+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 4 di 4

Marca Temporale

Ultimo Messaggio di frankvenice il:
  1. #1
    User
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    54

    Marca Temporale

    Ho sperimentato l'uso d'una marca temporale, tramite Aruba. Si acquistano pacchetti di marche e, tramite l'uso d'un apposito software, si procede ad utilizzarne una per associarla ad uno specifico file, un file che può essere musicale, di testo o quant'altro, ed è opponibile in sede legale qualora si avesse la necessità di dimostrare che il suddetto file (tramite appunto la marca prodotta che altro non è che un altro file) esisteva già a partire dalla data di marcatura. Ciò, è evidente, serve a tutelare la propria creatività senza ricorrere a sistemi troppo costosi od elaborati.
    Ciò che mi sfugge, da profano dell'informatica, è come riuscire a dimostrare che la marca temporale sia mia e/o prodotta unicamente da me o per me. Mi spiego. Se uno è in grado di fregarmi un file, altrettanto può fare con la marca. Parliamo infatti di file che possono ovviamente essere copiati, incollati, modificati... Per esempio, se la marca ed il file ad esso collegato (quello di cui, a scanso di equivoci, voglio tutelarne il contenuto creativo) sparissero dal mio desktop per finire su quello del malintenzionato, cosa dimostrerebbe che quella marca è mia e non di un altro? La marca è un timbro, non è una firma digitale.

    Attendo, curioso... :-)

  2. #2
    Moderatore L'avatar di bodom
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Gela
    Messaggi
    217
    Segui bodom su Twitter Aggiungi bodom su Google+ Aggiungi bodom su Facebook Aggiungi bodom su Linkedin Visita il canale Youtube di bodom
    Scusami Aruba non rende disponibile la Marca Temporale con la Firma digitale?
    Il problema della tutela delle opere d'ingegno mi ha sempre appassionato, a prescindere da qualunque cosa sia, se ne vale la pena registrala. Io l'ho fatto per il marchio del mio sito, ad esempio e per alcuni brevetti di clienti.
    Se mi dici di cosa si tratta magari posso indicarti di sistemi alternativi, non per la tutela, ma per la dimostrazione di una data certa nel caso di giudizio sulla paternità dell'opera
    Saluti
    MODCopyWriting & Sviluppo Contenuti
    Eugenio Catania - Patrocinatore Legale e Webmaster TiempoLibreSite Rivista Informatica

  3. #3
    User Newbie
    Data Registrazione
    Feb 2016
    Località
    Udine
    Messaggi
    3
    È possibile procedere con l'operazione contemporanea di firma digitale con marca temporale. In questo modo si può dimostrare contemporaneamente il QUANDO e il CHI. Il file generato è unico (un .P7M oppure un .TSD) e contiene sia il file originale sia le info certificate di chi ha firmato il file e quando.

  4. #4
    User Newbie L'avatar di frankvenice
    Data Registrazione
    May 2014
    Località
    Venezia
    Messaggi
    4
    Segui frankvenice su Twitter Aggiungi frankvenice su Google+ Aggiungi frankvenice su Facebook Visita il canale Youtube di frankvenice
    oltre alla marca temporale, occorre firmare digitalmente il file. firma digitale più marca temporale associano i requisiti di riconoscimento della paternità del file e il momento esatto in cui questa è stata dichiarata.
    http://www.frankvenice.it

+ Rispondi alla Discussione

Tag per Questa Discussione

^ Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato
  • Trackbacks Attivato
  • Pingback Attivato
  • Refback Attivato

SEO by vBSEO 3.6.0 PL2 ©2011, Crawlability, Inc.