+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 31 di 31

Problemi spam e junk folder! Server, mail e dns configurati correttamente!

Ultimo Messaggio di bago il:
  1. #1
    User
    Data Registrazione
    Dec 2012
    Località
    Terni
    Messaggi
    15

    Problemi spam e junk folder! Server, mail e dns configurati correttamente!

    Un saluto a tutti,
    sto imbattendomi in un grosso problema con le caselle di spam/junk!
    La situazione è la seguente:
    abbiamo realizzato e messo su un server per l'invio delle comunicazione email con i clienti per l'azienda dove lavoro.
    Il server invia sia le mail di comunicazione classiche, sia le mail di servizio, sia le DEM (circa a 10000 utenti al giorno).
    Il sistema è correttamente configurato e funziona bene, ha una rotazione di IP (5 ip per la precisione), il sistema gestisce i bounce ed errori eliminado hard bounce dall'invio.
    Inoltre sono stati configurati correttamente (perchè vengono passati) SPF, DKIM, DMARC, ADSP, HELO, ecc... tutto quello che serve in maniera corretta.
    Gli indirizzi IP che abbiamo non sono in nessuna blacklist (abbiamo controllato ripetutamente su mxtoolbox e blacklistalert.org).
    Le info commerciali che in nostri utenti hanno accettato di ricevere tramite consenso vengono inviate quotidianamente e gestiamo correttamente le cancellazioni.
    Nelle header mail ci sono tutte le attenzioni per il link di cancellazione e sono presenti e passati i DKIM e SPF.
    Le dem e altre mail non contengono spamming e non hanno niente di strano all'interno e sono fatte interamente in html realizzato ad hoc e testato per una corretta visualizzazione per i vari programmi di posta e webmail.

    Il problema è che anche se è tutto configurato correttamente per molti clienti le mail vanno a finire dentro la cartella spam/junk (fastweb, tiscali, libero, alcuni gmail, e sicuramente anche altri....)

    Come possiamo risolvere il problema senza pagare 1500 Euro per la certificazione Return-Path????
    Dobbiamo aggiungere qualcosa?

    Accettiamo qualunque consiglio :-)

    Grazie in anticipo.

    Saluti

  2. #2
    Utente Premium L'avatar di Nazzareno
    Data Registrazione
    May 2008
    Località
    Milano
    Messaggi
    331
    Segui Nazzareno su Twitter Aggiungi Nazzareno su Google+ Aggiungi Nazzareno su Facebook Aggiungi Nazzareno su Linkedin Visita il canale Youtube di Nazzareno
    Molto difficile rispondere, bisognerebbe vedere nel dettaglio un header ed un sample di messaggio. Fondamentale anche sapere quali filtri antispam ti bloccano. Hai controllato i tuoi domini su Cloudmark?

    5 IP per 10000 email al giorno mi sembrano eccessivi. Uno dei parametri utilizzati è la consistenza: se il traffico è troppo variabile nel tempo, non aiuta. Allo stesso modo se è troppo scarso e discontinuo, è meno probabile che gli ISP si mettano ad assegnarvi una reputazione, semplicemente assumerà la reputazione media dei server sconosciuti. Non hai inoltre segnalato la sottoscrizione di FBL.

  3. #3
    User
    Data Registrazione
    Dec 2012
    Località
    Terni
    Messaggi
    15
    CIao Nazzareno, grazie per la risposta.
    Ho controllato e fatto rimuovere su Cloudmark gli IP (c'ha pensato anche l'ISP oltre a me), e sono stati tolti anche da Trendmicro. Evidentemente avevano messo i nostri indirizzi ip dentro le loro liste dopo il primo l'invio con il nuovo sistema e prima che venissero eliminati tutti gli indirizzi bounce.
    Il dominio di invio come puoi vedere l'ho lasciato in chiaro. Per quanto riguarda FBL non ho ancora effettuato nessuna iscrizione...ammetto li ci siamo persi perchè è abbastanza lunga la cosa e non abbiamo trovato liste fatte bene dove segnalano tutte le lista per iscriversi.




    Ti incollo un header del messaggio, ho ovviamente nascosto con XXXXXXXXXX.XXX nome mail e altri dati sensibili e che davano problemi per inviare il messaggio qui.




