+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 2 di 2

Detrazioni su prima casa e mutuo

Ultimo Messaggio di dulca il:
  1. #1
    User Newbie
    Data Registrazione
    Mar 2018
    Località
    Roma
    Messaggi
    1

    Detrazioni su prima casa e mutuo

    Salve,

    devo fare un mutuo su prima casa e vorrei capire cosa mi conviene fiscalmente a livello di intestazione di mutuo, conto e immobile tra me e la mia fidanzata nel caso in cui io lavoro, lei ancora no e non viviamo ancora insieme ma ci sposeremo dopo l'acquisto dell'immobile e andremo a vivere llnella casa acquistata.

    Leggendo online mi pare di aver capito che conviene intestare il mutuo a me solo che lavoro così detraggo il 100%, mentre immobile e conto corrente posso cointestarli ad entrambi, è corretto?
    Quando poi ci sposeremo e la mia fidanzata inizierà a lavorare non ci saranno problemi giusto?
    Oppure conviene fare in altro modo?

    Grazie

  2. #2
    User
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    39
    si a livello fiscale è possibile acquistare insieme (proprietà al 50%) ed intestare il mutuo solo a te,
    ma che le banche te lo diano la vedo dura, di fatto tu sei proprietario solo al 50% e non siete sposati.....quindi perchè dovrebbero darti il mutuo su una casa che acquisti solo a metà con una persona che non ha nessun vincolo con te ?
    se acquisti il 50% il mutuo te lo danno al massimo per l'80% del 50% del valore,
    se ci sono i requisiti potresti fare da garante per lei per il suo 50% però capisci che le cose si complicano: metti che poi vi lasciate, cosa succede? nessuno dei due ha l'obbligo andarsene dalla casa essendo coproprietari, tu però devi continuare a pagare il mutuo intero ma il 50% della casa è di sua proprietà magari la sua parte te la vende pure così quella metà la paghi due volte

    comprala tu e intesta il mutuo a te



    cmq si detrae solo se hai un'irpef da cui detrarre, se per esempio ha un regime forfettario, non hai irpef ma ha un'imposta sostitutiva irpef, quindi non detrai nulla

    inoltre non detrai il 100% del mutuo (magari ) ma solo il 19% e solo degli interessi passivi (con un limite massimo di 2.582,28 euro) ... meglio di niente ma è poca cosa rispetto al mutuo

    esempio:

    se fai un mutuo di 80.000€ in 20 anni, supponiamo tasso fisso quindi sai già che la banca ti chiede 20.000€ di interessi significa che, in 20 anni, pagherai 100.000€ e porterai in detrazione 3800€ (20.000 x 19%) ...in 20 anni

    supponiamo che quest'anno dei 5000€ gli interessi sono 1.000€

    di questi 1000 porti in detrazione il 19% = 190 euro ....
    Ultima modifica di dulca; 10-08-18 alle 16:29

+ Rispondi alla Discussione

^ Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato
  • Trackbacks Attivato
  • Pingback Attivato
  • Refback Attivato

SEO by vBSEO 3.6.0 PL2 ©2011, Crawlability, Inc.