Sfrutta la potenza e la velocità dei chatbot Messenger per creare la tua lista e-mail e aumentare il numero di potenziali clienti per la tua attività. Se ancora non lo stai facendo, perdi l'enorme opportunità di convertire più nuovi clienti.

Di seguito ti condividerò la procedura passo per passo per migliorare la tua Lista e-mail con un chatbot Messenger, dato che è appurato che l'e-mail garantisce il massimo ritorno sull'investimento.

Facebook Messenger ha già oltre 1,2 miliardi di utenti attivi al mese. E con l'emergere dei chatbot diventa un eccellente canale di comunicazione che consente un targeting molto specifico.

L'uso del Messenger Bot per la tua azienda offre molti vantaggi, eccone alcuni:

✅ Fornire assistenza clienti in tempo reale, 24 ore al giorno, sette giorni alla settimana
✅ Aiutare i potenziali clienti a trovare i prodotti giusti dal tuo sito Web (e persino a finalizzare l'acquisto direttamente su Messenger)
✅ Risponde immediatamente alle domande e indirizza gli utenti al tuo sito Web o alla pagina di destinazione
✅ Messenger può anche essere utilizzato come strumento per creare una lista e-mail.
✅ Inoltre, i chatbot consentono alle aziende di coinvolgere e conversare con i propri utenti, e in cambio, è più semplice ricevere molti dati preziosi, come l' indirizzo e-mail dell'utente che viene letto e non quello farlocco.

Usare i chatbot Messenger come un funnel di marketing ha senso quando pensi che Facebook sia il luogo in cui stai già cercando potenziali clienti.

“Il 63 percento dei clienti si aspetta che le aziende offrano supporto ai clienti attraverso i canali dei social media. E il 90 percento di loro già invia messaggi alle società di social media "

Pertanto, chiedere loro di connettersi al tuo chatbot e convincerli a inserire il loro indirizzo email buono è un modo efficace ed efficiente per creare un impressionante lista di email.

Dopo aver creato questa lista, puoi creare campagne e-mail in base alle preferenze e agli interessi dei tuoi iscritti.

La configurazione di un chatbot Messenger non è difficile se hai bisogno di approfondire chiedi!

Ma ora approfondiamo l'argomento "Come potenziare una lista e-mail con un chatbot Messenger"

STEP 1: Schegli la migliore piattaforma chatbot.
Hai due opzioni. Puoi creare il tuo chatbot Messenger in autonomia, ma per fare questo, avrai bisogno di capacità di programmazione. In alternativa, puoi utilizzare una piattaforma di terze parti come Chatfuel , Manychat , ecc

Indipendentemente dall'opzione scelta, dovresti essere attivamente coinvolto nel processo per garantire che la sequenza rimanga fedele alla voce e alla personalità del tuo marchio.

Entrambe le opzioni hanno grandi vantaggi. Ad esempio, lo sviluppo del tuo chatbot assicura che soddisfi i requisiti della tua azienda e dei tuoi clienti.

L'uso di una piattaforma di terze parti elimina la parte di sviluppo dalle spalle. Fornendo al contempo il controllo sulla sequenza di messaggi Messenger , che riflette i valori e la missione del marchio.

STEP 2: Script copy per la comunicazione con i futuri clienti.
È una delle attività più difficili quando si crea un Chatbot, infatti scrivere un copy performante è la vera forza differenziante rispetto ai chatbot non efficaci. Dovrai scrivere le risposte che i potenziali clienti leggeranno per incoraggiarli a percorrere il percorso creato e quindi a convertirli dopo il periodo di assistenza e nurturing.

Per massimizzare l'efficacia del copy, è necessario comprendere il concetto della sequenza chatbot Messenger .

Ecco alcune cose da considerare quando si scrive una sceneggiatura per una sequenza.

Rendilo utile ... non è una cosa scontata.
Il motivo principale per cui le persone si iscrivono ai chatbot è ottenere contenuti utili. In caso contrario, si otterranno senza dubbio risultati negativi.
Assicurati che il tuo copy consenta al chatbot di rispondere a domande di base e avanzate sulla tua azienda.

Fallo sembrare un essere umano
Molte persone evitano ancora i chatbot perché credono di non ottenere nulla, infastidiscono l'utente solo con noiosi messaggi commerciali.

Il tuo compito è quello di evitare di farlo rendendo il chatbot sensibile alle esigenze dell'abbonato.

Significa anche che i messaggi suonano come se all'altra estremità ci fosse un essere umano.