    Codice:
    X-Account-Key: account1
    X-UIDL: 68263
    X-Mozilla-Status: 0001
    X-Mozilla-Status2: 10000000
    X-Mozilla-Keys:                                                                                 
    Return-Path: <XXXXXXXXX.XXX>
    Received: from imp-3.mail.tiscali.it (10.39.115.235) by mx-1-it.mail.tiscali.it (8.5.148)
            id 5093F3140843C01B for XXXXXXXXXX.XXX; Wed, 5 Dec 2012 11:48:59 +0100
    Received: from mail-la0-f49.google.com ([209.85.215.49])
        by imp-3.mail.tiscali.it with 
        id Xmoy1k01014XGcZ01moyY1; Wed, 05 Dec 2012 11:48:59 +0100
    X-Brightmail: Probabili messaggi di posta indesiderati (Spam)
    X-CMAE: Probabili messaggi di posta indesiderati (Spam)
    x-cnfs-analysis: v=2.0 cv=aZrjbGUt c=1 sm=2 p=IzH1MAh1AAAA:8
     a=lqb6W9R543eA5X6nvs2HmQ==:17 a=eBDX3I8W91MA:10 a=BLceEmwcHowA:10
     a=ET51bVCSJtoA:10 a=FG-ORpDsAAAA:8 a=L0D129jvAAAA:8 a=1m6fHQoOH7jZk-BkAPIA:9
     a=QEXdDO2ut3YA:10 a=_W_S_7VecoQA:10 a=frz4AuCg-hUA:10 a=tXsnliwV7b4A:10
     a=rv_Ad1q6kTwA:10 a=smSJlCCLhmIA:10 a=rJ7lLthyEqQA:10 a=VvY8QyIEDosA:10
     a=_dWxDtMXBSoA:10 a=SXO37N2F8YuUk8xB:21 a=RqOAJGx8AAAA:8 a=SSmOFEACAAAA:8
     a=n3zr3DUDQ9IyH9nR5vAA:9 a=KQqxNPgzF0kA:10 a=T_KrePsXuAYJB5_r:18
     a=n6PZFVch8Dw1SD0enM0A:9 a=UVcmQ7nfT-xrkLSl:21 a=fKb02zRoRYMcEigf:21
     a=izoeTSaE7ZXrzjli:18 a=9I4t3O5Iicw1TqXx7HUA:9 a=W4WMcEp-of7rxj7g:18
     a=wNXC5Z2e5PVSA-XS6KEA:9 a=bfhZch3o0vk79u_C:18 a=FWZ679DTg9kfZ7T0wxUA:9
     a=0X301wFFjgqSFQpE:18 a=0EDMJX_Hn7QdLrgp_woA:9 a=Zkm_P7VCvX5vL9Ck:18
     a=X02qDDlAAAAA:20 a=ew3ILZWVxDvAenfU44cA:9 a=9r2BStYaZjBv9BUI:18
     a=2S4x7jgeWdaFbRDsRH9xqw==:117
    Received: by mail-la0-f49.google.com with SMTP id r15so3720471lag.36
            for <XXXXXXXXXXX.XXX>; Wed, 05 Dec 2012 02:48:43 -0800 (PST)
    Received: by 10.112.50.205 with SMTP id e13mr7202010lbo.57.1354704523005;
            Wed, 05 Dec 2012 02:48:43 -0800 (PST)
    X-Forwarded-To: XXXXXXXXXX.XXX
    X-Forwarded-For: XXXXXXXXXX.XXX
    Delivered-To: XXXXXXXXXX.XXX
    Received: by 10.114.28.10 with SMTP id x10csp356761ldg;
            Wed, 5 Dec 2012 02:48:41 -0800 (PST)
    Received: by 10.216.206.4 with SMTP id k4mr5481960weo.28.1354704520729;
            Wed, 05 Dec 2012 02:48:40 -0800 (PST)
    Received: from spedizione.invio-campagne-dem.com (spedizione.invio-campagne-dem.com. [95.211.176.193])
            by mx.google.com with SMTP id i7si2608029wea.110.2012.12.05.02.48.40;
            Wed, 05 Dec 2012 02:48:40 -0800 (PST)
    Received-SPF: pass (google.com: domain of newsletter-no-replyXinvio-campagne-dem.com designates 95.211.176.193 as permitted sender) client-ip=95.211.176.193;
    Authentication-Results: mx.google.com; spf=pass (google.com: domain of newsletter-no-replyXinvio-campagne-dem.com designates 95.211.176.193 as permitted sender) smtp.mail=newsletter-no-replyXinvio-campagne-dem.com; dkim=pass header.i=Xinvio-campagne-dem.com
    Received: (qmail 18184 invoked from network); 5 Dec 2012 10:47:28 -0000
    Received: from unknown (HELO spedizione.invio-campagne-dem.com) (192.168.210.254)
      by 192.168.210.4 with SMTP; 5 Dec 2012 10:47:28 -0000
    Received: (qmail 2170 invoked from network); 5 Dec 2012 10:47:28 -0000
    DKIM-Signature: v=1; a=rsa-sha1; c=relaxed/relaxed;
        d=invio-campagne-dem.com; s=default; x=1355309248; h=To:Subject:
        Message-ID:Date:From:Reply-To:MIME-Version:List-Unsubscribe:
        Content-Type:Content-Transfer-Encoding:Content-Disposition; bh=i
        yK/kd0ug9D5tR6Z8yPHYTf9E38=; b=PCqv3XtdUUpwZB6T2eZ35RJBYgxI56/So
        Fo+Tw0FuhbJkegD+LOa2FmA0VQcYcnZdsoBCfzrBdqEjDZ1zBuc9S654O2w4LeuA
        VTfZk7fJ3YyVz3+hk5hAT485R/MO+Q3z1NYNAGWP5YbQdLSec3PV/2RsVP0ZkLK7
        KuSkMFjuDw=
    Received: from unknown (HELO DOMINIO.DI.INVIO) (10.0.0.1)
      by 10.0.0.3 with SMTP; 5 Dec 2012 10:47:28 -0000
    To: XXXXXXXXXX.XXX
    Subject: XXXXXXXXXXXX
    Message-ID: <3e0674d1cced48338bf97c72f3a01b47XDOMINIO.DI.INVIO>
    Date: Wed, 05 Dec 2012 10:30:57 +0100
    From: "NOME DOMINIO E MAIL" <newsletter-no-replyXinvio-campagne-dem.com>
    Reply-To: XXXXXXXXXXXXXXXX
    MIME-Version: 1.0
    X-Mailer-LID: 29
    List-Unsubscribe: <URL WEB PER LA CANCELLAZIONE>
    X-Mailer-RecptId: 188902
    X-Mailer-SID: 1372
    X-Mailer-Sent-By: 1
    Content-Type: multipart/related;
        type="multipart/alternative"; charset="UTF-8"; boundary="b1_1f8779a7e50d8fa30542716c8c95be6e"
    Content-Transfer-Encoding: 8bit
    Content-Disposition: inline

  4. #4
    User
    Data Registrazione
    Dec 2012
    Località
    Terni
    Messaggi
    15
    Postilla ho perso un pò di tempo e ho anche iscritto gli IP/dominio di invio nei FBL trovati in rete su vari articoli e siti.
    Inoltre ho anche ricontrollato lo Score dei miei IP su Return-Path e hanno tutti 97 di punteggio!
    La cosa più preoccupante è che dopo aver tirato su questo sistema tiscali, libero, fastweb mettono direttamente in junk...
    Pagare circa 1500 euro per la certificazione di Return-Path direi che non è poco in questo periodo...
    Un consiglio per il DKIM devo mettere il T=Y (che poi metterea negli header test mode) oppure non è necessario è una cosa che non ho capito :-)
    Aspetto news e consigli grazie!

