+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 3 di 3

Fatture contestate dal commercialista come fare?

Ultimo Messaggio di Sermatica il:
  1. #1
    User Newbie
    Data Registrazione
    Oct 2015
    Località
    torino
    Messaggi
    2

    Fatture contestate dal commercialista come fare?

    Buonasera a tutti,
    il mio problema è questo. Qualche anno fa ho creato un sito che è diventato negli anni un vero e proprio servizio rivolto ad una categoria di aziende.
    Dall'inizio di quest'anno ho inserito una quota di iscrizione e dopo il primo trimestre e circa 100 fatture le ho inviate al mio commercialista il quale mi ha contestato che tante non hanno l'intestazione completa, altre il codice fiscale inesatto ecc.. su 100 circa 50. Mi dice che io ne sono il responsabile.
    Il sistema funziona in questa maniera, i titolari di Aziende arrivano sul sito e nel momento in cui decidono di iscriversi compaiono alcuni campi quali:

    Nome utente:
    E-mail:
    Conferma E-mail:
    Scegli password:
    Verifica password:

    Cognome e nome:
    Ragione sociale:
    Partita Iva:
    Codice Fiscale:
    Indirizzo:
    Città:
    Cap:
    Provincia:
    Telefono:

    Una volta compilati i dati si effettua il pagamento attraverso Paypal o bonifico e si accede direttamente.
    Secondo voi come posso ovviare a questo problema? Devo verificare tutte le nuove iscrizioni a mano e poi attivare l'account o conoscete un modo migliore per poter gestire una cosa del genere?

    Grazie in anticipo

  2. #2
    User Attivo
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Messina
    Messaggi
    1,668
    Buonasera

    I dati riportati in fattura debbono essere corretti altrimenti si rischiano solo elevate sanzioni.

    Il suo commercialista prudentemente le ha contestate in quanto per ogni fattura con dati errati risponde lei ed è prevista unsa sanzione da 258 a 2065 euro per ogni fattura con dati errati dunque è una situazine estremamente seria dato che neppure lo spesometro puo compilare e nello spesometro dovra indicare tutti i codici fiscali delle fattura emesse e ricevute (è prevista una sanzione anche per la compilazione errata dello spesometro).

    Le consiglio manualmente di emettere le fatture e controllare attentamente tutti i dati e il codice fiscale in quanto è proprio colui che emette la fattura a risponderne e date le sanzioni cosi elevate è bene essere prudenti.

    Online è possibile verificare tutti i codici fiscali e dunque avere una conferma certa sulla sua esattezza, in caso di errori scrivere e richiedere il codice fiscale corretto all'acquirente pena rimborso del prezzo pagato e impossibilita di accettare ordine.

    Data la situazione complessa il mio è da interndersi un semplice parere e il comportamento da seguire lo dovra decidere lei col suo esperto fiscale di fiducia.

    Un Saluto
    SUPERADV.COM Affiliazione Per Siti Internet - ADVHITS.COM Pubblicità Per Siti

  3. #3
    User L'avatar di Sermatica
    Data Registrazione
    Sep 2016
    Località
    Maleo
    Messaggi
    837
    Aggiungi Sermatica su Facebook
    Direi un bel controllo sui campi automatico in fase di inserimento e poi uno manuale fatto da un operatore.
    Webmaster e Consulente SEO Sermatica.it

+ Rispondi alla Discussione

^ Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato
  • Trackbacks Attivato
  • Pingback Attivato
  • Refback Attivato

SEO by vBSEO 3.6.0 PL2 ©2011, Crawlability, Inc.