Giorgiotave.it

Condividiamo idee e conoscenza dal 2003...
...dopo 17 anni una Nuova Storia sta per nascere
Scopri di più
+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 26 di 26

Software invio email newsletter

Ultimo Messaggio di Nazzareno il:
  1. #1
    Utente Premium L'avatar di cosmoweb
    Data Registrazione
    Mar 2007
    Messaggi
    347

    Software invio email newsletter

    Salve, diciamo che questo thread è una sorta di sondaggio, quale software o script usate per l'invio delle email della newsletter?

  2. #2
    Utente Premium L'avatar di SpiderPanoz
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Milano
    Messaggi
    2,407
    io infomail. è intuitivo e semplice.
    ed ha un buon rapporto qualità prezzo.

    ma forse dipende dalle esigenze....

  3. #3
    User
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Messaggi
    73
    stavo proprio in questi giorni cercando delle soluzioni da valutare.

    ...aspetto i vostri post a questo punto.

  4. #4
    Esperto
    Data Registrazione
    May 2005
    Messaggi
    468
    Citazione Originariamente Scritto da SpiderPanoz Visualizza Messaggio
    io infomail. è intuitivo e semplice.
    ed ha un buon rapporto qualità prezzo.

    ma forse dipende dalle esigenze....
    Interessante, quale è a spanne il costo?

    Io uso un vecchio sw che ho modificato per me stesso.
    Ultimamente però, poichè ho superato i 200.000 invii, non è più performante come una volta
    Il mio nuovo Social Network - Punto chat

    Perchè uso Maxthon? http://maxthon.135.it

  5. #5
    Utente Premium L'avatar di SpiderPanoz
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Milano
    Messaggi
    2,407
    fanno spesso nuove offerte.
    io ero indeciso tra loro e contactlab.
    poi o scelto infomail, forse meno performante (ma non me ne intendo molto) ma per me più conveniente rispetto alle mie esigenze.

    contattali, ti rispondono con cortesia.

  6. #6
    Non iscritto
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Messaggi
    1
    Io utilizzo GroupMail5, ma non mi trovo benissimo (è molto lento). Mi dicono bne di Atomic, lo conoscete ?

  7. #7
    Utente Premium L'avatar di speedcrash
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Messaggi
    491
    io uso atomic . funziona una bellezza. mi trovo benissimo .sono gia 2 anni che lo uso.

  8. #8
    User L'avatar di flasini
    Data Registrazione
    Nov 2006
    Messaggi
    254
    qualcuno ha usato invece il servizio di newsletter di tol?

  9. #9
    Utente Premium L'avatar di Nazzareno
    Data Registrazione
    May 2008
    Località
    Milano
    Messaggi
    331
    Segui Nazzareno su Twitter Aggiungi Nazzareno su Google+ Aggiungi Nazzareno su Facebook Aggiungi Nazzareno su Linkedin Visita il canale Youtube di Nazzareno

    invio email con un software o con un servizio online?

    E nessuno ha qualche commento su MailUp?
    Vorrei poi fare chiarezza su un punto. La prima cosa da scegliere è se prendere uno script/software da installarsi in casa, o usare un servizio esterno via web.

    Su questo abbiamo una faq:
    mailup.it/faq.asp#32

    Che è ovviamente di parte. Ci sono anche ottimi software come ad esempio GroupMail, che però presuppongono di utilizzare un SMTP che sia all'altezza, sia per sopportare il carico, sia per garantire che i messaggi vengano recapitati in Inbox e non bloccati per spam. Essendo infatti le soluzioni più economiche e meno soggette a controlli esterni, questi software sono i più usati dagli spammer. Quindi se si padroneggia bene la materia e si è sicuri di avere un SMTP all'altezza, sicuramente un software è la soluzione consigliabile per chi ha budget contenuti. In ogni caso, su volumi di invio superiori ai 5000, suggerisco - a chi utilizza script o software - di sottoscrivere specifici accordi sui Feedback Loops con i principali ISP come Hotmail e Yahoo!, in relazione ovviamente alla presenza di indirizzi di quel tipo nella propria lista.
    Ultima modifica di mister.jinx; 05-01-09 alle 16:16 Motivo: rimosso fullquote.

  10. #10
    Esperto L'avatar di Andrez
    Data Registrazione
    Mar 2005
    Località
    Sull'isola del giorno prima
    Messaggi
    8,801
    Ciao Nazzareno.

    Il post a cui hai risposto proponendo i servizi della tua azienda è di un anno fa; ti ricordo che l'autopromozione non è mai gradita in questo Forum, salvo che nelle Aree Annunci.

  11. #11
    User L'avatar di agiuffrida
    Data Registrazione
    Nov 2008
    Messaggi
    60
    riprendo in parte quanto detto da Nazzareno per confermare che il problema risiede nel quantitativo di email che si pensa di inviare.

