+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 4 di 4

Garanzia sull'usato tra privati

Ultimo Messaggio di DEBORAIEL il:
  1. #1
    User Newbie
    Data Registrazione
    Aug 2019
    Località
    udine
    Messaggi
    3

    Garanzia sull'usato tra privati

    Buongiorno,
    un mese fa ho venuto una moto tm cross ad un privato (il quale la comprava per il figlio) tramite accordo fra le parti. Prima dell'acquisto e del rilascio della caparra, ho fatto provare la moto al figlio, ho spiegato che la moto necessitava solamente di un cambio (ma non nell'arco di un breve periodo) e che per il resto era funzionante. Ho spiegato loro (non essendo esperti nel campo) che una moto di quella categoria necessitava di particolari attenzioni, tra le quali accenderla e far riscaldare il motore per circa 10/15 minuti.Mi sono preoccupato di fare una foto al contaore della moto prima di venderla. Dopo due giorni dal passaggio di proprietà, il compratore mi riferisce che la moto non funziona più, dopo che l'altro figlio (non quello al quale ho spiegato tutte le accortezze e caratteristiche) l'aveva usata per un giro di circa 20 minuti. Chiedo quanti minuti risultassero dal contaore, mi riferisce +18 minuti rispetto al momento della vendita. Spiego il motivo tecnico del blocco e spiego che a causa di questa inaccortezza poteva essersi rotto un pezzo. Dopo avermi proposto di pagare il pezzo in quanto non riteneva fosse colpa sua, ieri mi arriva la lettera dal suo avvocato. E' giusto io debba pagare per errori altrui?
    Attendo vostre al più presto in quanto ho solo 15 giorni per rispondere.
    Grazie.

  2. #2
    BH
    BH è offline
    User L'avatar di BH
    Data Registrazione
    Sep 2018
    Località
    Modena
    Messaggi
    254
    Segui BH su Twitter Aggiungi BH su Google+ Aggiungi BH su Facebook Aggiungi BH su Linkedin Visita il canale Youtube di BH
    Se il danno l'ha causato lui no, non devi pagare proprio niente.
    Gli hai omesso difetti di sorta? In quel caso occhio che rischi ben più che dover pagare le riparazioni (ringraziando che non si è fatto male nessuno).
    Altrimenti non è un tuo problema. L'importante, ripeto, è non aver omesso difetti o mancanze del mezzo.
    Lascio consigli ed opinioni a tempo perso.

  3. #3
    User Newbie
    Data Registrazione
    Aug 2019
    Località
    udine
    Messaggi
    3
    No assolutamente, il mezzo era funzionante, il figlio ha avuto modo di provarla prima dell'acquisto. Dei pezzi erano stati cambiati anche poco tempo prima della vendita non autonomamente ma in un'autofficina autorizzata (avevamo dato loro anche il nome per chiedere eventuali informazioni sui lavori eseguiti e/o manutenzioni future). Ma come posso provare che il danno sia stato causato da un errato utlizzo del mezzo da parte loro? Oltretutto hanno già portato la moto in un'autofficina a far riparare, senza aver convenuto nulla con noi e dando per scontato che il costo sarebbe stato a nostro carico. L'avvocato oltre alla cifra del danno circa 1/3 del valore della moto, ha quantificato un danno per l'inutilizzo del mezzo. Assurdo!

  4. #4
    User Newbie
    Data Registrazione
    Aug 2019
    Località
    udine
    Messaggi
    3
    Fortunatamente non si è fatto male, in quanto il motore si è solo lentamente spento.
    Ultima modifica di DEBORAIEL; 14-08-19 alle 15:56

+ Rispondi alla Discussione

^ Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato
  • Trackbacks Attivato
  • Pingback Attivato
  • Refback Attivato

SEO by vBSEO 3.6.0 PL2 ©2011, Crawlability, Inc.