+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 2 di 2

Mamma che si fa raggirare

Ultimo Messaggio di BH il:
  1. #1
    User Newbie
    Data Registrazione
    Jan 2020
    Località
    Milano
    Messaggi
    2

    Mamma che si fa raggirare

    Buongiorno a tutti, e grazie in anticipo per il tempo che dedicherete nelle risposte.

    Mia madre è facilmente "manipolabile", nel senso che essendo molto buona si fa mettere di mezzo facilmente sentendosi a volte in colpa o in debito con persone a cui in realtà non dovrebbe niente.

    E' da oltre un anno che un parente, che chiamerò M., la pressa tramite messaggi.

    In breve M. ha fatto svariati lavori in una casa di mia madre dove lei non va molto spesso.
    Per lavori intendo, taglio erba, pianta fiori, risistemazione porte della casa.
    Ogni volta che M. finiva un lavoro poi trovava qualcos'altro da fare (perchè si annoiava).
    Quindi scriveva a mia madre cosa c'era da fare e lei sentendosi in colpa se le diceva di NO gli ha sempre permesso di fare tutto.

    Al termine dei lavori, mia madre invece di pagare chi aveva effettuato realmente il lavoro, dava i soldi in mano a M. che poi pagava il diretto interessato.
    Lei infatti non ha ricevuto, per la maggior parte delle volte, fatture.
    Si limitava a pagare sulla fiducia M. che ha dimostrato più volte la "voglia" di occuparsi di tutto.

    Quando sono venuta a sapere di ciò ho cercato di frenare il tutto e credevo di esserci riuscita poichè mia madre disse a M. che da quel momento in poi me ne sarei occupata io della casa.

    M. ha provato a contattarmi e a propormi di dare a lui i soldi per saldare i conti con Tizio che fece i lavori per (?) non si sa che cosa. Come faceva con mia madre. Io ho risposto chiedendo per cosa avrei dovuto pagare. E da li non mi rispose più.

    Passano mesi...

    Adesso sono venuta a sapere da mio padre che mia madre si sente in debito con M. e continua ad aiutare la famiglia di lui prestando soldi (non pochi), e soprattutto effettuando pagamenti e anzichè farsi fare la fattura a suo nome (nome di mia madre) si fa fatturare tutto a nome di tale parente (così ci detrae le tasse ).

    Io credo che lei si senta in debito con lui e in dovere di dare a M. soldi poichè lui la pressa psicologicamente tramite messaggi o chiamate come successo già in passato (più sotto spiego meglio)
    Se si prova a contraddire M. è molto permaloso, e mette sensi di colpa ("Ma come, non vi fidate di me? allora arrangiatevi!").

    Mia madre è fragile e ha anche dei problemi di "testa" nel senso che è stata in cura diverse volte dallo psichiatra perchè vede una realtà che non è oggettiva e si inventa cose quindi è facilmente manipolabile.



    M. è lo zio di mia madre e i messaggi che mandava a lei erano richieste di bonifici, di soldi ma in modo molto pressante. Leggendo la conversazione che ha avuto con M. non avrei mai pensato che M. potesse scrivere queste cose poichè era una richiesta continua di soldi e inoltre continuamente trpovava da fare lavori che nessuno per anni aveva mai fatto, ma inoltre lavori non strettamente necessari.
    Ovviamente M. ha insistito per farli perchè gli tornava comodo o per passare il suo tempo visto che non sapeva che fare.

    L'errore è stato di mia madre ma mia madre purtroppo come accennavo è raggirabile e ho paura che M. se ne approfitti.
    M. ha anche altri nipoti, non solo mia mamma che se ne lavano le mani: non hanno soldi o non si fanno trovare.

    Adesso la mia paura è che mia madre sborsi decine di migliaia di euro per M. In questo caso credo che non sia poi così tanto giusto visto che M. ha due figli, di cui uno potrebbe aiutarlo ma è "sparito" e inoltre avrebbe anche altri nipoti ma che sembra se ne lavino le mani.
    Io credo fondamentalmente che M. se ne approfitti della fragilità di mia madre.
    In questo caso cosa potrei fare?

    - Mia madre ancora sa fare 2+2 e non volevo interdirla... Anche perchè credo non ci siano gli estremi. -


    Consigili?

    Grazie

  2. #2
    BH
    BH è offline
    User L'avatar di BH
    Data Registrazione
    Sep 2018
    Località
    Modena
    Messaggi
    293
    Segui BH su Twitter Aggiungi BH su Google+ Aggiungi BH su Facebook Aggiungi BH su Linkedin Visita il canale Youtube di BH
    Se ci sono problemi mentali, per evitare un salasso ad opera del parente, la strada migliore sarebbe l'interdizione invece.
    Lo psichiatra cosa dice? C'è una reale situazione di pericolo per la mamma? Se si, non riuscendo ad arginare la cosa in via bonaria, non vedo altra soluzione.
    Questo però lo puoi valutare solo tu e lo psichiatra.

    Il mio consiglio, se la mamma è d'accordo, è quello di interrompere qualsiasi rapporto con M.
    Parlale e cercate insieme di capire se M. si stia approfittando di lei, quindi spiegagli che forse è meglio se smettano di sentirsi.
    Ad M. nulla è dovuto, questo la mamma deve capirlo. Specialmente se chiede soldi per lavori su proprietà altrui che nessuno gli ha commissionato.
    Se c'è una violenza psicologica, chiamasi estorsione, da parte di M. ti consiglio di documentarla per fare in modo che sia allontanato dalle autorità nel caso in cui denaro continui ad uscire.
    Poi se la mamma ha piacere di vedere e sentire M. nonché a pagare i suoi lavori c'è poco da fare. Ma da quanto hai scritto non mi sembra che sia questo il caso.
    Ultima modifica di BH; 14-01-20 alle 18:19
    Lascio consigli ed opinioni a tempo perso.

+ Rispondi alla Discussione

^ Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato
  • Trackbacks Attivato
  • Pingback Attivato
  • Refback Attivato

SEO by vBSEO 3.6.0 PL2 ©2011, Crawlability, Inc.