  5. #5
    Utente Premium L'avatar di Nazzareno
    Data Registrazione
    May 2008
    Località
    Milano
    Messaggi
    331
    Segui Nazzareno su Twitter Aggiungi Nazzareno su Google+ Aggiungi Nazzareno su Facebook Aggiungi Nazzareno su Linkedin Visita il canale Youtube di Nazzareno
    Scusa ma sono di corsa e non riesco a farti un'analisi precisa. A prima vista sembra che tu abbia ancora problemi con Brightmail, inoltre mi pare che questo messaggio sia stato inviato con Google a Tiscali, non capisco, c'è un redirect?


    Per un volume così basso, se effettivamente sono tutti indirizzi legittimi, mi chiedo se abbia senso spendere tutto questo tempo per mettere insieme dei server, dedicare degli IP e tutto questo lavoro. Ci sono servizi SMTP molto validi che ti permettono di avere in un colpo solo deliverability, statistiche, gestione bounce, gestione disiscritti, gestione feedback loop, assistenza... e costano probabilmente meno anche della sola certificazione return path (che comunque non ti verrà mai rilasciata se mandi DEM).

  6. #6
    User
    Data Registrazione
    Dec 2012
    Località
    Terni
    Messaggi
    15
    Si hai ragione questo è un redirect da google a tiscali, errore mio ho messo un header di una mail verso google che viene inoltrata poi a casella tiscali!
    Sotto trovi un due header (uno proveniente da mail di libero) di una mail senza redirect.
    Per il discorso delle server è una scelta aziendale, inviano 10000/15000 email al giorno (con picchi anche di 45000 se inviano le DEM di un altro sito di proprietà).
    Inoltre hanno l'embed delle immagini presenti nel corpo del messaggio (sempre scelta aziendale, abbiamo clienti/utenti di età avanzata alto spendenti e non sono molto scaltri per quanto riguarda le e-mail e varie attivazioni....cmq il messaggio è costruito al 80% in html), quindi il peso aumenta, sono ogni volta tra i 900mega ai 1,5 giga a invio. Per questo il costo aumenterebbe di molto dei servizi e necessitano di un delivery entro le 8 ore!
    Per statistiche, bounce, gestione iscrizioni, cancellazioni, ecc... abbiamo tutto.
    Ti assicuro che il costo è molto contenuto rispetto a servizi SMTP alternativi avendo anche un server dove teniamo i siti e altri servizi web.
    PS.: senza voler male anche al tuo servizio MailUp molto efficente e fatto davvero bene, complimenti davvero! Ma sono scelte interne...

