Buongiorno a tutti,

mi sono accorto da poco di avere ricevuto addebiti da parte dell'applicazione Tinder sulla mia mail.
La storia è complessa. I pagamenti avvenivano con il mio account PayPal a cui accedo con una vecchia mail di libero ed i pagamenti arrivavano su quella mail. Venivano forwardati sulla mia casella gmail ma andavano a finire nella scheda Promozioni e non ci ho mai fatto caso.
Dopo essermi accorto di tutto questo, parlando con un mio ex collega, lui mi disse che un nostro collega aveva attitudini strane nello spiare le persone e usare strumenti per entrare in possesso delle loro credenziali. Sicchè un bel giorno mi sono appostato di nascosto in prossimità della sua postazione ed ho visto chiaramente che entrava su Tinder con una mia foto chiaramente visibile come profilo.
Ho comunicato subito l'accaduto al mio responsabile ed all'ufficio legale ma non so se ho fatto bene per via delle possibili ripercussioni che si potrebbero avere. Forse avrei dovuto parlare direttamente con lui e cercare di chiarire la situazione.
A questo punto come pensate che si potrebbe evolvere la situazione?
Grazie mille a tutti