+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 15 di 15

Web analytics: metriche per un forum

Ultimo Messaggio di Calogero Dimino il:
  1. #1
    User Attivo L'avatar di Catone
    Data Registrazione
    May 2005
    Messaggi
    2,748

    Web analytics: metriche per un forum

    Apro questa discussione, credo molto interessante.

    Vi propongo di studiare insieme quali possano essere le metriche da utlizzarsi per valutare la performance di un forum.

    Spero che Leo Bellini venga a farci visita, ovviamente conta molto il suo parere.

  2. #2
    Esperta L'avatar di nelli
    Data Registrazione
    Apr 2005
    Località
    Firenze
    Messaggi
    2,036
    Segui nelli su Twitter Aggiungi nelli su Facebook Aggiungi nelli su Linkedin
    cosa intendi esattamente ?
    Il mio blog di web marketing: www.elenafarinelli.it

  3. #3
    User Attivo L'avatar di Catone
    Data Registrazione
    May 2005
    Messaggi
    2,748
    Come misurare l'efficacia di un forum.
    Esempio banale di metrica: iscritti/effettivi partecipanti con post...

  4. #4
    Esperto L'avatar di Calogero Dimino
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Roma
    Messaggi
    706
    Ce ne sono tantissime... comincio con alcune a cui ho dato un'occhiata nel corso degli anni

    Dando per scontate le analisi sul numero di post, di letture, referrals, posizionamento dei thread, etc

    1) Rapporto tra utenti iscritti e quelli che effettivamente postano (active)
    2) Rapporto tra utenti iscritti e quelli che si loggano.. per leggere (ciao lurker )
    2) Frequenza di partecipazione nel tempo degli iscritti, dei lettori, dei partecipanti... fidelizzazione.
    3) Si possono incrociare tali tipologie e tali rapporti con i visitatori non loggati e con i visitatori totali.
    4) Possiamo incrociare i dati con la percentuale di click (ed eventualmente tassi di conversione) delle campagne attuate sui forum.
    5) Reazione (tempi e modalità) rispetto ad thread in evidenza, email mandata a tutti, annunci vari.
    6) Numeri e reazioni intorno alle sottoiscrizioni degli argomenti.
    7) Controllo dei percorsi degli utenti e dei tempi di permanenza in totale e nei singoli thread.
    8) I click effettuati dagli utenti interni ai post e nelle firme.
    9) Incrocio di diversi dati sopraddetti con l'uso di emoticon
    10) Incrocio di diversi dati sopraddetti con l'uso di ognuno degli strumenti che un forum mette a disposizione.
    11) Reazioni e tassi di partecipazione a concorsi ed iniziative varie
    12) Tutte le statistiche classiche che prevedono l'analisi di area geografica, browser, connessione, pagine di entrata, di uscita, lingua, java attivato, velocità connessione, etc etc... sono dati essenziali.
    13) Se si sono adottate soluzioni grafiche particolari... c'è da divertirsi

  5. #5
    Esperta L'avatar di nelli
    Data Registrazione
    Apr 2005
    Località
    Firenze
    Messaggi
    2,036
    Segui nelli su Twitter Aggiungi nelli su Facebook Aggiungi nelli su Linkedin
    quoto calogero che ultimamente è super ispirato e aggiungo


    14) partecipazioni a eventi tipo aperitivi, raduni, cene e altro (soprattutto spontanei, non organizzati dai boss)
    15) fidanzamenti, nascita di amori, amicizie, rapporti personali fra forummisti/e
    16) frequentazione ot

    non sto scherzando, secondo me il successo di un forum lo valuti anche dal tempo speso a parlare e fare cose che non riguardano il forum, con altri forummisti
    Il mio blog di web marketing: www.elenafarinelli.it

  6. #6
    Esperto L'avatar di alexs2k
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Taranto
    Messaggi
    2,108
    Citazione Originariamente Scritto da nelli
    quoto calogero che ultimamente è super ispirato e aggiungo