    Header LIBERO:
    Codice:
    From - Thu Dec  6 08:53:09 2012
    X-Account-Key: account10
    X-UIDL: 2455
    X-Mozilla-Status: 0001
    X-Mozilla-Status2: 10000000
    X-Mozilla-Keys:                                                                                 
    Return-Path: <INDIRIZZO RETURN PATH>
    Received: from SERVER DI LIBERO (192.168.32.94) by SERVER DI LIBERO (8.6.048.02)
            id 50A2E5E800EEC82F for INDIRIZZoEMAIL; Tue, 4 Dec 2012 14:30:39 +0100
    Received: from SERVER DI LIBERO (EHLO SERVER DI LIBERO) ([192.168.36.164])
    	by mailrelay10.libero.it
    	with ESMTP id NJZ68904;
    	Tue, 04 Dec 2012 14:30:39 +0100 (CET)
    Received-SPF: Pass identity=mailfrom; client-ip=95.211.176.191;
      receiver=SERVER DI LIBERO;
      envelope-from="INDIRIZZO FROM";
      x-sender="INDIRIZZO FROM";
      x-conformance=spf_only;
      x-record-type="v=spf1"
    Authentication-Results:SERVER DI LIBERO; dkim=pass (signature verified [TEST]) header.i=INDIRIZZO INVIO CON @
    X-LREMOTE-IP: 95.211.176.191
    Received: from "INDIRIZZO SERVER" ([95.211.176.191])
      by mtalibero02.libero.it with SMTP; 04 Dec 2012 13:30:36 +0000
    Received: (qmail 13708 invoked from network); 4 Dec 2012 13:30:35 -0000
    Received: from unknown (HELO "INDIRIZZO SERVER") (192.168.210.254)
      by 192.168.210.2 with SMTP; 4 Dec 2012 13:30:35 -0000
    Received: (qmail 13038 invoked from network); 4 Dec 2012 13:29:25 -0000
    DKIM-Signature: v=1; a=rsa-sha1; c=relaxed/relaxed;
    	d=invio-campagne-dem.com; s=default; x=1355232565; h=To:Subject:
    	Message-ID:Date:From:Reply-To:MIME-Version:List-Unsubscribe:
    	Content-Type:Content-Transfer-Encoding:Content-Disposition; bh=F
    	r1LS1GQqvNq5Ml0O6YaV21073w=; b=I3AqGjYHDyS7FStrVWFzkQHIUeZbhVLwr
    	7+JexXGtnZHJVF8Cr2ACzYhDEsmKrS/zt4EVRP5a4akq+AjxqTupP3fQOK1eR0pe
    	cUK4XOeDzNt4o/eDz6BebouNHeT/5C/GNBnOVhHqE70sINZQjrX8eProLge1f4Zz
    	m/392BgvZ8=
    Received: from unknown (HELO "INDIRIZZO SERVER CON WWW") (10.0.0.1)
      by 10.0.0.3 with SMTP; 4 Dec 2012 13:29:25 -0000
    To: INDIRIZZO MAIL
    Subject: Cenere
    Message-ID: <MESSAGEID>
    Date: Tue, 04 Dec 2012 12:16:57 +0100
    From: "Camicie su Misura - Camicieuomo.it" <INDIRIZZO FROM>
    Reply-To: INDIRIZZO MAIL
    MIME-Version: 1.0
    X-Mailer-LID: 29
    List-Unsubscribe: <LINKCANCELLAZIONE>
    X-Mailer-RecptId: 197640
    X-Mailer-SID: 1370
    X-Mailer-Sent-By: 1
    Content-Type: multipart/related;
    	type="multipart/alternative"; charset="UTF-8"; boundary="b1_0aecbe003793b7004699191d8e0c0e58"
    Content-Transfer-Encoding: 8bit
    Content-Disposition: inline
    X-Junkmail: UCE(300)
    X-Junkmail-Status: score=300/55, host=mailrelay10.libero.it
    X-Junkmail-Signature-Raw: score=confirmed,
    	refid=str=0001.0A0C0201.50BDFAFF.009E,ss=4,re=0.000,fgs=12,
    	ip=95.211.176.191,
    	so=2011-06-21 16:49:39,
    	dmn=2011-06-08 23:29:05,
    	mode=multiengine
    X-Junkmail-IWF: false
    X-libjamoibt: 2587
    X-cp3a: Confirmed Spam
    HEADER TISCALI:
    Codice:
    From - Thu Dec  6 08:47:23 2012
    X-Account-Key: account1
    X-UIDL: 68293
    X-Mozilla-Status: 0001
    X-Mozilla-Status2: 10000000
    X-Mozilla-Keys:                                                                                 
    Return-Path: <INDIRIZZO FROM>
    Received: from SERVER TISCALI (10.39.115.249) by SERVER TISCALI (8.5.148)
            id 50BF35B2003E21ED for INDIRIZZO MAIL; Thu, 6 Dec 2012 08:45:26 +0100
    Received: from DOMINIO DI INVIO([95.211.176.192])
    	by SERVER TISCALI with 
    	id Y7lR1k02D49Sjrz017lSTt; Thu, 06 Dec 2012 08:45:26 +0100
    X-Brightmail: Probabili messaggi di posta indesiderati (Spam)
    X-CMAE: Probabili messaggi di posta indesiderati (Spam)
    x-cnfs-analysis: v=2.0 cv=LYK+G0ji c=1 sm=2 p=IzH1MAh1AAAA:8
     a=PmOFFVdGFw454yikDn0YpQ==:17 a=eBDX3I8W91MA:10 a=BLceEmwcHowA:10
     a=FG-ORpDsAAAA:8 a=L0D129jvAAAA:8 a=ewCqB8R9AAAA:8 a=3j4BkbkPAAAA:8
     a=JqEG_dyiAAAA:8 a=1XWaLZrsAAAA:8 a=y_qyBNUme2TOYwu8by8A:9 a=QEXdDO2ut3YA:10
     a=_W_S_7VecoQA:10 a=frz4AuCg-hUA:10 a=tXsnliwV7b4A:10 a=rv_Ad1q6kTwA:10
     a=jDQ1dfOSg6oA:10 a=rJ7lLthyEqQA:10 a=VvY8QyIEDosA:10 a=B_IW90V8zooA:10
     a=lt_xyQYjbpIA:10 a=M7tLIITLpjEA:10 a=J6JtYyb_UmAA:10 a=UDLX6a-u5bcA:10
     a=Pt3EvmEbMfMA:10 a=J2uOnArjtYcA:10 a=Wydrer2ynvUA:10 a=f2llj1xzbZgA:10
     a=_dWxDtMXBSoA:10 a=uxOfvRflFj8x2-ig:21 a=RqOAJGx8AAAA:8 a=SSmOFEACAAAA:8
     a=n3zr3DUDQ9IyH9nR5vAA:9 a=KQqxNPgzF0kA:10 a=T_KrePsXuAYJB5_r:18
     a=74YeqS2SCCq9IGm-vFcA:9 a=IH29162u4NoVHIW_:18 a=9I4t3O5Iicw1TqXx7HUA:9
     a=W4WMcEp-of7rxj7g:18 a=wNXC5Z2e5PVSA-XS6KEA:9 a=bfhZch3o0vk79u_C:18
     a=FWZ679DTg9kfZ7T0wxUA:9 a=0X301wFFjgqSFQpE:18 a=0EDMJX_Hn7QdLrgp_woA:9
     a=Zkm_P7VCvX5vL9Ck:18 a=X02qDDlAAAAA:20 a=ew3ILZWVxDvAenfU44cA:9
     a=9r2BStYaZjBv9BUI:18 a=PmOFFVdGFw454yikDn0YpQ==:117
    Received: (qmail 2420 invoked from network); 6 Dec 2012 07:44:24 -0000
    Received: from unknown (HELO DOMINIO INVIO) (192.168.210.254)
      by 192.168.210.5 with SMTP; 6 Dec 2012 07:44:24 -0000
    Received: (qmail 17900 invoked from network); 6 Dec 2012 07:44:12 -0000
    DKIM-Signature: v=1; a=rsa-sha1; c=relaxed/relaxed;
    	d=DOMINIO DI INVIO; s=default; x=1355384652; h=To:Subject:
    	Message-ID:Date:From:Reply-To:MIME-Version:List-Unsubscribe:
    	Content-Type:Content-Transfer-Encoding:Content-Disposition; bh=W
    	zQHUziqnaL2uHC3EfCCpwyUR5g=; b=QyEjS3rSZbrBFd+Ago59k1yPTu7SiWn/m
    	78E0j3umPp4mfzngWnzMMbctFUfGQqvW9mDAwUHVKNhHFTxgoIQxjrcFWzDWVxcp
    	U/xY/ro3GrOggxAgwRiUSqAimQ2JHbmsOPadJFc6RjlZ5uF8ZvVUATYIREiHLAIS
    	JTiH9K5XX4=
    Received: from unknown (HELO DOMINIO DI INVIOm) (10.0.0.1)
      by 10.0.0.3 with SMTP; 6 Dec 2012 07:44:12 -0000
    To: INDIRIZZO MAIL
    Subject: Cenere
    Message-ID: <INDIRIZZO MAIL>
    Date: Thu, 06 Dec 2012 08:44:52 +0100
    From: "TESTO DEL FROM " <INDIRIZZO FROM>
    Reply-To: INDIRIZZO REPLY
    MIME-Version: 1.0
    X-Mailer-LID: 4
    List-Unsubscribe: <LINK CANCELLAZIONE>
    X-Mailer-RecptId: 22088
    X-Mailer-SID: 1373
    X-Mailer-Sent-By: 1
    Content-Type: multipart/related;
    	type="multipart/alternative"; charset="UTF-8"; boundary="b1_f0c6b208b76972124ba0f8610be17cdf"
    Content-Transfer-Encoding: 8bit
    Content-Disposition: inline

