+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 8 di 8

Bing contro la scarsa qualità della scrittura!! Che ne pensate?

Ultimo Messaggio di Giulia86 il:
  1. #1
    L'avatar di Giorgiotave
    Data Registrazione
    Oct 2004
    Località
    Monasterace
    Messaggi
    40,066
    Visita il canale Youtube di Giorgiotave

    Bing contro la scarsa qualità della scrittura!! Che ne pensate?

    Salve ragazzi,

    non so quanti di voi sanno che Bing, tramite Duane Forrester, si è scagliato contro chi "scrive male".

    In un post che vi consiglio di leggere, dal titolo "Quality: Do You Have It, or Just Think You Have It?", annuncia addirittura un declassamento nel ranking.

    Cosa ne pensate?

    Giorgio Taverniti Blog. FastForward: su YouTube ogni Martedì (SEO) e Giovedì (Social)!

    Tutta la SEO in 23 ore: 9 diversi moduli tematici, 34 lezioni, questo è il Videocorso SEO del 2017!


  2. #2
    User L'avatar di Riccardo_Esposito
    Data Registrazione
    Dec 2008
    Località
    Anacapri
    Messaggi
    107
    Segui Riccardo_Esposito su Twitter Aggiungi Riccardo_Esposito su Google+ Aggiungi Riccardo_Esposito su Facebook Aggiungi Riccardo_Esposito su Linkedin
    Beh, questo articolo dovrebbe fare la felicità di chi scrive per mestiere! Al momento non trovo lati negativi di questo ragionamento: mi sembra giusto dare luce a chi scrive testi di qualità anche da un punto di vista formale. Certo, non deve essere l'unico metro (un testo scritto bene non è per forza un testo utile) ma sono a favore di questa politica.

  3. #3
    Moderatore L'avatar di Juanin
    Data Registrazione
    Nov 2006
    Località
    Bologna
    Messaggi
    4,539
    Segui Juanin su Twitter Aggiungi Juanin su Google+ Aggiungi Juanin su Facebook Aggiungi Juanin su Linkedin Visita il canale Youtube di Juanin
    Onestamente mi sembra solo una "guerra fredda" tra Google e Bing.

    Dubito che realmente in Bing funzioni una cosa simile...almeno per l'Italia.

  4. #4
    User L'avatar di Riccardo_Esposito
    Data Registrazione
    Dec 2008
    Località
    Anacapri
    Messaggi
    107
    Segui Riccardo_Esposito su Twitter Aggiungi Riccardo_Esposito su Google+ Aggiungi Riccardo_Esposito su Facebook Aggiungi Riccardo_Esposito su Linkedin
    Io credo che, almeno per ora, la buona grammatica sia un fattore di posizionamento indiretto. Nel senso che un sito o un blog curato da un punto di vista della scrittura è una risorsa con una marcia in più per i lettori. Quindi una risorsa che avrà maggiori opportunità di essere condivisa, conosciuta da altri blogger, e quindi linkata.

  5. #5
    User
    Data Registrazione
    Mar 2014
    Località
    Roma
    Messaggi
    13
    Viva la qualità! Soprattutto per chi scrive di professione questo sarebbe un bene: toglierebbe molta concorrenza e avvalorerebbe il mestiere di articolista e blogger. L'unica cosa che mi chiedo è: con che criteri un algoritmo può riconoscere la qualità di un testo? Dopotutto, ogni cosa è relativa...

  6. #6
    Moderatrice L'avatar di Beatrice 83
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Località
    Bologna
    Messaggi
    458
    Segui Beatrice 83 su Twitter Aggiungi Beatrice 83 su Google+ Aggiungi Beatrice 83 su Facebook
    Mi piacerebbe sapere con che modalità Bing controlli ogni singolo contenuto.
    Parlando di errori grammaticali serviranno singole persone, giusto?

    Dubito che il controllo possa avvenire in automatico

  7. #7
    User Newbie L'avatar di Angelo12
    Data Registrazione
    Nov 2012
    Località
    Rovigo
    Messaggi
    6
    Segui Angelo12 su Twitter Aggiungi Angelo12 su Google+ Aggiungi Angelo12 su Facebook
    Ave o grande master ... ok dopo un saluto dovuto al grande Giorgiotave rispondo alla domanda da lui posta con : considerando ciò che trovo giornalmente in serp, considerando i posizionamenti e la qualità effettiva dei contenuti ritengo sia una panzana che proprio Bing che ha una qualità di servizio voglia declassare servizi che lui stesso usa in maniera oscena...

    Mi spiego meglio: Bing non è famoso per la qualità inerente le chiavi di ricerca (tra l'altro fa uso abbondante di Google ) e i risultati che riporta, se poi mettiamo in evidenza anche la scarsa qualità che spesso (anche se non sempre) possiedono siti portati in alto nella serp di ricerca, diciamo che abbiamo detto tutto sulla manovra che Bing vorrebbe attuare...

    Google è il motore di ricerca principale e Bing si inchina ad esso quindi penso si tratti solo di una manovra di immagine rispetto agli internauti
    http://uomomedicina.it

  8. #8
    User
    Data Registrazione
    Dec 2014
    Località
    Novara
    Messaggi
    15
    Come copywriter, figuriamoci se non approvo il fatto che la qualità di un testo incida sul posizionamento. Tuttavia, mi pare che quando parla di "qualità", l'autrice dell'articolo si riferisca solo all'assenza di refusi e di errori grammaticali (anche perché sono gli unici aspetti che un algoritmo potrebbe rilevare). Ma questa concezione della qualità di un testo è certamente riduttiva e superficiale: la correttezza ortografico-grammaticale è necessaria ma non sufficiente. Un testo può essere grammaticalmente ineccepibile ma scadente per altri motivi: perché poco informativo, poco pertinente, poco chiaro, prolisso, ecc. Tutti aspetti che nessun motore di ricerca potrà misurare, almeno non direttamente.

+ Rispondi alla Discussione

^ Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato
  • Trackbacks Attivato
  • Pingback Attivato
  • Refback Attivato

SEO by vBSEO 3.6.0 PL2 ©2011, Crawlability, Inc.