+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 12 di 12

Da dove cominciare ? Vorrei creare una lista di contatti COI

Ultimo Messaggio di SeOverkill il:
  1. #1
    User
    Data Registrazione
    Jul 2015
    Località
    roma
    Messaggi
    13

    Da dove cominciare ? Vorrei creare una lista di contatti COI

    Ciao a tutti dopo aver letto un pò di post e cercando di non annoiare nessuno mi piacerebbe che mi indicaste i post o le risorse che ritenete opportune per cominciare a studiare l'email marketing.
    Sinceramente la parte più oscura è come procurarsi i contatti senza infrangere regole legali e di buon senso. Visto che non si possono acquistare liste di email "consensienti" (così ho capito) quale è la strategia per procurarseli ? Immagino la vastità del tema ma mi basta un elenco di da cui partire
    .
    Grazie per il tempo che mi potrete dedicare

  2. #2
    Utente Premium L'avatar di bago
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Messaggi
    736
    Hai un sito? Lo scopo della raccolta dei contatti qual è? Che tipo di email vorrai poi mandar loro? Per vender loro qualcosa?

    In generale il metodo più "semplice" è quello di comprare annunci su AdWords e poi convincere il visitatore che ha senso lasciarti l'email perchè oltre ad aver trovato la risposta alla sua domanda capisce che da te potrà avere tanto altro.
    Altrimenti pubblicità similari su portali verticali del tuo settore.

    Collezionare l'indirizzo email e inviare email non è un metodo per acquisire nuovi lead, ma piuttosto un metodo fenomenale per "coltivare" i lead e trasformarli in clienti.

  3. #3
    User
    Data Registrazione
    Jul 2015
    Località
    roma
    Messaggi
    13
    Grazie bago per la risposta e le domande.
    Nessun sito. L’organizzazione commerciale è in grado di spuntare prezzi interessanti da fornitori di diverse categorie merceologiche da proporre in promozione a circa 1500 contatti di poche tipologie di attività.
    In realtà sono già quasi tutti clienti raggiunti on metodi tradizionali ai quali si vuole inviare regolarmente la disponibilità di offerte via email. Devo costruire un database con le email e poi attuare il piano di invio. Quale flusso di lavoro devo seguire ? Partendo da zero spero di poter realizzare una cosa fatta bene e che non contravvenga a regole e leggi.
    Per ora tralascerei adwords Intanto sto ottenendo sporadici risultati positivi con facebook ads . Tuttavia costruire un database strutturato per poi allargarlo sul medio periodo penso sia assolutamente necessario. Grazie mille

  4. #4
    Utente Premium L'avatar di bago
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Messaggi
    736
    Quelli che sono già clienti, di fatto, puoi contattarli (nell'ambito della tipologia di prodotto/servizio acquistato) senza fare una nuova richiesta: assicurati che possano disiscriversi ad ogni email che mandi loro.

    In genere la cosa migliore è chiedere comunque se vogliono ricevere email nel momento in cui diventano clienti o prima che lo diventino.

    Ti proponevo AdWords perchè in genere "è meglio" ma se per il tuo settore ti trovi bene con Facebook Ads, è sicuramente una alternativa valida: il mio ragionamento era che non usi l'email per andare a caccia di nuovi lead, ma usi SEO/SEM e altri advertising. Una volta avuto il lead ti mostri più bello che puoi e gli fai capire che lasciandoti l'email potranno avere numerosi vantaggi... usi un qualunque strumento che ti gestisca l'opt-in e pregui di lì..

    L'argomento è vasto, se c'è un aspetto particolare che non ti è chiaro parliamone... non ho link da passarti.

  5. #5
    User
    Data Registrazione
    Jul 2015
    Località
    roma
    Messaggi
    13
    Grazie bago, piano piano mi si sta chiarendo il quadro. Sono i primi passi che mi rimangono ostici.
    1) Per i contatti-clienti di cui ho solo il numero di telefono. E' lecito inviare un SMS oppure un messaggio whatsapp per proporre l'adesione alla lista ? Oppure inviare loro un link dove cliccare l'assenso?
    2) Per i contatti-clienti di cui ho già l'email per intercorsi rapporti. Cosa devo fare ? Va bene solo la proposta di adesione lista?
    3) Per i contatti di cui ho solo l'email come procedere ?
    Direi che è la costruzione iniziale che è irta di ostacoli relativi a privacy.
    Quale strumento devo usare per generare il primo passo ? Se avessi il sito userei ad es Contact Form 7 giusto ? Ma senza sito come faccio?
    Dopo credo si tratti solo di scegliere tra voxmail, mailup o mailchimp

  6. #6
    Utente Premium L'avatar di bago
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Messaggi
    736
    1) sugli SMS non sono informato, mi spiace.
    2) "intercorsi rapporti" è generico, come lo è "contatti-clienti" (sono clienti o sono solo contatti?).
    - Se sono tuoi clienti puoi mandare loro email che siano collegate al loro acquisto: quindi ok proporre loro altri prodotti della stessa categoria, servizi aggiuntivi, etc, purchè gli permetti di disiscriversi facilmente.
    - Se non sono tuoi clienti ma "intercorsi rapporti" è più debole allora devi ottenere il loro consenso in altro modo (li chiami uno ad uno e gli chiedi se vogliono ricevere le tue email).
    3) in che modo sei venuto in possesso dell'email?
    - Recuperate da pagine web: cancellale.
    - Ti hanno scritto e hai motivi per rispondergli: allora quando gli rispondi in firma metti un link alla pagina di registrazione alla tua newsletter.
    - Ti hanno lasciato il biglietto da visita dicendoti "ti prego mandami la tua newsletter": è un opt-in e puoi scrivere loro.
    - Ti hanno lasciato il biglietto da visita quando tu hai chiesto informazioni su un loro prodotto: non ti hanno dato consensi a che tu mandassi loro promozioni, ma solo il consenso che ti permette di chiedere loro informazioni sui loro prodotti.