  7. #7
    Utente Premium L'avatar di bago
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Messaggi
    736
    Io farei queste modifiche:
    1) usare un solo IP per l'invio (le email sono troppo poche per "disperderle" e distribuirle sembra un metodo da spammer, come ti ha già segnalato Nazzareno). Se proprio vuoi usare 4 IP assicurati che abbiano ciascuno un hostname diverso e che combaci (ora usi un hostname condiviso, che non è il massimo). Il nome a dominio che avete scelto (invio-campagne-dem.com) non è il massimo per dei mailserver.. se fossi un gestore di server lo considererei un nome "negativo" a prescindere e mi trovassi a scegliere di blacklistare su segnalazioni di abuso lo farei con più leggerezza rispetto a blacklistare un newsletter.camiciauomo.it). E' vero che il grosso dei filtri sono automatici, ma non dimentarti che c'è spesso una componente umana/sociale.
    2) Assicurati che il dominio dell'indirizzo email mittente sia configurato bene, ad esempio che esistano i suoi record MX e che verifica la presenza in blacklist di questo dominio e di eventuali domini che utilizzi all'interno del messaggio. Gli indirizzi presenti nel From e Reply-To, funzionano?? Prova a mandare tramite gli stessi server una email "semplice" senza mai usare quei domini nelle intestazioni e nel corpo del messaggio per escludere che il problema sia il contenuto del messaggio e concentrarsi così sui server. Altra prova è inviare la stessa identica email tramite un server completamente diverso.
    3) Toglierei l'allegato e le immagini embedded a favore di url "hostati": io credo che sia uno dei motivi principali che ti fanno finire in spam: puoi pensare quello che vuoi del tuo target, ma accetterò la tua posizione dopo che avrai fatto un AB Test con e senza allegato sulla stessa email e avrai controllato il diverso tasso di delivery e soprattutto il tasso di clic in base alle email inviate (e non rispetto alle ricevute come si fa di solito).

    Le email di optin escono dagli stessi server? Se escono da altri server allora ti conviene farle uscire dagli stessi: sulle email di optin puoi sperare che il destinatario cerchi la mail nello spam e la tolga, aumentando così la tua reputazione, mentre sulle altre email è molto più difficile che avvenga. A volte bastano pochi segnali positivi per aumentare la reputazione, se non ce ne sono dei negativi.

    Da quanto tempo inviate da questi server? Il problema che segnali l'avete sempre avuto o è sorto recentemente?

  8. #8
    User
    Data Registrazione
    Dec 2012
    Località
    Terni
    Messaggi
    15
    Il problema è sorto dopo che abbiamo realizzato e cambiato con questo sistema! Prima non andavano a finire cosi tante in spamming...
    Quindi credo che il problema non sia delle immagini (ma comunque oggi faro un A/B test).
    I record MX sono configurati correttamente e non siamo in blacklist, per gli ip che usiamo abbiamo anche uno Score di 97 su verificando su return-path!

    Credo che dovremmo prendere in considerazione di usare un solo IP (e caso mai se sorgono problemi nel tempo cambiarlo se finisce in qualche blacklist o problema).
    Idem per il nome del dominio scelto, vediamo cosa si può fare!
    Ho anche paura che il problema del Received: from unknown (HELO DOMINIO INVIO) (192.168.210.254) potrebbe dare molto fastidio....

    Che urto colossale!!! accetto altri consigli :-)

  9. #9
    Utente Premium L'avatar di bago
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Messaggi
    736
    Il cambio di IP lo escluderei: è proprio una di quelle cose che ti fa classificare come spammer puro. Se hai un IP e finisce in blacklist devi capire il motivo e risolverlo.

    Quanto tempo è che siete passati ai nuovi server? Quanto spesso inviate?

    Mi sembra di capire che oltre a cambiare i server avete anche cambiato sistema di invio (ora usate Interspire, prima?): hai verificato che differenze ci sono nel modo in cui sono fatti i nuovi messaggi rispetto a quelli vecchi?

    Non credo che quel received possa essere problematico, mi risulta che solo Gmail dia abbastanza importanza agli header Received, ma basta fare delle prove per escluderlo. Se avete deciso di gestirvi dei server SMTP in casa immagino abbiate un po' di competenze sistemistiche.

    Prova ad alterare direttamente il messaggio MIME e fare modifiche al MAIL FORM e vedere se queste modifiche influiscono sul posizionamento. Ci sono dei tool che ti aiutano ma questa sequenza, partendo dal server SMTP stesso è abbastanza semplice:
    telnet IPDELSERVERSULQUALEINDAGHI 25
    < 220 messaggio di benvenuto
    > EHLO hostnamedellipdalqualeescequestaconnessione
    < 250 estensioni supportate
    > MAIL FROM:<indirizzoemailmittente>
    < 250 Sender OK
    > RCPT TO:<indirizzoemaildestinatario>
    < 250 Recipient OK
    > DATA
    < 354 Ok
    Qui incolli il tuo messaggio MIME e lo termini con una riga vuota e una riga con solo un "."
    < 250 Message received
    > QUIT
    < 221 bye bye
    In questo modo usi solamente l'IP e decidi in tutto e per tutto quali sono i parametri SMTP, non dipendendo quindi da cosa fa interspire. Puoi così inviare usando il contenuto MIME che preferisci, con gli header che preferisci.

    Considera che dovrai trattare ciascun dominio come caso a se stante: tiscali, libero, gmail, fastweb utilizzano ciascuno metodi molto differenti tra loro.
    Ritengo molto strano che prima del passaggio tutti questi server ti prendessero email in inbox e dopo il passaggio (se l'unica differenza è l'IP e non è in blacklist) ti mettano tutti in SPAM. Per carità, la qualità degli IP è molto importante, ma non è l'unica variabile e non tutti i server che citi danno così tanta importanza all'IP.. quindi deve esserci un problema più grave a monte.
    Prima, quando funzionava, come inviavi?
    Che differenze ci sono oltre all'IP in uscita, nei messaggi che invii?
    Il problema di email in spam lo noti allo stesso modo sia sulle transazionali che sulle DEM?

