+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 5 di 5

Email pubblicitaria

Ultimo Messaggio di bago il:
  1. #1
    User
    Data Registrazione
    Sep 2014
    Località
    Prato
    Messaggi
    13
    Segui Sergio Pinna su Twitter Aggiungi Sergio Pinna su Google+ Aggiungi Sergio Pinna su Facebook Aggiungi Sergio Pinna su Linkedin Visita il canale Youtube di Sergio Pinna

    Email pubblicitaria

    Salve,

    ho scritto una email a carattere pubblicitario che ho intenzione d'inviare a svariati potenziali clienti, e prima di farlo vorrei sapere un vostro giudizio.

    Il testo della email è il seguente:

    Spettabile ....,

    con la presente le propongo un aggiornamento del suo sito internet professionale ad un prezzo imbattibile, solo ...

    Perché un aggiornamento è necessario? Perché, grazie alla mia esperienza decennale, costruirò per lei un sito professionale, all'avanguardia e performante tale:

    1. che sia perfettamente visibile su telefoni di ultima generazione (smartphone) mediante la tecnica del layout responisve;
    2. che possa essere raggiunto da più persone possibili poiché costruito basandomi su parole chiave e la tecnica SEO
    3. che utilizzi una grafica accattivante e al passo con i tempi

    Non perda tempo e mi contatti allo 0123456789.

    Si sta chiedendo se di me si può fidare? controlli chi sono, le mie competenze e referenze al sito: ecc.ecc.

    In attesa di poterle parlare, le porge distinti saluti

    Sergio Pinna
    indirizzo
    Grazie del vostro aiuto!

  2. #2
    User L'avatar di Michele Arena
    Data Registrazione
    Apr 2016
    Località
    Cremona
    Messaggi
    34
    Aggiungi Michele Arena su Google+ Aggiungi Michele Arena su Facebook Aggiungi Michele Arena su Linkedin
    Ciao Sergio,
    innanzitutto ti chiedo se gli indirizzi a cui invii il messaggio hanno accettato di ricevere da te email promozionali.
    Se la risposta è no personalmente credo che non otterresti risultati, oltre che violare le norme di privacy.

    Il testo è molto "vecchia scuola", sono sicuro che inviandolo in molti ti risponderanno chiedendoti di non inviare più email e magari dandoti dello spammer.
    E' un testo che potrebbe aver scritto chiunque, è un buon italiano.. ma rispetto ai mille competitors, cosa hai in più?

    Sia chiaro che non ho la risposta in tasca e non voglio sembrare presuntuoso, ma è la domanda che mi porrei io nei tuoi panni.
    Spero di non essere frainteso e di esserti stato utile

  3. #3
    User
    Data Registrazione
    Sep 2014
    Località
    Prato
    Messaggi
    13
    Segui Sergio Pinna su Twitter Aggiungi Sergio Pinna su Google+ Aggiungi Sergio Pinna su Facebook Aggiungi Sergio Pinna su Linkedin Visita il canale Youtube di Sergio Pinna
    Il testo è molto "vecchia scuola", sono sicuro che inviandolo in molti ti risponderanno chiedendoti di non inviare più email e magari dandoti dello spammer.
    Capisco... tu come l'avresti fatto?

  4. #4
    User L'avatar di Michele Arena
    Data Registrazione
    Apr 2016
    Località
    Cremona
    Messaggi
    34
    Aggiungi Michele Arena su Google+ Aggiungi Michele Arena su Facebook Aggiungi Michele Arena su Linkedin
    Non invierei email promozionali a chi non ha dato il consenso per riceverne.
    Utilizzerei altre strategie per farmi dare il consenso attirandoli (AdWords, Facebook,Ads, blogging?) e poi veicolandoli messaggi meno "te lo voglio vendere ora" e più "ne hai bisogno, posso aiutarti".

    Non so se mi sono spiegato

  5. #5
    Utente Premium L'avatar di bago
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Messaggi
    714
    Se mandi quell'email a "privati" che non ti hanno dato il consenso compi una operazione punita legalmente (sia civile che penale).

    A parte questo, per il quale tu puoi decidere di prenderti i rischi che vuoi, se mandi una email del genere a parecchie persone il risultato sarà che i filtri antispam ti bloccheranno in un batter d'occhio, o forse, prima di loro, ti bloccherà il proprietario del servizio SMTP che userai per fare l'invio.

    Butta via il testo di quel messaggio e soprattutto butta via l'elenco di indirizzi email a cui pensavi di inviarlo (averlo sul computer, se non hai raccolto i consensi, è già un reato) e fai quello che ti propone Michele Arena qui sopra.

    Altrimenti preparati a smettere di usare l'email perchè quand'anche un potenziale cliente decidesse di comprare qualcosa da te, le tue email di conferma d'ordine o di promozione di qualche altra cosa gli finiranno in spam (perchè nel frattempo, appunto, ti sarai giocato la "reputazione" dal punto di vista dei filtri antispam).

    Ultimo appunto: i tre punti "vincenti" mi sembrano alquanto "tristi".. forse qualche anno fa avevano senso ma oggi parlare di "tecnica SEO" o "layout responISve" suona poco avvincente.. e 10 anni di esperienza possono suonare negativamente se per te il punto chiave è che il loro sito (che probabilmente avrà meno di 10 anni) è obsoleto e necessita di un aggiornamento. Magari gliel'hai fatto tu 10 anni fa :-). Dagli un link al tuo portfolio.

    PS: non ho niente contro l'esperienza: io ne ho 20, ahime, di anni di esperienza, ma la maggior parte di ciò che serve oggi per fare un sito all'avanguardia non puoi averlo studiato più di 1 anno fa.

+ Rispondi alla Discussione

Tag per Questa Discussione

^ Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato
  • Trackbacks Attivato
  • Pingback Attivato
  • Refback Attivato

SEO by vBSEO 3.6.0 PL2 ©2011, Crawlability, Inc.