    Negli ultimi mesi le regole dei provider in merito allo spam sono state parecchio inasprite aumentando cos' le possibilità di una scarsa deliverability del messaggio.

    A tal proposito come dice Nazzareno se i volumi non superano le migliaia di email al mese può andare bene un sistema che permette di inviare le email in "Casa" diversamente conviene sottoscrivere un accordo con sistemi di invio on-line che mandano attraverso server in white list nei principali provider.
    angelogiuffrida.it marketing-web.it

  12. #12
    User
    Data Registrazione
    May 2005
    Messaggi
    691
    Salve,

    Anch'io ho contattato sia contactlbab che infomail. Dove posso trovare maggiori informazioni per Atom, vista la recensione di Speedcrash?

    Si possono spedire email con campi e contenuti personalizzati? Pochi utenti chiedono oramai newsletter generalizzate, la maggior parte vuole newsletter con filtri e ricerche personalizzate ecc. Quali sono le aziende con questo servizio aggiuntivo?

    Grazie
    Lilo

  13. #13
    User
    Data Registrazione
    May 2005
    Messaggi
    691

    sendblaster

    Qualcuno ha provato anche l'abbinamento sendblaster + service smpt? Mi sembra un servizio economico rispetto alla concorrenza.

    Grazie per i vostri suggerimenti

  14. #14
    User Newbie
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Messaggi
    6
    Ricordati, possibilmente, di avere per l'smtp, un IP dedicato, firma DK e DKIM implementata, Feedbackloop a posto, etc etc.
    Se ti servono SMTP server con queste caratteristiche "forse" posso aiutarti :-)
    Massimo Fubini - www.contactlab.com

  15. #15
    User
    Data Registrazione
    May 2005
    Messaggi
    691

    problematiche invio massivo newsletter

    salve,

    Quali sono le principali problematiche nell'acquisto di un software per l'invio della newsletter ? Soprattutto nell'invio di email per 3-5000 utenti registrati.

    Volevo portare avanti il mio progetto in questo modo:
    1) acquisto software di email marketing
    2) demandare invio al mio vps

    Quali problematiche possono sorgere? Oppure è un idea fattibile?

    Grazie
    Lilo

  16. #16
    Utente Premium L'avatar di Nazzareno
    Data Registrazione
    May 2008
    Località
    Milano
    Messaggi
    331
    Segui Nazzareno su Twitter Aggiungi Nazzareno su Google+ Aggiungi Nazzareno su Facebook Aggiungi Nazzareno su Linkedin Visita il canale Youtube di Nazzareno

    smtp e filtri antispam

    Aldilà delle solite differenze tra una soluzione "in house" rispetto ad una "in outsourcing", la problematica principale è legata al fatto di non essere bloccati dai filtri antispam, che spesso cestinano messaggi (in media 9 su 10) senza avvisare il mittente.

    Il sistemi antispam dei provider lavorano tipicamente prima di tutto analizzando il server smtp mittente, guardando prima di tutto ad esempio il PRT inverso, l'autenticazione (spf, dkim), header malformati o incompleti.

    Se tutto è configurato bene, andranno a guardare la reputazione dell'IP che invia, che dipende da numerosi fattori tra i quali il tasso di email errate, la presenza di spamtrap, la registrazione in whitelist o in RBL, il tasso di complaint (abuse reports), la reputazione fornita da sistemi di accreditamento come SenderScore, Senderbase, Lashback, ReputationAuthority, DKIM Reputation...

    Come terzo step, se la fonte smtp non è tra quelle super-sicure, si dovrà attraversare anche le maglie più strette (e onerose per il provider) dei filtri basati sul contenuto, guardando quindi la presenza di errori html, di domini blacklistati, di parole sospette, di link pericolosi ecc...

    Il consiglio è quindi di verificare che il server che spedisce le tue email abbia le carte in regola a livello di configurazione e reputazione, oltre che, nel caso fosse un server condiviso, abbia policy d'uso che prevengano che un bel giorno, per colpa di uno spammer che usa lo stesso smtp, anche i tuoi messaggi vengano scambiati per spam (falsi positivi).

    Su quei volumi invece non credo sia critico verificare che i programmi di feedback loop siano stati sottoscritti, sopratutto si parla di destinatari di tipo B2B. Se invece hai molti destinatari su Hotmail/Msn/Live o su Yahoo!, prenderei in seria considerazione anche una gestione automatica dei FBL.

  17. #17
    User L'avatar di sitovivo
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    14

    Italiani, stranieri, soglie di invio, funzionalita', white-listing

    Sottoscrivo in pieno quanto detto da Nazzareno, e per far chiarezza,
    distinguerei tra le seguenti soluzioni:

    1- software da installare sul server

    2- software da installare sul pc...

