+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 2 di 2

Parcella elevata dopo rinuncia al mandato

Ultimo Messaggio di 3283 il:
  1. #1
    User Newbie
    Data Registrazione
    Feb 2020
    Località
    Roma
    Messaggi
    1

    Parcella elevata dopo rinuncia al mandato

    Mi sono rivolto a un giovane avvocato consigliatomi da amici per un problema riguardante una pratica edilizia a mia firma. Alla fine del primo incontro ho chiesto un preventivo che è arrivato il giorno successivo via mail: 70€ l'ora per l'attività di disamina/studio della documentazione. In dubbio sulla genericità della risposta chiedo di avere una quantificazione delle ore, al che mi risponde di non poter dare oggettivamente una cifra precisa, concludendo che si tratterà di "non meno di qualche centinaio d’euro".
    Ancora dubbioso ma fiducioso delle referenze ricevute acconsento a procedere anche perchè a breve avrei dovuto presentarmi a colloqui nello studio legale della controparte. L'avvocato che si siamo trovati davanti era decisamente molto preparato e il mio, nonostante le ore trascorse a studiare i documenti, ha fatto un'imbarazzante scena muta.
    Il giorno seguente ho manifestato le mie perplessità subendo anche degli attacchi fino al punto in cui mi dice che non c'è più un rapporto di fiducia professionale e quindi recedeva dall'incarico. Tempo tre ore e ricevo lettera con allegato avviso di parcella per una cifra totale di 1.200 euro.
    Ora oltre a essere nella condizione di dover rivolgermi a un altro legale, aver perso tempo prezioso e rischiare di far perdere la pazienza alla controparte ancora in attesa di una risposta, devo anche accollarmi una spesa che trovo oltre modo eccessiva.
    Secondo voi come devo comportarmi? Dopo avere discusso telefonicamente del conto mi ha proposto uno sconto del 50%, a me invece pare che questo professionista non valga nemmeno un centesimo. Per la cronaca non ho firmato un contratto d'incarico e non credo che quello ricevuto possa essere considerato un preventivo, al massimo quindi sarei disposto a pagare il tempo perso per il primo incontro nel quale avrebbe già potuto valutare se assistermi o meno. Giusto per darle un minimo di riconoscimento economico ed evitare ulteriori problemi legali...

  2. #2
    User
    Data Registrazione
    Apr 2018
    Località
    roma
    Messaggi
    13
    non pagare e non rispondere piu'.
    conserva documentazione.
    se insiste manda tutto a procura repubblica e chiedi di valutare se ci sia un reato e quale.

+ Rispondi alla Discussione

^ Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato
  • Trackbacks Attivato
  • Pingback Attivato
  • Refback Attivato

SEO by vBSEO 3.6.0 PL2 ©2011, Crawlability, Inc.