  10. #10
    Utente Premium L'avatar di bago
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Messaggi
    736
    Per intenderci quando dico "IPDELSERVERSULQUALEINDAGHI" intendo un MX server del dominio di destinazione. Ad esempio per gmail l'MX prioritario è "gmail-smtp-in.l.google.com" e quindi userai questo nome al posto di "IPDELSERVERSULQUALEINDAGHI".

  11. #11
    User
    Data Registrazione
    Dec 2012
    Località
    Terni
    Messaggi
    15
    Ti mando via messaggio privato un header completo (se lo permette, qui mi vietava di mettere indirizzi e www).
    Ultima modifica di chiarastorti; 12-12-12 alle 15:21 Motivo: Maiuscole/Punteggiatura.

  12. #12
    User
    Data Registrazione
    Dec 2012
    Località
    Terni
    Messaggi
    15
    Sorry non avevo visto che erano due messaggi da parte tua.
    Per l'Ip ok mi fermo :-)
    Per il sistema di invio, anche prima era Interspire, sono solo cambiati i server di uscita della posta! E non è cambiato il modo di fare la DEM (sia per codice e embed) anche prima c'era Interspire.
    Solo server di invio cambiato e quindi header e cose varie! Addirittura prima non c'erano i DKIM e SPF ora si! (che passano correttamente)

    A breve ti mando l'header

  13. #13
    Utente Premium L'avatar di bago
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Messaggi
    736
    Da quanto tempo usate il nuovo sistema? GLi IP necessitano di un warmup, se avete fatto solo qualche invio per 1-2 settimane non mi preoccuperei e mi aspetterei una soluzione automatica nel giro di altre 1-2 settimane al massimo.

    Su DKIM e SPF non sono automaticamente una cosa positiva. Intanto devono essere configurati correttamente, e poi aiutano solo ad identificare meglio chi sei e quindi a gestire anche una reputazione in maniera più corretta: per intenderci se fai SPAM avere DKIM e SPF serve solo ad aiutare i destinatari a classificarti come spammer.

    Primo sull'SPF di invio-campagne-dem com hai un include dell'SPF camicieuomo it che riporta un record errato (non finisce con un -all/~all)
    Secondo, sul record DKIM che pubblichi c'è "t=y" che significa che la firma DKIM deve essere ignorata.

    Al momento quindi i server riceventi dovrebbero ignorare sia il tuo SPF che il tuo DKIM e dovrebbe essere tutto equivalente a non averli: questo almeno secondo le specifiche. C'è però qualche server che considera negativamente questi fattori (più che altro per ignoranza dei postmaster che non sanno che queste casistiche devono essere trattate come "neutrali" e non come negative).

  14. #14
    User
    Data Registrazione
    Dec 2012
    Località
    Terni
    Messaggi
    15
    Il sistema sta su da 2 settimana ormai e mandiamo 5 giorni su 7 :-)!
    Ieri abbiamo messo il -all sul SPF magari ancora non si è propagato!
    Ora elimino dal dns il t=y perchè se come dici te allora lo leggevano lo passavano ma lo ignoravano poi!
    Per ora i record aggiornati sono questi:
    "v=spf1 a ip4:95.211.176.189 ip4:95.211.176.190 ip4:95.211.176.191 ip4:95.211.176.192 ip4:95.211.176.193 include:camicieuomo.it -all"
    "v=DKIM1; k=rsa; p=QUI C'E' LA CHIAVE DKIM"

    Ma la specifica dell'RFC dice di metterlo il t=y però o sbaglio?
    Ps hai nell'indirizzo e-mail che mi hai dato gli header chiesti.

  15. #15
    Utente Premium L'avatar di bago
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Messaggi
    736
    L'SPF al quale mi riferivo io è quello "incluso":
    # host -t txt camicieuomo.it ns1.leaseweb.nl
    camicieuomo.it descriptive text "v=spf1 ip4:95.211.176.189 ip4:95.211.176.190 ip4:95.211.176.191 ip4:95.211.176.192 ip4:95.211.176.193"
    (non è una questione di propagazione perchè sto interrogando il nameserver autoritativo)

    Come vedi non ha il "meccanismo" di default (-all ad esempio) alla fine. Non è obbligatorio, ma se non ce l'hai riporti sempre "Neutral".

    Ora è passato parecchio tempo da quando ho implementato le specifiche SPF ma se ricordo bene se il record riferito ad un "include" ritorna neutral allora viene considerato permerror e quindi la regola originale del dominio "includente" fallisce.
    Da http://www.openspf.org/SPF_Record_Syntax
    The specified domain is searched for a match. If the lookup does not return a match or an error, processing proceeds to the next directive. Warning: If the domain does not have a valid SPF record, the result is a permanent error. Some mail receivers will reject based on a PermError..
    Quindi
    1) metti un ~all in fondo a quella regola
    2) inutile che il primo dominio faccia "include:camicieuomo.it" visto che poi ripete gli stessi IP di camicieuomo.it. Quindi o lasci solo gli IP e togli l'include o lasci solo l'include e togli l'elenco di IP.

  16. #16
    Utente Premium L'avatar di bago
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Messaggi
    736
    Citazione Originariamente Scritto da eliofilo Visualizza Messaggio
    Ma la specifica dell'RFC dice di metterlo il t=y però o sbaglio?
    Dice di metterlo se vuoi testarlo senza usarlo.

    http://www.ietf.org/rfc/rfc4871.txt
    t= y This domain is testing DKIM. Verifiers MUST NOT treat messages from signers in testing mode differently from unsigned email, even should the signature fail to verify. Verifiers MAY wish to track testing mode results to assist the signer.

  17. #17
    User
    Data Registrazione
    Dec 2012
    Località
    Terni
    Messaggi
    15
    OK corretto, però credo ti conveniva fare # host -t txt invio-campagne-dem.com ns1.leaseweb.nl che è il dominio del FROM, ecc...