    3- servizi online dedicati all'invio email

    Le 3 soluzioni hanno ciascuna dei pro e dei contro... e dipendono dalle esigenze.

    Volevo raccontare un aneddoto che la dice lunga sulla situazione in Italia e sulla rara onesta di certe agenzie:
    Mi chiama un signore (titolare di una agenzia di comunicazione) un giorno e mi chiede se puo' aiutare un suo cliente ad inviare le circa 150,000 email che spedisce quasi ogni mese dal suo server...

    Io gli chiedo: "Qual e' il problema? Si puo' fare..."
    Lui mi risponde: "No, non devo cambiare servizio posso fare da me, come sempre... ovvero dal mio server, l'unico problema e' che mi si blocca il server per ore quando invio le email...".

    Sempre piu' stranizzato sulle sue idee... tento di spiegare che per esempio le soglie di invio orarie dei vari provider sono tali che non e' buona norma inviare lo stesso messaggio velocemente dallo stesso ip agli stessi provider destinatari... si rischia che mentre le prime email partono, le successive non arriveranno a destinazione per possibilita' di black-listing dell'ip mittente e/o messa in spam automatica del provider destinatario (anche per gli indirizzi buoni e non in bounce... - altra cosa quella dei bounce che gli spiego ampiamente)...

    Morale della favola dopo circa 1 ora mi rendo conto che il potenziale cliente (partner) ha capito perfettamente... allora passiamo ai costi...
    la soluzione per lui si scopre essere fuori dai suoi budget... allora mi chiede:
    "mi fate solo una modifica al server... per favore?"

    Che modifica? Direste voi...

    E lui: "Mi serve che dopo circa 30 minuti, anche se so perfettamente che le email non arriveranno mai a destinazione, fate una modifica SUL MIO SERVER... e fate apparire la scritta: TUTTI I MESSAGGI SONO STATI INVIATI CON SUCCESSO".

    E io mi chiedo... ma essere sinceri con i clienti non sarebbe stato meglio?

    Insomma... il problema forse e' anche che i clienti non hanno abbastanza cultura altrimenti direbbero: ma fammi vedere se l'hanno aperta... se l'hanno cliccata e sopratutto se ho fatturato grazie a quella benedetta email inviata a 150,000 persone! E... invece... evidentemente non hanno spesso nemmeno l'idea di quello che stanno facendo (anche con budget elevatissimi).
    Fabio Pagano - SitoVivo - Web Marketing

  18. #18
    User
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Messaggi
    21

    risposta

    Interessante questo post pure io cercavo qualcosa per fare entrare più traffico e credo che proverò con un email marketing valuterò tutte le strade.
    Ultima modifica di lorenzo-74; 06-10-09 alle 14:14 Motivo: inizia con una maiuscola e termina con un punto.

  19. #19
    Esperto L'avatar di Gianps
    Data Registrazione
    Oct 2008
    Località
    Bertinoro (FC)
    Messaggi
    79
    Segui Gianps su Twitter Aggiungi Gianps su Google+ Aggiungi Gianps su Facebook Aggiungi Gianps su Linkedin Visita il canale Youtube di Gianps
    Ciao a tutti,
    a me ultimamente è capitato di imbattermi in Mail Chimp (www.mailchimp.com) e mi sembra un prodotto molto ben presentato e completo.
    Qualcuno di voi lo ha mai usato? E con che esiti?

    Ciaoo
    Gianpaolo
    Ultima modifica di Leonov; 17-11-09 alle 22:05 Motivo: Maiuscola. ;-)

  20. #20
    User Newbie
    Data Registrazione
    May 2009
    Messaggi
    2
    Ciao giampaolo, sì io lo uso da un anno circa e mi trovo bene (soprattutto per il prezzo contenuto, le possibilità di tracking e naturalmente... la scimmia di mailchimp, veramente buffa).

    L'unica difficoltà è la personalizzazione dei template html (table based).
    Ultima modifica di chiarastorti; 13-01-10 alle 16:09 Motivo: Motivo: inizia con una maiuscola e termina con un punto.

  21. #21
    User
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    32
    Io uso interspire emailmarketer, mando newsletter settimanali a circa 200 mila iscritti e lo trovo ottimo.
    Il problema ce l'ho con le mail personalizzate che devono rispondere a determinati requisiti letti dal db del sito e che quindi sono costretto ad inviare senza l'uso di emailmarketer.

  22. #22
    User
    Data Registrazione
    May 2005
    Messaggi
    691
    Ciao Marmotta,

    Grazie per il tuo supporto, è un problema che mi sono posto molte volte per "emailmarketer", in quanto nelle sue guide non fa menzione sul fatto di poter prelevare i dati dal db. (problema evidente di personalizzazione della mail da inviare).

