+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 11 di 11

nuove idee e-commerce ci vorrebbe qualcosa di nuovo

Ultimo Messaggio di garuda il:
  1. #1
    Banned
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    90

    nuove idee e-commerce ci vorrebbe qualcosa di nuovo

    che tipo di e-commerce aprireste ? in un mercato che non sia saturo

    quale prodotto sta' uscendo molto bene attualmente?


    chi mi sa' indicare un sito in cui si trovino le liste di prodotti brevettati ma non ancora in commercio?

  2. #2
    User Attivo L'avatar di gero
    Data Registrazione
    May 2005
    Località
    Sicilia, Naro & Campobello di Licata
    Messaggi
    2,139
    Ciao,
    prova a fare un controllo in --> http://www.uibm.gov.it/
    cmq la domanda da te posta non si esaurisce in poche battute, ma è argomento che necessita di profonde analisi.
    se *aggredisci* un campo saturo e i rapporti costi/benefici sono attivi perchè non farlo ?

  3. #3
    L'avatar di Giorgiotave
    Data Registrazione
    Oct 2004
    Località
    Monasterace
    Messaggi
    42,119
    Visita il canale Youtube di Giorgiotave
    Ciao e-commerce,

    ti sposto in Web Marketing
    Il Forum GT si rinnova: nuova struttura di categorie, notifiche impostabili che finalmente funzionano e nuove regole per i link e immagini!

  4. #4
    User
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    141
    Forse risulterà un parere un po' troppo "pratico", ma personalmente inizierei da un settore che conosco o per il quale ho comunque una certa passione, soprattutto se all'inizio non ho la po$$ibilità di circondarmi di collaboratori preparati.

    Poi certo, se si trattasse di un settore non eccessivamente inflazionato sarebbe meglio, ma allo stesso tempo dovrà esserci una certa domanda (o presunta domanda se si tratta di prodotti veramente nuovi).

    Chiaro che decidendo di buttarsi ad esempio sull'elettronica di consumo o sull'informatica, che in Italia sono presidiate da quei 2 o 3 grossi player che sono anche distributori, diventerebbe indispensabile differenziarsi.
    In tal caso cercheri di non spostare la competizione sul solo prezzo.
    Locali, aperitivi e drink

  5. #5
    User L'avatar di kart
    Data Registrazione
    Aug 2005
    Località
    Roma
    Messaggi
    135
    Ciao e-commerce, a mio avviso dovresti dedicarti ad un settore nel quale hai delle competenze. Io mi sto per lanciare nel mio secondo portale di commercio elettronico e ti garantisco che se non avessi competenze del settore non saprei neanche come dividere i prodotti in categorie...
    kart - seo con almaseo.com

  6. #6
    User L'avatar di xtiger
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Torino
    Messaggi
    525
    Citazione Originariamente Scritto da e-commerce
    che tipo di e-commerce aprireste ? in un mercato che non sia saturo

    quale prodotto sta' uscendo molto bene attualmente?


    chi mi sa' indicare un sito in cui si trovino le liste di prodotti brevettati ma non ancora in commercio?
    Ci sono a mio avviso molti mercati ancora da scoprire ma il punto non e' questo.

    Occorre piuttosto soffermarsi su cio' che vorrebbe /desidera /acquisterebbe l'utenza.

    Prodotti o servizi che possano creare una nuova matrice commerciale "differenziata" sondati prima ancora della loro commercializzazione e vendita.

    Hai provato a sondare in qualche modo il tuo campo di riferimento?

    Passando al pratico direi che orientare un business nel commercio di articoli da regalo o prodotti personalizzabili (per esempio) ha sempre un buon riscontro perche' non esiste una reale concorrenza diretta ma solo competitors di macro-settore merceologico.

    La differenziazione dei prodotti,magari mettendone in risalto l'originalita' e l'apsetto inedito.

    Se un prodotto e sconosciuto nella sua artiginalita' potrebbe avere un buon seguito.

    Poi occorre non dimenticarsi mai le simmetriche:
    costi-benefici
    Ricavi-Guadagni
    Percentuale di utile - Possibili sconti

  7. #7
    User Attivo
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    italy!
    Messaggi
    1,183
    e poi bisogna pensare ai margini, logistica, garanzie , eventuali tassi di recessi degl iordini, spedizioni ,assicurazioen sui trasporti..

  8. #8
    User
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Messaggi
    67
    Citazione Originariamente Scritto da kart Visualizza Messaggio
    Ciao e-commerce, a mio avviso dovresti dedicarti ad un settore nel quale hai delle competenze.
    Perfettamente d'accordo anche io,credo sia fondamentale la conoscenza dei prodotti che andresti a vendere.

  9. #9
    Moderatore L'avatar di Webtronic
    Data Registrazione
    Jul 2006
    Località
    Montemarciano (Arezzo)
    Messaggi
    1,451
    Spesso il fatto che i prodotti siano conosciuti è anche un vantaggio. Un prodotto originale è interessante dal punto di vista commerciale se hai la forza (autorevolezza) di "convincere" il cliente che si tratta di un prodotto valido.
    non dico con questo che non sia possibile affrontare la vendita di prodotti originali: solo che va ben valutato questo aspetto.

  10. #10
    Banned
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Messaggi
    45
    sicuramente starei alla larga da prodotti di high tech ed elettronica.

    senza un business plan comunque non puoi andare da nessuna parte,
    questo e' garantito.

  11. #11
    User
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Messaggi
    236
    Un piano marketing adeguato ti salverebbe la faccia nel mercato saturo in cui ci troviamo. 'unica strada da percorrere è una differenziazione dagli altri venditori cosa non facile senza un benchmarking dei costi di vendita dei concorrenti (se vuoi differenziarti con una strategia di prezzo), o dei servizi proposti (se vuoi differenziarti per questo). I passi da fare sono molti e non posso sintetizzarli qui, ma per avere un e-commerce che funziona bisogna intraprenderli.

    Un mercato che in Italia arriverà? La sessualità per le donne...non non sono uno sporcaccione sono solo uno che vive in Francia e qui le novità arrivano. Un negozio e poi un e-commerce interamente specializzato sulla sessualità femminile ha attualmente avuto un successo fenomenale tanto che la pubblicità è arrivata gratuitamente anche nei media tradizionali.

    Il consiglio è che qualsiasi e-commerce intraprendi non basarti su una strategia di prezzo per la fascia bassa, soprattutto se decidi un prodotto appena entrato nel mercato. Usa una strategia di scrematura per rifarti degli investimenti e poi quando il segmento è stato sfruttato a pieno rivolgiti acnche agli altri segmenti.
    - cosa che non si vede molto spesso negli e-commerce "amatoriali" sono le proposte di pacchetti tra articoli complementari.
    Un esempio ? I clienti sono disposti a pagare una somma di 74 euro al massimo; per far vendere i due prodotti la loro somma non deve superare quella cifra, ma questo determinerebbe un guadagno per il singolo prodotto inferiore. La soluzione è aumentare il prezzo dei singoli prodotti, ma proporre una soluzione in blocco che non superi la cifra massima di spesa (nel nostro caso 74 euro).

+ Rispondi alla Discussione

Tag per Questa Discussione

^ Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato
  • Trackbacks Attivato
  • Pingback Attivato
  • Refback Attivato

SEO by vBSEO 3.6.0 PL2 ©2011, Crawlability, Inc.