    14) partecipazioni a eventi tipo aperitivi, raduni, cene e altro (soprattutto spontanei, non organizzati dai boss)
    15) fidanzamenti, nascita di amori, amicizie, rapporti personali fra forummisti/e
    16) frequentazione ot

    non sto scherzando, secondo me il successo di un forum lo valuti anche dal tempo speso a parlare e fare cose che non riguardano il forum, con altri forummisti
    Non lo dire a me, ho il forum in firma che è quasi un'agenzia matrimoniale , però ammetto che mi va benissimo così data la finalità del forum stesso ed il target locale
    Alessandro Sportelli

  7. #7
    User L'avatar di koalasereno
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Milano
    Messaggi
    57
    Calogero e Nelly, davvero bravi, complimenti; si potrebbe quindi secondo voi stilare una sorta di cruscotto sintetico che valorizzi lo stato di salute, crescita, sviluppo di un forum? magari considerando alcune dimensioni:
    - analitica, quantitativa (iscritti, tassi di iscrizione e di fidelizzazione, andamento, indice di partecipazione, della freqenza dei post, )
    - qualitativa (livello di soddisfazione, e di interesse, inteso forse come capacità di generare discussioni interessanti, con tanti post ravvicinati e thread articolati; si potrebbe per es. misurare il numero medio di post per utenti attivi in un thread rispetto ad un'unità temporale e contare il numero di "picchi" nel caso di alto numero di post da parte di un ingente numero di partecipanti in un intervallo di tempo limitato..)
    - e perché no, social, intesa sia come la capacità di creare relazioni, amicizie, incontri, amori etc (i punti citati da Nelly) ma forse anche come anche la capacità del forum di estendere e propagare i temi disussi anche al di fuori del forum, attravewrso chi vi ha partecipato ed ha trovato gli argomenti e le analisi emersi così interessanti da non poterne fare a meno di riprenderli nei loro siti o neil loro blog, per esempio..
    scusate questo mio intervento un po' confuso, sarà colpa dell'influenza che mi ha tenuto fuori dal giro ( e dal forum) finora. A proposito di socialm domani avrò il piacere di conoscere nella mia città alcuni di voi


    Citazione Originariamente Scritto da nelli
    quoto calogero che ultimamente è super ispirato e aggiungo


    14) partecipazioni a eventi tipo aperitivi, raduni, cene e altro (soprattutto spontanei, non organizzati dai boss)
    15) fidanzamenti, nascita di amori, amicizie, rapporti personali fra forummisti/e
    16) frequentazione ot

    non sto scherzando, secondo me il successo di un forum lo valuti anche dal tempo speso a parlare e fare cose che non riguardano il forum, con altri forummisti
    6 Maggio a Firenze:festeggia con Leo il 1° anno del libro

  8. #8
    Esperto L'avatar di Calogero Dimino
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Roma
    Messaggi
    706
    E' stato un piacere conoscerti di persona

    Citazione Originariamente Scritto da koalasereno
    si potrebbe quindi secondo voi stilare una sorta di cruscotto sintetico che valorizzi lo stato di salute, crescita, sviluppo di un forum? magari considerando alcune dimensioni:
    - analitica, quantitativa [...]
    - qualitativa (livello di soddisfazione, e di interesse, inteso forse come capacità di generare discussioni interessanti, con tanti post ravvicinati e thread articolati; si potrebbe per es. misurare il numero medio di post per utenti attivi in un thread rispetto ad un'unità temporale e contare il numero di "picchi" nel caso di alto numero di post da parte di un ingente numero di partecipanti in un intervallo di tempo limitato..)
    - e perché no, social, [...]
    Daccordo sulla divisione
    Per quanto riguarda il secondo punto, si potrebbero individuare delle mode su certi argomenti... con tutte le analisi sui tempi e sui modi di propagazione delle stesse. Sarebbe molto interessante
    Per quanto riguarda il social è più difficile da indagare.. molti spunti (certo non tutti, ma difficile capire quanti) che potrebbero essere di peso, rimarrebbero (naturalmente e giustamente ) nascosti.
    Continuando con le qualitative... si impara molto con l'osservazione diretta... (naturalmente raccogliendo, conservando e controllando i dati ) si può tenere d'occhio il comportamento dei nuovi utenti fin dai primi post... e come reagiscono a determinati stimoli . Ad esempio, un'attenzione particolare (non esagerata?) nei loro confronti aumenta enormemente la possibilità che tornino a postare.
    Ulteriore analisi possibile: dati determinati stimoli, si potrebbe controllare se vi è una diversa reazione tra vecchi e nuovi utenti

  9. #9
    L'avatar di Giorgiotave
    Data Registrazione
    Oct 2004
    Località
    Monasterace
    Messaggi
    42,751
    Visita il canale Youtube di Giorgiotave
    Bello, mi era "giustamente" sfuggito questo post.