    Si può quindi utilizzare codice php, all'interno della newsletter, per dare risultati sempre personalizzati? oppure per questo, fai affidamento ad altri programmi creati adhoc?

    grazie
    Lilo

  23. #23
    User
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    32
    email marketer ti permette di importare i dati comprensivi di campi personalizzati, il che va bene per le newsletter, in cui puoi inserire nome, password o qualsiasi altro campo che decidi di importare, ma in ogni caso utilizza un suo db.

    Per mandare mail, come notifiche o altro che hanno contenuti più legati al db del sito (dovrei praticamente duplicare e tenere aggiornato mezzo db) e difficilmente importabili su emailmarketer o anche altri servizi esterni, io uso script creati ad hoc.
    Anche se come scrivevo in un altro post, con le mail inviate con il mio script fatto in casa sto avendo problemi con le black list. E devo dirti che se ci fosse una soluzione sarei disposto a pagare anche un servizio esterno pur di risolvere questa cosa.

  24. #24
    User
    Data Registrazione
    Mar 2006
    Località
    Pescara
    Messaggi
    128
    Citazione Originariamente Scritto da Nazzareno Visualizza Messaggio
    Quindi se si padroneggia bene la materia e si è sicuri di avere un SMTP all'altezza, sicuramente un software è la soluzione consigliabile per chi ha budget contenuti. In ogni caso, su volumi di invio superiori ai 5000, suggerisco - a chi utilizza script o software - di sottoscrivere specifici accordi sui Feedback Loops con i principali ISP come Hotmail e Yahoo!, in relazione ovviamente alla presenza di indirizzi di quel tipo nella propria lista.
    Io utilizzo un mio software, mi sembra interessante il passaggio quotato. Come si riesce a sottoscrivere accordi con i principali ISP? Esistono dei servizi specifici?

  25. #25
    User
    Data Registrazione
    May 2005
    Messaggi
    691
    Citazione Originariamente Scritto da marmotta Visualizza Messaggio
    email marketer ti permette di importare i dati comprensivi di campi personalizzati, il che va bene per le newsletter, in cui puoi inserire nome, password o qualsiasi altro campo che decidi di importare, ma in ogni caso utilizza un suo db.

    Per mandare mail, come notifiche o altro che hanno contenuti più legati al db del sito (dovrei praticamente duplicare e tenere aggiornato mezzo db) e difficilmente importabili su emailmarketer o anche altri servizi esterni, io uso script creati ad hoc.
    Anche se come scrivevo in un altro post, con le mail inviate con il mio script fatto in casa sto avendo problemi con le black list. E devo dirti che se ci fosse una soluzione sarei disposto a pagare anche un servizio esterno pur di risolvere questa cosa.
    Si, era quel che temevo infatti. Se devo inviare una mail massiva, con contenuti uguali per tutti, posso utilizzare tranquillamente programmi come emailmarketer.

    Ma se devo inviare contenuti personalizzati, presi dal db del sito, allora la cosa si fa difficile, in quanto rimane sempre un prodotto evoluto ma standard e nn creato adhoc.

    Grazie per il supporto
    Lilo

  26. #26
    Utente Premium L'avatar di Nazzareno
    Data Registrazione
    May 2008
    Località
    Milano
    Messaggi
    331
    Segui Nazzareno su Twitter Aggiungi Nazzareno su Google+ Aggiungi Nazzareno su Facebook Aggiungi Nazzareno su Linkedin Visita il canale Youtube di Nazzareno
    Ciao Faxio, i più grossi ISP hanno pagine dedicate dove danno tutte le istruzioni per accreditarsi. Tra ISP, whitelist e sistemi di accreditamento/reputazione, se ne possono contare circa una trentina.

    Potresti quindi partire dai più grossi qui:
    https://postmaster.live.com/
    http://feedbackloop.yahoo.net/
    http://postmaster.aol.com/

    Se ti appassiona l'argomento, troverai qualche altra indicazione utile anche qui http://blog.mailup.it/category/deliverability/ .

    In Italia che io sappia nessuno ha ancora sviluppato nulla di questo tipo (alcuni dicono per problemi di privacy legati ai FBL). Quindi per una buona deliverability sugli ISP italiani (Fastweb, Tin, Aruba, Register, Seeweb ecc.) spesso occorre interagire prendendo contatti diretti. Questo è il motivo per cui soluzioni estere, sebbene ottime, possono perdere qualche colpo nella deliverability verso provider nazionali, su cui hanno scarso interesse nel monitorarne e migliorarne la recapitabilità. Come trovare questi contatti? Se vuoi evitare ricerche strane o di perderti nei centralini, un punto di partenza può essere www.abuse.net.

+ Rispondi alla Discussione

^ Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato
  • Trackbacks Attivato
  • Pingback Attivato
  • Refback Attivato

SEO by vBSEO 3.6.0 PL2 ©2011, Crawlability, Inc.