+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 5 di 5

vendita casa con madre residente malata

Ultimo Messaggio di Federinik il:
  1. #1
    User Newbie
    Data Registrazione
    Apr 2019
    Località
    Toscana
    Messaggi
    9

    vendita casa con madre residente malata

    buongiorno a tutti.
    Io e mia sorella siamo coeredi di una villa che vorremmo mettere in vendita.
    Dopo la morte di mio padre , mia madre ci ha preso la residenza e ora vuole bloccare la vendita.
    La casa e' grande e io e mia sorella non ce la facciamo a mantenerla ,e abbiamo proposto a mia madre che venga a stare con uno di noi 2 ,che ci prenderemo cura di lei ... ma non ne vuole sapere.
    Ultimamente le e' stata certificata una demenza degenerativa ,ed e' anche per quello che vorremmo portarla via da li per prendercela con noi
    MA si oppone e minaccia di farci causa se proviamo a vendere la nostra casa.

    vi chiedo a chi e' piu' esperto, e' possibile che non possiamo vendere perche' lei si oppone avvalendosi dell' invalidita?
    perche' non ce la facciamo piu' a gestire la situazione.

    Grazie a tutti .
    Sono disponibile anche ad affidare l'incarico di gestione della situazione (zona di Pisa)
    Ultima modifica di Federinik; 17-03-20 alle 09:54

  2. #2
    BH
    BH è online
    User L'avatar di BH
    Data Registrazione
    Sep 2018
    Località
    Modena
    Messaggi
    370
    Segui BH su Twitter Aggiungi BH su Google+ Aggiungi BH su Facebook Aggiungi BH su Linkedin Visita il canale Youtube di BH
    Al coniuge del defunto spetta il diritto di abitazione, ergo non potete obbligarla a spostarsi.
    Per di più è malata ed avete l'obbligo di prendervene cura.

    Le possibilità sono 2: L'abbandonate. La fate interdire.
    Ma credo che trovare una soluzione di comune accordo sia meglio.
    Non sono un Avv. Lascio consigli ed opinioni a tempo perso.

  3. #3
    User Newbie
    Data Registrazione
    Apr 2019
    Località
    Toscana
    Messaggi
    9
    non c'e possibilita' di trovare un accordo con lei . ( le avevamo proposto anche di affiancarle delle badanti, si e' rifiutata)

    lei ha rinunciato all' eredita' dichiarando di non essere nemmeno in possesso dei beni del defunto
    non aveva la residenza quando mori' mio padre .quindi non credo si possa parlare di... diritto di abitazione , non so..chiedo.

    Per quanto riguarda la soluzione : abbandonarla ... ( come potremmo se abbiamo l'obbligo di assisterla) ?
    Ultima modifica di Federinik; 17-03-20 alle 11:09

  4. #4
    BH
    BH è online
    User L'avatar di BH
    Data Registrazione
    Sep 2018
    Località
    Modena
    Messaggi
    370
    Segui BH su Twitter Aggiungi BH su Google+ Aggiungi BH su Facebook Aggiungi BH su Linkedin Visita il canale Youtube di BH
    Il diritto di abitazione spetta anche con rinuncia dell'eredità. Si potrebbe dire che "il bene non era in possesso ergo il diritto decade" ma è dura da dimostrare.
    Per il resto è un problema. Se un problema economico, causato dagli oneri della casa, rendono impossibile assistere la mamma se ne potrebbe uscire ma se ci sono i soldi per 2 o più badanti il discorso viene meno.
    Il problema è gestionale? Allora le badanti lo risolvono. La mamma le rifiuta? Più di così non potete fare. Non si può fornire assistenza a chi la rifiuta, ergo potete "abbandonarla".

    Eviterei qualsiasi battaglia legale comunque. Non so gli anni della signora ma rischiate di stare in causa fino alla sua morte.
    Non sono un Avv. Lascio consigli ed opinioni a tempo perso.

  5. #5
    User Newbie
    Data Registrazione
    Apr 2019
    Località
    Toscana
    Messaggi
    9
    Mia madre ha 77 anni . il valore della casa e' sulle 800,000 euro . mantenere la casa costa , riscaldamento , interventi, manutenzione regolare
    tutte cose che vanno fatte per chi ci vive dentro. Venderla sarebbe solo un bene per avere piu' soldi anche per sostenere mia madre.

    Io e mia sorella non lavoriamo , come pensiamo di andare avanti cosi?
    Un cugino parente si era prestato di aiutarci per pagarle una badante e sollevare almeno da questo impegno io e mia sorella, ma mia madre categoricamente si e' rifiutata .
    a questo punto abbiamo le mani legate.

+ Rispondi alla Discussione

^ Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato
  • Trackbacks Attivato
  • Pingback Attivato
  • Refback Attivato

SEO by vBSEO 3.6.0 PL2 ©2011, Crawlability, Inc.