  18. #18
    Utente Premium L'avatar di bago
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Messaggi
    736
    Comunque prima di procedere con le analisi aspetta si sia propagato il DNS. Adesso c'è in giro la configurazione che ho trovato io, e quella fa fallire l'SPF.

    Inoltre nel return-path hai un no-reply, cosa sbagliatissima. Come fai a ricevere i bounce e mantenere pulita la lista?

  19. #19
    User
    Data Registrazione
    Dec 2012
    Località
    Terni
    Messaggi
    15
    In verità quell'indirizzo newsletter-no-reply funziona ed è reale!
    Ultima modifica di chiarastorti; 12-12-12 alle 15:21 Motivo: Maiuscole.

  20. #20
    Utente Premium L'avatar di bago
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Messaggi
    736
    Allora chiamalo diversamente! alcun filtri antispam cercano proprio la sequenza no-reply/noreply e la penalizzano. Con tutti i nomi che potevi dargli proprio uno penalizzante? ;-)
    Tra l'altro il return-path non viene fatto vedere praticamente da nessun client, quindi non puoi nemmeno aver avuto motivazioni "estetiche", che comunque sarebbero state discutibili perchè è sempre meglio incentivare il "reply" e non disincentivarlo.. oggi giorno ancora di più considerando che molti provider basano la reputazione sull'engagement e il fatto che ci sia un dialogo (botta/risposta) è considerato molto positivo...

  21. #21
    User
    Data Registrazione
    Dec 2012
    Località
    Terni
    Messaggi
    15
    Ok ora tutte le cose principali dovrebbero esser chiare:
    - DKIM e SPF sistemati e si staranno propagando.
    - l'indirizzo di from e return-path corretti
    - ho fatto anche una prova eliminando allegati e immagini in embed ma non è cambiato nulla.

    L'unica prova da fare è capire se c'è qualcosa che non va nell'header, soprattutto per l'Unknown sull'HELO. E se mettendo un solo ip di uscita (uno tra quelli che già utilizzo) migliora le cose.

    PEr gli header che ho inviato c'è qualche dubbio o consiglio?

    grazie

  22. #22
    Utente Premium L'avatar di bago
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Messaggi
    736
    Aspettiamo qualche giorno, prima di approfondire. Potrebbe essere sufficiente quello che hai fatto.
    Altrimenti, prima di lavorare sugli header bisognerebbe provare a fare le connessioni SMTP "manuali" come ti spiegavo prima, così puoi provare a togliere header e modificare il messaggio in vari modi e vedere se qualche operazione risolve il problema o meno. A memoria non ricordo di aver visto problemi con un header "unknown", e in ogni caso l'unico server che ricordo che fa sicuramente dei check sui received è google. Poi è vero che queste cose cambiano molto frequentemente e quindi, aspettiamo qualche giorno e poi al limite proseguiamo con le ipotesi.

  23. #23
    User
    Data Registrazione
    Dec 2012
    Località
    Terni
    Messaggi
    15
    Aggiorno la situazione a oggi,
    DKIM, SPF eccc sono configurati e passati bene. Il problema è Cloiudmark e Brightmail... i loro servizi metto i miei ip in blacklist (quindi libero, tiscali, aruba e chi usa quel servizio ne risentono)
    Ho contattato nuovamente contattato Cloudmark (sarà al 5 volta che mi levano e mettono dalla lista) dicendomi che resettano e che non sarà in blacklist. Ora sembra che cloudmark non mi ha reinserito...Ho anche inviato i falsi positivi!
    Per Brightmail ho inviato i falsi positivi alle mail che loro segnalano sul sito ([email protected]). Ma on ho avuto nessuna risposta.

    Altra domanda libero da questo messaggio nell'header, ti che tipo di servizio anti spam si tratta?:
    X-Junkmail: UCE(300)
    X-Junkmail-Status: score=300/55, host=hostlibero
    X-Junkmail-Signature-Raw: score=confirmed,
    refid=str=0001.0A0C0208.50C74336.016A,ss=4,re=0.00 0,fgs=12,
    ip=95.211.176.193,
    so=2011-06-21 16:49:39,
    dmn=2011-06-08 23:29:05,
    mode=multiengine
    X-Junkmail-IWF: false
    X-libjamoibt: 2587
    X-cp3a: Confirmed Spam



    Consigli o metodi più efficaci per aggirare questi problemi?
    Ultima modifica di eliofilo; 12-12-12 alle 08:43

  24. #24
    Utente Premium L'avatar di bago
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Messaggi
    736
    A me alcuni sembrano gli header di Memova di CriticalPath (fornitori di Libero, Tiscali, Alice..), altri del Razorgate di Mirapoint

    Comunque il prossimo step è provare a inviare la stessa email con altri IP ed email diverse con gli stessi IP per capire se c'è un problema di IP o di contenuti.

    Quando parli di rimozione su cloudmark parli di dominio o IP? Il fatto che ti delistino e poi ci rifinisci è sospetto e normalmente significa che molta gente che riceve le tue newsletter ti marca come spam. Sei proprio sicuro al 100% che la lista sia opt-in e che invii alle stesse persone alle quale inviavanoi i vecchi server che non avevano problemi di delivery? Alternativamente: sei sicuro che non ci siano spammer che stanno usando i tuoi server per inviare spam a tua insaputa?

    Questi invece sembrano header di Razorgate:
    --
    X-Junkmail: UCE(300)
    X-Junkmail-Status: score=300/55, host=hostlibero
    --
    300 è il massimo score spam che può registrare quel sistema, e normalmente assegnato solamente a virus, malware ed email di "enlargement" di quello che puoi immaginare e cose simili: è MOLTO strano che trovi questi header in una email legittima.

    Poi non ho capito una cosa: questo "X-Junkmail: UCE(300)" te lo trovi guardando gli header nella email ricevuta di libero nella casella spam o sono in un bounce ricevuto da libero?