    Penso che lo studio dei forum sia uno dei lavori più ardui da fare. Giustamente Leonardo divide le varie analisi in 3 gruppi.

    Che ne dite se conducessimo uno studio su questo forum creando una serie di parametri da controllare ed assegnando ad ognuno dei partecipanti un preciso compito di controllo?

    Ad esempio, la % del margine di errore nell'aprire un nuovo topic per un utente nuovo è influenzata da X fattori. L'analisi di questi porta ad un miglioramento del forum che va ad ottimizzare i tempi di controllo di un moderatore sulle sezioni.

    Con la creazione del PVT automatico di Benvenuto ad esempio ho ridotto di molto l'errore nell'aprire un nuovo topic.

    In che gruppo lo mettiamo questo dato?

    E in quale mettiamo il posizionamento mentale di un webmaster della struttura del forum che, partecipando con costanza ad un forum come questo è influenzato dalla posizione e dal tema delle sezioni a tal punto da prenderlo come modello standard?

    In quale altro gruppo mettiamo la coordinazione dello Staff?

    Forse sono un pochino OT, ma mi piacerebbe davvero riuscire ad approfondire tutti i tipi di analisi che si possono fare. Al massimo apriamo dei thread appositi sulle varie analisi

    Controlla i corsi base di Search On: SEO, Google Ads e Web Analytics.
    Se ti interessa qualcosa di più avanzato ti consiglio il Social Media Strategies e il Search Marketing Connect.

  10. #10
    User Attivo L'avatar di Catone
    Data Registrazione
    May 2005
    Messaggi
    2,748
    Citazione Originariamente Scritto da Giorgiotave
    Che ne dite se conducessimo uno studio su questo forum creando una serie di parametri da controllare ed assegnando ad ognuno dei partecipanti un preciso compito di controllo?
    A disposizione, capo!

    Aggiungo un'altra metrica che però credo sia praticamente impossibile da valutarsi.
    Il grado di successo e autorevolezza di un forum potrebbe essere determinato anche dall'influenza che i thread di quest'ultimo hanno tra i chi si occupa, nella fattispecie, di web.

    Peggio di così non potevo scrivere!

    Vediamo se riesco a farmi capire meglio con un esempio: poniamo che in un thread si parli di validazione del sito. Ebbene sarebbe una cosa eccellente poter valutare in quanti effettuano tale pratica dopo averne letto nel forum.
    Ultima modifica di Catone; 12-12-06 alle 23:16

  11. #11
    Esperto L'avatar di Calogero Dimino
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Roma
    Messaggi
    706
    Citazione Originariamente Scritto da Catone

    Vediamo se riesco a farmi capire meglio con un esempio: poniamo che in un thread si parli di validazione del sito. Ebbene sarebbe una cosa eccellente poter valutare in quanti effettuano tale pratica dopo averne letto nel forum.
    Bellissimo spunto

  12. #12
    Esperto L'avatar di Calogero Dimino
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Roma
    Messaggi
    706
    Citazione Originariamente Scritto da Calogero Dimino
    E' stato un piacere conoscerti di persona


    Daccordo sulla divisione
    Mi autoquoto... ma aggiungo i se ed i ma...

    Finché si distingue tra qualitativa e quantitativa possiamo in qualche modo fare riferimento ai processi di raccolta e/o elaborazione e/o presentazione dei dati...

    In realtà non c'è una separazione netta... molti studi usano tecniche di entrambi i tipi e queste tecniche a loro volta in alcuni caso stanno nel mezzo. Ma gli aspetti sociali sono un qualcosa di indagato... non hanno a che fare con le tecniche utilizzate per indagare

    Io direi di stare attenti ai "tre gruppi". La distinzione è utile perché mette in evidenza la precarietà di alcuni dati... ma va fatta con criterio.

    Io ho individuato 3 possibili casi a secondo dell'approccio verso tali dati "sociali".

