+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 2 di 2

Indice rotazione magazzino

Ultimo Messaggio di idroid il:
  1. #1
    User Newbie
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Messaggi
    3

    Indice rotazione magazzino

    Salve a tutti,
    sono nuovo del forum e desidero aprire una discussione sulla determinazione dell'indice di rotazione di magazzino.
    Il calcolo dell'indice di rotazione a quantità di per sè è noto ed è costituito dal rapporto esistente tra la somma di tutte le vendite di un periodo e la consistenza media delle scorte di quel periodo (q.ta vendute / consistenza media).
    Quello su cui vorrei fare discussione è il metodo di calcolo della consistenza media delle scorte.
    Supponendo di voler effettuare un calcolo puntuale, ovvero su base giornaliera, il calcolo verrebbe effettuato sommando l'esistenza delle scorte per ogni giorno del periodo considerato e dividendolo per il numero di giorni consierati, es.:
    - Periodo di 3 giorni (dal 1 febbraio al 3 febbraio)
    - giorno 1 --> 10 pezzi
    - giorno 2 --> 5 pezzi
    - giorno 3 --> 6 pezzi

    Sulla base di questi semplici dati avremo che la consistenza media delle scorte sarà data dalla media ponderata delle scorte del periodo, ovvero:
    (10 pz + 5 pz + 6 pz) / 3 giorni = 7 pz

    La domanda che vi sottopongo è la seguente: se il giorno 2 febbraio la mia esistenza anzichè essere di 5 pezzi fosse stata 0 pz, è giusto considerare 3 giorni nella dereminzazione della media, oppure il mio periodo da considerare avrebbe dovuto essere quelle di effettiva giacenza (1 febbraio e 3 febbraio) determinando una consistenza media delle corte pari a: (10 pz + 7 pz) / 2 ?

  2. #2
    User Newbie
    Data Registrazione
    Sep 2008
    Messaggi
    5

    Scorta media?

    Facciamo allora un po’ di chiarezza.
    La scorta media di un dato prodotto è la quantità (o il valore) di merce che è mediamente presente in ogni istante a magazzino. Poiché la scorta di un prodotto non è costante nel tempo, ma aumenta ad ogni entrata e diminuisce ad ogni uscita, la scorta media si calcola come media aritmetica dei vari livelli di scorta ponderati con le rispettive durate. La formula è la seguente:
    S media = (s1n1+ s2n2 + s3n3+ ...snnn)/T
    dove gli s sono i vari livelli che la scorta a raggiunto nel periodo considerato, gli n sono i giorni durante i quali sono stati conservati i vari livelli di scorta, T è il periodo considerato.
    Se a causa della non disponibilità dei dati necessari, non è possibile utilizzare la formula suddetta, c’è un’alternativa:
    S media = (s1<+ s2 + s3+…..s12)/12
    dove gli s sono i livelli di scorta raggiunti alla fine di ogni mese.
    Il dato così calcolato è comunque meno affidabile di quello ottenibile con la formula precedente.
    Nel calcolo dell’Indice di rotazione è assolutamente da evitare l’utilizzo di un valore di scorta puntuale in sostituzione del valore di scorta media.
    I risultati sarebbero veramente fuorvianti per chiunque tentasse di fare un’analisi delle scorte gestite in azienda.
    Ciao da Idroid!! Meglio tardi che mai-
    Ultima modifica di idroid; 06-11-08 alle 21:35

+ Rispondi alla Discussione

Tag per Questa Discussione

^ Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato
  • Trackbacks Attivato
  • Pingback Attivato
  • Refback Attivato

SEO by vBSEO 3.6.0 PL2 ©2011, Crawlability, Inc.