  25. #25
    User
    Data Registrazione
    Dec 2012
    Località
    Terni
    Messaggi
    15
    Il "X-Junkmail: UCE(300)" lo trovo nell'header della mail che ricevo nella casella di libero (email di test e controllo)
    Le liste di invio sono le stesse e vengono pulite ogni giorno da hard bounce, il vecchio server di invio era di proprietà del provider (quindi sicuramente non cosi facile da inserire in qualche backlist) ma come hai visto gli header del vecchio server erano davvero molto scarne e senza DKIM e SPF.
    Inoltre non ho spammer che inviamo dai miei server al 100%.

    Cludmark mi ha resettato per l'ennesima volta gli IP che uso e gli ho inviato anche il nome del dominio! ma credo abbiamo resettato entrambi, dal loro modulo di reset non risulto oggi.

  26. #26
    Utente Premium L'avatar di bago
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Messaggi
    736
    Secondo me stiamo parlando troppo ;-)

    Qualche messaggio fa ti ho spiegato come simulare una connessione SMTP completa con un telnet.
    Prova a mandare un semplice messaggio così costruito a libero e vedi se ti arriva in spam o meno e quali sono gli header.

    Questo è quello che scrivi dopo il DATA
    Subject: Prova invio
    From: "Tuo Nome" <[email protected] blematiche>
    To: "Nome Destinatario" <[email protected]>

    Semplice messaggio di testo
    .
    (quella riga con solo il punto è importante e serve per dire che hai finito il messaggio)

  27. #27
    Utente Premium L'avatar di Nazzareno
    Data Registrazione
    May 2008
    Località
    Milano
    Messaggi
    331
    Segui Nazzareno su Twitter Aggiungi Nazzareno su Google+ Aggiungi Nazzareno su Facebook Aggiungi Nazzareno su Linkedin Visita il canale Youtube di Nazzareno
    Temo che il problema sia a monte. Un azienda normale che spedisce con propri server e con i propri IP può facilmente vedere qualche messaggio che finisce nel junk, capita. Non è invece assolutamente normale essere ripetutamente inseriti nelle blacklist di N sistemi antispam. Secondo me il tuo problema principale è nella tua lista e nelle tue modalità di acquisizione, non nel tuo server di invio email.

  28. #28
    User
    Data Registrazione
    Dec 2012
    Località
    Terni
    Messaggi
    15
    La nostra lista di acquisizione è solo di indirizzi email acquisti via ordini web/telefonici e registrazione via sito web. Non li abbiamo certo rubati e/o presi facendo giretti strani.
    Il fatto è che prima del nuovo sistema Cloudmark e affini non ci inserivano dentro i loro sistemi. Sennò ce ne saremmo già accorti visto che c'è stato un calo massiccio di letture, di ordini e soprattutto nelle nostre mail di controllo e verifica che abbiamo nei vari provider (tiscali, gmail, libero, ecc...) hanno smesso di arrivare da un giorno all'altro.

  29. #29
    Utente Premium L'avatar di bago
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Messaggi
    736
    Comunque concordo con Nazzareno, i filtri ti stanno trattando da spammer e quindi se non lo sei bisogna capire quale tuo comportamento li convince di agire in questo modo. Se sei spammer non c'è una soluzione al problema, se non lo sei il primo step è capire se il problema sta nel contenuto o nell'IP e per verificarlo bisogna mandare la stessa email con un altro IP ed una email completamente "semplice" e con mittenti/domini diversi dallo stesso IP... con il risultato di questo step si decide lo step successivo.

  30. #30
    User
    Data Registrazione
    Dec 2012
    Località
    Terni
    Messaggi
    15
    spammer non lo siamo di sicuro, sennò mandavamo più mail non certo 10000/15000 sempre ai nostri clienti, aggiungendo quelli che si iscrivono day by day.
    Se eravamo spammer sarebbero risultati i nostri IP/domini anche in altri servizi più "trasparenti" (mxtoolbox e affini) di verifica per le blacklist...
    Comunque domani cercherò di fare ulteriori prove (se Cloudmark o affini mi ribloccano) e cerco di capire cosa da fastidio a Spamassassin di affini nel testo/link/ecc.. del messaggio.
    Farò anche qualche prova con telnet e cose varie.

  31. #31
    Utente Premium L'avatar di bago
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Messaggi
    736
    Quello che sia io che Nazzareno cercavamo di dire quando abbiamo detto che i filtri ti stanno trattando da spammer è che normalmente questo trattamento non viene riservato a chi configura male il mailserver ma solo a chi fa veramente molto spam e quindi non può essere solamente la conseguenza di un SPF impostato male o di un reverse che non coincide o cose simili. Per questo se la blacklist continua a presentarsi nonostante tu non invii spam c'è da capire cosa ci sia di grosso che non va. Ad esempio potrebbe essere che hai dei vicini di IP molto spammosi (ma facendo un controllo non mi sembra) o ancora che qualche spammer abbia trovato il modo di abusare del tuo server e spedisca spam a tua insaputa, e cose simili.

    Se continuano a mettere i tuoi IP in blacklist significa che ricevono un numero alto di segnalazioni di abuso in proporzione alle email inviate: se escludi categoricamente che la gente segnali abusi per le vostre newsletter allora l'unica altra possibilità è che dallo stesso IP partano altre email che la gente segnala come tali. Considera che quando richiedi un azzeramento della reputazione arrivi ad un valore che non è certamente ottimale. Una reputazione nulla è una reputazione tutta da costruire. Nessuno dice in giro male di te, ma nessuno ti conosce e quindi basta un minimo sgarro per passare a reputazione negativa. Al contrario quando sei "noto" ed hai una buona reputazione è più difficile che tu finisca in una blacklist per poche segnalazioni di abuso.

    Nonostante tutte queste considerazioni il tuo caso mostra sicuramente delle anomalie.

    Tienici aggiornati con gli sviluppi della cosa!

+ Rispondi alla Discussione

Tag per Questa Discussione

^ Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato
  • Trackbacks Attivato
  • Pingback Attivato
  • Refback Attivato

SEO by vBSEO 3.6.0 PL2 ©2011, Crawlability, Inc.