    1 ) Da una parte abbiamo analisi quantitative e qualitative e dall'altra gli aspetti sociali indicati da Nelli. Questi ultimi non avrebbero valore scientifico se non come accertamento di qualcosa che può accadere.

    2) Gli aspetti sociali individuati da Nelli avrebbero senso se associati ad altre dimensioni (indipendentemente dal tipo di analisi che può essere qualitativa e/o quantitativa).

    3) Se distinguiamo in base alla tecnica, e vogliamo condurre analisi usufruendo dei metodi statistici tradizionali, sia quantitativi sia qualitativi, tali aspetti sociali rientrano nel secondo tipo di analisi, ovvero quelle qualitative.

    Se non sono stato chiaro avvertitemi

  13. #13
    Esperto L'avatar di Calogero Dimino
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Roma
    Messaggi
    706
    Citazione Originariamente Scritto da Giorgiotave
    mi piacerebbe davvero riuscire ad approfondire tutti i tipi di analisi che si possono fare
    In passato... ho provato ad analizzare la reazione dei forumisti (non specificatamente in questo forum ma in generale) in seguito a:

    topic lunghi
    topic lunghi e formattati male
    topic lunghi, formattati male e di argomento impopolare
    topic più popolari che facevano da referenti a quelli impopolari
    una risposta divisa in più topic
    stile di linguaggio usato in un topic
    Linguaggio che invoglia o chiude la discussione

    Ti avevo chiesto Giorgio una serie di dati... ma allora nn era possibile averli... con questa nuova versione di forum?

  14. #14
    Esperta L'avatar di nelli
    Data Registrazione
    Apr 2005
    Località
    Firenze
    Messaggi
    2,036
    Segui nelli su Twitter Aggiungi nelli su Facebook Aggiungi nelli su Linkedin
    Citazione Originariamente Scritto da Calogero Dimino

    3) Se distinguiamo in base alla tecnica, e vogliamo condurre analisi usufruendo dei metodi statistici tradizionali, sia quantitativi sia qualitativi, tali aspetti sociali rientrano nel secondo tipo di analisi, ovvero quelle qualitative.

    Se non sono stato chiaro avvertitemi
    un pochino ma ormai sono abituata al tuo linguaggio
    no, cmq credo di aver capito cosa intendi.
    in effetti gli aspetti "sociali" sono difficili da valutare con parametri standard e penso anch'io che possano definirsi qualitativi.
    sulla loro misurazione temo che si dovrebbe pensare a metodi di analisi diversi. non sono esperta di metodologia della ricerca sociale (nonostante un esame dato anni fa) ma penso che esistano criteri per la valutazione e registrazione degli aspetti sociali.

    se chiedessimo al ragazzo di fuffissima? mi ha detto che era abbastanza esperto in materia..

    Il mio blog di web marketing: www.elenafarinelli.it

  15. #15
    Esperto L'avatar di Calogero Dimino
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Roma
    Messaggi
    706
    Citazione Originariamente Scritto da nelli
    un pochino ma ormai sono abituata al tuo linguaggio

    Grazie per avermelo fatto notare Pensa che ero stato un pome a scrivere ed alla fine ho postato un decimo di quello che avevo scritto ... quello che ho tolto aveva dell'assurdo! Pensa ad un seo che, nel suo discorso deve nominare serp, pr, stemming etc se si mette ad entrare via via nel dettaglio... si perde...

    Brevemente.
    Il sociale non è una tecnica a se stante.
    Se si distingue in qualitative e quantitative e poi si parla di sociale... penso si intenda escludere un'analisi scientifica di qualsiasi tipo e si vuole solamente attestare come possibili determinati eventi.

    Se invece gli aspetti sociali si vogliono indagare, la tecniche da usare sono prevalentemente qualitative. In quest'ultimo caso però si distingue per dimensioni indagate e non per tecniche. Ad esempio: Partecipazione, Fidelizzazione, Aspetti sociali.

    Eventualmente ci riprovo con altre parole

+ Rispondi alla Discussione

Tag per Questa Discussione

^ Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato
  • Trackbacks Attivato
  • Pingback Attivato
  • Refback Attivato

SEO by vBSEO 3.6.0 PL2 ©2011, Crawlability, Inc.