    Gli strumenti che hai citato ti permettono tutti e tre di avere una pagina sulla quale mandare gli utenti che vogliono iscriversi e gestiscono la richiesta di conferma e l'opt-in per conto tuo.
    Non ti dico quale ti consiglio perchè sono legato ad uno di quelli che citi: sono tutti e tre validi.

    In generale, oltre alla legalità dell'operazione che fai, devi preoccuparti della "rilevanza" dell'operazione che fai: se raccogli il consenso in maniera legale ma poi invii email che al destinatario non interessano per i filtri antispam sarai uno spammer, viceversa se mandi email estremamente rilevanti è improbabile che chiunque verrà mai a chiederti la prova del consenso raccolto (non ti sto suggerendo di agire senza consenso, ma è importante capire questo aspetto).

  7. #7
    Utente Premium L'avatar di Nazzareno
    Data Registrazione
    May 2008
    Località
    Milano
    Messaggi
    330
    Segui Nazzareno su Twitter Aggiungi Nazzareno su Google+ Aggiungi Nazzareno su Facebook Aggiungi Nazzareno su Linkedin Visita il canale Youtube di Nazzareno

    SMS Marketing

    Riguardo agli SMS, il numero di cellulare è un dato personale al pari delle email, valgono le stesse regole. Il problema è che molto più delicato perchè gli SMS vengono sempre recapitati e solitamente tutti letti (alcune statistiche parlano del 97%). Sull'SMS non ci sono filtri antispam (di norma) nè possibilità per l'utente di bloccarli. Anche la disiscrizione è complicata da gestire. Ne consegue che possono essere molto più fastidiosi e quindi, se la privacy non è gestita bene, a rischio. Date le premesse sulla privacy ben spiegate da Bago sopra, con gli SMS potresti fare un test su un campione ridotto e vedere come va, per poi ampliare poco a poco.
    Whatsapp è principalmente (per ora) usato per comunicazioni personali, quindi l'uso a fini pubblicitari potrebbe essere ancora più fastidioso, anche se è indubbio che con Whatapp il costo dell'invio è zero, oltre al fatto che gestire eventuali risposte / cancellazioni è più semplice.

  8. #8
    User
    Data Registrazione
    Jul 2015
    Località
    roma
    Messaggi
    13
    Intanto vi ringrazio per le risposte.
    Bago ti chiedo scusa se non capisco bene ...spero di chiarire così:
    Ho poche centinaia di email di persone che hanno acquistato in negozio e che hanno usato quell'indirizzo per fare altri ordini o chiedere modifiche o altre quotazioni. Quindi lo riterrei un legame forte.
    Come lo posso formalizzare ? Gli mando una email prima senza ricorrere ad alcuna piattaforma digitale ? E oi come trasferisco l'eventuale assenso a Voxmail Mailchimp ecc ?
    Le altre centinaia che si sono solo informate come le devo considerare ? Grazie ancora

  9. #9
    Utente Premium L'avatar di bago
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Messaggi
    736
    Secondo me se ti hanno dato l'email in occasione di un acquisto puoi scrivere loro, se ciò che gli scrivi è correlato con il loro acquisto (e.g: hai promozioni su cose che potrebbero interessargli visto ciò che hanno comprato). Diverso se loro hanno acquistato da te arance e tu gli mandi una email per dirgli che vendi anche appartamenti.

    L'importante è che gli dai la possibilità di disiscriversi con un clic.

    Secondo me sia Mailchimp che Voxmail ti permettono di fare gli invii verso tuoi clienti senza problemi.

  10. #10
    User
    Data Registrazione
    Jul 2015
    Località
    roma
    Messaggi
    13
    Spero di non approfittare troppo della disponibilità di bago e degli altri ...leggendo su vari forum e blog mi sembra che sia meglio spedire da un account ufficiale col proprio dominio e non un account gratuito tipo gmail, alice ecc. I rapporti intercorsi con i clienti sono stati generati da un account alice. Se io invece usassi un account @miodominio.xyz peggiorerei la situazione , giusto ?
    I destinatari si vedrebbero recapitare una email con provenienza sconosciuta. Se invece usassi l'account alice che i clienti conoscono potrei incorrere in qualche problema di blocco o altro ? Mi rendo conto di chiedere una consulenza per cui dovrei pagare Grazie ancora

  11. #11
    Utente Premium L'avatar di bago
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Messaggi
    736
    Se i rapporti con i tuoi contatti sono avvenuti con un indirizzo alice, usa l'indirizzo alice.

    In generale è meglio usare domini proprietari, perchè rendono la comunicazione più professionale e perchè sono sotto il tuo controllo, ma al momento non ci sono problemi nell'uso di un indirizzo alice.

    Con altri domini, ad esempio yahoo.com o libero.it invece non potresti usarli poichè i relativi provider dichiarano che non vogliono che email con quei domini partano da altri server (è più complicato di così, ma per semplificare possiamo dire così. tecnicamente il motivo è il protocollo DMARC).

  12. #12
    User
    Data Registrazione
    Apr 2016
    Località
    Ferrara
    Messaggi
    14
    Ciao se può interessarti **********
    Ultima modifica di Wolf Otakar; 11-04-16 alle 11:55 Motivo: No autopromozione!

+ Rispondi alla Discussione

Tag per Questa Discussione

^ Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato
  • Trackbacks Attivato
  • Pingback Attivato
  • Refback Attivato

SEO by vBSEO 3.6.0 PL2 ©2011, Crawlability, Inc.