Quando rendi le tue risposte naturali e conversazionali, è più probabile che la persona dall'altra parte sia coinvolta nel tuo chatbot.

Esempio:
Bot: Vuoi prenotare un tavolo?
Utente: Sì
Bot: Ok
Bot: La nostra cucina continentale ti offre il miglior cibo in un ambiente rilassato
Utente: Fantastico
Bot: Vuoi vedere il nostro menu?
Utente: già visto
Bot: Continuiamo con la prenotazione del tavolo?
Utente: Sì
Bot: A che ora vorresti venire?
Utente: 21:00
Bot: Quando verrai?
Utente: 5 giugno 2019
Bot: Di quanti posti hai bisogno?
Utente: un tavolo per 2 persone
Bot: Ottimo!
Bot: Con quale nome devo effettuare la prenotazione?
Utente: JOHN
Bot: Solo un'ultima domanda
Bot: Abbiamo bisogno della tua e-mail, in modo che possiamo confermare la prenotazione.
Utente: [email protected]

STEP 3: aggiungi il chatbot Messenger al tuo sito web
Segui questi passaggi per installare il widget di Facebook Messanger sul tuo sito Web:

Vai alla tua Fanpage → Settings → Messenger Platform . Nei domini autorizzati, inserisci i domini dei tuoi siti Web. Quindi fare clic su Salva per completare.
Copia e incolla il seguente codice prima del </body> tag del tuo sito Web:

Codice HTML:
<script> window.fbAsyncInit = function() { FB.init({ appId : 'your-app-id', autoLogAppEvents : true, xfbml : true, version : 'v2.11' }); }; (function(d, s, id){ var js, fjs = d.getElementsByTagName(s)[0]; if (d.getElementById(id)) {return;} js = d.createElement(s); js.id = id; js.src = "https://connect.facebook.net/en_US/sdk.js"; fjs.parentNode.insertBefore(js, fjs); }(document, 'script', 'facebook-jssdk')); </script> <div class="fb-customerchat" page_id="PAGE_ID"></div>
Note Importanti:
your-app-id: va sostituito con il tuo ID app di Facebook.
PAGE_ID: va sostituito dal tuo ID Fanpage.

Aggiunta della chat di Facebook Messenger a WordPress
Se stai usando WordPress, puoi aggiungere il codice sopra al file footer.php .
Per fare ciò, vai su Appearance → Editor
seleziona il file footer.php ,
incolla il codice sopra prima del </ body> tag .

STEP 4: coinvolgere i tuoi iscritti
Ora che hai attivato il chatbot Messenger e iniziato ad inserire gli indirizzi e-mail nella tua lista, vedrai che aumenterà in modo significativo.

Con lo sviluppo della tua lista, è tempo di condividere i contenuti con coloro che si sono abbonati.

Avere l'indirizzo e-mail di un utente del chatbot consente la visualizzazione del tuo contenuto in 2 posti distinti, e con abitudini distinte.

Prima fai un invio nella casella di posta elettronica.

Qui è possibile inviare una newsletter periodica e aggiornare gli abbonati dei servizi o prodotti offerti dalla tua attività e convertire gradualmente gli utenti in clienti.

Come ben saprai il tasso di lettura medio dell'email marketing è molto basso, ma ecco il chatbot che arriva pronto in aiuto.

Se parallelamente sviluppi una comunicazione, adatta per l'ambiente Messenger che è quasi totalmente mobile, puoi dare una spinta significativa alla lettura delle tue mail.

Personalmente dopo numerosi test negli ultimi 3 anni, utilizzando questa strategia, ho di media più che raddoppiato il tasso di lettura delle mie liste mail.

In conclusione, possiamo dire che promuovere la creazione di una lista e-mail con un chatbot Messenger è indispensabile per qualunque attività.

I passaggi sopra indicati sono ideali per espandere la tua lista e-mail.

Combinare la potenza dei chatbot con i risultati verificati dell'email marketing lo rende un buon marketing.

RIFLESSIONE !
Tieni ben presente la differenza di attrito che c'è in fase di opt-in nei due differenti canali di comunicazione:
nell'email marketing ti chiedo come minimo NOME+EMAIL e spesso i dati non sono veritieri (si parla di almeno un 25/30% di dati falsi presenti nelle liste), con il chatbot non ti chiedo niente azzerando totalmente gli attriti della diffidenza, ma acquisisco molti dati direttamente da Facebook


Ora tocca a te creare subito la tua strategia di chatbot Messenger.