifica di DBD; 09-02-19 alle 22:26

  3. #3
    User
    Data Registrazione
    Feb 2019
    Località
    Brescia
    Messaggi
    13
    Non mi è stato notificato nulla dai carabinieri sono stato solo portato in prontossoccorso sicuramente adesso andrò dai carabinieri ad aggiungere questi 20 giorni di prognosi quindi partirà di ufficio l'ansia e data dal fatto che magari l'aggressore vedendosi la denuncia si aggrappi al disturbo della quiete publica

  4. #4
    DBD
    DBD è online
    User
    Data Registrazione
    Feb 2018
    Località
    Bari
    Messaggi
    154
    No, ti posso assicurare per quanto possibile che si tratta di una tua ansia, comprensibile ma immotivata. Non accadrà nulla. Non c'è nulla di cui avere paura, devi solo pensare a rimetterti.

    Ti consiglio di andare da un avvocato, come detto chiedendo ai tuoi amici e parenti se ne conoscono uno bravo, prima che dai carabinieri. Non hai nulla da temere, però un avvocato ti aiuterà a rappresentare meglio la tua situazione (ad esempio per avere il giusto risarcimento per l'aggressione che hai subito), e poi potrà consigliarti e aiutarti. Quello della giustizia è un mondo complesso in cui bisogna sapere dove metti i piedi, no? Stai tranquillo, pensa a riprenderti. Il fatto della quiete pubblica non esiste, se non come paura. Tranquillo! Goditi Sanremo!

  5. #5
    User
    Data Registrazione
    Feb 2019
    Località
    Brescia
    Messaggi
    13
    Va bene grazie mille io per ora sono andato solo dai carabinieri allora dovrò cercarmi un avvocato e avere il giusto risarcimento pensavo bastava andare solo dai carabinieri

  6. #6
    DBD
    DBD è online
    User
    Data Registrazione
    Feb 2018
    Località
    Bari
    Messaggi
    154
    Non è che "devi" cercare un avvocato, obbligatoriamente. Al momento non è obbligatorio. Diventerà obbligatorio solo quando si aprirà un processo e dovrai - si dice - "costituirti parte civile", cioè prendere parte al processo per fare le tue richieste, come il risarcimento; in quel caso è necessario, sì, un avvocato.
    Tuttavia a mio modo di vedere è sicuramente meglio farsi aiutare da un professionista, fin da subito, soprattutto considerato che come hai detto questa situazione (comprensibilmente!) ti causa delle ansie, oltre al fatto che hai altri problemi e di certo non hai bisogno dello stress di dover gestire da solo una situazione così nuova e di cui non conosci le regole, non essendo del mestiere.

    Le spese che eventualmente andrai a sostenere, comunque, ti sarebbero rimborsate dall'aggressore in caso di condanna (che sembra molto probabile). Cerca un avvocato, ripeto chiedendo a parenti o amici, raccontagli tutto con la massima sincerità (anche l'ansia del reato di disturbo della quiete pubblica), e se ti sembra affidabile fatti assistere da lui o lei.

  7. #7
    User
    Data Registrazione
    Feb 2019
    Località
    Brescia
    Messaggi
    13
    Ho parlato l'altro giorno con il carabiniere che mi a detto che arriverei a prendere 30 40 mila euro con questa prognosi ma è vero o ha esagerato?

  8. #8
    DBD
    DBD è online
    User
    Data Registrazione
    Feb 2018
    Località
    Bari
    Messaggi
    154
    Dipende dalla gravità del danno che hai sofferto. Se è piuttosto rilevante, sia dal punto di vista fisico che morale che lavorativo, il risarcimento potrebbe essere consistente. Il carabiniere comunque non ha la competenza per fare una stima, e probabilmente quella che ti ha dato è effettivamente un po' alta.
    È impossibile rispondere senza aver valutato bene tutte le carte, e questo lo può fare solo un avvocato. Come ti avevo già consigliato, viste anche le cifre in ballo, è meglio rivolgersi subito ad un legale che ti potrà anche stimare (grossomodo) quanto è giusto che tu riceva per risarcire le sofferenze che questo episodio ti ha inflitto. Dopodiché, l'avvocato ti aiuterà a tutelare i tuoi diritti nel modo migliore; considera che bisogna anche considerare la situazione patrimoniale del tuo aggressore, non è detto che possa o voglia pagare, oppure potrebbe voler pagare subito (per avere uno sconto di pena o accedere a programmi di messa alla prova), bisogna fare trattative con il suo avvocato eccetera... insomma è meglio farsi aiutare a gestire questa vicenda da un professionista. In modo che tu possa concentrarti su riposarti, riprenderti dal pestaggio e andare avanti con la tua vita.

  9. #9
    User
    Data Registrazione
    Feb 2019
    Località
    Brescia
    Messaggi
    13
    Non è che il carabiniere ha detto questa cifra così alta perché hanno scoperto che mi hanno pestato in gruppo e non solo quella persona? Io dopo il primo colpo ho. Un blackout e non ricordo. Niente

  10. #10
    DBD
    DBD è online
    User
    Data Registrazione
    Feb 2018
    Località
    Bari
    Messaggi
    154
    È impossibile dirti, solo avendo visto le carte si può dire qualcosa. Vedi, hai appena detto una cosa che cambia parecchio l'intera faccenda, ovvero che ci saranno molti imputati. Torno a ripetere che nessuno può aiutarti su Internet: ti serve un avvocato in carne ed ossa.

  11. #11
    User
    Data Registrazione
    Feb 2019
    Località
    Brescia
    Messaggi
    13
    Sono andato oggi dall'avvocato non ha ancora guardato bene le carte non è ancora partito niente mi ha detto di andare dai carabinieri a farmi scrivere sul foglio della denuncia di essere avvisato nel caso di archiviazione del caso che non è stato scritto sulla denuncia e chiamarlo dopo

  12. #12
    User
    Data Registrazione
    Feb 2019
    Località
    Brescia
    Messaggi
    13
    All'avvocato sembrava comunque una cifra troppo alta

  13. #13
    User
    Data Registrazione
    Feb 2019
    Località
    Brescia
    Messaggi
    13
    Vorrei poi chiedere siccome quella sera che sono stato picchiato ero ubriaco e non ricordo bene la serata se avessi infranto io qualche legge avrei ricevuto qualcosa? Ne sarei subito venuto a conoscenza?

  14. #14
    DBD
    DBD è online
    User
    Data Registrazione
    Feb 2018
    Località
    Bari
    Messaggi
    154
    Hai già un legale. Queste domande vanno poste a lui o lei. No, non hai infranto alcuna legge e si, saresti stato avvertito.

  15. #15
    User
    Data Registrazione
    Feb 2019
    Località
    Brescia
    Messaggi
    13
    Quindi se avessi infranto una legge che non ricordo perke quella sera ero ubriaco ne sarei a conoscenza già adesso perke sarei stato avvertito? scusate ma ho parlato poco oggi con l'avvocato deve ancora iniziare il tutto poi se avrò dubbi chiederò a lui

  16. #16
    DBD
    DBD è online
    User
    Data Registrazione
    Feb 2018
    Località
    Bari
    Messaggi
    154
    Hai interagito molte volte con i carabinieri, te l'avrebbero detto. Sta' tranquillo, fidati del tuo avvocato e pensa a guarire. In bocca al lupo.

+ Rispondi alla Discussione

^ Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato
  • Trackbacks Attivato
  • Pingback Attivato
  • Refback Attivato

SEO by vBSEO 3.6.0 PL2 ©2011, Crawlability, Inc.